Autore Topic: Lopez: "L'Olimpico sospingerà i biancocelesti nell'ultima sfida con l'Inter"  (Letto 32 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11694
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Antonio Lopez, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

“La prossima gara con l’Inter sarà fondamentale per la Lazio. Dopo l’ultima giornata di campionato, non rimprovero nulla ai biancocelesti: gli uomini di Inzaghi hanno giocato per vincere la sfida, non era facile, ed alla fine non sono arrivati i tre punti. La Prima Squadra della Capitale merita di raggiungere la qualificazione per la prossima edizione della Champions League essendo stata la compagine ad aver espresso il miglior calcio. Il gruppo c’è ed anche a Crotone la Lazio ha dimostrato il proprio valore su un campo dove tante grandi squadre hanno lasciato punti.

Felipe Caicedo è un attaccante molto forte, ma gli manca del cinismo sotto porta. Per il resto, il numero 20 biancoceleste vanta grandissima fisicità ed, inoltre, il centravanti ecuadoriano si fa sempre trovar pronto. Nell’ultima gara della stagione, inoltre, ho visto un Sergej Milinkovic molto agguerrito. Nell’ultimo turno di campionato i biancocelesti avranno due risultati su tre a loro favore ed avranno soprattutto il vantaggio di disputare lo scontro diretto con l’Inter allo Stadio Olimpico di Roma.

La compagine nerazzurra verranno nella Capitale con grande determinazione: la rosa di Spalletti è ricca di grandi giocatori come Icardi. La Lazio, però, saprà come affrontare la formazione milanese con al suo fianco un pubblico che sospingerà il gruppo biancoceleste al successo. Senza Ciro Immobile la Prima Squadra della Capitale perde qualcosa, è innegabile. È necessario, in tal senso, che calciatori come Felipe Anderson siano più decisivi in zona gol”.

Vai al forum