La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz -> Pochi giorni ancora, poi il calciomercato aprir ufficialmente i battenti. Per il momento le voci (...) ---  
Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? -> Difficilmente Darko Lazovic continuer ad essere un giocatore del Genoa. Dopo quattro stagioni in (...) ---  
Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" -> Roberto Burioni, divulgatore scientifico e tifoso biancoceleste, intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio,  quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... Lazio, quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... -> Sono 36, le reti segnate dalla Lazio allo Stadio Olimpico. Una media di quasi due centri (...) ---  
Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A -> Segnare dagli 11 metri pu sembrare facile, ma non lo . Ci vuole freddezza, cinismo e (...) ---  
Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club -> L'uomo che ha guidato una Lazio difficile, turbolenta e bellissima, verso il primo (...) ---  
Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info -> Supercoppa? La valutazione non della Lega Serie A, ma di Lazio e Juventus, si era (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia Calciomercato Lazio, dalla Turchia -> Ecco il nome nuovo che arriva ancora dalla Turchia. La Lazio avrebbe messo fortemente gli (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic -> Tutto su Yazici, ma solo se dovesse partire Milinkovic-Savic. Tare ha individuato nel (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic -> Come riporta il Messaggero, la Lazio sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di (...) ---  
Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri -> Sei un portiere e vuoi vivere unesperienza indimenticabile a tinte biancocelesti? Partecipa allo (...) ---  
Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro  Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro -> La Lazio poteva prendere Jony gratis, ed ecco la chiave che ha permesso a Tare di (...) ---  
Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A -> La stagione 2018/19 ormai alle spalle. Rimarr indelebile il ricordo della conquista (...)

Autore Topic: Lazio, Inzaghi ha il suo CR7  (Letto 228 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17332
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Inzaghi ha il suo CR7
« : Venerd 24 Agosto 2018, 17:01:05 »
www.iltempo.it



                    E pensare che la maglia della Juventus l'avrebbe potuta vestire come Cristiano Ronaldo. Invece la Lazio si gode il suo CR7, quello che Inzaghi chiama per nome. Ciro sempre Immobile, perch non si mosso di un millimetro rispetto lo scorso anno, anzi ha inaugurato la terza stagione in biancoceleste come al solito con il gol. La rete con il Napoli all'esordio, seppur vana ai fini del risultato, consegna due certezze: l'attaccante non ha perso il vizio e intende confermare il titolo di capocannoniere della Serie A ma soprattutto si dimostrato uno dei migliori in rosa per condizione fisica. Le altre stelle, Luis Alberto e Milinkovic-Savic, hanno faticato nel confronto con i partenopei, mentre la punta ha fatto vedere il buongiorno dal mattino continuando a scalare la classifica dei marcatori all time nella storia biancoceleste in Serie A: con i 53 centri siglati finora, Immobile si piazza all'ottavo posto a due sole lunghe da Miro Klose ora nel mirino.
 

 Domani contro la Juventus, Inzaghi affida le chiavi della Lazio a Ciro e sa di poter stare tranquillo. Anche se di fronte ci sar l'infinite volte Pallone d'Oro, Cristiano Ronaldo, rimasto a secco alla prima italiana contro il Chievo e voglioso di sbloccarsi all'esordio davanti al pubblico di Torino. Eppure i numeri dei due attaccanti nell'ultima stagione non sono cos distanti, entrambi sono stati tra i migliori giocatori d'Europa e in lotta per la Scarpa d'Oro come i pi prolifici calciatori del continente. Il portoghese con il Real Madrid ha segnato 44 reti e confezionato 8 assist mentre il napoletano si fermato a 41 gol e ben 11 assist prima dell'infortunio che ne ha condizionato la parte finale di campionato, chiudendo comunque la speciale classifica alle spalle dei top player Messi, Salah e appunto CR7.

Ripetersi sar arduo, come d'altra parte replicare le due istantanee allo Stadium di un anno fa. La rovesciata di Ronaldo con doppietta rifilata al suo futuro bianconero, un po' come quella di Immobile che lo scorso ottobre ha regalato un successo a Torino che alla Lazio mancava da quindici anni. Due gol a inizio ripresa, uno su assist di Luis Alberto e l'altro freddo dal dischetto. Un vizio quando si tratta di affrontare la Juventus, Ciro riuscito a fare il bis di reti anche nell'altra vittoria biancoceleste in Supercoppa italiana. Le uniche due in carriera contro i bianconeri nei tredici incroci (un pareggio e dieci sconfitte) in tutte le salse: in Champions con le maglie di Borussia Dortmund e Siviglia, in Serie A con Genoa e Torino. E proprio quella squadra, nella quale il tecnico Ferrara lo ha fatto esordire nel 2009, diventata uno dei suoi bersagli preferiti con cinque gol e due assist.

Insomma, la sfida tra Ciro e Cristiano abbia pure inizio, Immobile pi carico che mai. Lo ha dimostrato contro il Napoli, con personalit e leadership oltre l'illusorio vantaggio. Si infuriato per il black out che ha condannato i suoi alla sconfitta, ha guidato i compagni in campo e tenuto in piedi la squadra. Inzaghi se l' tenuto stretto durante l'estate, l'attaccante ha confermato di meritare il rinnovo di contratto che la societ pronta a offrirgli. C' gi l'accordo, si tratta di una formalit, il napoletano firmer il prolungamento per un ulteriore anno con un importante ritocco dell'ingaggio a tre milioni pi bonus a stagione. Il giusto premio per Ciro dai gol d'oro.

                 

Vai al forum