ESCLUSIVA Radiosei - Bianchi ESCLUSIVA Radiosei - Bianchi -> Inizia la settimana del ritorno del campionato, con la Lazio che prepara la trasferta di (...) ---  
Lazio, ag. Minala Lazio, ag. Minala -> Un futuro tutto da scrivere ma quasi sicuramente lontano dalla Lazio. Joseph Minala, dopo (...) ---  
Proietti: "Ambizione e professionalità per aiutare la Lazio a vincere" Proietti: "Ambizione e professionalità per aiutare la Lazio a vincere" -> Elena Proietti, attaccante della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Ledesma nostalgico Lazio, Ledesma nostalgico -> Sono molti i nomi cari ai tifosi biancocelesti, quelli che hanno apposto con diritto una (...) ---  
Berisha è pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly   Berisha è pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly -> Dopo le due partite con la nazionale, il kosovaro è pronto al rientro. Unâ??opzione in più (...) ---  
Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti -> Quattro vittorie su quattro gare a disposizione. Si chiude un weekend estremamente positivo per il (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha -> UEFA Nations League | ALBANIA – Thomas Strakosha Il numero 1 biancoceleste ha raccolto minutaggio (...) ---  
Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti -> È finalmente arrivato l’esordio nel campionato nazionale di Serie B per la Lazio Women, che ieri (...) ---  
Lazio, intrigo Ramires: la chiave è Leiva Lazio, intrigo Ramires: la chiave è Leiva -> Imminente l’arrivo a Roma dei manager dei due brasiliani: il rinnovo del regista per riaprire un (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 15 ottobre 2018 LaziAlmanacco di lunedì 15 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 15 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora -> È un pareggio che va stretto alla Serbia. All'Arena Naționalădi Bucarest, (...) ---  
 Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma   Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma -> di Valerio Cassetta «Comenzamos!». Così scrive Luis Alberto su Instagram, mentre si allena sulla (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre!  IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre! -> Si conclude con tre successi all’attivo la domenica del Settore Giovanile biancoceleste. Tre gare, (...) ---  
Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c'è da battere una doppia concorrenza Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c'è da battere una doppia concorrenza -> Sosta di campionato,c'è tempo per parlare di calciomercato Lazio. L'edizione (...)

Autore Topic: Aubameyang piega la Lazio L'Arsenal vince 2-0 in Svezia  (Letto 115 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13515
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Aubameyang piega la Lazio L'Arsenal vince 2-0 in Svezia
« : Domenica 5 Agosto 2018, 00:01:24 »
www.gazzetta.it



I Gunners di Emery s'impongono con le reti di Nelson (18') e dell'ex milanista (63'). Biancocelesti pericolosi con Parolo e Leiva (traversa), ma non basta


 Arriva la prima sconfitta nel precampionato della Lazio, ma dal test di prestigio di Stoccolma contro l'Arsenal emergono pure indicazioni positive per Inzaghi. Che ritrova l’effervescenza del suo gioco d’attacco, specialmente nella seconda parte del primo tempo. Ai biancocelesti manca però il gol e devono pure fare i conti col riaffiorare di quelle incertezze difensive che hanno inciso molto sulle sorti della passata stagione. 

ESAME INTERNAZIONALE  —

 Nel primo test dopo il ritiro di Auronzo, Simone Inzaghi deve rinunciare agli infortunati Strakosha, Marusic, Lukaku, Berisha e Immobile. Partono dalla panchina gli ultimi rinforzi Correa e Badelj, come Milinkovic, che dopo il Mondiale ha saltato la preparazione in Veneto. Spazio a Proto tra i pali. In difesa, Acerbi tra Wallace Radu. In mediana c’è Murgia al fianco di Leiva e Parolo, mentre Basta e Lulic vanno sulle fasce. Luis Alberto nella trequarti con Caicedo in prima linea. Inglesi più reattivi nell'approccio alla gara. Al 14’ Proto salva su Lacazette e due minuti dopo è la Lazio a rendersi insidiosa con un tiro a volo di Caicedo fuori bersaglio dopo un'azione molto rapida verticalizzata da Parolo. Al 18’ l’Arsenal coglie in controtempo la difesa biancoceleste: Iwobi con un diagonale colpisce il palo, Nelson va a insaccare nella porta di Proto in posizione di sospetto fuorigioco. È il primo gol subito in questo precampionato dai biancocelesti. Che si mostrano subito pronti a reagire: al 26’ Lulic prova a forzare il muro difensivo inglese ma Leno rimedia e al 31’ Luis Alberto con una pregevole parabola colpisce la traversa. La Lazio sfiora il pareggio anche al 35’ con un’incornata di Parolo che va a lato. La squadra di Inzaghi cresce col passare dei minuti soprattutto in fase offensiva. Nuova chance per Caicedo che calcia sull'esterno della rete.

RIECCO MILINKOVIC  —

Anche dopo l’intervallo la Lazio prosegue nella sua strategia offensiva: al 4’ dopo una bella incursione di Lulic smistata da Murgia, il tiro di Parolo si infrange sull’esterno della rete. Al 16’, entra Milinkovic, al debutto stagionale in biancoceleste, al posto di Murgia. In campo pure Luiz Felipe e Durmisi, per rilevare rispettivamente Radu e Lulic. Al 19’ l’Arsenal sfrutta un’altra indecisione difensiva dei biancocelesti per centrare il raddoppio siglato da Aubameyang, subentrato in avvio di ripresa a Nketiah. La Lazio accusa il colpo ma non demorde. Al 25’ Milinkovic tenta di arrivare al tiro con una delle sue tipiche incursioni. Un minuto dopo, Inzaghi fa esordire Correa e Badelj, che vengono inseriti con Bastos, Caceres, Patric, Cataldi e Neto. Correa subito a caccia dello spunto per far breccia nell’area inglese. Al 35’ l’Arsenal cerca di colpire ancora ma Proto si oppone a Aubameyang. Al 37’ Correa si fa apprezzare con una giocata che lo porta a concludere sopra la traversa. Poi anche Neto si avvicina al gol, così al termine pesa molto sul valore della prova della Lazio il digiuno realizzativo dinanzi alle tante occasioni prodotte. Da Stoccolma i biancocelesti si sposteranno nel ritiro tedesco di Marienfeld che si concluderà con l’amichevole contro il Borussia Dortmund del 12 agosto.

Vai al forum