Autore Topic: Wesley, svelato il retroscena  (Letto 66 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 11947
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Wesley, svelato il retroscena
« : Domenica 10 Giugno 2018, 10:05:40 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Prima il sopralluogo, poi le indagini. Lo scenario quello di Formello, dove due settimane fa ci sarebbe stato il primo giretto di perlustrazione di Wesley. Neanche a dirlo, il tutto avvenuto nella totale riservatezza dettata dal caso. Lattaccante del Bruges, il pi gettonato tra i nomi valutati per il ruolo di vice Immobile, ha ispezionato il centro sportivo della Lazio in tempi non sospetti, quando il suo profilo non era ancora parte dellintricata rete di ipotesi e congetture stretta attorno al calciomercato. Ma dal set di questo inedito episodio di Senza Traccia stando a quanto riportato dalla rassegna stampa di Radiosei - sono trapelate delle indiscrezioni. La copertura saltata in parte a causa della stazza del ventunenne brasiliano. I suoi 191 centimetri di altezza hanno catturato lattenzione di chi monitorava i movimenti allinterno di Formello. La sua fisicit e il posto vacante nel reparto arretrato biancoceleste hanno direzionato le indagini verso la pista di un possibile difensore. Non cera per nessuna corrispondenza con gli identikit gi formulati. Ricerche pi approfondite hanno quindi svelato la sua vera identit.



INDIZI - Dopo le indagini, le ricostruzioni. Scavando negli archivi biancocelesti salta allocchio almeno un precedente che aiuta ad analizzare il caso. In passato, esattamente due mesi prima del trasferimento di de Vrij dal Feyenoord alla Lazio, il ds Tare invit il giocatore a visitare Formello. Solo il tempo svel il perch di quella gita fuori porta. Adesso lo scenario si ripete, lasciando ben sperare per la conclusione della trattativa con il Bruges. Due indizi fanno una coincidenza, tre forniscono una prova.

Vai al forum