Comunicato 15.10.2019 Comunicato 15.10.2019 -> Le decisioni della 'Control, Ethics and Disciplinary Body' della UEFA in riferimento ai (...) ---  
Lotito Lotito -> Il presidente biancoceleste ospite della nostra redazione: "La mia colpa stata quella di (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 16:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 16:00 -> Proseguir domani lattivit della Prima Squadra della Capitale. Archiviato il primo allenamento (...) ---  
Lazio, Inzaghi sorride: Correa di nuovo in gruppo Lazio, Inzaghi sorride: Correa di nuovo in gruppo -> L'attaccante argentino ha partecipato alla ripresa degli allenamenti: infermeria quasi svuotata in (...) ---  
Garlini: "Domenica arriva una partita importante per la Lazio" Garlini: "Domenica arriva una partita importante per la Lazio" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, alle ore 10:30, si ritrovata sul (...) ---  
Lopez: "Immobile ha il gol nel sangue" Lopez: "Immobile ha il gol nel sangue" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Strakosha, Luiz Felipe, Berisha e Marusic Nazionali | Gli impegni di Strakosha, Luiz Felipe, Berisha e Marusic -> QUALIFICAZIONI EURO 2020 | Albania Thomas Strakosha Larga vittoria per la Nazionale albanese di (...) ---  
Gabriele Pulici Gabriele Pulici -> Al Premio Scopigno non poteva mancare un rappresentante della famiglia Pulici. In assenza (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 15 ottobre 2019 LaziAlmanacco di marted 15 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 15 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nesta: 'Con il Milan serve pazienza... Lazio? Un sogno allenarla...' Nesta: 'Con il Milan serve pazienza... Lazio? Un sogno allenarla...' -> Con il premio Scopigno 2019 ancora tra le mani, l'ex Lazio e Milan Alessandro Nesta risponde (...) ---  
Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale -> L'ex campione della Lazio accusato di aver tentato di baciare una donna. Secondo gli inquirenti (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Quartoappuntamento sul 233 di Sky. Sempre di luned. Per analizzare cammino che sta effettuando (...) ---  
Seleman: "Lavoriamo sulla fase difensiva, a Napoli faremo bene" Seleman: "Lavoriamo sulla fase difensiva, a Napoli faremo bene" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, Mauri Lazio, Mauri -> Stefano Mauri, ex capitano della Lazio, predica calma nel valutare i nuovi acquisti (...)

Autore Topic: Luis Alberto rialza la Lazio Ma che fatica col Frosinone  (Letto 248 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 18743
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Luis Alberto rialza la Lazio Ma che fatica col Frosinone
« : Luned 3 Settembre 2018, 00:01:35 »
www.gazzetta.it



Annullata una rete a Milinkovic in avvio, poi palo di Parolo. Gli ospiti non si fanno quasi mai pericolosi


 La Lazio si sblocca. Con qualche affanno, con molta sofferenza (risultato in bilico fino alla fine), ma anche con la consapevolezza di una cifra di gioco che comincia a essere molto simile a quella della scorsa stagione. E con qualche uomo chiave (Milinkovic in particolare) che d importanti segnali di risveglio. Decide la gara l'altro "malato" di questo inizio di stagione biancoceleste, Luis Alberto. Che, tuttavia, rete a parte, combina poco. Il Frosinone resta in partita fino alla fine, ma pi per gli errori di mira dei giocatori della Lazio che per meriti propri. Longo costruisce una diga davanti all'area, puntando sulle ripartenze degli esterni. Che per sono rare mentre il muro alzato al centro fa spesso breccia.  

mira sbagliata  

Copione scontato gi nel primo tempo. Lazio che fa la partita, Frosinone che pensa innanzitutto a distruggere e poi, quando pu, a colpire con le ripartenze. La Lazio sarebbe gi in gol dopo 4 minuti, ma la rete di Milinkovic su assist aereo di Acerbi viene tolta dal Var per un fuorigioco millimetrico. La squadra di Inzaghi fraseggia sulla trequarti in attesa di trovare il varco buono. E lo trova in almeno 4-5 occasioni, ma i suoi giocatori peccano di precisioni. Parolo a dare il via al festival delle occasioni mancate con un palo colpito di testa a porta spalancata. Poi tocca a Mikinkovic sprecare malissimo un'azione molto bella costruita in tandem con Immobile. Il serbo prova a farsi perdonare con due tiri dalla distanza che escono entrambi di un soffio. Poi nel finale tocca a Immobile divorarsi un paio di buone opportunit: sulla prima appoggia fuori a due passi dalla porta (ma forse c' un fuorigioco di Lulic che lo serve), sulla seconda conclude debolmente e sulla linea salva Salamon. E Il Frosinone? Ogni tanto prova a farsi vedere dalle parti di Strakosha. E un paio di pericoli seri li fa anche correre alla difesa laziale. Su entrambi sono decisivi i salvataggi di Acerbi (prima su Cassata, poi Perica).  

decide luis  

Dopo le tante occasioni sciupate nel primo tempo, la Lazio passa alla prima palla-gol costruita nella ripresa. Azione confusa nell'area del Frosinone: ci prova prima Immobile, poi Lulic, ma alla fine il tiro decisivo di Luis Alberto che capitalizza al meglio un rinvio corto di Capuano. A quel punto la Lazio, sia pure con meno intensit rispetto alla prima frazione di gioco, continua a stazionare nella met campo avversaria per cercare di mettere al sicuro il risultato. Ci prova ancora Milinkovic dalla distanza (Sportiello salva con qualche difficolt), poi Acerbi ad avere la palla giusta su angolo di Luis Alberto prolungato da Parolo, ma il difensore spedisce la palla di poco alta. Col passare dei minuti, per, la formazione di casa rallenta, anche perch Inzaghi tarda a effettuare i cambi. Li far solo nei minuti finali (Murgia, Caicedo e Badelj per Milinkovic, Immobile e Luis Alberto). Longo invece si gioca molto prima le carte Ardaiz e Ghiglione (fuori Zampano e Perica) e poi nel finale butta dentro pure Soddimo. I ciociari non creano occasioni da gol clamorose, ma costringono comunque a tenere la Lazio con il fiato sospeso fino alla fine.

Dal nostro Network, Luis Alberto: Oggi contava solo vincere



Dal nostro Network, Inzaghi: "La nostra stagione inizia oggi"

Vai al forum