LaziAlmanacco di lunedì 19 novembre 2018 LaziAlmanacco di lunedì 19 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 19 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Durmisi studia da interno È lui il jolly di Inzaghi  Durmisi studia da interno È lui il jolly di Inzaghi -> L'esterno danese sta sfruttando la pausa per provare a giocare anche in posizione più (...) ---  
Wesley con Immobile, il sogno Lazio. Caceres ai saluti Wesley con Immobile, il sogno Lazio. Caceres ai saluti -> Tare non molla l'attaccante del Bruges, vicino al biancoceleste in estate, ma c'è la (...) ---  
Lazio, Lotito tra i premiati del Viareggio Sport: domani la cerimonia Lazio, Lotito tra i premiati del Viareggio Sport: domani la cerimonia -> Ancora una medaglia, ancora un riconoscimento per Claudio Lotito. Ogni anno le (...) ---  
Italia, Acerbi arriva in anticipo all'allenamento: ecco perché Italia, Acerbi arriva in anticipo all'allenamento: ecco perché -> In questi primi mesi che ha trascorso alla Lazio i tifosi biancocelesti hanno imparato a (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Immobile, Marusic, Berisha, Neto, Acerbi e Strakosha Nazionali | Gli impegni di Immobile, Marusic, Berisha, Neto, Acerbi e Strakosha -> UEFA NATIONS LEAGUE | Albania - Thomas Strakosha Sconfitta nella quinta giornata della UEFA (...) ---  
Lazio, Caceres verso l'addio: il manager dell'uruguaiano presto a Roma Lazio, Caceres verso l'addio: il manager dell'uruguaiano presto a Roma -> La Lazio per la difesa ha studiato un progetto architettonico ben preciso, ma sulla (...) ---  
Italia, Immobile:  Italia, Immobile: "So quanto valgo, lo dimostro con la Lazio. Manca un po' di fortuna" -> Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto, dopo Italia-Portogallo, l’attaccante (...) ---  
FORMELLO - Lazio, sette gol alla Cavese: Rossi show ne fa 5. Leiva non si allena FORMELLO - Lazio, sette gol alla Cavese: Rossi show ne fa 5. Leiva non si allena -> Sette gol alla Cavese, squadra che milita nel campionato di Eccellenza, prima dello (...) ---  
Nations League, l'Albania perde e retrocede: Strakosha in panchina. Berisha vola col suo Kosovo Nations League, l'Albania perde e retrocede: Strakosha in panchina. Berisha vola col suo Kosovo -> Oggi è sceso in campo anche Berisha, per la Nations League. Il suo Kosovo ha affrontato, (...) ---  
Nations League, la Serbia batte il Montenegro: Marusic in campo per 90' minuti Nations League, la Serbia batte il Montenegro: Marusic in campo per 90' minuti -> Oggi la Serbia ha affrontato il Montenegro, partita valida per la Nations League. Il (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 18 novembre 2018 LaziAlmanacco di domenica 18 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 18 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
 Lazio, Rossi segna prima di andare via   Lazio, Rossi segna prima di andare via -> Cresce bene, ma può dimostrarlo solo contro la Cavese. Scatenato, Rossi: è il primo candidato ad (...) ---  
#TrainingSession | Due giorni di riposo per la squadra #TrainingSession | Due giorni di riposo per la squadra -> Termina la prima settimana di lavoro in vista della ripresa del campionato. Per non perdere il (...) ---  
Lazio, preso in gestione un B&B: ecco la casa dove crescono i ragazzi del settore giovanile Lazio, preso in gestione un B&B: ecco la casa dove crescono i ragazzi del settore giovanile -> Una vera e propria casa, dove sono chiusi nel cassetto tanti sogni da realizzare, dove (...)

Autore Topic: Lazio, Correa sudia da titolare: "El Tucu" piace sempre di più  (Letto 122 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14008
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Correa sudia da titolare: "El Tucu" piace sempre di più
« : Domenica 26 Agosto 2018, 20:00:05 »
www.ilmessaggero.it


di Valerio Cassetta

Aspetterà il suo momento in silenzio, Joaquin Correa. L’argentino, arrivato dal Siviglia, piace sempre di più a Simone Inzaghi. Atteggiamenti giusti in allenamento, spirito di sacrifico e tanta qualità. “El Tuco”, individuato come erede di Felipe Anderson, vuole ritagliarsi uno spazio importante nella rosa biancocelesti. Finora ha collezionato due presente contro Napoli e Juventus. In entrambe le occasioni è subentrato dalla panchina, dando il cambio a Luis Alberto.

Lo spagnolo non è ancora al top della condizione. Correa, invece, nei minuti in cui è stato impiegato, si è messo in evidenza. Anche oggi in partitella contro a Primavera è finito sul tabellino dei marcatori. L’ex Sampdoria sta bruciano le tappe e l’inserimento nel gruppo è avvenuto in poco tempo. Sul polpaccio si è tatuato una tigre, simbolo di coraggio e fierezza, virtù  con cui spera di giocare fin dal primo minuto. Non ha paura delle sfide, Correa. Per sovvertire le gerarchie è ancora presto. Il calendario è lungo e le partite non mancheranno. A partire da quelle di coppa: l’Europa League e la Coppa Italia potrebbero essere il palcoscenici ideali per convincere Inzaghi a dargli una maglia da titolare.

Vai al forum