Milinkovic e Caicedo ai box Ottimismo in vista Milan  Milinkovic e Caicedo ai box Ottimismo in vista Milan -> Problema al ginocchio per il serbo, all#adduttore per l'ecuadoriano. Entrambi dovrebbero (...) ---  
Giudice Sportivo | Tre sanzioni in casa biancoceleste Giudice Sportivo | Tre sanzioni in casa biancoceleste -> La 12ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
In Portogallo: «Lazio e altri quattro club in fila per Brahimi» In Portogallo: «Lazio e altri quattro club in fila per Brahimi» -> Il 28enne esterno ha il contratto in scadenza a giugno con il Porto che sembra così intenzionato a (...) ---  
Il ct della Serbia spaventa la Lazio: «Milinkovic ko» Il ct della Serbia spaventa la Lazio: «Milinkovic ko» -> Nations League, Krstajic in conferenza stampa: «Problema al ginocchio per Sergej: salterà il (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 13 novembre 2018 LaziAlmanacco di martedì 13 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 13 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono più Parolo. FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono più Parolo. -> Corre, lotta e segna. Scatta, salta e corre. Poi segna, lotta e contrasta. E che corre e (...) ---  
Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' -> Un riconoscimento prestigioso per Manuela Tesse. Il tecnico della Lazio Women, in particolare, ha (...) ---  
Italia, Immobile: «Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto!» Italia, Immobile: «Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto!» -> L'attaccante della Lazio carico in vista della sfida di Nations League contro il Portogallo. E (...) ---  
Lazio, 10 nazionali in viaggio  Ecco tutte le loro sfide  Lazio, 10 nazionali in viaggio Ecco tutte le loro sfide -> Simone Inzaghi dirigerà gli allenamenti a ranghi ridotti Mezza Lazio a riposo per 48 ore dopo (...) ---  
Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" -> Flaminia Lombardozzi, centrocampista della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie -> Sono arrivate quattro vittorie per il Settore Giovanile biancoceleste nell’ultimo weekend. Ad (...) ---  
#SassuoloLazio | I numeri del match #SassuoloLazio | I numeri del match -> Primo pareggio stagionale per la Lazio. Nel dodicesimo turno di Serie A TIM, infatti, la Prima (...) ---  
FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni -> Ultimo break dell'anno per i campionati maggiori di tutto il mondo, poi si andrà tutto (...) ---  
NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. -> Chance sprecata, ma pareggio giusto. É questo il pensiero che corre in casa Lazio dopo la (...) ---  
LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI - Lazio, Duracell Parolo. Immobile sul palo, Luis ci prova LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI - Lazio, Duracell Parolo. Immobile sul palo, Luis ci prova -> Il primo pareggio della stagione per la Lazio arriva al Mapei Stadium contro il (...)

Autore Topic: #Auronzo2018 | Rossi: "La Lazio è casa mia, voglio dimostrare il mio valore"  (Letto 96 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13952
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

A margine del primo allenamento di Auronzo di Cadore, l’attaccante biancoceleste alessandro Rossi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“Mi piacerebbe rimanere qui alla Lazio per la prossima stagione: qui sono a casa. A Salerno sono stato benissimo nell’ultima annata sportiva, ho trovato una piazza molto calda ed è stata un’esperienza fantastica che mi ha fatto crescere sotto ogni punto di vista. Ora sono tornato a casa, ricevo molti stimoli dalla maglia biancoceleste e riesco, soprattutto, a giocare insieme a calciatori come Immobile, Leiva e Parolo. È necessario alzare l’asticella ed imparare da giocatori simili per avvicinarmi il più possibile al loro livello.

Sento di esser migliorato molto, mi sono abituato a giocare con i grandi. Nell’ultima stagione sono migliorato molto fisicamente e mentalmente, ma devo maturare sul piano realizzativo, perché avrei potuto fare sicuramente di più nell’ultima annata sportiva. È bello essere qui con tutti i miei ex compagni della Primavera: ricordo quando insieme sognavamo la prima squadra, ed ora siamo qui. Questa considerazione mi riempie il cuore. Ho parlato di calcio con Inzaghi, mi sono fatto dare dei consigli.

Il mister ha ottenuto grandi risultati e chiaramente ora la gente lo guarda diversamente, ma io lo conosco da sempre ed ai miei occhi, come a quelli dei suoi collaboratori, Inzaghi non è mai cambiato. Il tecnico piacentino si è sempre avvicinato con passione alla sua professione dando sempre il massimo, ogni giorno, ed è per questo che è riuscito a raccogliere grandi risultati: è quest’approccio che ha fatto la differenza. Il calcio ad alti livelli non aspetta nessuno e bisogna sempre essere pronti: sono andato a Salerno e vedevo questa tappa come una sconfitta personale. Sono arrivato in una piazza che si è aspettata subito molto da me e questo mi ha fatto maturare molto.

Mattia Sprocati è un ragazzo eccezionale che parla poco, ma che dice sempre cose giuste. È un calciatore molto forte, vediamo come si comporterà in Serie A, ma nella serie cadetta ha fatto vedere tutte le sue qualità: utilizza il destro come il sinistro, vanta un gran tiro, un buon dribbling e grande velocità. Sono molto fiducioso riguardo l’ex Salernitana. Il mio obiettivo per la prossima stagione? Restare in squadra e ritagliarmi uno spazio. Se la Società mi darà un’opportunità, io proverò a coglierla nel miglior modo dimostrando tutto il mio valore. Ho conosciuto un nuovo modo di vedere il calcio a Salerno: sono sempre stati molto calorosi i tifosi granata durante l’ultimo anno. È stata una vittoria per me giocare nella Salernitana, è stata una bella stagione.

Immobile non si ferma un attimo, è sempre al massimo mettendo in mostra una costanza ed una determinazione fuori dal comune: vorrei imparare queste peculiarità dal numero 17. In camera sono con Adamonis: l’estremo difensore lituano non ha giocato molto a Salerno, ma ha dimostrato di essere un ottimo portiere. Ha parato due rigori in stagione ed ha testimoniato di essere un grande calciatore”.

Vai al forum