UEFA Europa League | Lazio-Apollon Limassol, il programma della vigilia UEFA Europa League | Lazio-Apollon Limassol, il programma della vigilia -> Domani, mercoledì 19 settembre, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ed un tesserato (...) ---  
Ferrini: "Felici del rapporto con la Lazio e per la visita di Leiva" Ferrini: "Felici del rapporto con la Lazio e per la visita di Leiva" -> Sveva Ferrini, responsabile marketing della Concessionaria Fiori di Roma, è intervenuta quest'oggi (...) ---  
Canigiani: "Momento di incontro con Leiva alla Concessionaria Fiori" Canigiani: "Momento di incontro con Leiva alla Concessionaria Fiori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto quest'oggi in diretta su (...) ---  
Tegola Lazio: lesione ai flessori, Radu fuori un mese Tegola Lazio: lesione ai flessori, Radu fuori un mese -> L'infortunio patito da Stefan Radu ad Empoli lascia la Lazio orfana del difensore rumeno: un (...) ---  
#LazioApollon | Nessun precedente con l’arbitro Aghayev #LazioApollon | Nessun precedente con l’arbitro Aghayev -> La designazione arbitrale per la prima giornata della fase a gironi di UEFA Europa League ha (...) ---  
Canigiani: "Oggi l'ultimo giorno per sottoscrivere il mini-abbonamento per l'Europa League" Canigiani: "Oggi l'ultimo giorno per sottoscrivere il mini-abbonamento per l'Europa League" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Febbre derby, mille biglietti biancocelesti staccati Febbre derby, mille biglietti biancocelesti staccati -> C’è attesa per il primo derby della stagione: Roma-Lazio, appuntamento al 29 settembre. (...) ---  
Lazio, tra sfortuna e mira: in campionato ora sono più pali che gol Lazio, tra sfortuna e mira: in campionato ora sono più pali che gol -> 4 pali colpiti, 3 gol realizzati. Questo il bilancio di inizio stagione, dopo quattro partite (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 18 settembre 2018 LaziAlmanacco di martedì 18 settembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 18 settembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio,  spazio a Proto, Badelj, Murgia, Cataldi e Caicedo Lazio, spazio a Proto, Badelj, Murgia, Cataldi e Caicedo -> Si torna subito in campo dopo la vittoria con l'Empoli, la Lazio pensa già all'esordio (...) ---  
UEFA Europa League | Lazio-Apollon Limassol, la designazione arbitrale UEFA Europa League | Lazio-Apollon Limassol, la designazione arbitrale -> Lazio-Apollon Limassol, sfida valida perla prima giornata della fase a gironi del Gruppo H di UEFA (...) ---  
Lopez: “Con queste due vittorie, la Lazio ha risollevato la sua classifica" Lopez: “Con queste due vittorie, la Lazio ha risollevato la sua classifica" -> L’ex centrocampista biancoceleste Antonio Lopez è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Napolitano: "Un pomeriggio speciale alla Renault Autoéquipe con Valon Berisha" Napolitano: "Un pomeriggio speciale alla Renault Autoéquipe con Valon Berisha" -> Martina Napolitano, responsabile marketing della concessionaria Renault Autoéquipe di Roma, è (...) ---  
Canigiani: "In programma iniziative con Renault, per Lazio-Apollon venduti circa 7.000 tagliandi" Canigiani: "In programma iniziative con Renault, per Lazio-Apollon venduti circa 7.000 tagliandi" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni (...) ---  
#TrainingSession | Partita di allenamento con la Primavera #TrainingSession | Partita di allenamento con la Primavera -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata sul (...)

Autore Topic: Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman  (Letto 545 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12903
  • Karma: +738/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« : Giovedì 6 Settembre 2018, 13:53:30 »
Noi diciamo di Anderson, Keita, Zarate, Kishna, Meghni eccetera, ma chi si ricorda quel fenomeno di Castroman?
Le prime apparizioni furono folgoranti, era veramente eccezionale. Piccolo d'età e di fisico, grande di coraggio e di generosità.
Avrei scommesso qualunque cifra sulla sua lunga e luminosa carriera...
A parte quel gol meraviglioso che ci rimise in corsa per la vita in un derby da sentisse male, mi ricordo una partita assurda contro il Real Madrid in Champions League.

il gol nel derby:
 

come Lucas Castroman confeziona due gol in CL contro il Real Madrid a 20 anni e mezzo d'età.

SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #1 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:16:39 »
dopo quel suo gol saettante nel derby, n'artro po cadevo giù dal quarto piano. (Volevo zompà sul terrazzo di un riommico che nun ce voleva sta).
Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9547
  • Karma: +140/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #2 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:16:48 »
Oltra a Martin Lucas Castroman mi ricordo di Aldo Nicoli, che doveva essere il nuovo Cecco ed invece rimase famoso per un gol al derby.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #3 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:19:36 »
Oltra a Martin Lucas Castroman mi ricordo di Aldo Nicoli, che doveva essere il nuovo Cecco ed invece rimase famoso per un gol al derby.

io di Nicoli non ho tutta sta memoria. Me lo ricordo solo seduto gambe distese e braccia in alto ad esultare incredulo e stordito per quel gol...
Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12903
  • Karma: +738/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #4 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:22:07 »
Nicoli dovrebbe averlo rovinato la malattia.
Se avete visto il filmato della gara col Real, ditemi quando mai avete visto un'azione del genere (primo gol) da una qualunque ala destra in una gara di Champions contro il Real. Fenomenale.
Avercelo oggi... si scatenerebbe la gara a definirlo discontinuo
SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #5 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:23:30 »
Nicoli dovrebbe averlo rovinato la malattia.
Se avete visto il filmato della gara col Real, ditemi quando mai avete visto un'azione del genere (primo gol) da una qualunque ala destra in una gara di Champions contro il Real. Fenomenale.
Avercelo oggi... si scatenerebbe la gara a definirlo discontinuo

ci credo. Non sei il primo a parlarne così.
Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.

Offline Pomata

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1428
  • Karma: +20/-8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #6 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:26:06 »
Baronio, ma poi arrivò life suo anno? ;D

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12903
  • Karma: +738/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #7 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:32:45 »
Baronio calciava bene, ma correva a cazzo di cane, non era niente di che.
Il più bel fenomeno che non lo era che ho visto con la Lazio era Meghni. Regale.

SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9547
  • Karma: +140/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #8 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:36:07 »
Baronio calciava bene, ma correva a cazzo di cane, non era niente di che.
Il più bel fenomeno che non lo era che ho visto con la Lazio era Meghni. Regale.
Pero' un attimo.
Cosa intendi fenomeni che non lo erano.
Meghni come Del Nero erano fenomeni solo che lo hanno dimostrato 1 volta su 1 milione.
Potenzialmente fenomeni ma inespressi.
Nicoli arrivo' a Roma con la fama del fenomeno, gioco' parecchio ma di essere fenomeno non lo dimostro mai.
Nicoli lo inquadrerei nella classa dei Madonna, Baronio mentre Meghni Del nero in quella di Dell'Anno, di Dolso
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #9 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:37:26 »
Baronio calciava bene, ma correva a cazzo di cane, non era niente di che.
Il più bel fenomeno che non lo era che ho visto con la Lazio era Meghni. Regale.



tocco sublime (pure mejio de Zidane)

Lazio-W. Brema 2-1 e Bologna- xxxx 2-1 le sue partite da ricordare
Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12903
  • Karma: +738/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #10 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:37:52 »
appunto, gente che pareva fenomenale ma poi non ha fatto la carriera che poteva fare.
SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6921
  • Karma: +192/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #11 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:38:39 »
Castroman era evidentemente venuto in Italia essenzialmente per segnare quel gol. Mi può bastare.

Ripensando a quegli anni: Poborski - forse il contrario: un fenomeno che non lo dimostrava. Poi tornò a dimostrarlo tornato in patria.
De La Pena e Mendieta, fenomeni uccisi in culla.

Invece uno che era fenomeno, e secondo me lo dimostrò (ad onta della vulgata, ed al netto del suo infortunio che secondo me ci costò lo scudetto del 2001) fu Piojo Lopez. Ero in fissa per lui. 

Mannaggia a quell'infortunio. Poi tornò a buoni livelli, se non ottimi, con la Banda Mancini.

Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9547
  • Karma: +140/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #12 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:40:08 »
appunto, gente che pareva fenomenale ma poi non ha fatto la carriera che poteva fare.
OK allora cancello Nicoli e ci metto Dell'anno un fenomeno con la testa di un neonato!
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12903
  • Karma: +738/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #13 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:42:00 »
il Piojo era un fenomeno di velocità. Ma la carriera che ha fatto è superiore a quella dei giocatori di cui stiamo parlando, lui è stato un grande calciatore.
Zarate non c'è riuscito, Keita e Anderson possono ancora farcela, Meghni e Castroman ormai sono in archivio.
Del Nero era pure lui di questa categoria, un po' meno fenomeno, forse
SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #14 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:42:31 »
Marini centrocampista del vivaio primi anni 80. In realtà non era mai stato spacciato per un fenomeno, ma poi?

Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12903
  • Karma: +738/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #15 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:44:16 »
Marini centrocampista del vivaio primi anni 80. In realtà non era mai stato spacciato per un fenomeno, ma poi?

Marini ce l'ha fatto sembrà forte la fame che ce se portava via...
SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9547
  • Karma: +140/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #16 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:44:28 »
Marini centrocampista del vivaio primi anni 80. In realtà non era mai stato spacciato per un fenomeno, ma poi?
Ma non l'ha fatto mai neanche vedere.
Chi lo era fenomeno alla Nesta era Perone, ma capito' in quella squadra squarciata e scombussolata.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #17 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:45:04 »
il Piojo era un fenomeno di velocità. Ma la carriera che ha fatto è superiore a quella dei giocatori di cui stiamo parlando, lui è stato un grande calciatore.
Zarate non c'è riuscito, Keita e Anderson possono ancora farcela, Meghni e Castroman ormai sono in archivio.
Del Nero era pure lui di questa categoria, un po' meno fenomeno, forse

però al ritorno in patria Castroman pare esser stato per anni l'anima della o delle squadre in cui ha giocato. (L'eco di questa sua ritrovata rinomanza arrivò anche in italia)
Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.

Online geddy

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4922
  • Karma: +40/-5
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #18 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:46:25 »
Bellissimo il goal al derby,  esultanza selvaggia, ma il retrogusto amaro. Chissa' perche si e' perso. Dopo di noi ando' all' Udinese e poi torno' in Argentina., ma non si e' mai avvicinato al rendimento di quel primo scorcio  di stagione. Forse era semplicemente troppo giovane.

Online Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4247
  • Karma: +83/-47
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Fenomeni che non lo erano: Lucas Castroman
« Risposta #19 : Giovedì 6 Settembre 2018, 14:50:58 »
Bellissimo il goal al derby,  esultanza selvaggia, ma il retrogusto amaro. Chissa' perche si e' perso. Dopo di noi ando' all' Udinese e poi torno' in Argentina., ma non si e' mai avvicinato al rendimento di quel primo scorcio  di stagione. Forse era semplicemente troppo giovane.

il retrogusto amaro per tutti noi fu nel costatare come quella squadra fosse ancora la più forte e che l'opportunità storica di ripetersi era stata persa.


Marini ce l'ha fatto sembrà forte la fame che ce se portava via...

ah ah ah, me sa


Poi vorrei dire Cissé ma non glielo posso fa. Cissè è un grandissimo però palo maledetto.


Allora ripiego sullo stopper (me pare) dei -9 ... mi pare si chiamasse Brunetti (prese na traversa nello spareggio perso col Catanzaro di Maiellaro e De Vitis). Ricordo che venne accolto come un futuro grande giocatore. Sbaglio?
Virus

Monta la grana dello scontento
Uno che gode la vita a metà
nota dolente ululata al vento
che poi la Lazio è una scusa, si sa.