LaziAlmanacco di mercoledì 22 gennaio 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 22 gennaio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 22 gennaio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani alle 15:00 la ripresa degli allenamenti #TrainingSession | Domani alle 15:00 la ripresa degli allenamenti -> Inizia la marcia di avvicinamento a Roma-Lazio. Domani la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#NapoliLazio | Parolo: "Questa sconfitta rafforza le nostre consapevolezze" #NapoliLazio | Parolo: "Questa sconfitta rafforza le nostre consapevolezze" -> Marco Parolo, centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
#NapoliLazio | Inzaghi: "Eliminazione immeritata, ora rialziamoci subito" #NapoliLazio | Inzaghi: "Eliminazione immeritata, ora rialziamoci subito" -> Simone Inzaghi, allenatore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
#NapoliLazio | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Ci dispiace, volevamo la semifinale" #NapoliLazio | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Ci dispiace, volevamo la semifinale" -> Al termine di Napoli-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza (...) ---  
Napoli-Lazio 1-0: Insigne porta Gattuso in semifinale Napoli-Lazio 1-0: Insigne porta Gattuso in semifinale -> Gattuso ritrova una squadra viva e capace di lottare, Inzaghi paga una sfortuna incredibile. (...) ---  
Coppa Italia Napoli-Lazio 1-0, il tabellino Coppa Italia Napoli-Lazio 1-0, il tabellino -> I dati della gara valida per i quarti di finale NAPOLI - Il Napoli è la prima semifinalista di (...) ---  
Giudice Sportivo | Prima sanzione per Adekanye Giudice Sportivo | Prima sanzione per Adekanye -> La ventestima giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale (...) ---  
Napoli-Lazio, Inzaghi ne chiama 23: out Luis Alberto Napoli-Lazio, Inzaghi ne chiama 23: out Luis Alberto -> Il tecnico biancoceleste ha diramato la lista dei calciatori che prenderanno parte alla trasferta (...) ---  
#LazioSpal | BusInsieme, il modo più facile di venire allo stadio #LazioSpal | BusInsieme, il modo più facile di venire allo stadio -> La S.S. Lazio e BusInsieme comunicano che in occasione di Lazio - Spal in programma Domenica 2 (...) ---  
Immobile, un 2020 da sogno: segna più di Ronaldo e Aguero Immobile, un 2020 da sogno: segna più di Ronaldo e Aguero -> L'attaccante della Lazio ha iniziato al meglio l'anno nuovo con sette centri, nessuno meglio di (...) ---  
Napoli-Lazio scende in campo su Lazio Style Channel  Napoli-Lazio scende in campo su Lazio Style Channel -> Torna la Coppa Italia. Questa sera, insieme alla squadra biancoceleste, scende in campo anche la (...) ---  
Lazio, il coraggio che fa un altro calcio Lazio, il coraggio che fa un altro calcio -> Ecco un modo semplice per estirpare la piaga dell’imbecillità dagli spalti: chiedere i danni ed (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 21 gennaio 2020 LaziAlmanacco di martedì 21 gennaio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 21 gennaio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
La lettera di Lotito agli idioti del saluto romano, tutto il calcio lo deve seguire La lettera di Lotito agli idioti del saluto romano, tutto il calcio lo deve seguire -> 7 Ci sono delle notizie, perfino in un mondo così malato, che ti fanno sentire (...)

Autore Topic: Lazio-Apollon 2-1: decidono Luis Alberto e Immobile  (Letto 238 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20070
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Apollon 2-1: decidono Luis Alberto e Immobile
« : Giovedì 20 Settembre 2018, 21:00:45 »
www.corrieredellosport.it


I biancocelesti faticano più del previsto ma alla fine portano a casa i tre punti. Caicedo protagonista: assist di tacco, poi si procura un rigore prezioso

ROMA - La Lazio-bis non è bella e fatica più del previsto al debutto in Europa League contro i ciprioti dell'Apollon Limassol. Alla fine però porta a casa tre punti che non poteva permettersi di lasciare per strada nella gara più semplice del girone sulla carta. Caicedo è stato il protagonista del match con un assist e un rigore procurato nel momento più delicato del match. Così l'attaccante ecuadoriano si è fatto perdonare l'erroraccio con il Crotone, che è costato la Champions League alla Lazio.TANTO TURN OVER - L'Olimpico è quasi vuoto, non c'è sicuramente l'atmosfera delle grandi serate europee. Inzaghi si affida a un ampio turn over: sono otto i giocatori diversi rispetto alla sfida con l'Empoli. Le uniche conferme sono Acerbi, Milinkovic e Luis Alberto. Correa deve scontare il turno di squalifica.RECORD SFIORATO - La Lazio rischia di stabilire subito un record, sfiorando il gol con Murgia dopo soli 10 secondi, ma il portiere Valle salva la porta. I biancocelesti ci mettono comunque poco per sbloccare il risultato. Al 14' Luis Alberto sfrutta un assist delizioso di tacco di Caicedo e segna l'1-0 esultando poi con il dito davanti alla bocca. Quattro minuti dopo l'attaccante ecuadoriano va vicino al raddoppio. La superiorità della Lazio è netta e si vede subito. La squadra di Inzaghi però, trovato il vantaggio, si accontenta di gestire il risultato e non affonda il colpo. Al 35' ci prova Milinkovic-Savic con un tiro a giro respinto di pugno da Valle.LAZIO DISATTENTA - Nella ripresa la Lazio continua a giochicchiare tenendo il risultato pericolosamente in bilico. Inzaghi si arrabbia e cerca di dare una scossa al 61' inserendo Immobile e Lucas Leiva al posto di Luis Alberto e Badelj. L'Apollon prende fiducia e in sei minuti ha tre ottime occasioni per pareggiare i conti. La Lazio non riesce a giocare bene: al 72' Milinkovic si prende un giallo per un contrasto con il gomito alto, poi lascia il posto a Lulic. All'80' è ancora pericoloso l'Apollon su punizione che passa vicina al palo. La Lazio è in affano e soffre. All'83' però ci pensa Caicedo a togliere le castagne dal fuoco procurandosi un rigore che voleva anche calciare, ma Immobile non glielo lascia e segna. Sembra chiusa, ma la Lazio è troppa distratta e all'87' permette a Zelaya di riaprire il match. Al 90' Lulic in contropiede fallisce un gol clamoroso dopo aver saltato il portiere e regala ai tifosi biancocelesti altri tre minuti di paura. Dopo tanta inattesa sofferenza comunque, la Lazio può festeggiare la vittoria. 

Vai al forum