Berisha  pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly   Berisha pronto al rientro Inzaghi ritrova il suo jolly -> Dopo le due partite con la nazionale, il kosovaro è pronto al rientro. Un??opzione in più (...) ---  
Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" Canigiani: "Ci attendiamo un settore ospiti gremito al Tardini" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti LE CLASSIFICHE | Bottino pieno per le compagini biancocelesti -> Quattro vittorie su quattro gare a disposizione. Si chiude un weekend estremamente positivo per il (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Berisha, Immobile, Marusic, Milinkovic e Strakosha -> UEFA Nations League | ALBANIA Thomas Strakosha Il numero 1 biancoceleste ha raccolto minutaggio (...) ---  
Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti Serie B | Pari all’esordio per le biancocelesti -> finalmente arrivato lesordio nel campionato nazionale di Serie B per la Lazio Women, che ieri (...) ---  
Lazio, intrigo Ramires: la chiave  Leiva Lazio, intrigo Ramires: la chiave Leiva -> Imminente larrivo a Roma dei manager dei due brasiliani: il rinnovo del regista per riaprire un (...) ---  
LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di luned 15 ottobre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora Nations League, la Serbia sbatte contro la Romania: Milinkovic in campo mezz'ora -> un pareggio che va stretto alla Serbia. All'Arena Naționalădi Bucarest, (...) ---  
 Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma   Lazio, Luis Alberto pedala verso il recupero e punta il Parma -> di Valerio Cassetta Comenzamos!. Cos scrive Luis Alberto su Instagram, mentre si allena sulla (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre!  IL PUNTO DELLA DOMENICA | Una giornata perfetta: tre vittorie su tre! -> Si conclude con tre successi allattivo la domenica del Settore Giovanile biancoceleste. Tre gare, (...) ---  
Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c' da battere una doppia concorrenza Calciomercato Lazio, occhi su Parigini: c' da battere una doppia concorrenza -> Sosta di campionato,c' tempo per parlare di calciomercato Lazio. L'edizione (...) ---  
UNDER 17 - Lazio da urlo, battuta la Juventus per 3-1 UNDER 17 - Lazio da urlo, battuta la Juventus per 3-1 -> Finalmente la reazione che ci si aspettava. La Lazio Under 17 di Fabrizio Fratini torna a (...) ---  
Lazio, Patric torna di moda Chance nella difesa a 4  Lazio, Patric torna di moda Chance nella difesa a 4 -> Il terzino spagnolo potrebbe tornare sui radar di Inzaghi, che sta provando il passaggio alla (...) ---  
UNDER 14 | I biancocelesti calano il tris alla Leocon UNDER 14 | I biancocelesti calano il tris alla Leocon -> Quinto turno di campionato e quarto successo consecutivo per lUnder 14 della Prima Squadra della (...) ---  
Buon compleanno Wallace Fortuna Buon compleanno Wallace Fortuna -> Wallace Fortuna Dos Santos, difensore biancoceleste, oggi spegne 24 candeline. Dal Presidente, (...)

Autore Topic: Lazio, Parolo: \  (Letto 41 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13511
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Parolo: \
« : Sabato 29 Settembre 2018, 18:01:01 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Male la Lazio, il derby della Capitale se lo aggiudica la Roma di Di Francesco. Tanti gli errori commessi in una gara cos delicata, e su cui i biancocelesti dovranno riflettere in questa settimana. Ad analizzare la partita nel post-gara Marco Parolo, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: "Penso che questa partita sia stata decisa da episodi. Fare gol cos su rimpallo ti agevola, poi abbiamo avuto l'occasione con Ciro che ha controllato di ginocchio e siamo stati sfortunati. Nel secondo tempo lo stesso, non siamo stati bravi nei momenti decisivi. Stavamo facendo una buona partita, loro all'inizio erano intimoriti. Loro sono stati bravi nelle ripartenze, ma quando fai la partita, ci sta concedere qualcosa. Dopo l'1-1 potevamo cambiare la partita, poi il gol loro ci ha tagliato le gambe e non siamo pi riusciti a riprenderla". 
</br>
</br>LAZIO SFORTUNATA - "Fortuna? Sicuramente ci mancata. Questa gara stata impostata bene, avevamo il controllo del gioco e loro erano molto bassi. Se l'avessimo sbloccata nella prima mezzora sarebbe cambiato tutto. Fa male perdere un derby, a noi e ai nostri tifosi. Per dobbiamo guardare avanti, questa squadra ha dimostrato di potersi rialzare e ripartire. Siamo ancora davanti a loro, per dobbiamo pedalare e far girare la fortuna dalla nostra parte. Oggi non ci ha aiutato. Siamo una squadra forte con tanti giocatori forti. Possiamo reggere tre partite in una settimana. A volte la fortuna te la devi cercare. Loro sono una squadra forte, hanno un potenziale importante. Dobbiamo analizzare la partita nel dettaglio e fare il meglio possibile. 
</br>

Ero arrabbiato come tutti quanti. Quando fai gioco e non capitalizzi ti arrabbi. Abbiamo perso, ora quindi dobbiamo ricominciare a pedalare". 




Marco Parolo ha parlato anche in zona mista ai microfoni dei cronisti presenti: " una brutta sconfitta perch perdere un derby sempre brutto, ma la partita stata determinata dagli episodi e nei momenti chiave anche un pizzico di fortuna ci mancata perch fare gol al 44 dopo un rimpallo ti d morale. A Immobile, subito dopo, la palla gli rimbalzata sul ginocchio e non ha potuto calciare verso Olsen. Magari potevamo pareggiare l. Nel primo tempo avevamo avuto il controllo del gioco creando alcune situazioni, ma non siamo stati n bravi n fortunati in alcuni momenti. Il secondo gol ci ha tagliato le gambe, ma ora bisogna capire cosa stato fatto di buono e cosa si sbagliato per ripartire. Siamo sempre davanti alla Roma, il campionato lungo, lanno scorso avevamo perso il derby ma siamo arrivati comunque a due punti dalla Roma. La cattiveria? A volte aiutata dalla fortuna, vero che potevamo essere pi cattivi ma bisognava sfruttare i momenti. Abbiamo fatto il nostro, loro sono stati bravi a sfruttare le occasioni che gli hanno dato morale. Nel primo tempo abbiamo gestito la palla, controllando il gioco. Le situazioni in area ci hanno punito. Ora guardiamo avanti al Francoforte e alla Fiorentina per ripartire. Questa squadra ha sempre reagito e qualche sberla ha fatto bene. Mi auguro che faremo lo stesso, dobbiamo crederci e lavorare per crescere e migliorare".



Il centrocampista ha preso parola anche ai microfoni delle tv locali presenti in zona mista: S un derby che va dimenticato perch abbiamo perso e dunque va subito cancellato. Bisogna ripartire, siamo comunque davanti alla Roma. Questo vuol dire che dobbiamo lavorare per mantenere questa classifica. I giallorossi hanno trovato il gol nei momenti decisivi, come a fine primo tempo. Subito dopo Ciro ha avuto loccasione di pareggiare la partita ma la sfera gli rimbalzata sul ginocchio. Dopo aver fatto l1-1 che poteva cambiare linerzia della gara loro hanno segnato il 2-1. Non siamo stati bravi a capitalizzare la grande mole di gioco espressa nel primo tempo, la Roma era un po intimorita e bassa e si appoggiava sulle ripartenze. Cerano delle palle sporche in area di rigore che non siamo riusciti a calciare. Loro invece la palla sporca lhanno sfruttata: Pellegrini stato bravo e fortunato. Non penso sia mancata la cattiveria, gli episodi hanno girato a favore della Roma, sono stati bravi loro a prendersi la gara. Noi dobbiamo guardare avanti, lanno scorso capitata la stessa cosa: abbiamo perso il derby ma ci siamo trovati a giocarci laccesso in Champions fino allultima giornata. Dobbiamo lavorare e crescere, gioved e domenica abbiamo due partite importanti e se le vinciamo cancelliamo questo derby. Il gol dell1-0 non ha tagliato le gambe a noi ma ha dato fiducia a loro. Se avessimo fatto subito dopo il gol pareggio con Ciro Immobile, a cui caduta la palla sul ginocchio e non sul piede per calciare la partita sarebbe potuta cambiare. Gli episodi ci hanno condannato, dallesterno normale che ognuno dica la sua ma noi dobbiamo essere bravi, concentrati e lavorare.



         

         

   

Vai al forum