LaziAlmanacco di giovedì 27 giugno 2019 LaziAlmanacco di giovedì 27 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 27 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: Ma Tare ce la fa a raggiungere i suoi obiettivi (=cedere)? Laziomania: Ma Tare ce la fa a raggiungere i suoi obiettivi (=cedere)? -> I primi caldi. O meglio, su Roma si sta per abbattere tutta l'afa terribile di un'estate (...) ---  
Calciomercato Lazio, ds Eintracht su Hinteregger Calciomercato Lazio, ds Eintracht su Hinteregger -> La Lazio deve rinforzare la difesa e Tare ha individuato una serie di nomi sul mercato. (...) ---  
La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz -> Pochi giorni ancora, poi il calciomercato aprirà ufficialmente i battenti. Per il momento le voci (...) ---  
Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? -> Difficilmente Darko Lazovic continuerà ad essere un giocatore del Genoa. Dopo quattro stagioni in (...) ---  
Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" -> Roberto Burioni, divulgatore scientifico e tifoso biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio,  quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... Lazio, quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... -> Sono 36, le reti segnate dalla Lazio allo Stadio Olimpico. Una media di quasi due centri (...) ---  
Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A -> Segnare dagli 11 metri può sembrare facile, ma non lo è. Ci vuole freddezza, cinismo e (...) ---  
Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club -> L'uomo che ha guidato una Lazio difficile, turbolenta e bellissima, verso il primo (...) ---  
Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info -> “Supercoppa? La valutazione non è della Lega Serie A, ma di Lazio e Juventus”, si era (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia Calciomercato Lazio, dalla Turchia -> Ecco il nome nuovo che arriva ancora dalla Turchia. La Lazio avrebbe messo fortemente gli (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic -> Tutto su Yazici, ma solo se dovesse partire Milinkovic-Savic. Tare ha individuato nel (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic -> Come riporta il Messaggero, la Lazio sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di (...)

Autore Topic: Lazio-Apollon 2-1: decidono Luis Alberto e Immobile  (Letto 168 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17335
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Apollon 2-1: decidono Luis Alberto e Immobile
« : Giovedì 20 Settembre 2018, 21:00:45 »
www.corrieredellosport.it


I biancocelesti faticano più del previsto ma alla fine portano a casa i tre punti. Caicedo protagonista: assist di tacco, poi si procura un rigore prezioso

ROMA - La Lazio-bis non è bella e fatica più del previsto al debutto in Europa League contro i ciprioti dell'Apollon Limassol. Alla fine però porta a casa tre punti che non poteva permettersi di lasciare per strada nella gara più semplice del girone sulla carta. Caicedo è stato il protagonista del match con un assist e un rigore procurato nel momento più delicato del match. Così l'attaccante ecuadoriano si è fatto perdonare l'erroraccio con il Crotone, che è costato la Champions League alla Lazio.TANTO TURN OVER - L'Olimpico è quasi vuoto, non c'è sicuramente l'atmosfera delle grandi serate europee. Inzaghi si affida a un ampio turn over: sono otto i giocatori diversi rispetto alla sfida con l'Empoli. Le uniche conferme sono Acerbi, Milinkovic e Luis Alberto. Correa deve scontare il turno di squalifica.RECORD SFIORATO - La Lazio rischia di stabilire subito un record, sfiorando il gol con Murgia dopo soli 10 secondi, ma il portiere Valle salva la porta. I biancocelesti ci mettono comunque poco per sbloccare il risultato. Al 14' Luis Alberto sfrutta un assist delizioso di tacco di Caicedo e segna l'1-0 esultando poi con il dito davanti alla bocca. Quattro minuti dopo l'attaccante ecuadoriano va vicino al raddoppio. La superiorità della Lazio è netta e si vede subito. La squadra di Inzaghi però, trovato il vantaggio, si accontenta di gestire il risultato e non affonda il colpo. Al 35' ci prova Milinkovic-Savic con un tiro a giro respinto di pugno da Valle.LAZIO DISATTENTA - Nella ripresa la Lazio continua a giochicchiare tenendo il risultato pericolosamente in bilico. Inzaghi si arrabbia e cerca di dare una scossa al 61' inserendo Immobile e Lucas Leiva al posto di Luis Alberto e Badelj. L'Apollon prende fiducia e in sei minuti ha tre ottime occasioni per pareggiare i conti. La Lazio non riesce a giocare bene: al 72' Milinkovic si prende un giallo per un contrasto con il gomito alto, poi lascia il posto a Lulic. All'80' è ancora pericoloso l'Apollon su punizione che passa vicina al palo. La Lazio è in affano e soffre. All'83' però ci pensa Caicedo a togliere le castagne dal fuoco procurandosi un rigore che voleva anche calciare, ma Immobile non glielo lascia e segna. Sembra chiusa, ma la Lazio è troppa distratta e all'87' permette a Zelaya di riaprire il match. Al 90' Lulic in contropiede fallisce un gol clamoroso dopo aver saltato il portiere e regala ai tifosi biancocelesti altri tre minuti di paura. Dopo tanta inattesa sofferenza comunque, la Lazio può festeggiare la vittoria. 

Vai al forum