LaziAlmanacco di martedì 11 dicembre 2018 LaziAlmanacco di martedì 11 dicembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 11 dicembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coppa Italia | Lazio-Novara, la data della sfida Coppa Italia | Lazio-Novara, la data della sfida -> Inizierà nel 2019 il cammino della Prima Squadra della Capitale in Coppa Italia. I biancocelesti, (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Info e normative omaggio under 14 Info e normative omaggio under 14 -> Info e normative omaggio under 14 Tutti i ragazzi nati entro il 31/12/2004 accompagnati da un (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Tre punti per l'Under 14, arrivano due pari per Primavera ed U13 LE CLASSIFICHE | Tre punti per l'Under 14, arrivano due pari per Primavera ed U13 -> Termina con una vittoria, due pareggi ed una sconfitta il weekend del Settore Giovanile (...) ---  
Domani torna l’appuntamento con la Lazio nelle scuole Domani torna l’appuntamento con la Lazio nelle scuole -> Torna l’appuntamento con laLazio nelle scuole.Domani,martedì 11 dicembre, giocatori biancocelesti, (...) ---  
FOCUS - Lazio, missione “fine anno” FOCUS - Lazio, missione “fine anno” -> Questo è il calcio: dopo una settimana difficile fatta di critiche, parole, ritiro, una (...) ---  
Caceres, ultima chiamata Svolta o addio a gennaio  Caceres, ultima chiamata Svolta o addio a gennaio -> InA non gioca dal 29 settembre, dal derby che lo lasciò sul banco degli imputati, poi, solo (...) ---  
#LazioEintracht | Nessun precedente con l'arbitro Umut Meler #LazioEintracht | Nessun precedente con l'arbitro Umut Meler -> La designazione arbitrale per la sesta giornata della fase a gironi di UEFA Europa League ha (...) ---  
UEFA Europa League | Lazio-Eintracht Francoforte, la designazione arbitrale UEFA Europa League | Lazio-Eintracht Francoforte, la designazione arbitrale -> Lazio-Eintracht Francoforte, sfida valida per la sesta giornata della fase a gironi del Gruppo H (...) ---  
Lazio, ora Milinkovic è sotto tiro  Lazio, ora Milinkovic è sotto tiro  -> Uno striscione offensivo della Curva Nord contro il Sergente è apparso dopo la partita con la (...) ---  
Lazio - Eintracht, previsti quasi 10mila tifosi tedeschi Lazio - Eintracht, previsti quasi 10mila tifosi tedeschi -> La Lazio mette momentaneamente in pausa il campionato per l'ultima giornata dei gironi (...) ---  
Lazio, ti manca Leiva: senza di lui la media punti cola a picco Lazio, ti manca Leiva: senza di lui la media punti cola a picco -> Alla Lazio manca la vittoria, ma soprattutto manca un giocatore in particolare: Lucas (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 10 dicembre 2018 LaziAlmanacco di lunedì 10 dicembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 10 dicembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, la crisi è nei numeri E il confronto col '17 piange  Lazio, la crisi è nei numeri E il confronto col '17 piange -> La scorsa stagione i biancocelesti dopo 15 gare avevano collezionato 7 punti in più rispetto ad (...)

Autore Topic: Pagelle di fine stagione  (Letto 1346 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Amolalazio71

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1054
  • Karma: +7/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Pagelle di fine stagione
« : Lunedì 21 Maggio 2018, 18:14:47 »
Strakosha 6,5. Una delle rivelazioni positive. Ottime parate. Uno svarione a Salisburgo. Anche se coi piedi non ci siamo proprio.
Bastos 5. Sempre impreciso e spesso disattento. Ci si attendeva di più anche perché i numeri li avrebbe.
Wallace 4,5. Praticamente da presunto titolare a ultima delle riserve. Tanti infortuni e rendimento scarsissimo.
De Vrij 6. Ha guidato la difesa con alcune lacune. Tanti gol segnati comunque.
Luiz Felipe 6,5. Da ultima riserva a titolare. Ottima personalità. Ma da correggere sulle troppe entrate fallose.
Radu 7,5. Il migliore della difesa per esperienza e regolarità. E per fortuna che il centrale mancino doveva essere il nostro handicap.
Caceres 5. Doveva dare la quadratura alla difesa. In pratica ha creato ancora più confusione.
Marusic 5. Doveva essere il nuovo Lulic. In realtà ha gli stessi piedi del bosniaco ma meno personalità.
Lukaku 5. La serata di Supercoppa ci aveva illuso. In realtà se non è al 100% non serve a nulla.
Murgia 5,5. Si è fermato al gol in supercoppa. Fisicamente carente. Poca qualità. Alla fine i primavera si sono sciolti come la neve al sole.
Di Gennaro 4. Doveva essere una riserva di esperienza. In sostanza è sempre stato in tribuna.
Parolo 6. Tanta corsa ma anche tanta imprecisione.
Lulic 5,5. Il solito tutta grinta e corsa ma con piedi fucilati.
Basta 5. Purtroppo ha proseguito il calo iniziato la scorsa stagione. Eppure al posto di Marusic avrebbe dovuto esserci lui.
Leiva 8. Le ha giocate in pratica tutte. Classe. Intelligenza. Senso della posizione. Tanto di cappello.
Milinkovic 7,5. L'anno della sua consacrazione.
Anderson 5,5. Relegato prima in tribuna per infortunio poi in panchina da un tecnico poco coraggioso. Non ha certo inciso più di tanto.
Nani 4. Doveva essere il colpo di mercato per esperienza e qualità. Postiga 2. Ma è tutta colpa sua?
Caicedo 6. Quando è stato chiamato in causa (poco) ha dato il massimo.
Luis Alberto 7,5. Qualità di primo livello. Finalmente abbiamo ritrovato chi sa battere i calci da fermo.
Immobile 7. Tanti gol. Ma dopo l'eliminazione dal mondiale si è innervosito troppo. Il derby di ritorno è stato emblematico.
Pedro Neto e Bruno jordao 2. I 2 pischelli sbarcati per 2 fenomeni non sono manco riusciti a salvare la Primavera.

Squadra complessivo 6,5. Quasi sempre in difetto nei momenti topici (scontri diretti in campionato e nelle coppe) sia per scarsa qualità in alcuni titolari che per alcuni episodi oggettivamente sfortunati ha comunque dato il massimo mostrando anche grinta e bel gioco contro squadre di centro e bassa classifica.

inzaghi 5. Dopo un eccellente inizio si è incredibilmente intestardito su un modulo senza creare varianti. Quando invece nella stagione scorsa aveva dato l'idea di essere più eclettico. Ha poi dimostrato di avere il braccino in momenti decisivi (semifinale col Milan e scontri diretti).

Società 5. In buona sostanza la campagna acquisti della scorsa estate è da limitarsi al solo Leiva (peraltro eccellente). I 3 portoghesi, Marusic, Caicedo e Caceres sono stati la contropartita di Keita. Anche lei sempre e storicamente col braccino...eppure bastava poco per arrivare terzi senza problemi.
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi

Online Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10035
  • Karma: +140/-95
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #1 : Lunedì 21 Maggio 2018, 19:00:54 »
Strakosha 6,5. Una delle rivelazioni positive. Ottime parate. Uno svarione a Salisburgo. Anche se coi piedi non ci siamo proprio.
Bastos 5. Sempre impreciso e spesso disattento. Ci si attendeva di più anche perché i numeri li avrebbe.
Wallace 4,5. Praticamente da presunto titolare a ultima delle riserve. Tanti infortuni e rendimento scarsissimo.
De Vrij 6. Ha guidato la difesa con alcune lacune. Tanti gol segnati comunque.
Luiz Felipe 6,5. Da ultima riserva a titolare. Ottima personalità. Ma da correggere sulle troppe entrate fallose.
Radu 7,5. Il migliore della difesa per esperienza e regolarità. E per fortuna che il centrale mancino doveva essere il nostro handicap.
Caceres 5. Doveva dare la quadratura alla difesa. In pratica ha creato ancora più confusione.
Marusic 5. Doveva essere il nuovo Lulic. In realtà ha gli stessi piedi del bosniaco ma meno personalità.
Lukaku 5. La serata di Supercoppa ci aveva illuso. In realtà se non è al 100% non serve a nulla.
Murgia 5,5. Si è fermato al gol in supercoppa. Fisicamente carente. Poca qualità. Alla fine i primavera si sono sciolti come la neve al sole.
Di Gennaro 4. Doveva essere una riserva di esperienza. In sostanza è sempre stato in tribuna.
Parolo 6. Tanta corsa ma anche tanta imprecisione.
Lulic 5,5. Il solito tutta grinta e corsa ma con piedi fucilati.
Basta 5. Purtroppo ha proseguito il calo iniziato la scorsa stagione. Eppure al posto di Marusic avrebbe dovuto esserci lui.
Leiva 8. Le ha giocate in pratica tutte. Classe. Intelligenza. Senso della posizione. Tanto di cappello.
Milinkovic 7,5. L'anno della sua consacrazione.
Anderson 5,5. Relegato prima in tribuna per infortunio poi in panchina da un tecnico poco coraggioso. Non ha certo inciso più di tanto.
Nani 4. Doveva essere il colpo di mercato per esperienza e qualità. Postiga 2. Ma è tutta colpa sua?
Caicedo 6. Quando è stato chiamato in causa (poco) ha dato il massimo.
Luis Alberto 7,5. Qualità di primo livello. Finalmente abbiamo ritrovato chi sa battere i calci da fermo.
Immobile 7. Tanti gol. Ma dopo l'eliminazione dal mondiale si è innervosito troppo. Il derby di ritorno è stato emblematico.
Pedro Neto e Bruno jordao 2. I 2 pischelli sbarcati per 2 fenomeni non sono manco riusciti a salvare la Primavera.

Squadra complessivo 6,5. Quasi sempre in difetto nei momenti topici (scontri diretti in campionato e nelle coppe) sia per scarsa qualità in alcuni titolari che per alcuni episodi oggettivamente sfortunati ha comunque dato il massimo mostrando anche grinta e bel gioco contro squadre di centro e bassa classifica.

inzaghi 5. Dopo un eccellente inizio si è incredibilmente intestardito su un modulo senza creare varianti. Quando invece nella stagione scorsa aveva dato l'idea di essere più eclettico. Ha poi dimostrato di avere il braccino in momenti decisivi (semifinale col Milan e scontri diretti).

Società 5. In buona sostanza la campagna acquisti della scorsa estate è da limitarsi al solo Leiva (peraltro eccellente). I 3 portoghesi, Marusic, Caicedo e Caceres sono stati la contropartita di Keita. Anche lei sempre e storicamente col braccino...eppure bastava poco per arrivare terzi senza problemi.

Direi che queste pagelle sono perfette.

La società la scorporerei in Tare 8 e Lotito 4.

Offline Gotty

  • Celestino
  • ****
  • Post: 361
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #2 : Lunedì 21 Maggio 2018, 19:13:23 »
Non posso essere d'accordo, a leggere questa pagella senza aver visto giocare la squadra sembrerebbe quella di un team da centroclassifica.
Forza Lazio

Online Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10035
  • Karma: +140/-95
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #3 : Lunedì 21 Maggio 2018, 19:30:24 »
Non posso essere d'accordo, a leggere questa pagella senza aver visto giocare la squadra sembrerebbe quella di un team da centroclassifica.

Perche'?

Tra i titolari ci sono 5 voti più che ottimi, 2 sufficienze abbondanti e 2 sufficienze.

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7013
  • Karma: +115/-35
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #4 : Lunedì 21 Maggio 2018, 19:37:45 »
Darei 7 a Lulic invece di 5,5 e 7 anche a Strakoha invece di 6,5, per il resto ok anche per me.




inzaghi 5.

Società 5.

Qua vedo più disparità, darei un 6,5 alla società e 8 a Simone Inzaghi, stagione eccezionale sotto tutti i punti di vista.

'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline Gotty

  • Celestino
  • ****
  • Post: 361
  • Karma: +7/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #5 : Lunedì 21 Maggio 2018, 19:46:27 »
Io le pagelle non le so fare, però ritengo che nella squadra base del 3.5.2 nessuno possa prendere meno di 6,5 con l'eccezione del quinto a destra Marusic che in effetti ha deluso le aspettative.
Tra le riserve penso che Felipe Anderson, Patric e Murgia possano essere considerati almeno sufficienti per gli altri fate voi.
Forza Lazio

Online Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5960
  • Karma: +129/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #6 : Lunedì 21 Maggio 2018, 19:46:48 »
Strakosha 7 deve crescere, ma diventerà un buon portiere

Bastos 5 non è da Lazio

Wallace 4 non è da Lazio

De Vrij 6,5 Discreta stagione, lui sa fare di più

Luiz Felipe 6,5. Deve crescere , ma promette bene

Radu 6,5. Costante e valido

Caceres 6 Giocatore esperto, preso a 0. Fa la sua parte, non gli puoi chiedere di risolverti tutti i problemi in difesa.

Marusic 4 Non è da Lazio

Lukaku 5 tanta forza fisica, poco altro

Murgia 4 giocatore da bassa serie B

Di Gennaro 4 Mai visto

Parolo 6 fa la sua parte

Lulic 5,5. Corre, ma in una squadra che punti a giocare in Champions non può starci uno con quei piedi

Basta 5 Sul viale del tramonto

Leiva 8. Questo è il tipo di acquisti che la Lazio deve fare sempre, non una volta tanto. Valido ed esperto.

Milinkovic 8 Immenso

Anderson 6,5. È un giocatore scostante, il suo grande limite. Però è anche quello che può darti qualcosa di più.

Nani 4 Non ha inciso

Caicedo 4 : si impegna tanto, ma non è da Lazio.

Luis Alberto 8 Grande tecnica, gioca in verticale

Immobile 8 segna a valanga

Pedro Neto e Bruno jordao sv. Io non li ho mai visti.

inzaghi 5 : La squadra toppa puntualmente tutte le partite che contano. E prende gol da tutti. Gli avversari che ci hanno eliminato dalle coppe sono sensibilmente più scarsi della squadra che lui gestisce. E pure l’inter...

Società 4 : a parte Leiva , ha sbagliato tutti gli acquisti. Cercando gente senza esperienza. In piena corsa Champions, a gennaio spende 0 euro.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8100
  • Karma: +238/-7
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #7 : Lunedì 21 Maggio 2018, 22:27:27 »
Frigo, sono abbastanza d'accoordo con te tranne che per questo:
Non puoi dare lo stesso voto a Caicedo e Nani. Il primo non sarà da Lazio ma ha dato il fritto e si è fatto trovare pronto in varie occasioni.  Il secondo, tranne un gol molto bello scivolando, ha fatto veramente ridere tutto l'anno...
Marusic non è affatto male.  Anche ieri fino al patatrac sul rinvio di Strakosha ha giocato bene... peccato per un suo contropiede gestito male... comunque, ha fatto 4 gol e ha inanellato ottime prestazioni (a Firenze per esempio).
Troppo generoso con il portiere: ottima prima parte di campionato... si perde sul più bello... dopo la papera col Bologna, credo che il rigore di ieri sia soprattutto sulla sua coscienza...

Online Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5960
  • Karma: +129/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #8 : Lunedì 21 Maggio 2018, 22:43:28 »
Frigo, sono abbastanza d'accoordo con te tranne che per questo:
Non puoi dare lo stesso voto a Caicedo e Nani. Il primo non sarà da Lazio ma ha dato il fritto e si è fatto trovare pronto in varie occasioni.  Il secondo, tranne un gol molto bello scivolando, ha fatto veramente ridere tutto l'anno...
Marusic non è affatto male.  Anche ieri fino al patatrac sul rinvio di Strakosha ha giocato bene... peccato per un suo contropiede gestito male... comunque, ha fatto 4 gol e ha inanellato ottime prestazioni (a Firenze per esempio).
Troppo generoso con il portiere: ottima prima parte di campionato... si perde sul più bello... dopo la papera col Bologna, credo che il rigore di ieri sia soprattutto sulla sua coscienza...

Hai ragione sull’impegno di Caecedo, l’ho apprezzato. Però non è adatto a certi livelli, a mia opinione.
Lui e Nani, insieme, ne fanno uno : uno mette impegno, e non ha i mezzi. L’altro avrebbe i mezzi, però è quasi un ex giocatore e, alle volte, mi è parso esserlo mentalmente prima che fisicamente.

Marusic ha importanti doti atletiche e , in fase propositiva, qualcosa ha fatto vedere.
Quando difende, però, non mi sono mai sentito tranquillo.

Mi ha sorpreso Di Gennaro, invece: a Cagliari me lo ricordavo come un buon giocatore.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8100
  • Karma: +238/-7
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #9 : Lunedì 21 Maggio 2018, 22:46:14 »
Mi ha sorpreso Di Gennaro, invece: a Cagliari me lo ricordavo come un buon giocatore.

Non ha giocato mai... poverino... è sempre stato rotto...
Comunque, se Inzaghi non lo vede, vuol dire che è da Lazio meno di Murgia (ieri non male in effetti... anche li sei un pelino severo  :D)

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14337
  • Karma: +178/-197
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #10 : Lunedì 21 Maggio 2018, 22:53:47 »
I sufficienti sono

strakosha 6.5
Radu 7
Lulic 6.5
Leiva 7.5
Luis Alberto 8
Felipe Anderson 7
Parolo 6
Marusic 6.5
SMS 7.5
Immobile 8

Inzaghi 3
Tare 4
Lotito 2

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 21760
  • Karma: +461/-54
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #11 : Martedì 22 Maggio 2018, 09:32:54 »
Strakosha 7,5 Un portiere che da punti finalmente. Sbaglia pochissime partite.
Bastos 6 Meno bene rispetto la stagione precedente, ma si fa sentire in attacco.
Wallace 4 Stagione negativa
De Vrij 6,5 Rendimento costante fino a Gennaio. Poi molla la marcatura.Mortaccitua.
Luiz Felipe 7 Entra in sordina e pian piano diventa titolare. Ottime le premesse.
Radu 7,5 Probabilmente la sua stagione migliore.
Caceres  5,5 Aggiunge poco
Marusic 6,5 Buona la prima, ma c’è da lavorare ancora parecchio sulla fase difensiva.
Basta 5  Stagione sottotono, avviato al tramonto.
Lukaku 6 Parte bene e fino alla fine dell’andata trova la sua dimensione.Poi sparisce per problemi fisici.
Murgia 6 Parte col botto. Trova però poco spazio e non fa molto per prenderselo e mantenerlo.
Di Gennaro 3 Se rompe subito , poi una volta ristabilito diventa invisibile.Acquisto cannato.
Leiva 8 Giocatore di categoria. Leader.
Parolo 7 Qualche golletto in meno , ma il solito infinito instancabile lavoratore di centrocampo.
Sergej Milinkovic Savic 8 Gigantesco,giocatore totale. Gemma.
FA 6,5 Parte tardi,ma il suo lo fa , come al solito.
LA 8 Il nostro David Silva, giocatore di livello superiore, regista assoluto della manovra offensiva della Lazio.
Immobile 8,5 Pazzesca la sua stagione , unica pecca , il non voler mai riposare.
Lulic 6,5 A destra, a sinistra, avanti , dietro, in mezzo. Non c’è problema ,ci pensa Senad.
Nani 4 Ex calciatore
Caicedo 5,5 Il suo lo fa pure, ma la palla decisiva va messa dentro senza esitazione,sopratutto se te ne capitano pochissime.

Inzaghi 7,5  La squadra è un piacere vederla giocare, va detto. Però, qualcosa che non mi torna c’è.Quella sensazione che con poco si poteva stare veramente su un altro pianeta.
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12464
  • Karma: +410/-357
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #12 : Martedì 22 Maggio 2018, 11:49:16 »
Strakosha - 4 : Tecnicamente non ha migliorato nessuno dei suoi difetti, finendo con le sue continue incertezze per essere il maggior responsabile del fallito ingresso alla UCL

Bastos - 5 : Gioca un campionato mediocre costellando le sue prestazioni di continui errori

Wallace - 4 : Come Bastos non dimostra qualità eccelse e di poter prendere in mano le redini di una difesa che è stata il punto debole di tutta la stagione

De Vrij - 6 : Vicenda contratto a parte il migliore della difesa, anche se con qualche eccezione che ci è costata cara, sarà comunque difficile sostituirlo in una difesa da rifondare totalmente

Luiz Felipe - 6 : Gioca con alti e bassi, bravo negli anticipi e negli inserimenti, meno bravo nei movimenti e nei recuperi dai quali ottieni costantemente cartellini gialli anche a distanze siderali dalla nostra area di rigore

Radu - 6 : E' sempre lui, pregi e difetti, ma gioca probabilmente la migliore delle recenti stagioni, nella rifondazione potà essere l'uomo di esperienza per la panchina

Caceres - 5 : Arrivato a gennaio, da uno con la sua esperienza ci si attendeva qualcosa di più soprattutto in fase difensiva, perchè in appoggio il contributo è stato sufficiente.

Marusic - 6 : Stagione tra alti e bassi, alle volte travolgente altre volte travolto, è giovane può migliorarsi e trovare costanza di rendimento

Lukaku - 5 : Uno degli eroi di Supercoppa, poi però durante la stagione non riesce a confermarsi e trova eccessive difficoltà

Murgia - 5 : L'altro eroe di coppa, diventa la prima alternativa di centrocampo stante l'assenza di..... alternative. Si da sempre un gran da fare, non lesina energia ed impegno, ma è troppo leggero fisicamente e tecnicamente spesso è portato a sbagliare l'ultima decisione con il pallone tra i piedi, se torna Cataldi due leggeri nello stesso centrocampo sono un lusso che non ci si può permettere

Di Gennaro - 4 : Secondo me era il profilo adatto del centrocampista di riserva, ma questi giocatori devono possedere almeno una qualità certa l'essere sempre disponibili ed in forma quando servi, lui non lo è stato mai

Parolo - 7 : L'importanza si è vista quando era assente, è il giocatore che offre equilibrio a tutta la squadra, lavora per due, certo la carta d'identità non è la sua migliore caratteristica che rimane l'assoluta serietà del professionista esemplare.

Lulic - 7 : Anche lui come di Radu conosciamo pregi e difetti e lui li ha mostrati sempre tutti in tutte le partite, ma finchè non si trova uno più concreto in grado di mandarlo stabilmente in panchina è necessario.

Basta - 5 : Esausto, non riesce a garantire la necessaria continuità di rendimento nelle due fasi di un ruolo fisicamente impegnativo 

Leiva - 8 : Calciatore eccezionale, sicuramente il miglior acquisto della scorsa sessione estiva di mercato, gioca un'ottima stagione, offrendo sempre con un rendimento elevato

Milinkovic - 8 : E' il top player della Lazio, quasi sempre decisivo, con qualche pausa e qualche leziosismo di troppo. Su di lui si deve costruire una Lazio ambiziosa, se si preferiscono invece i milioni è sinonimo di resa e tradimento da parte della società. Sempre che non sia lui a chiedere la cessione, che a quel punto diventa obbligatoria, attenti solo al recente precedente di Keita Balde

Anderson  - 6 : Da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più, che arriva solo raramente, per colpa della sua discontinuità umorale, da rivedere il rapporto con l'allenatore

Nani - 5 : La società tenta un Klose2, ma stavolta non riesce, peccato

Caicedo - 5 : Lui fa il possibile, ma come prima alternativa, anzi unica per l'attacco, doveva avere una confidenza con il gol che non ha mai avuto in carriera e che ha confermato cercando soluzioni impossibili.

Luis Alberto - 8 : Sicuramente la sorpresa della stagione, cala un po' alla lunga, ma si dimostra un ottimo calciatore che tra l'altro consente alla società di limitare i danni  con una soluzione interna, della pessima cessione  di Keita Balde

Immobile - 8 : Una certezza, merita il titolo di capocannoniere nel campionato italiano e di UEL, essenziale per il calcio espresso dalla Lazio


Inzaghi - 6 : Quando parla di esperienza da accumulare a fronte delle sconfitte probabilmente parla soprattutto per se stesso. La Lazio ha giocato sempre bene, il gruppo lo ha seguito, non ha risolto i difetti difensivi e non ha insistito per ottenere ulteriori rinforzi a gennaio. Stata la sindrome del secondo anno, anche se alla fine non riesce nell'impresa di migliorare il precedente. Speriamo riesca a mettere a frutto le esperienze di queste ultime due stagioni, ricominciare con un tecnico nuovo e uno staff nuovo, probabilmente sarebbe il preludio dell'ennesimo ridimensionamento

Società - no comment : Nulla da dire sull'operato di Tare e Peruzzi, solo complimenti, troppo ci sarebbe da dire invece sull'operato o meglio sulle omissioni di Lotito, che si è dimostrato pessimo elemento anche in una stagione complessivamente positiva.

Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Offline borgorosso

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5467
  • Karma: +236/-69
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #13 : Martedì 22 Maggio 2018, 12:06:11 »
Strakosha 5:         La sua crescita si è fermata. Ed il punto raggiunto è decisamente insufficiente. Sue papere ci costano la semifinale di Europa League e il pareggio di Crotone
Bastos 5:              Giocatore dalle indiscutibili doti fisiche, si è perso ma potremmo ritrovarlo, da tenere.
Wallace 5:            Stesso commento di Bastos
De Vrij 6:             Rendimento da 7.5 ma crolla nelle partite decisive, sempre. Auguri per il ginocchio
Luiz Felipe 7, 5Da ultima riserva a titolare. Ottima personalità. Ma da correggere sulle troppe entrate fallose.
Radu 7,5. Il migliore della difesa per esperienza e regolarità. E per fortuna che il centrale mancino doveva essere il nostro handicap.
Caceres 5. Doveva dare la quadratura alla difesa. In pratica ha creato ancora più confusione.
Marusic 5. Doveva essere il nuovo Lulic. In realtà ha gli stessi piedi del bosniaco ma meno personalità.
Lukaku 5. La serata di Supercoppa ci aveva illuso. In realtà se non è al 100% non serve a nulla.
Murgia 5,5. Si è fermato al gol in supercoppa. Fisicamente carente. Poca qualità. Alla fine i primavera si sono sciolti come la neve al sole.
Di Gennaro 4. Doveva essere una riserva di esperienza. In sostanza è sempre stato in tribuna.
Parolo 6. Tanta corsa ma anche tanta imprecisione.
Lulic 5,5. Il solito tutta grinta e corsa ma con piedi fucilati.
Basta 5. Purtroppo ha proseguito il calo iniziato la scorsa stagione. Eppure al posto di Marusic avrebbe dovuto esserci lui.
Leiva 8. Le ha giocate in pratica tutte. Classe. Intelligenza. Senso della posizione. Tanto di cappello.
Milinkovic 7,5. L'anno della sua consacrazione.
Anderson 5,5. Relegato prima in tribuna per infortunio poi in panchina da un tecnico poco coraggioso. Non ha certo inciso più di tanto.
Nani 4. Doveva essere il colpo di mercato per esperienza e qualità. Postiga 2. Ma è tutta colpa sua?
Caicedo 6. Quando è stato chiamato in causa (poco) ha dato il massimo.
Luis Alberto 7,5. Qualità di primo livello. Finalmente abbiamo ritrovato chi sa battere i calci da fermo.
Immobile 7. Tanti gol. Ma dopo l'eliminazione dal mondiale si è innervosito troppo. Il derby di ritorno è stato emblematico.
Pedro Neto e Bruno jordao 2. I 2 pischelli sbarcati per 2 fenomeni non sono manco riusciti a salvare la Primavera.

Squadra complessivo 6,5. Quasi sempre in difetto nei momenti topici (scontri diretti in campionato e nelle coppe) sia per scarsa qualità in alcuni titolari che per alcuni episodi oggettivamente sfortunati ha comunque dato il massimo mostrando anche grinta e bel gioco contro squadre di centro e bassa classifica.

inzaghi 5. Dopo un eccellente inizio si è incredibilmente intestardito su un modulo senza creare varianti. Quando invece nella stagione scorsa aveva dato l'idea di essere più eclettico. Ha poi dimostrato di avere il braccino in momenti decisivi (semifinale col Milan e scontri diretti).

Società 5. In buona sostanza la campagna acquisti della scorsa estate è da limitarsi al solo Leiva (peraltro eccellente). I 3 portoghesi, Marusic, Caicedo e Caceres sono stati la contropartita di Keita. Anche lei sempre e storicamente col braccino...eppure bastava poco per arrivare terzi senza problemi.
[/quote]

Offline borgorosso

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5467
  • Karma: +236/-69
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #14 : Martedì 22 Maggio 2018, 12:19:20 »
Strakosha 5:            La sua crescita si è fermata. Ed il punto raggiunto è decisamente insufficiente. Sue papere ci costano la semifinale di Europa League e il pareggio di Crotone
Bastos 5:                 Giocatore dalle indiscutibili doti fisiche, si è perso ma potremmo ritrovarlo, da tenere.
Wallace 5:                Stesso commento di Bastos
De Vrij 6:                 Rendimento da 7.5 ma crolla nelle partite decisive, sempre. Auguri per il ginocchio
Luiz Felipe 7.5:         Crescita impetuosa, punterei su di lui per il futuro
Radu 7.5:                 Stagione migliore da quando è da noi. Leader
Caceres 5:                Deludente. Non garantisce né qualità né quantità
Marusic 6:                Avevo su di lui un pregiudizio positivo non pienamente confermato. Il prossimo può essere l'anno della consacrazione
Lukaku 5.5:              Le qualità fisiche ci sono, manca nell'integrità e nell'inquadramento delle situazioni tattiche
Murgia 5.5:              Sarò tranchant. Per me è una gran pippa
Di Gennaro 4:          Acquisto vergognoso. Non solo non all'altezza tecnicamente ma neanche fisicamente
Parolo 7:                 Grande stagione, la sua assenza ci costa la Champions
Lulic 6,5:                Jolly. Fa una grande stagione, che poteva chiudere con un assist prodigioso. Invece la chiude con una espulsione.
Basta 3:                 Ciao, grazie di tutto, chiudi la porta quando te ne vai (senza infortunarti uscendo)
Leiva 8:                  A fronte del vergognoso Digge (come lo chiamano i "giornalisti" di LSR) qui abbiamo un capolavoro, poca spesa resa immensa
Milinkovic 9:            Giocatore cragnottiano. Uno dei migliori mai visti nella Lazio (dal 1990 ad oggi intendo)
Anderson 6:            La rinascita della Lazio partirà da questo immenso talento. Che deve essere titolare e giocare a tutto campo
Nani 3:                   Ci abbiamo provato, ma è bollito. Tentativo che ci poteva stare
Caicedo 4:              Si sapeva fosse scarso, l'ha confermato
Luis Alberto 9:        Qualità incredibile al servizio della squadra. Voglio solo segnalare, tra le tantissime cose, le capacità da calcio piazzato
Immobile 9:            29 gol sono un'enormità.


inzaghi 6.5.            9 se fossimo andati in CL, così 6.5, perché nel calcio contano i risultati

Società 5. In buona sostanza la campagna acquisti della scorsa estate è da limitarsi al solo Leiva (peraltro eccellente). I 3 portoghesi, Marusic, Caicedo e Caceres sono stati la contropartita di Keita. Anche lei sempre e storicamente col braccino...eppure bastava poco per arrivare terzi senza problemi. (non aggiungo né modifico)

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6483
  • Karma: +184/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #15 : Martedì 22 Maggio 2018, 16:44:09 »
Su Inzaghi non mi pronuncio, ha fatto un mezzo miracolo, ma appunto mezzo, a mio avviso perché poco flessibile tatticamente, però non sono un tecnico e potrebbe avere le sue ragioni per esmpio la rosa che ha potrebbe essere poco adatta , l'anno scorso con Biglia si cambiava più spesso modulo, non capisco e quindi mi astengo ma vorrei vederlo ancora sulla nostra panchina.

Portieri:
Strakosha 6,5 - Sarebbe da 7 se non avesse carenze nelle uscite alte, in quelle basse e nelle uscite rapide coi piedi fino al limite dell'area invece è bravo, ha buon piede ma deve migliorare nella precisione.
Vargic 3 - Impensabile fosse il secondo della Croazia, disastroso.
Guerrieri NG - Non ha mai giocato, in primavera era promettentissimo, poi in B s'è perso, cedere.

Centrali:
De Vrij 6 - Merita 7 per il girone d'andata, 5 per quello di ritorno, da dopo la rinuncia al rinnovo ha fatto quasi sempre il compitino e basta, malissimo a Strasburgo dove ha responsabilità (alcune grosse) su tutti e 4 i gol.
Radu 7 - La difesa a tre è evidentemente l'ideale per lui, non l'avevamo mai visto così bravo ed efficiente.
Luiz Felipe 7,5 - Comincia da riserva di Radu, prosegue sostituendo bene De Vrij al centro, chiude la stagione da titolare inamovibile a destra, piedi educatissimi, testa alta e anche troppa grinta (forse ma non guasta), penso sarà il sostituto di De Vrij.
Bastos 5,5 - Pensavo migliorasse, invece è peggiorato, bene solo se deve marcare a uomo come si faceva una volta, bene anche nei colpi di testa.
Wallace 4 - S'infortuna a inizio stagione e poi toppa ogni occasione datagli, speriamo abbia ancora estimatori.
Caceres 6 - Gioca un'ottima andata e senza infortuni nel Verona, appena arriva da noi s'infortuna, quando utilizzato comunque il suo l'ha fatto sempre, può tornare utile anche come esterno.

Esterni:
Lulic 7 - Promosso capitano da tale si è sempre comportato, preziosissimo, quando non c'è la sua assenza si nota molto, Inzaghi lo utilizza anche da centrocampista e lui lì fa addirittura meglio, i piedi come dicono molti saranno anche fucilati ma sono piuttosto efficaci, cercarne un clone il prima possibile.
Lukaku 4,5 - E' solo veloce, è anche fragile fisicamente malgrado sembri un orco, i piedi di Lulic rispetto ai suoi sembrano quelli di Pelè, ha vissuto di rendita sulla strappata della supercoppa, strappata mai più ripetuta (almeno con quella efficacia), negato alla difesa.
Basta 5,5 - E' a fine corsa, ormai regge solo un tempo, la miglior prestazione quando è stato utilizzato da difensore terzo a destra, segno che senza dover correre su e giu ancora regge.
Marusic 5,5 - Inzaghi lo ha eletto titolare ma credo fosse per disperazione, giocatore da costruire, i numeri li avrebbe ma non so se ne valga la pena.
Patric 6,5 - Ad Auronzo è stato impiegato alto a sinistra, in campionato ha giocato da esterno a destra e un paio di volte a sinistra, quando impiegato ha sempre fatto bene tranne quando messo in campo a partita quasi finita, subisce da un paio d'anni un ostracismo da Inzaghi che per me e per due miei conoscenti ex calciatori professionisti risulta inspiegabile, contando che nasce centrocampista è un jolly da tenersi stretto.

Centrocampisti:
Milinkovic Savic 7,5 - L'anno della consacrazione; giocatore di classe superiore destinato a giocare in una super squadra che possa sopportarne le non infrequenti crisi d'insipiensa (tipo Pogba) mettendogli intorno giocatori quasi suoi pari, un peccato tenerlo perché correremmo il rischio di svalutarlo.
Luis Alberto 8 - Il Mago (soprannome datogli da Felipe Anderson) è l'altra sorpresa positiva della stagione, dopo un anno in naftalina, ma anche a superare suoi problemi esistenziali, come una Fenice sorge il giocatore più determinante di questa stagione, è il secondo in europa per numero di assist vincenti (e aggiungo io i suoi sono stati tutti veri assist non ultimi passaggi), così quando è mancato nelle ultime tre partite abbiamo raccolto solo 2 punti e l'uscita dalla CL; fortunatamente resterà e mi auguro si riesca a blindarlo per un lungo futuro con noi.
Leiva 8 - Doveva prendere il posto di Biglia, speravamo ci si avvicinasse, in realtà ha fatto molto meglio del suo predecessore, altra magata di Tare, sembra integro e che possa fare almeno altre due stagioni ad alto livello.
Parolo 7 - Un altro che quando manca te ne accorgi, eccome. L'ho soprannominato maglietta bagnata per l'impegno che mette in ogni partita, ha il record della media di km percorsi in partita (quasi 12), preziosissimo, urge trovargli un alter ego.
Murgia 6 - L'impegno c'è, i piedi sono buoni, la capacità di occupare le zolle giuste anche, ma tatticamente è impalpabile, forse il 3-5-2 non gli si addice, pensavamo in una crescita che sembra non esserci stata, fisicamente poi sembra decisamente leggero per questi livelli.
Di Gennaro NG - Si rompe quasi subito, nelle uniche due presenze non brilla, poi una volta guarito Inzaghi ritiene di non potercisi dedicare e lo abbandona, credo che partirà.

Attaccanti:
Immobile 8 - Fa il record storico di gol segnati in una stagione da un nostro giocatore, s'infortuna proprio all'ultimo mancando così in partite importantissime per la qualificazione CL, senza di lui il nostro attacco da super diventa normale o meno, la costanza di segnature che ha avuto nelle ultime due stagioni fa molto ben sperare per il suo e nostro futuro.
Caicedo 5 - Tantissimo impegno ma qualità insufficiente per le nostre ambizioni, grazie e possibilmente addio.
Nani 2 - Una vergogna, venuto a intascare un forte ingaggio con condizioni fische e mentali deprecabili, è già un ex per noi ma a me sembra anche un ex per il calcio.
Palombi 4 - Ceduto a gennaio non ha brillato neanche a Salerno, giocatore in regresso.
Felipe Anderson 6,5 - E' messo qui tra gli attaccanti perché a quanto sembra tale si considera, però tira pochissimo, quasi niente, segna poco e dialoga poco coi compagni, un solista e come tale eccellente ma difficilissimo da digerire per una squadra e soprattutto per il calcio moderno, velocissimo si ostina a giocare al centro quando invece rende meglio da esterno, il 3.5.2 per lui però sarebbe troppo dispendioso, mezzo voto in più perché i suoi rari gol sono però una bellezza.

Altri:
Crecco - Voluto da Inzaghi e inspiegabilmente utilizzato solo in due partite facilissime di EL, giocatore veloce e roccioso, forse non da A ma in alcune partite dove si doveva difendere il risultato credo avrebbe fatto meglio di altri.
Jordao e Neto - Giovanissimi (1998 e 2000), utilizzati solo in primavera ma sempre convocati e in campo con le nazionali giovanili portoghesi (under20 e Under17 rispettivamente), li ho visti giocare e i piedi sono buonissimi se non eccellenti però con noi  sembrano dei pesci fuor d'acqua, vero anche che Inzaghi nel 2016 non utilizzò quasi mai SMS e nel 2017 quasi mai LA, chissà che si ripeta anche per questi, chissà.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline zorba

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6444
  • Karma: +117/-10
  • Sesso: Maschio
  • Biancoceleste in esilio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #16 : Martedì 22 Maggio 2018, 18:07:09 »
A me non piacciono le pagelle, ma, a stagione conclusa, a mio parere, considerate le premesse di partenza, un 9 a tutti i protagonisti biancocelesti mi sembra il minimo.

 ;)
Là dove torneranno ad osare le aquile (e dal 26.05.2013, ci siamo andati un pò più vicino!!!!)

Offline Pomata

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1684
  • Karma: +28/-11
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #17 : Martedì 22 Maggio 2018, 22:47:42 »
A me non piacciono le pagelle, ma, a stagione conclusa, a mio parere, considerate le premesse di partenza, un 9 a tutti i protagonisti biancocelesti mi sembra il minimo.

 ;)

10
Non sono evidentemente un gran tifoso perché per me basta così, per adesso stop. Quando gioca la prossima la Lazio? Non lo so. Perché non organizzo più il mio fine settimana in base a questo. (citazione reale di un simpatizzante che frequenta il forum)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13209
  • Karma: +747/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #18 : Mercoledì 23 Maggio 2018, 09:49:49 »
Strakosha 7
De Vrij 7
Luiz Felipe 7,5
Radu 8
Marusic 6,5
Lulic 7,5
Parolo 7,5
Leiva 9
Milinkovic-Savic 8
Luis Alberto 9
Immobile 9

Wallace 6
Caceres 6
Bastos 6,5
Basta 6
Patric 6
Crecco ng
Murgia 7
Di Gennaro ng
Lukaku 6,5
Felipe Anderson 7,5
Nani 5,5
Caicedo 6,5
Palombi ng

Inzaghi 8

SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7013
  • Karma: +115/-35
    • Mostra profilo
Re:Pagelle di fine stagione
« Risposta #19 : Mercoledì 23 Maggio 2018, 10:09:46 »
Strakosha 7  molte meno papere di Donnarumma

De Vrij 6+ poteva dare di più

Luiz Felipe 7 rivelazione

Radu 7.5 la sua migliore annata

Marusic 6 se non é in forma si vedono i limiti

Lulic 7 annata sontuosa ma continua a non allenarsi a battimuro come fece Gentile nel '76 per ordine del Trap

Parolo 7- non si fosse infortunato eravamo in C.L. con la pipa in bocca

Leiva 8 giocatore incredibile, credo che lo rivogliano in P.L.

Milinkovic-Savic 7.5 vedi De Vrij

Luis Alberto 8.5 giocatore da Barcellona ma del Barcellona di qualche anno fa

Immobile 9 no comment

Wallace 5- due passi indietro

Caceres 5- delusione, pensavo incidesse di più

Bastos 5- due passi indietro

Basta 5- a un passo dall'essere un ex giocatore

Patric 5- impalpabile, acquisto sbagliato

Murgia 5 gli serve un anno in una serie A medio-bassa

Di Gennaro ng

Lukaku 6 non so ancora se diventerà un flop o un crack, forse non lo sa neanche il fratello

Felipe Anderson 6 mi ricorda D'Amico però Vincenzo aveva più attributi

Nani 4 ex giocatore

Caicedo 6+ in rosa ci sta benissimo se il modulo prevede una sola punta titolare

Inzaghi 8 allenatore predestinato

Società 7-- ce manca sempre un sordo pe fa una lira

'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011