Su Durmisi c’è il Celta Vigo Calda la pista Zappacosta  Su Durmisi c’è il Celta Vigo Calda la pista Zappacosta -> Lombardi al Venezia, in uscita anche Badelj, sul quale sarebbe forte l'interesse del (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Spagna: Durmisi in prestito al Celta Vigo  Calciomercato Lazio, dalla Spagna: Durmisi in prestito al Celta Vigo -> Certamente si aspettava di più Riza Durmisi: dopo soli 60 minuti giocati in Serie (...) ---  
Rocchi:  Rocchi: "Che emozione la Supercoppa del 2009. Quarto posto? Si qualifica la Lazio" -> Il legame tra Tommaso Rocchi e la Lazio è più forte che mai. Ai microfoni di RMCSport, (...) ---  
Lazio, parla Lotito:  Lazio, parla Lotito: "Zappacosta? Non valuto io. Calciomercato non è collezione di figurine" -> Il presidente della Lazio, Claudo Lotito, questa mattina è tornato a parlare affrontando (...) ---  
Canigiani: "Speriamo nei 1.000 abbonati per il girone di ritorno" Canigiani: "Speriamo nei 1.000 abbonati per il girone di ritorno" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Comunicato 15.01.2019 Comunicato 15.01.2019 -> La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2020 il calciatore (...) ---  
Calciomercato Lazio, Morrison parte? Un indizio lo spinge in Scozia Calciomercato Lazio, Morrison parte? Un indizio lo spinge in Scozia -> Ravel Morrison: ultimi sei mesi alla Lazio o va via subito? L’indizio arriva dal suo (...) ---  
LIVE - Calciomercato Lazio, Tare e Mendes a lavoro: si studia il riscatto di Pedro Neto LIVE - Calciomercato Lazio, Tare e Mendes a lavoro: si studia il riscatto di Pedro Neto -> Sempre calda la linea telefonica Tare-Mendes. Sul tavolo, dopo gli incontri a Dubai, c’è (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 15 gennaio 2019 LaziAlmanacco di martedì 15 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 15 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 -> Tornerà domani in campo la Prima Squadra della Capitale. Al termine del giorno di riposo concesso (...) ---  
Lazio, l'analisi di Regalia:  Lazio, l'analisi di Regalia: "Lotito ha preso il club con i debiti e l’ha riportato ai primi posti" -> Ieri il mondo del calcio ha pianto Phil Masinga, ex attaccante di Bari e Salernitana (...) ---  
Lazio, il rilancio di Lukaku Addio guai, titolare a Napoli  Lazio, il rilancio di Lukaku Addio guai, titolare a Napoli -> Jordan è tornato dal primo minuto contro il Novara: non succedeva dal 18 aprile: la tendinopatia (...) ---  
Coletta: "A Genova per dare una scossa alla nostra classifica" Coletta: "A Genova per dare una scossa alla nostra classifica" -> Cristina Coletta, attaccante biancoceleste della Lazio Women, è intervenuta quest'oggi ai (...) ---  
FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto è di nuovo protagonista FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto è di nuovo protagonista -> “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, chè la diritta (...)

Autore Topic: La Lazio vuole dare la precedenza a destra  (Letto 141 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14912
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
La Lazio vuole dare la precedenza a destra
« : Domenica 14 Ottobre 2018, 08:06:57 »
www.ilmessaggero.it


di Daniele Magliocchetti

Mercato e un pizzico d’ansia. La Lazio guarda al futuro, ma con un occhio pure in Belgio dove divampa il caso “calciopoli”, visto che tra gli indagati illustri c’è Mateja Kezman, l’agente di Milinkovic-Savic. Ma andiamo con ordine. Il club laziale tenta di proiettarsi in avanti. E pensa a come poter migliorare la rosa, soprattutto sulla fascia destra. I nomi sul taccuino sono Lazzari della Spal e Lainer del Salisburgo, senza dimenticare l’olandese Anderson ora alla Salernitana in prestito che sta facendo molto bene. Di sicuro i primi due intrigano e con loro in organico, la formazione biancoceleste diventerebbe più competitiva e acquisterebbe ancora più forza, imprevedibilità e velocità.

Tutte cose che vorrebbe Inzaghi. Per il momento sono solo riflessioni, piccoli e normali ragionamenti, visto che la stagione è cominciata da due mesi, ma tra qualche settimana potrebbero diventare più seri. Gennaio, in fin dei conti, non è così lontano. In un 3-5-2 le fasce sono fondamentali. Sulla sinistra problemi non ce ne sono con Lulic, Durmisi, infortunio a parte, e con il rientro graduale di Lukaku, ma sulla destra dietro a Marusic ci sono Patric e Basta. Il montenegrino convive con un leggero ma costante fastidio alla schiena e tre gare a settimana non sono semplici da sostenere, Patric ha caratteristiche più difensive, mentre l’ex Udinese presto verrà tagliato per inserire in lista proprio Lukaku. I soldi in cassa non mancano, ma si deve sfoltire l’organico e cercare di incassare qualche milione, con gli addii di Basta, Cataldi, più gli altri fuori rosa. Inzaghi sogna Lazzari, in estate Tare ci ha provato in tutti i modi, ma non è riuscito a convincere la Spal. Sarà durissima farlo a campionato in corso, ma con la proposta giusta, almeno 10-15 milioni di euro, più qualche giusta contropartita, il club di Ferrara potrebbe anche rifletterci sopra. Il prezzo però rischia di lievitare. Stessa cosa per Lainer. Con gli austriaci, dopo Berisha, c’è una corsia preferenziale che Tare potrebbe sfruttare. Su entrambi c’è tanta concorrenza, ma la Lazio vorrebbe bruciarla, cercando di anticipare i tempi.

TERREMOTO BELGA

Da Formello al Belgio, passando per la Serbia, dove il quotidiano “Kukir”, ha seguito da vicino l’inchiesta della “calciopoli belga”, tirando in ballo Mateja Kezman, il procuratore di Milinkovic-Savic. L’accusa a Kezman (che da ieri è introvabile) e al suo entourage è di tentato riciclaggio per una somma vicina ai 30 milioni di euro. Non solo. Nel mirino ci sarebbe anche la cessione del 2014 di Milinkovic-Savic dal Vojvodina al Genk per 1,5 milioni di euro, anche se sul bilancio figurano solo 700 mila euro, mentre dei restanti 800 mila se ne sono perse le tracce.

Vai al forum