Su Durmisi c il Celta Vigo Calda la pista Zappacosta  Su Durmisi c il Celta Vigo Calda la pista Zappacosta -> Lombardi al Venezia, in uscita anche Badelj, sul quale sarebbe forte l'interesse del (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata presso (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Spagna: Durmisi in prestito al Celta Vigo  Calciomercato Lazio, dalla Spagna: Durmisi in prestito al Celta Vigo -> Certamente si aspettava di pi Riza Durmisi: dopo soli60 minuti giocati in Serie (...) ---  
Rocchi:  Rocchi: "Che emozione la Supercoppa del 2009. Quarto posto? Si qualifica la Lazio" -> Il legame tra Tommaso Rocchi e la Lazio pi forte che mai. Ai microfoni di RMCSport, (...) ---  
Lazio, parla Lotito:  Lazio, parla Lotito: "Zappacosta? Non valuto io. Calciomercato non collezione di figurine" -> Il presidente della Lazio, Claudo Lotito, questa mattina tornato a parlare affrontando (...) ---  
Canigiani: "Speriamo nei 1.000 abbonati per il girone di ritorno" Canigiani: "Speriamo nei 1.000 abbonati per il girone di ritorno" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Comunicato 15.01.2019 Comunicato 15.01.2019 -> La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2020 il calciatore (...) ---  
Calciomercato Lazio, Morrison parte? Un indizio lo spinge in Scozia Calciomercato Lazio, Morrison parte? Un indizio lo spinge in Scozia -> Ravel Morrison: ultimi sei mesi alla Lazio o va via subito? Lindizio arriva dal suo (...) ---  
LIVE - Calciomercato Lazio, Tare e Mendes a lavoro: si studia il riscatto di Pedro Neto LIVE - Calciomercato Lazio, Tare e Mendes a lavoro: si studia il riscatto di Pedro Neto -> Sempre calda la linea telefonicaTare-Mendes. Sul tavolo, dopo gli incontri a Dubai, c (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 15 gennaio 2019 LaziAlmanacco di marted 15 gennaio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 15 gennaio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 -> Torner domani in campo la Prima Squadra della Capitale. Al termine del giorno di riposo concesso (...) ---  
Lazio, l'analisi di Regalia:  Lazio, l'analisi di Regalia: "Lotito ha preso il club con i debiti e lha riportato ai primi posti" -> Ieri il mondo del calcio ha pianto Phil Masinga, ex attaccante di Bari e Salernitana (...) ---  
Lazio, il rilancio di Lukaku Addio guai, titolare a Napoli  Lazio, il rilancio di Lukaku Addio guai, titolare a Napoli -> Jordan tornato dal primo minuto contro il Novara: non succedeva dal 18 aprile: la tendinopatia (...) ---  
Coletta: "A Genova per dare una scossa alla nostra classifica" Coletta: "A Genova per dare una scossa alla nostra classifica" -> Cristina Coletta, attaccante biancoceleste della Lazio Women, intervenuta quest'oggi ai (...) ---  
FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto  di nuovo protagonista FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto di nuovo protagonista -> Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ch la diritta (...)

Autore Topic: FOCUS - Immobile guida lItal-Lazio  (Letto 95 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14912
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
FOCUS - Immobile guida lItal-Lazio
« : Domenica 4 Novembre 2018, 22:00:43 »
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Sar per la presenza di Mancini, il 4 novembre, oppure semplicemente la loro qualit. Oggi gli italiani della Lazio sono stati incontenibili e hanno messo la firma dautore sul 4-1 alla Spal. Ad Acerbi un gol lha tolto Milinkovic, mentre gli altri hanno colpito e pure con una certa foga. Immobile ha aperto le marcature grazie a una sforbiciata stupenda e raddoppiato dal limite con un tiro deviato, che si sarebbe comunque insaccato alle spalle del Milinkovic spallino. Cataldi e Parolo hanno sfoderato due missili dalla distanza, lasciando a bocca aperta lintero Olimpico.


ITAL-LAZIO - Tre italiani a segno, non la normalit in Serie A. In un campionato sempre pi ricco di stranieri, un raggio di luce fortissimo per Mancini. Per la Lazio non una novit e lultima volta con tre marcatori italiani risaliva a poco pi di un anno fa in Europa League. Il 14 settembre 2017 i capitolini si imposero sul campo del Vitesse per 3-2 grazie a Immobile, Parolo e Murgia. In campionato invece bisognava tornare al 21 agosto 2016, a Bergamo tra Atalanta e Lazio fin 3-4, Immobile, Lombardi e Cataldi i goleador. Per Ciro il primo, mentre per Danilo fino a oggi quello era lultimo gol in biancoceleste. Lultima volta con 4 gol made in Italy e 3 marcatori invece era il 30 settembre 2006: sul campo del Torino 4-0 firmato Rocchi, doppietta di Oddo e Mauri.


GUIDA IMMOBILE - La guida biancoceleste non pu che essere Immobile. Altra doppietta in campionato e conto che aumenta fino a 8 gol. Ridotto il distacco da Piatek, ora distante una sola rete, mentre Cristiano Ronaldo, Insigne e Mertens a 7, Icardi a 6, possono soltanto inseguire. Per Ciro sono 60 gol in 80 presenze con la Lazio in Serie A, 76 su 102 apparizioni totali: numeri impressionanti, ritmi tenuti soltanto da veri e propri top player. lui il punto di riferimento della Lazio, nellattesa che lo diventi anche della nazionale italiana. Oggi il ct Mancini lha osservato da vicino e levidenza non si pu ignorare.


POI PAROLO - Se Immobile non scherza, Cataldi e Parolo oggi non sono stati da meno. Oltre a una grande prestazione in mezzo al campo, con due siluri hanno vanificato qualsiasi speranza di rimonta della Spal. Per Cataldi prima rete stagionale, mentre Parolo ha gi colpito a Empoli e Francoforte. Il Marco il secondo giocatore pi prolifico di queste prime 14 partite, meglio di Milinkovic, meglio degli attaccanti, soltanto Immobile segna di pi. Mancini ha visto bene anche lui e chiss che non voglia affidarsi alla sua esperienza. Per il momento sono stati preferiti i pi giovani, ma Parolo fa parte di quella categoria di calciatori sempre pronti. Quelli di cui nessuno pu fare a meno.


               

Vai al forum