Lazio, Diaconale richiama la Raggi:  Lazio, Diaconale richiama la Raggi: "Romanisti e laziali meritano lo stesso rispetto. E sullo stadio..." -> Intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, Arturo Diaconale, portavoce della (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, Bonacina:  PRIMAVERA - Lazio, Bonacina: "Le prossime sfide saranno finali. Lotito ci ha incoraggiati negli spogliatoi" -> Al termine della partita vinta dalla Lazio Primavera contro il Cosenza, ai microfoni di (...) ---  
LIVE PRIMAVERA - Lazio - Cosenza 4-1 (1', 65' Capanni, 26' Paglia, 50' Czyz, 62' Scaffidi) LIVE PRIMAVERA - Lazio - Cosenza 4-1 (1', 65' Capanni, 26' Paglia, 50' Czyz, 62' Scaffidi) -> Primavera 2, 17ª Giornata Lazio-Cosenza Sabato 23 febbraio, h. (...) ---  
Lazio, Cesar carico per la Coppa Italia: \ Lazio, Cesar carico per la Coppa Italia: \ -> Lazio-Milan si avvicina. E allora quale occasione migliore per ricordare una grande (...) ---  
Lazio, Garlaschelli: “Contro il Milan sarà dura. Leiva difensore? Meglio uno di ruolo…” Lazio, Garlaschelli: “Contro il Milan sarà dura. Leiva difensore? Meglio uno di ruolo…” -> La Lazio rimarrà ferma durante questa giornata di campionato, in attesa che la Lega (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Leiva ancora centrale difensivo. Immobile fa coppia con Correa  FORMELLO - Lazio, Leiva ancora centrale difensivo. Immobile fa coppia con Correa -> FORMELLO - Nessuna sorpresa, si va avanti con il 3-5-2. Nonostante l’emergenza difensiva (...) ---  
Lazio, ecco il periodo di svolta: Inzaghi si gioca tutto nelle prossime tre gare Lazio, ecco il periodo di svolta: Inzaghi si gioca tutto nelle prossime tre gare -> Siamo entrati nella parte calda della stagione, nella fase decisiva dell’anno. Svanita (...) ---  
Lazio, in estate sarà rivoluzione: tra over 30 e situazioni in bilico c'è un'intera squadra da rifondare  Lazio, in estate sarà rivoluzione: tra over 30 e situazioni in bilico c'è un'intera squadra da rifondare -> A prescindere da tutto. Non ci sarà piazzamento Champions che tenga: in estate in casa (...) ---  
Lazio, ecco il periodo di svolta: Inzaghi si gioca tutto nelle prossime tre gare Lazio, ecco il periodo di svolta: Inzaghi si gioca tutto nelle prossime tre gare -> Siamo entrati nella parte calda della stagione, nella fase decisiva dell’anno. Svanita (...) ---  
ESCLUSIVA - Galli: “Prevedo un Lazio - Milan tattico, non sarà semplice. Acerbi? Un esempio per tutti”  ESCLUSIVA - Galli: “Prevedo un Lazio - Milan tattico, non sarà semplice. Acerbi? Un esempio per tutti” -> Filippo Galli, con il Milan, ha vinto quasi tutto quello che si poteva vincere (...) ---  
Lazio, arriva la benedizione del prete: Lotito prova a scacciare il periodo sfortunato Lazio, arriva la benedizione del prete: Lotito prova a scacciare il periodo sfortunato -> Benedetta Lazio, ci verrebbe da dire. Sì, perché un prete e l’acqua santa sono entrati (...) ---  
Perché Lazio-Udinese è stata rinviata? Perché Lazio-Udinese è stata rinviata? -> La Lazio ha strappato il pass per la semifinale di Coppa Italia: un traguardo che potrebbe creare (...) ---  
UEFA, Lazio sotto inchiesta: il motivo UEFA, Lazio sotto inchiesta: il motivo -> AGGIORNAMENTO ORE 18:10 - Per chiarire la situazione è intervenuto ai microfoni de (...) ---  
ANTEPRIMAVERA - Lazio - Cosenza, stavolta vietato sbagliare ANTEPRIMAVERA - Lazio - Cosenza, stavolta vietato sbagliare -> Stavolta non si può sbagliare. La Lazio Primavera di Bonacina, dopo la sconfitta con (...) ---  
ESCLUSIVA - Lazio Nuoto a rischio sfratto, il pres.  ESCLUSIVA - Lazio Nuoto a rischio sfratto, il pres. "Il nuovo bando del Comune favorisce la speculazione, non la qualità" -> "Voglio sapere chi, a Roma, ha i titoli che abbiamo noi. Collare d'oro e Stella d'oro (...)

Autore Topic: Lazio Women | Caprini: "Complimenti a tutte le ragazze, vogliamo continuare a crescere"  (Letto 63 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15525
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Monica Caprini, Team Manager della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

“Più che le parole, contano i fatti: noi quest’anno abbiamo dimostrato di essere una realtà concreta. Siamo partiti tre anni fa con prospettive diverse, c’era un progetto della durata di circa cinque anni per riportare ai vertici una squadra che nel passato aveva vinto tanto, se non tutto.

La tabella di marcia non sbaglia, il prossimo anno faremo la Serie B nazionale: ci manca un ultimo salto per tornare ai massimi livelli. La squadra è strutturata in maniera tale da poter far pronte al prossimo campionato, che sarà ancor più complicato, ma stiamo lavorando anche in sede di campagna acquisti per rendere la Società e la squadra adatta a questo nuovo torneo. L’intento è rafforzare la squadra per non essere delle comparse ma autentici protagonisti anche in cadetteria.

Tante squadre maschili stanno acquisendo compagini femminili, vogliono migliorare e crescere; anche la Federazione si è imposta uno sviluppo del calcio in rosa. Complimenti al mister per aver conseguito il premio della Panchina d’Argento e per il suo talento, mostrato anche nella stagione appena terminata al timone della Lazio Women. Tutti conoscono Manuela Tesse, è una grandissima allenatrice ma, oltre al lavoro tecnico, che ha portato molte ragazze a migliore le proprie caratteristiche, le va riconosciuta la diversa mentalità che è riuscita ad imporre nella testa delle ragazze che, a differenza degli scorsi anni, hanno acquisito consapevolezza del proprio valore e si è concretizzato con i fatti sul campo. Nelle ultime partite, la Lazio è andata in crescendo, diventando il secondo miglior attacco e la seconda miglior difesa. Coletta, Pezzotti e Cianci hanno realizzato rispettivamente 17, 18 e 15 gol. Tutto lo staff ha svolto un grande lavoro, si tratta di persone che a volte non vengono neppure menzionate: ci tengo infatti l’egregio lavoro svolto dalla vice-allenatrice Pamela Pace, dal nostro dirigente Daniele Morganti, da tanti anni presente nella Lazio, dalla nostra fisioterapista Filomena Consiglio e dalla preparatrice dei portieri Alessandra Nappi. Si tratta di un’equipe prettamente femminile: questa è una scelta voluta perché siamo tutte calciatrici o dirigenti di squadre importanti.

Colgo l’occasione per rivolgere i miei personali complimenti al CT Milena Bertolini per il passaggio  conseguito al Mondiale di categoria, si tratta di una qualificazione storica: dopo vent’anni dall’ultima partecipazione, infatti, sono stati compiuti gradi passi avanti. È l’ulteriore dimostrazione che il movimento c’è e vuole dare un segnale forte. All’estero le società femminile rappresentano una realtà e noi stiamo tentando di ottenere la visibilità che ci meritiamo.

Ringraziamo il Presidente Lotito, il quale è sempre vicino a noi. Lo ringraziamo per quello che sta facendo per la squadra, ci aiuterà nell’allestire una rosa competitiva. Quest’anno Antonietta Castiello è stata convocata in Under-23, è una gratificazione per noi e per la Società.

Dal prossimo anno cambierà il format del campionato, sarà un torneo nazionale a girone unico che può effettivamente essere paragonato ad una A2. Le trasferte saranno più lunghe, le ragazze saranno maggiormente impegnate anche nella settimana con gli allenamenti. Il rapporto tra l’impegno e la fatica sarà al pari dei maschi.

La Di Cicco ha iniziato a giocare da un paio di anni, ha sempre difeso la nostra porta facendo al meglio; la Sarnataro si è conquistata un posto in questa Lazio. Sono ancora giovani, ma entrambe hanno fatto bene. Luana Corradino è la nostra prima tifosa, per noi è sempre della Lazio, è sempre nei nostri pensieri. Il pacchetto arretrato è stato impiegato in ogni unità, tutti i nostri difensori sono migliorati e si sono integrati al meglio nei meccanismi di gioco di mister Tesse. La Pezzotti è una delle più dotate ed è riuscita spesso a fare la differenza. Duò e Casali sono due veterane di questa squadra, hanno dato tanto giocando praticamente sempre. Le attaccanti hanno fatto il loro valore, tutte si sono rese utili alla causa. Cristina Coletta, da capitano, ha guidato la squadra. La Cianci ha fatto bene, anche le ragazze subentrate si sono integrate ed inserite perfettamente nel gruppo.

Quest’anno c’è stato un grande gruppo, a prescindere dal singolo. Ogni giocatrice ha dimostrato il loro valore”.

Vai al forum