LaziAlmanacco di mercoledì 14 novembre 2018 LaziAlmanacco di mercoledì 14 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 14 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Milinkovic e Caicedo ai box Ottimismo in vista Milan  Milinkovic e Caicedo ai box Ottimismo in vista Milan -> Problema al ginocchio per il serbo, all#adduttore per l'ecuadoriano. Entrambi dovrebbero (...) ---  
Giudice Sportivo | Tre sanzioni in casa biancoceleste Giudice Sportivo | Tre sanzioni in casa biancoceleste -> La 12ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
In Portogallo: «Lazio e altri quattro club in fila per Brahimi» In Portogallo: «Lazio e altri quattro club in fila per Brahimi» -> Il 28enne esterno ha il contratto in scadenza a giugno con il Porto che sembra così intenzionato a (...) ---  
Il ct della Serbia spaventa la Lazio: «Milinkovic ko» Il ct della Serbia spaventa la Lazio: «Milinkovic ko» -> Nations League, Krstajic in conferenza stampa: «Problema al ginocchio per Sergej: salterà il (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 13 novembre 2018 LaziAlmanacco di martedì 13 novembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 13 novembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono più Parolo. FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono più Parolo. -> Corre, lotta e segna. Scatta, salta e corre. Poi segna, lotta e contrasta. E che corre e (...) ---  
Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' Manuela Tesse vincitrice della 'Panchina d'argento' -> Un riconoscimento prestigioso per Manuela Tesse. Il tecnico della Lazio Women, in particolare, ha (...) ---  
Italia, Immobile: «Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto!» Italia, Immobile: «Pronto per Mancini, prendiamoci il primo posto!» -> L'attaccante della Lazio carico in vista della sfida di Nations League contro il Portogallo. E (...) ---  
Lazio, 10 nazionali in viaggio  Ecco tutte le loro sfide  Lazio, 10 nazionali in viaggio Ecco tutte le loro sfide -> Simone Inzaghi dirigerà gli allenamenti a ranghi ridotti Mezza Lazio a riposo per 48 ore dopo (...) ---  
Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" Lombardozzi: "Vogliamo i tre punti nel derby di domenica prossima" -> Flaminia Lombardozzi, centrocampista della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie LE CLASSIFICHE | Primavera, Under 14 ed Under 13 in testa alle graduatorie -> Sono arrivate quattro vittorie per il Settore Giovanile biancoceleste nell’ultimo weekend. Ad (...) ---  
#SassuoloLazio | I numeri del match #SassuoloLazio | I numeri del match -> Primo pareggio stagionale per la Lazio. Nel dodicesimo turno di Serie A TIM, infatti, la Prima (...) ---  
FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni FOCUS - Lazio, ultimo break dell'anno: in 10 in partenza con le nazionali, ecco gli impegni -> Ultimo break dell'anno per i campionati maggiori di tutto il mondo, poi si andrà tutto (...) ---  
NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. NUMERI DEL MATCH - Lazio e Sassuolo in equilibrio, pari giusto. -> Chance sprecata, ma pareggio giusto. É questo il pensiero che corre in casa Lazio dopo la (...)

Autore Topic: Inzaghi: "Inter superiore Con le big resta il gap..."  (Letto 50 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 13953
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Inzaghi: "Inter superiore Con le big resta il gap..."
« : Martedì 30 Ottobre 2018, 00:02:00 »
www.gazzetta.it



Dopo la sconfitta interna con i nerazzurri, il tecnico risponde alle critiche: "Dovevamo sfruttare meglio le situazioni avute, e reagire meglio dopo lo svantaggio. Ora continuiamo a crescere: siamo quarti, bene anche in Europa"


Questo è un k.o.  duro da digerire. E Simone Inzaghi, ai microfoni di Sky Sport, ha tanti elementi da analizzare. “Non ci sono alibi, l’Inter ha meritato di vincere ed è stata superiore - l’esordio del tecnico -. Ora analizziamo senza fare drammi: giovedì avevamo speso, ma domenica ci sarà un’altra partita. L’Europa League? Non la sottovalutiamo, abbiamo fatto tanto per conquistarla...”.  Ancora una volta, comunque, è una big a bloccare il cammino biancoceleste: “Il gap c’è, è normale. Sono squadre attrezzate per altro. Poi serve anche l’episodio: a Torino con la Juve, l’anno scorso, ce ne sono stati tanti e abbiamo vinto. Magari nelle altre magari non troveremo Handanovic o Miranda (determinante su Immobile, ndr). Dovevamo sfruttare meglio le situazioni avute, e reagire meglio dopo lo svantaggio. Ora continuiamo a crescere: siamo quarti, bene anche in Europa. Delusione giusta, pensiamo alla Spal”, la risposta del tecnico.

i singoli  —

I guizzi nel finale sono stati quasi tutti di Correa. “Sta sicuramente bene, non è partito titolare perché volevo partire con due attaccanti sui loro centrali e così qualche situazione l’abbiamo creata - ha quindi proseguito Inzaghi -. Ha fatto 25 minuti buoni, lui ci può dare tanto da qui alla fine”. Capitolo Milinkovic-Savic, nuovamente poco incisivo: “Sta tornando, ha fatto una partita buona fisicamente. Ha cercato di dare una mano come gli altri: non penso che la partita di giovedì abbia influito”. Sul finale, il chiarimento riguardo alle condizioni di Berisha: “Ha avuto un problemino e si è allenato solo due giorni. Pensando anche a domenica ho fatto altre rotazioni: ho preferito preservarlo”.  

Vai al forum