Berisha  pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly   Berisha pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly -> Dopo le due partite con la nazionale, il kosovaro è pronto al rientro. Un??opzione in più (...) ---  
Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti -> Quattro vittorie su quattro gare a disposizione. Si chiude un weekend estremamente positivo per il (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha -> UEFA Nations League | ALBANIA Thomas Strakosha Il numero 1 biancoceleste ha raccolto minutaggio (...) ---  
Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti -> finalmente arrivato lesordio nel campionato nazionale di Serie B per la Lazio Women, che ieri (...) ---  
Lazio, intrigo Ramires: la chiave  Leiva Lazio, intrigo Ramires: la chiave Leiva -> Imminente larrivo a Roma dei manager dei due brasiliani: il rinnovo del regista per riaprire un (...) ---  
LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora -> un pareggio che va stretto alla Serbia. All'Arena Naționalădi Bucarest, (...) ---  
 Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma   Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma -> di Valerio Cassetta Comenzamos!. Cos scrive Luis Alberto su Instagram, mentre si allena sulla (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre!  IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre! -> Si conclude con tre successi allattivo la domenica del Settore Giovanile biancoceleste. Tre gare, (...) ---  
Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c' da battere una doppia concorrenza Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c' da battere una doppia concorrenza -> Sosta di campionato,c' tempo per parlare di calciomercato Lazio. L'edizione (...) ---  
UNDER 17 - Lazio da urlo, battuta la Juventus per 3-1 UNDER 17 - Lazio da urlo, battuta la Juventus per 3-1 -> Finalmente la reazione che ci si aspettava. La Lazio Under 17 di Fabrizio Fratini torna a (...) ---  
Lazio, Patric torna di moda Chance nella difesa a 4  Lazio, Patric torna di moda Chance nella difesa a 4 -> Il terzino spagnolo potrebbe tornare sui radar di Inzaghi, che sta provando il passaggio alla (...) ---  
UNDER 14 | I biancocelesti calano il tris alla Leocon UNDER 14 | I biancocelesti calano il tris alla Leocon -> Quinto turno di campionato e quarto successo consecutivo per lUnder 14 della Prima Squadra della (...) ---  
Buon compleanno Wallace Fortuna Buon compleanno Wallace Fortuna -> Wallace Fortuna Dos Santos, difensore biancoceleste, oggi spegne 24 candeline. Dal Presidente, (...)

Autore Topic: LAZIO STORY - 24 settembre 1958: la Fiorentina, Prini e la prima Coppa Italia  (Letto 46 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13511
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La Lazio ieri ha trionfato contro il Genoa. Una vittoria netta per 4-1, i biancocelesti hanno ripreso un po di smalto che sembrava perduto e, soprattutto, continuano a vincere dopo i successi contro il Frosinone e lEmpoli. Il 24 settembre per una data storica, importantissima. Infatti in questo giorno ma nellanno 1958 i romani vinsero il loro primo trofeo nazionale. 



LAZIO-FIORENTINA - Molto prima del gol di Lulic il 26 maggio 2013, della rete di Nesta del 3-1 contro il Milan ci fu un altro eroe nella storia della Lazio. Colui il quale - grazie al suo colpo testa - fece vincere ai romani il primo titolo italiano. Si chiama Maurilio Prini. Prima per necessario partire con ordine, e ripercorrere il match che lo vide protagonista. Si tratta di Lazio-Fiorentina di Coppa Italia. La finale. AllOlimpico il 24 settembre del 1958. stato uno strano torneo, anticipato a giugno poich lItalia venne eliminata alle qualificazioni per il Mondiale di Svezia. Dunque per occupare il tempo degli appassionati si decise di anticipare la competizione a giugno. Furono i romani a creare le prime palle gol con Prini e Tozzi su punizione, ma non trovarono la porta. I toscani risposero con Montuori, che ci prov con un rasoterra senza per inquadrare il bersaglio. I capitolini reagirono subito con Tozzi e Fumagalli, il primo sub fallo in area a causa di un intervento in sforbiciata che gli sfior il volto. Larbitro concesse una punizione indiretta allaltezza del dischetto del rigore, la calci Carradori, ma la sfera si spense larga sul fondo. Dopo unaltra serie di occasioni per parte alla mezzora arriv Prini che riusc finalmente a sbloccare il risultato con un gran tuffo di testa, ancora inconsapevole che diventer un eroe della storia biancoceleste. Il match si incattiv e pochi istanti dopo Carradori e Lojacono vennero espulsi: il primo abbandon il terreno di gioco per un duro intervento sul secondo che reag in malo modo, cosa che lo costrinse ad una doccia anticipata. Dunque entrambi i club si ritrovarono in 10 uomini. Nella ripresa gli attacchi degli ospiti furono resi vani, perch i capitolini furono bravi a neutralizzale tutti i pericoli. Durante le battute finali del match i capitolini chiusero la gara in 9 uomini (Pinardi si infortun). Nonostante questo crearono altri pericoli e resistettero agli attacchi toscani. Il triplice fischio fece esplodere lOlimpico, i romani conquistarono la prima Coppa Italia della loro storia. E i tifosi si trovarono di fronte loro primo eroe di coppa, Maurilio Prini.

Vai al forum