LaziAlmanacco di mercoled 14 novembre 2018 LaziAlmanacco di mercoled 14 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 14 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Milinkovic e Caicedo ai box Ottimismo in vista Milan  Milinkovic e Caicedo ai box Ottimismo in vista Milan -> Problema al ginocchio per il serbo, all#adduttore per l'ecuadoriano. Entrambi dovrebbero (...) ---  
Giudice Sportivo | Tre sanzioni in casa biancoceleste Giudice Sportivo | Tre sanzioni in casa biancoceleste -> La 12 giornata di Serie A TIM andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
In Portogallo:Lazio e altri quattro club in fila per Brahimi In Portogallo:Lazio e altri quattro club in fila per Brahimi -> Il 28enne esterno ha il contratto in scadenza a giugno con il Porto che sembra cos intenzionato a (...) ---  
Il ct della Serbia spaventa la Lazio:Milinkovic ko Il ct della Serbia spaventa la Lazio:Milinkovic ko -> Nations League, Krstajic in conferenza stampa:Problema al ginocchio per Sergej: salter il (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 13 novembre 2018 LaziAlmanacco di marted 13 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 13 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono pi Parolo. FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono pi Parolo. -> Corre, lotta e segna. Scatta, salta e corre. Poi segna, lotta e contrasta. E che corre e (...) ---  
Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' -> Un riconoscimento prestigioso per Manuela Tesse. Il tecnico della Lazio Women, in particolare, ha (...) ---  
Italia, Immobile: Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto! Italia, Immobile: Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto! -> L'attaccante della Lazio carico in vista della sfida di Nations League contro il Portogallo. E (...) ---  
Lazio, 10 nazionali in viaggio  Ecco tutte le loro sfide  Lazio, 10 nazionali in viaggio Ecco tutte le loro sfide -> Simone Inzaghi dirigerà gli allenamenti a ranghi ridotti Mezza Lazio a riposo per 48 ore dopo (...) ---  
Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" -> Flaminia Lombardozzi, centrocampista della Lazio Women, intervenuta questoggi ai microfoni di (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie -> Sono arrivate quattro vittorie per il Settore Giovanile biancoceleste nellultimo weekend. Ad (...) ---  
#SassuoloLazio | I numeri del match #SassuoloLazio | I numeri del match -> Primo pareggio stagionale per la Lazio. Nel dodicesimo turno di Serie A TIM, infatti, la Prima (...) ---  
FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni -> Ultimo break dell'anno per i campionati maggiori di tutto il mondo, poi si andrtutto (...) ---  
NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. -> Chance sprecata, ma pareggio giusto. questo il pensiero che corre in casa Lazio dopo la (...)

Autore Topic: Gli ultras del Marsiglia assaltano i tifosi della Lazio: la ricostruzione di due giorni di guerrigli  (Letto 75 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13953
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           A precedere il match di Europa League tra Marsiglia e Lazio ci sono state ore di vera e propria caccia all'uomo: quella dei commandos degli ultras dell'Olympique nei confronti dei sostenitori biancocelesti. Fin dalle prime ore di gioved sui siti degli ultras del Marsiglia circolavano messaggi minatori indirizzati ai tifosi della Lazio. Ad aizzare gli animi gi bollenti c'erano frasi come "difendiamo le nostre famiglie e la nostra citt". Sempre sul web gli stessi autori avrebbero addirittura condiviso la foto del sostenitore biancoceleste che aveva riportato dei traumi facciali a seguito degli incidenti della sera precedente. E infatti, come ricostruito dalla rassegna stampa di Radiosei, tutto ha avuto inizio proprio nella giornata di mercoled, quando due gruppi di tifosi - dell'una e dell'altra sponda - sono arrivati al tanto preannunciato pestaggio. Bilancio dello scontro: due feriti, un francese e il suddetto italiano (che sarebbe stato gi sottoposto a intervenuto chirurgico al viso). Come era facile intuire, nel giorno della partita la situazione degenerata. Un centinaio degli ultras dell'Olympique hanno atteso per tutto il pomeriggio gli avversari lungo l'Avenue du Prado, la via d'accesso al Velodrome. L aspettavano i tifosi laziali che sarebbero arrivati dalla stazione di Rond-Point du Prado per raggiungere lo stadio. Impazienti hanno cercato di attaccare il corteo biancoceleste partito dal punto di ritrovo indicato in precedenza dalle autorit: la Spiaggia del Prado. Erano incappucciati e provvisti di spranghe, cinghie e pugni di ferro. La polizia francese li ha respinti lanciando dei lacrimogeni. Gli stessi individui, non contenti, si sono scagliati contro il pullman dei giocatori della Lazio. Hanno lanciato sassi e hanno tentato di bloccare la strada al mezzo. Erano le 19.30, mancava poco pi di un'ora al match. Il pullman riuscito a raggiungere lo stadio, ma con un finestrino rotto.



IL BILANCIO - A partita ultimata la situazione era tranquilla: i sostenitori biancocelesti hanno abbandonato lo stadio dopo la mezzanotte. Un epilogo quasi inatteso, viste le premesse. Sono stati due giorni che hanno avuto come colonna sonora il continuo via vai delle sirene della polizia. Oltre ai due tifosi coinvolti nello scontro del mercoled, non ci sono stati altri feriti. Nessun ricorso stato presentato dalla Lazio, ma la societ biancoceleste ha segnalato l'intera vicenda ai delegati Uefa. Ora la palla passa a loro. Spetter alla federazione prendere provvedimenti nei confronti di una tifoseria che gi nei primi mesi del 2018 aveva creato problemi in tutta Europa. Ma le sanzioni inflitte dalla Uefa - che le curve, squalificate, hanno continuato a scontare anche in occasione del match contro la Lazio - forse non si sono rivelate poi cos efficaci.

Vai al forum