Milinkovic, magia in allenamento Milinkovic, magia in allenamento -> Sempre meno probabile la suapartenza, sempre pi della Lazio. Milinkovic, il giocatore (...) ---  
LaziAlmanacco di gioved 16 agosto 2018 LaziAlmanacco di gioved 16 agosto 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 16 agosto 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 09:30  #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 09:30 -> Passa in archivio anche il secondo giorno di allenamento settimanale al Centro Sportivo di (...) ---  
FOCUS - Lazio, tutti gli impegni d'agosto: calciomercato, due big match e i sorteggi d'Europa League FOCUS - Lazio, tutti gli impegni d'agosto: calciomercato, due big match e i sorteggi d'Europa League -> Saranno due settimane di fuoco per la Lazio. ora di fare sul serio: l'esordio in (...) ---  
Inzaghi, dubbi di formazione In 30mila contro il Napoli  Inzaghi, dubbi di formazione In 30mila contro il Napoli -> Il tecnico biancoceleste deve fare i conti condiverse grane: Berisha out, Marusic non si (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica a reparti per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta tattica a reparti per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata presso (...) ---  
 Lazio, ci sono ancora tredici giocatori da sistemare   Lazio, ci sono ancora tredici giocatori da sistemare -> di Daniele Magliocchetti Non solo Milinkovic. A rendere elettrico e frenetico il mercato della (...) ---  
Lazio, per Milinkovic  count down:Inzaghi prega... Lazio, per Milinkovic count down:Inzaghi prega... -> La lunga ombra del Real Madrid ancora viva ma limitate le possibilit di cessione ROMA - Lotito, (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 15 agosto 2018 LaziAlmanacco di mercoled 15 agosto 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 15 agosto 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Milinkovic resta alla Lazio. Il mercato  quasi chiuso Milinkovic resta alla Lazio. Il mercato quasi chiuso -> Ancora poche ore ma ormai certo: Milinkovic resta alla Lazio. Per la gioia di Inzaghi che non (...) ---  
Definiti i gironi dei campionati Nazionali Under 17, Under 16 e Under 15 Definiti i gironi dei campionati Nazionali Under 17, Under 16 e Under 15 -> in procinto diniziare una nuova stagione anche il Settore Giovanile della Prima Squadra della (...) ---  
Garlini: "La Lazio può giocare alla pari con tutte le squadre di Serie A" Garlini: "La Lazio può giocare alla pari con tutte le squadre di Serie A" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto questoggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Basta Basta -> Piccolo momento di svago prima di tornare a sudare a Formello. Ce lha avuto anche Dusan (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Napoli si va verso quota 30.000 spettatori" Canigiani: "Per Lazio-Napoli si va verso quota 30.000 spettatori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Comunicato 14.08.2018 Comunicato 14.08.2018 -> La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del (...)

Autore Topic: Crecco saluta la Lazio  (Letto 27 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 12665
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Crecco saluta la Lazio
« : Venerd 3 Agosto 2018, 19:02:44 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Dopo tanti anni di Lazio vissuti senza mai essere protagonista in prima squadra, Luca Crecco lascia la Lazio, la sua squadra del cuore. Il centrocampista ex Primavera biancoceleste si appresta infatti a trasferirsi definitivamente al Pescara ed ha voluto salutare la sua Lazio con un lunghissimo post su Instagram: "Quando indossi gli stessi colori per quasi 13 anni, non facile accettare una fine. Vestire questa maglia stato un privilegio e un onore che a pochi concesso. Non scorder mai la prima volta in cui, da bambino, ho avuto la fortuna di portare laquila sul petto. Ero piccolo, ma gi consapevole e sognavo un giorno di poterlo fare anche da grande. Posso dire di esserci riuscito. Ho esordito in Serie A con la Lazio, ho giocato in Europa con la Lazio, ho segnato in campionato con la Lazio e ho avuto la fortuna di far parte di una squadra che ha vinto due trofei, la mia squadra: la Lazio. Una Supercoppa lo scorso anno e La Coppa Italia del 26 maggio 2013 contro la Roma: il derby dei derby di cui non ci sar mai rivincita".

NON UN ADDIO - "Avrei voluto dare di pi. Questanno pur praticamente non giocando mai sono sempre andato allo stadio a sostenere i miei compagni e la mia squadra del cuore, ma ora, purtroppo, giunto il momento di voltare pagina. La storia scritta finora, per, rimarr per sempre scolpita nel mio cuore. Tutte le persone che ho incontrato in questi anni fantastici, a loro modo, hanno contribuito alla mia crescita, e a loro va il mio ringraziamento pi sincero. Dal Presidente agli allenatori, dai fisioterapisti e magazzinieri ai compagni di squadra, passando per i tifosi e per i miei affetti pi cari, a partire dai miei genitori, che hanno permesso che questo sogno diventasse realt con sacrifici e amore.... So brividi forti e voglia di gridare perch il coro che famo tutti quanti insieme dice Lazio sei grande e te volemo bene! Per me non un addio, ma un arrivederci! #ForzaLazio".


Quando indossi gli stessi colori per quasi 13 anni, non facile accettare una fine. Vestire questa maglia stato un privilegio e un onore che a pochi concesso. Non scorder mai la prima volta in cui, da bambino, ho avuto la fortuna di portare laquila sul petto. Ero piccolo, ma gi consapevole e sognavo un giorno di poterlo fare anche da grande. Posso dire di esserci riuscito. Ho esordito in Serie A con la Lazio, ho giocato in Europa con la Lazio, ho segnato in campionato con la Lazio e ho avuto la fortuna di far parte di una squadra che ha vinto due trofei, la mia squadra: la Lazio. Una Supercoppa lo scorso anno e La Coppa Italia del 26 maggio 2013 contro la Roma: il derby dei derby di cui non ci sar mai rivincita. Avrei voluto dare di pi. Questanno pur praticamente non giocando mai sono sempre andato allo stadio a sostenere i miei compagni e la mia squadra del cuore, ma ora, purtroppo, giunto il momento di voltare pagina. La storia scritta finora, per, rimarr per sempre scolpita nel mio cuore. Tutte le persone che ho incontrato in questi anni fantastici, a loro modo, hanno contribuito alla mia crescita, e a loro va il mio ringraziamento pi sincero. Dal Presidente agli allenatori, dai fisioterapisti e magazzinieri ai compagni di squadra, passando per i tifosi e per i miei affetti pi cari, a partire dai mie genitori, che hanno permesso che questo sogno diventasse realt con sacrifici e amore.... So brividi forti e voglia di gridare perch il coro che famo tutti quanti insieme dice Lazio sei grande e te volemo bene! Per me non un addio, ma un arrivederci! #ForzaLazio

Vai al forum