LaziAlmanacco di mercoled 23 gennaio 2019 LaziAlmanacco di mercoled 23 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 23 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 15:00 -> Prosegue senza sosta la marcia davvicinamento della Prima Squadra della Capitale alla seconda (...) ---  
Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" Onofri: "La Lazio ha tutte le carte in regola per ripartire" -> L'ex calciatore Claudio Onofri intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: (...) ---  
La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco La difesa biancoceleste nelle seconde frazioni di gioco -> I biancocelesti hanno subto 23 gol in campionato e molte volte la difesa dei biancocelesti (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi Giudice Sportivo | Un turno di stop per Acerbi -> La 20 giornata di Serie A TIM andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, al termine del giorno di riposo (...) ---  
Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" Canigiani: "Lazio-Juventus, previsti più di 50.000 spettatori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord  Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord -> Il difensore biancoceleste, espulso a Napoli, ferma a 149 la striscia di partite giocate (...) ---  
Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" Pancaro: "Non è il caso di fare drammi" -> Giuseppe Pancaro, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
La Lazio e Rocchi, una storia di rossi La Lazio e Rocchi, una storia di rossi -> A fine partita tanta amarezza, ma il confronto con larbitro stato pacato. Lespulsione del San (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 22 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#NapoliLazio | I numeri del match #NapoliLazio | I numeri del match -> Si apre con una sconfitta esterna il girono di ritorno della Serie A TIM 2018/19 per la Prima (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa LE CLASSIFICHE | Vola l’Under 14, anche l’U13 sempre in testa -> Due vittorie su quattro gare a disposizione per il Settore Giovanile biancoceleste. Nellultimo (...) ---  
Lopez: "Ora non si può più sbagliare" Lopez: "Ora non si può più sbagliare" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" Canigiani: "Per Lazio-Juventus andiamo verso le 50.000 presenze" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...)

Autore Topic: Radu, sempre pi nella storia della Lazio  (Letto 162 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15015
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Radu, sempre pi nella storia della Lazio
« : Domenica 2 Settembre 2018, 21:04:04 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Stefan Radu  continua la sua scalata nella classifica all time dei calciatori pi presenti della storia della Lazio. Con la presenza contro il Frosinone, il difensore romeno raggiuge Cristian Ledesma al settimo posto della graduatoria con 318 presenze. Una grande soddisfazione per uno dei senatori della rosa biancoceleste e assoluto idolo del popolo laziale. Il numero 26 vanta 253 presenze in campionato, 22 in Coppa Italia, 3 in Supercoppa Italiana, 40 tra Europa e Champions League con 7 reti allattivo. Con l'aquila sul petto Radu ha alzato al cielo quattro trofei: 2 volte la Coppa Italia (2008/09 e 2012/13 nella storica finale del 26 maggio contro la Roma, ndr) e 2 la Supercoppa Italiana (2009 e 2017 contro Inter e Juventus, ndr).I prossimi obiettivi del centrale sono Vincenzo D'amico a quota 338, Luca Marchegiani a 339 e Aldo Puccinelli a 342. Pi distante il podio dove terzo Paolo Negro a 376, secondo Giuseppe Wilson a 394 e primo Giuseppe Favalli con 401.


Vai al forum