Su Durmisi c il Celta Vigo Calda la pista Zappacosta  Su Durmisi c il Celta Vigo Calda la pista Zappacosta -> Lombardi al Venezia, in uscita anche Badelj, sul quale sarebbe forte l'interesse del (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata presso (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Spagna: Durmisi in prestito al Celta Vigo  Calciomercato Lazio, dalla Spagna: Durmisi in prestito al Celta Vigo -> Certamente si aspettava di pi Riza Durmisi: dopo soli60 minuti giocati in Serie (...) ---  
Rocchi:  Rocchi: "Che emozione la Supercoppa del 2009. Quarto posto? Si qualifica la Lazio" -> Il legame tra Tommaso Rocchi e la Lazio pi forte che mai. Ai microfoni di RMCSport, (...) ---  
Lazio, parla Lotito:  Lazio, parla Lotito: "Zappacosta? Non valuto io. Calciomercato non collezione di figurine" -> Il presidente della Lazio, Claudo Lotito, questa mattina tornato a parlare affrontando (...) ---  
Canigiani: "Speriamo nei 1.000 abbonati per il girone di ritorno" Canigiani: "Speriamo nei 1.000 abbonati per il girone di ritorno" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Comunicato 15.01.2019 Comunicato 15.01.2019 -> La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2020 il calciatore (...) ---  
Calciomercato Lazio, Morrison parte? Un indizio lo spinge in Scozia Calciomercato Lazio, Morrison parte? Un indizio lo spinge in Scozia -> Ravel Morrison: ultimi sei mesi alla Lazio o va via subito? Lindizio arriva dal suo (...) ---  
LIVE - Calciomercato Lazio, Tare e Mendes a lavoro: si studia il riscatto di Pedro Neto LIVE - Calciomercato Lazio, Tare e Mendes a lavoro: si studia il riscatto di Pedro Neto -> Sempre calda la linea telefonicaTare-Mendes. Sul tavolo, dopo gli incontri a Dubai, c (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 15 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 15 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 15 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 -> Torner domani in campo la Prima Squadra della Capitale. Al termine del giorno di riposo concesso (...) ---  
Lazio, l'analisi di Regalia:  Lazio, l'analisi di Regalia: "Lotito ha preso il club con i debiti e lha riportato ai primi posti" -> Ieri il mondo del calcio ha pianto Phil Masinga, ex attaccante di Bari e Salernitana (...) ---  
Lazio, il rilancio di Lukaku Addio guai, titolare a Napoli  Lazio, il rilancio di Lukaku Addio guai, titolare a Napoli -> Jordan tornato dal primo minuto contro il Novara: non succedeva dal 18 aprile: la tendinopatia (...) ---  
Coletta: "A Genova per dare una scossa alla nostra classifica" Coletta: "A Genova per dare una scossa alla nostra classifica" -> Cristina Coletta, attaccante biancoceleste della Lazio Women, intervenuta quest'oggi ai (...) ---  
FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto  di nuovo protagonista FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto di nuovo protagonista -> Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ch la diritta (...)

Autore Topic: Calcio e mercato, i casi Milinkovic e Immobile  (Letto 60 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14912
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Calcio e mercato, i casi Milinkovic e Immobile
« : Venerd 29 Giugno 2018, 12:00:20 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Storie che passano sui media di settore e che spesso si perdono senza lasciare segno alcuno. Parlare, scrivere di calciomercato, resta un mestiere complicato quando fatto con il vezzo giusto. Curare le fonti, verificare gli indizi, seguire gli istinti, sono tutti aspetti che costituiscono le basi per rappresentare in piena onest intellettuale lo stato dei fatti. Ho sempre creduto che restare fedeli a questo "credo" permetter di svolgere il proprio mestiere a testa alta, anche se l'indizio segnalato (e questo accade nella maggior parte delle occasioni nel calciomercato) non porter ad alcuna notizia concreta. Nomi che passano attraverso siti e giornali, ma che quasi mai restano. Scoop che si sgonfiano ancor prima di decollare. Il calciomercato bello anche per questo. Perch permette al lettore di sognare e sperare, di informarsi e curiosare sulle strategie del proprio club. Un dietro le quinte che sazia quella fame voyeuristica che ci contraddistingue. Eccolo il mestiere del giornalista, che scrive e articola i propri pezzi, sotto il grande ombrello protettivo della libert di stampa. Un principio ahim che ultimamente sta venendo meno. Un "credo" che si sgretola dinanzi a ci che la comunicazione sta mettendo in opera in queste settimane contro la Lazio. Fa scalpore infatti come alcuni giornali del nord "esperti" nel mercato si stiano trasformando in armi affilate in mano ad alcune societ. Armi puntate in direzione di quelle che si vorrebbe diventassero le strategie del club. Ed ecco che in questo prospetto rientra a pieno quel  bombardamento mediatico a cui quotidianamente siano sottoposti, che si chiama: Milinkovic/Juventus. Un'affare che s'adda fare (secondo i desideri della Juventus) a tutti i costi, sul quale devono convergere gli sforzi di tutti i media vicini alla societ bianconera. Un'escalation di articoli che non diventano pi il racconto di un dietro le quinte (che non esiste), bens la volont di un club, avallata e perorata dell'operato dei media. Non pi perci fotografia della realt, ma volont di costruirne un'altra di sana pianta. Una spinta giornalistica senza precedenti, pronta a stravolgere una dichiarazione o estrapolare un parere ("La Juve il top") per  trasformarlo in un biglietto di sola andata per Torino. Troppo poco, sinceramente, per sacrificare sull'altare dei sogni bianconeri una realt biancoceleste che vede Sergej legato alla Lazio da un contratto lungo, ma soprattutto dall'elevata richiesta di Lotito che va oltre i 140 milioni nel caso di una ipotetica partenza del calciatore. Soldi che attualmente la Juventus non possiede e soprattutto non vuole spendere. Ma le bombe di mercato in questi giorni cadono copiose e soprattutto in terra laziale e senza limitarsi al solo Milinkovic Savic. Ora il tam tam di mercato ha infettato anche l'ipotetico asse Roma/Milano che "pretende" Ciro Immobile in rossonero. Un must che torna aad intervalli regolari e che in queste ore sembra nuovamente in voga. E a poco servono le dichiarazioni di Immobile che allontanano presunte partenze: "Sto bene a Roma, non vedo l'ora di ricominciare...", la volont del Milan avallata dai giornali vale sempre di pi. Insomma sembra assurdo come la stampa libera sia diventata un'arma a tutela di certi club. Ed inaccettabile come la spinta mediatica sia disposta in questi giorni a sacrificare il lettore laziale in luogo di quello juventino o milanista. Questioni di numeri e di vendite ovviamente, ma soprattutto di potere e di obiettivi. La Lazio scomoda e lo si capisce anche dagli albori di questa nuova stagione. Il calciomercato entra nel vivo e gli assalti mediatici pure. Sta alla Lazio, ma soprattutto al laziale alzare le barricate. Saper scegliere dove informarsi e diffidare dei vassalli travestiti da media, potrebbe rappresentare la prima pietra di un muro a difesa della Lazio.

Vai al forum