Laziomania: Ma Tare ce la fa a raggiungere i suoi obiettivi (=cedere)? Laziomania: Ma Tare ce la fa a raggiungere i suoi obiettivi (=cedere)? -> I primi caldi. O meglio, su Roma si sta per abbattere tutta l'afa terribile di un'estate (...) ---  
Calciomercato Lazio, ds Eintracht su Hinteregger Calciomercato Lazio, ds Eintracht su Hinteregger -> La Lazio deve rinforzare la difesa e Tare ha individuato una serie di nomi sul mercato. (...) ---  
La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz -> Pochi giorni ancora, poi il calciomercato aprir ufficialmente i battenti. Per il momento le voci (...) ---  
Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? -> Difficilmente Darko Lazovic continuer ad essere un giocatore del Genoa. Dopo quattro stagioni in (...) ---  
Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" -> Roberto Burioni, divulgatore scientifico e tifoso biancoceleste, intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio,  quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... Lazio, quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... -> Sono 36, le reti segnate dalla Lazio allo Stadio Olimpico. Una media di quasi due centri (...) ---  
Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A -> Segnare dagli 11 metri pu sembrare facile, ma non lo . Ci vuole freddezza, cinismo e (...) ---  
Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club -> L'uomo che ha guidato una Lazio difficile, turbolenta e bellissima, verso il primo (...) ---  
Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info -> Supercoppa? La valutazione non della Lega Serie A, ma di Lazio e Juventus, si era (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia Calciomercato Lazio, dalla Turchia -> Ecco il nome nuovo che arriva ancora dalla Turchia. La Lazio avrebbe messo fortemente gli (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic -> Tutto su Yazici, ma solo se dovesse partire Milinkovic-Savic. Tare ha individuato nel (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic -> Come riporta il Messaggero, la Lazio sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di (...) ---  
Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri -> Sei un portiere e vuoi vivere unesperienza indimenticabile a tinte biancocelesti? Partecipa allo (...)

Autore Topic: Lazio, Tare  (Letto 224 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17334
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Tare
« : Gioved 11 Ottobre 2018, 08:02:32 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           La particolare situazione di Luis Alberto e Milinkovic, il rilancio di Caicedo, la riscoperta di Correa e qualche problemino di troppo in difesa: sono questi i temi caldi che tengono banco in casa Lazio. E proprio di questo Igli Tare - direttore sportivo biancoceleste - ha parlato in un'intervista a Giulio Cardone su La Repubblica. Partendo proprio dai due centrocampisti, che stanno vivendo situazioni molto diverse l'uno dall'altro: Per Milinkovic soprattutto una questione di condizione fisica: arrivato tardi per via dei Mondiali e cos gli manca la preparazione atletica di base. Cosa fondamentale per uno pesante come lui. Non a caso, l'anno scorso ha iniziato a segnare con regolarit da fine ottobre (due reti il 19 ottobre 2017 al Nizza, una il 25 al Bologna, ndr). Poi pu aver influito quel parto o resto durato tutta l'estate: alla fine rimasto e ora deve solo entrare in forma.



LAZIO, LUIS ALBERTO - Quello dello spagnolo, invece, non un problema fisico: Per lui una questione di testa: ha bisogno di sentirsi intoccabile, ma in un club ambizioso come la Lazio non possibile sbagliare tante gare di fila e restare titolare. Le gerarchie le decide il campo, vige la meritocrazia. E cos, dopo due gare sbagliate, alla terza esci al 55' e la quarta stai in panchina. Deve riconquistare il posto, da uomo, e tornare a fare la differenza. Lui un giocatore da Real Madrid, la sua qualit l'ha gi dimostrata: ora deve fare il salto di qualit. Per lui l'anno della consacrazione. Ha bisogno di migliorare la condizione fisica e di lavorare sull'autostima.



LAZIO, TURNOVER - Il modello la Juve: chi gioca, anche se la partita precedente era in panchina, d tutto. Sempre. Per noi la priorit resta il campionato, con la Champions come obiettivo: sar dura, quest'anno la Serie A pi equilibrata, ci sono appena 4 punti tra la terza e la dodicesima. Alla Lazio ne manca uno, con il Napoli sarebbe stato pi giusto il pareggio". Poi su Correa: un giocatore da sogno. Con un po' di fortuna in pi, era gi a 3-4 gol. Servono pazienza e fiducia, ma esploder. Lui e Immobile sono i nostri contropiedisti, complementari con Luis Alberto e Caicedo. Possono giocare tutti in coppia uno con l'altro. E proprio Caicedo, per Tare, non affatto una sorpresa: "Ero sicuro che il secondo anno avrebbe reso come sa. introverso, il che non lo aiuta, ha avuto bisogno di tempo. Non segner mai i gol di Ciro, ma il suo lavoro importante per la squadra.



LAZIO, PROBLEMI IN DIFESA - "Faticano i pi esperti, Wallace, Bastos e Caceres. Imperdonabile l'errore di Martin nel derby: aveva tutto il tempo per rinviare con il suo piede preferito. Ma quando dicono che la difesa il nostro punto debole, non ci sto: l'anno scorso abbiamo avuto il miglior attacco del campionato, normale che qualcosa dietro concedi. Su Badelj: "Lui un capitano, un leader: in panchina soffre. Ma io gli avevo parlato, sapeva di non avere il posto assicurato e ha accettato la sfida. Come Berisha, un altro che ama caricarsi la squadra sulle spalle: entrambi saranno importanti. Se punto ancora su Lukaku? S, in questa sosta rientrer in gruppo. Mi spiace per l'infortunio di Durmisi, era in forma, non ci voleva. Critiche a Marusic? Prima la schiena, poi il flessore: se non riesci ad allenarti bene, in partita paghi. Non ancora al cento per cento, ci arriver presto.



LAZIO, INZAGHI E i TIFOSI - Sulla crescita di Inzaghi come allenatore: sempre pi maturo come tecnico. E sa che nei momenti negativi pu contare sulla fiducia del suo staff, della squadra, della societ. Ho sentito parlare di esonero e di rapporto ai minimi termini con il gruppo: invenzioni. Infine, Tare ha commentato il rapporto con l'ambiente: Ho apprezzato tanto l'incoraggiamento alla squadra prima della gara con la Fiorentina. La spinta dell'Olimpico fondamentale: l'ideale sarebbe passare da 30mila a 40mila presenze di media. Mi emoziona il senso di appartenza che esiste in Germania: l'Amburgo in Serie B ha 55mila spettatori fissi, il Kaiserlautern 45mila in Serie C....

Vai al forum