LaziAlmanacco di sabato 17 novembre 2018 LaziAlmanacco di sabato 17 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 17 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nazionali | Acerbi convocato dall’Italia Nazionali | Acerbi convocato dall’Italia -> Il CT Mancini ha chiamato il difensore biancoceleste per le gare con Portogallo e USA. Francesco (...) ---  
Italia, Romagnoli ko. Mancini chiama Acerbi Italia, Romagnoli ko. Mancini chiama Acerbi -> Il difensore del Milan ha abbandonato il ritiro della Nazionale a causa di una contrattura: al suo (...) ---  
Il Direttore De Martino: "Invito i tifosi al derby femminile ed a Lazio-Milan, sono due impegni importanti" Il Direttore De Martino: "Invito i tifosi al derby femminile ed a Lazio-Milan, sono due impegni importanti" -> Stefano De Martino, Direttore della Comunicazione biancoceleste, intervenuto quest'oggi ai (...) ---  
Canigiani: "Quasi 5.000 biglietti già staccati per la gara casalinga con il Milan" Canigiani: "Quasi 5.000 biglietti già staccati per la gara casalinga con il Milan" -> Il responsabile marketing biancoceleste, Marco Canigiani, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Mister Farris analizza Lazio-SPAL a 'Zona Cesarini': "In casa contro squadre chiuse servono due attaccanti" Mister Farris analizza Lazio-SPAL a 'Zona Cesarini': "In casa contro squadre chiuse servono due attaccanti" -> Massimiliano Farris, vice allenatore della squadra biancoceleste, ha analizzato la gara (...) ---  
Milinkovic ci sar col Milan Lucas Leiva si ferma ai box   Milinkovic ci sar col Milan Lucas Leiva si ferma ai box -> Il centrocampista serbo è alle prese con un affaticamento ai flessori, che tuttavia con il (...) ---  
Castiello: "Il derby può dare una scossa alla nostra stagione" Castiello: "Il derby può dare una scossa alla nostra stagione" -> Antonietta Castiello, centrocampista della Lazio Women, intervenuta quest'oggi ai microfoni di (...) ---  
#TrainingSession | Terzo allenamento settimanale per i biancocelesti #TrainingSession | Terzo allenamento settimanale per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata presso (...) ---  
Garlini: "Caicedo è il compagno ideale per Immobile" Garlini: "Caicedo è il compagno ideale per Immobile" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Lazio Women-Roma CF, data e orario della sfida Lazio Women-Roma CF, data e orario della sfida -> Quinta giornata di campionato per la Lazio Women. Al rientro dalla sosta dopo il 2-2 esterno in (...) ---  
Biava: "Molti punti conquistati finora ma la Lazio può crescere ulteriormente" Biava: "Molti punti conquistati finora ma la Lazio può crescere ulteriormente" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Adam Marusic si aggiudica il ‘Best Goal’ di ottobre Adam Marusic si aggiudica il ‘Best Goal’ di ottobre -> Con il suo gol ha chiuso il sipario sul match del Velodrome. Era lo scorso 25 ottobre. La Prima (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia Nazionali | Gli impegni di Badelj e Murgia -> UEFA Nations League| CROAZIA Milan Badelj Vince la Croazia del numero 25 biancoceleste. La (...) ---  
LaziAlmanacco di venerd 16 novembre 2018 LaziAlmanacco di venerd 16 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 16 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Luiz Felipe  (Letto 1023 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13990
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Luiz Felipe
« : Mercoled 5 Settembre 2018, 21:00:11 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Proprio non ci voleva linfortunio. Luiz Felipe ha alzato bandiera bianca nella prima gara contro il Napoli lasciando il posto prima a Bastos e poi a Wallace, titolare nelle ultime due partite. Dovr tornare in fretta, smaltire la lesione tra il primo e secondo grado al polpaccio per riprendersi il posto accanto ad Acerbi e Radu e completare la linea difensiva. Lidea quella di fare sempre meglio rimanendo a lungo in biancoceleste, come confermato dallo stesso brasiliano ai microfoni di Lazio Style Channel: Devo sempre ringraziare Dio per aver avuto lopportunit di giocare nella Lazio. Voglio dare il massimo per questa maglia, sto vivendo un sogno, ma devo continuare a migliorare per giocare tanti anni qui a Roma. Provo delle emozioni uniche, solo mia madre sa quanto io sia felice di essere nella formazione biancoceleste. Il difensore biancoceleste ha poi raccontato il suo passato: Ho iniziato a giocare a calcio da bambino, avevo 8 anni. Giocavo con la squadra della mia citt ed da l che iniziato tutto. Sono rimasto l fino a quando avevo 13 anni, poi stata la volta dellItuano. Allinizio ero un terzino destro, poi il mister dellItuano mi ha spostato in difesa.



ITUANO Sono arrivato all'Ituano nel 2012, ma non ho giocato perch avevo un problema con la scuola. Poi sono entrato a far parte dellUnder 15 e subito dopo dellUnder 17. Il mister in poco tempo ha deciso di spostarmi allUnder 20 e dopo due anni ero in prima squadra. Anche l allinizio non giocavo, ma mi allenavo tantissimo. Poi nel 2016 ho disputato il mio primo campionato. Il presidente del ha creduto tanto in me. Quando sono arrivato allItuano ha detto 'voglio vedere giocare questo ragazzo' e fece il possibile per vedermi in campo.



IL CALCIO ITALIANO - "Quando ero nelle giovanili dell'Ituano andai in Inghilterra per alcuni provini con il Manchester United e in quell'occasione incontrai Nani. Poi provai con il City e l Viera mi disse che il mio profilo era adatto al calcio italiano".



LA MAMMA La mia famiglia mi stata sempre molto vicina, soprattutto mia madre, la mia roccia. Poi c mio fratello che mi imita sempre, tutto quello che faccio io lo fa anche lui. la mia copia.



LA SALERNITANA Quando sono arrivato alla Salernitana ho avuto la possibilit finalmente di conoscere il calcio italiano. Bollini decise di non farmi giocare, anche se ero sempre a disposizione della squadra, mi allenavo duramente tutti i giorni.



UNA SORPRESA stata una fortuna arrivare alla Lazio. Venivo da un infortunio, avevo trascorso le vacanze in Brasile e l mi ero allenato un po. Allinizio non fu affatto semplice. Inzaghi per mi ha aiutato fin da subito e lo fa tuttora. Mi piace davvero sentire i consigli di chi pi grande di me.



BRUCIARE LE TAPPE Tutto nella mia vita sempre andato veloce. Ho bruciato le tappe, non mi sarei mai aspettato di giocare cos tanto. La sera della Supercoppa fu magica, non avevo mai vinto nulla e per questo un giorno indimenticabile.



LEUROPA Fu una grande emozione. Giocare in Europa League mi ha messo i brividi, era una competizione che vedevo solo in tv.



IL RIGORE SBAGLIATO IN COPPA ITALIA Lho superata in fretta quella delusione. I rigori li sbaglia chi li tira. Io cerco sempre di mantenere la calma, anche dopo gli errori. Limportante restare tranquilli e tornare subito a lavorare per cercare di migliorare.



UN SOGNO Adesso voglio lavorare per conquistare la Nazionale. questo il mio obiettivo, ci che desidero.



IL CONTRATTO Sono felicissimo per il rinnovo del contratto e anche la mia famiglia molto orgogliosa. Devo sempre essere riconoscente con la societ per lopportunit che mi ha dato di vestire questa maglia.


Vai al forum