Serie A - Atalanta - Lazio del 17 dicembre - divieto alla trasferta Serie A - Atalanta - Lazio del 17 dicembre - divieto alla trasferta -> La S.S. Lazio comunica ai propri sostenitori che la trasferta a Bergamo è vietata. Si allega (...) ---  
Atalanta-Lazio, cabala Milinkovic-Savic: un anno fa fu doppietta Atalanta-Lazio, cabala Milinkovic-Savic: un anno fa fu doppietta -> Atalanta-Lazio , un anno dopo. Domenica 17 dicembre i nerazzurri ospiteranno a Bergamo la squadra (...) ---  
Tornano Marusic e Badelj  Vietata trasferta ai tifosi  Tornano Marusic e Badelj Vietata trasferta ai tifosi -> Dopo la sconfitta in Europa League contro l'Eintracht, la squadra di Inzaghi è tornata al (...) ---  
UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti -> La possibilità è emersa oggi, dopo che l'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni (...) ---  
Coni, quanta Lazio alla presentazione del libro di Gregucci 'I colori dei miei sentimenti' Coni, quanta Lazio alla presentazione del libro di Gregucci 'I colori dei miei sentimenti' -> Mentre la Lazio prepara la prossima partita di campionato contro l'Atalanta, presso (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:30 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:30 -> È tornata quest’oggi in campo la Prima Squadra della Capitale. La formazione guidata da mister (...) ---  
Vota il POTM di novembre Vota il POTM di novembre -> I quattro candidati sono Immobile, Parolo, Correa ed Acerbi. Ciro è uno dei possibili vincitori (...) ---  
Questa sera segui "Lazio Play" su Lazio Style Channel Questa sera segui "Lazio Play" su Lazio Style Channel -> Torna questa sera “Lazio Play”, il format targato Lazio Style Channel che approfondirà ogni (...) ---  
Magnocavallo: "La Lazio è una squadra da quarto posto" Magnocavallo: "La Lazio è una squadra da quarto posto" -> Giorgio Magnocavallo, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio Women-Fortitudo Mozzecane, data e orario della sfida Lazio Women-Fortitudo Mozzecane, data e orario della sfida -> Ottava giornata di campionato per la Lazio Women. Dopo aver affrontato il San Zaccaria nell’ultima (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Seduta mattina per la Prima Squadra della Capitale che è scesa in campo alle ore 11:00 per (...) ---  
Diaconale: "Ringrazio i laziali, la Polizia ed i cittadini di Roma per aver fatto fronte ad un'orda barbarica" Diaconale: "Ringrazio i laziali, la Polizia ed i cittadini di Roma per aver fatto fronte ad un'orda barbarica" -> Il Portavoce della S.S. Lazio Arturo Diaconale è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Biava: "Atalanta-Lazio, i biancocelesti dovranno sfruttare gli spazi" Biava: "Atalanta-Lazio, i biancocelesti dovranno sfruttare gli spazi" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Coppa Italia | Data e orario di Lazio-Novara Coppa Italia | Data e orario di Lazio-Novara -> Inizierà con il nuovo anno l’avventura della Prima Squadra della Capitale in Coppa Italia. La (...) ---  
LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI - Il binomio Correa - Luis Alberto non delude, ma non basta alla Lazio LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI - Il binomio Correa - Luis Alberto non delude, ma non basta alla Lazio -> Contro l'Eintracht la Lazio ci prova, ma non riesce a decollare. Funziona il binomio (...)

Autore Topic: Lazio-Apollon 2-1: decidono Luis Alberto e Immobile  (Letto 86 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14392
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Apollon 2-1: decidono Luis Alberto e Immobile
« : Giovedì 20 Settembre 2018, 21:00:45 »
www.corrieredellosport.it


I biancocelesti faticano più del previsto ma alla fine portano a casa i tre punti. Caicedo protagonista: assist di tacco, poi si procura un rigore prezioso

ROMA - La Lazio-bis non è bella e fatica più del previsto al debutto in Europa League contro i ciprioti dell'Apollon Limassol. Alla fine però porta a casa tre punti che non poteva permettersi di lasciare per strada nella gara più semplice del girone sulla carta. Caicedo è stato il protagonista del match con un assist e un rigore procurato nel momento più delicato del match. Così l'attaccante ecuadoriano si è fatto perdonare l'erroraccio con il Crotone, che è costato la Champions League alla Lazio.TANTO TURN OVER - L'Olimpico è quasi vuoto, non c'è sicuramente l'atmosfera delle grandi serate europee. Inzaghi si affida a un ampio turn over: sono otto i giocatori diversi rispetto alla sfida con l'Empoli. Le uniche conferme sono Acerbi, Milinkovic e Luis Alberto. Correa deve scontare il turno di squalifica.RECORD SFIORATO - La Lazio rischia di stabilire subito un record, sfiorando il gol con Murgia dopo soli 10 secondi, ma il portiere Valle salva la porta. I biancocelesti ci mettono comunque poco per sbloccare il risultato. Al 14' Luis Alberto sfrutta un assist delizioso di tacco di Caicedo e segna l'1-0 esultando poi con il dito davanti alla bocca. Quattro minuti dopo l'attaccante ecuadoriano va vicino al raddoppio. La superiorità della Lazio è netta e si vede subito. La squadra di Inzaghi però, trovato il vantaggio, si accontenta di gestire il risultato e non affonda il colpo. Al 35' ci prova Milinkovic-Savic con un tiro a giro respinto di pugno da Valle.LAZIO DISATTENTA - Nella ripresa la Lazio continua a giochicchiare tenendo il risultato pericolosamente in bilico. Inzaghi si arrabbia e cerca di dare una scossa al 61' inserendo Immobile e Lucas Leiva al posto di Luis Alberto e Badelj. L'Apollon prende fiducia e in sei minuti ha tre ottime occasioni per pareggiare i conti. La Lazio non riesce a giocare bene: al 72' Milinkovic si prende un giallo per un contrasto con il gomito alto, poi lascia il posto a Lulic. All'80' è ancora pericoloso l'Apollon su punizione che passa vicina al palo. La Lazio è in affano e soffre. All'83' però ci pensa Caicedo a togliere le castagne dal fuoco procurandosi un rigore che voleva anche calciare, ma Immobile non glielo lascia e segna. Sembra chiusa, ma la Lazio è troppa distratta e all'87' permette a Zelaya di riaprire il match. Al 90' Lulic in contropiede fallisce un gol clamoroso dopo aver saltato il portiere e regala ai tifosi biancocelesti altri tre minuti di paura. Dopo tanta inattesa sofferenza comunque, la Lazio può festeggiare la vittoria. 

Vai al forum