LaziAlmanacco di mercoled 16 ottobre 2019 LaziAlmanacco di mercoled 16 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 16 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Comunicato 15.10.2019 Comunicato 15.10.2019 -> Le decisioni della 'Control, Ethics and Disciplinary Body' della UEFA in riferimento ai (...) ---  
Lotito Lotito -> Il presidente biancoceleste ospite della nostra redazione: "La mia colpa stata quella di (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 16:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 16:00 -> Proseguir domani lattivit della Prima Squadra della Capitale. Archiviato il primo allenamento (...) ---  
Lazio, Inzaghi sorride: Correa di nuovo in gruppo Lazio, Inzaghi sorride: Correa di nuovo in gruppo -> L'attaccante argentino ha partecipato alla ripresa degli allenamenti: infermeria quasi svuotata in (...) ---  
Garlini: "Domenica arriva una partita importante per la Lazio" Garlini: "Domenica arriva una partita importante per la Lazio" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, alle ore 10:30, si ritrovata sul (...) ---  
Lopez: "Immobile ha il gol nel sangue" Lopez: "Immobile ha il gol nel sangue" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Strakosha, Luiz Felipe, Berisha e Marusic Nazionali | Gli impegni di Strakosha, Luiz Felipe, Berisha e Marusic -> QUALIFICAZIONI EURO 2020 | Albania Thomas Strakosha Larga vittoria per la Nazionale albanese di (...) ---  
Gabriele Pulici Gabriele Pulici -> Al Premio Scopigno non poteva mancare un rappresentante della famiglia Pulici. In assenza (...) ---  
LaziAlmanacco di marted 15 ottobre 2019 LaziAlmanacco di marted 15 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di marted 15 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nesta: 'Con il Milan serve pazienza... Lazio? Un sogno allenarla...' Nesta: 'Con il Milan serve pazienza... Lazio? Un sogno allenarla...' -> Con il premio Scopigno 2019 ancora tra le mani, l'ex Lazio e Milan Alessandro Nesta risponde (...) ---  
Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale -> L'ex campione della Lazio accusato di aver tentato di baciare una donna. Secondo gli inquirenti (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Quartoappuntamento sul 233 di Sky. Sempre di luned. Per analizzare cammino che sta effettuando (...) ---  
Seleman: "Lavoriamo sulla fase difensiva, a Napoli faremo bene" Seleman: "Lavoriamo sulla fase difensiva, a Napoli faremo bene" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...)

Autore Topic: FOCUS - Corre, lotta e segna per la Lazio: non ci sono pi Parolo.  (Letto 193 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 18744
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Corre, lotta e segna. Scatta, salta e corre. Poi segna, lotta e contrasta. E che corre e segna labbiamo gi detto? Ecco cos Marco Parolo, a 33 anni quasi 34 (li compir il 25 gennaio) ha ancora lenergia di un ragazzino e lentusiasmo di chi ha appena cominciato. Del leader invece mantiene la personalit, il senso della posizione, il carisma. Per il centrocampo di Inzaghi indispensabile, una costante alla quale difficilmente il mister rinuncia. Ma necessario Parolo lo diventato da subito, dalla prima stagione in biancoceleste (2014-15). Dopo tutto come si pu fare a meno di uno cos completo? Non raffinato tecnicamente, quello no, ma neppure scarso. Sa impostare da regista alloccasione, Conte in Nazionale lo mise l contro la Germania nei quarti di finale dellultimo Europeo e fece una delle migliori partite con la maglia azzurra. La mezzala il suo ruolo prediletto, in quella zona di campo ha il proprio marchio di fabbrica: linserimento in area. Da questo derivano i tanti gol messi a segno in carriera (68) e con la Lazio (33 in 176 presenze). Ma una cosa non gli era mai capitata: di segnare tre gol in otto giorni in tre partite diverse.







LAZIO, PAROLO RECORD - Spal, Marsiglia e Sassuolo, eccolo il personalissimo triplete di Parolo in poco pi di una settimana, dal 4 novembre all11. Contro i ferraresi ha stampato il pallone sulla rete con un collo destro imprendibile (tanto per ribadire che poi cos scarso non ), per la gara con il Marsiglia ha deciso invece di salire in cielo e deviare di testa un campanile di Immobile aiutando la Lazio a centrare la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Ieri ci andato di piatto su quella palla vagante in area - c sempre! - dopo la respinta del portiere. Cos ha chiuso una settimana da record, mai vissuta prima. Cera stato il poker al Pescara fuori casa (era il 5 febbraio 2017, la Lazio vinse 6-2), anche quello unemozione unica, ma tre gol nel giro di otto giorni in tre match differenti mai. E poi due centri di fila mancavano dallaprile del 2016 (gol a Milan e Roma). servito il Sassuolo per prendersi un altro primato, la squadra alla quale, insieme al Milan, ha segnato di pi in carriera (5).







PAROLO, MA QUANTO CORRI? - Corre, lotta e segna, appunto. Per buttarsi in area alla caccia del gol bisogna correre e per contrastare in mezzo al campo pure. Il tutto con intelligenza. Saper correre quindi, non farlo e basta. Parolo quello che nella Lazio macina quasi sempre pi chilometri di tutti, ha una media impressionante. La scorsa stagione risultato il secondo miglior maratoneta della Serie A con 11.650 km di media, dietro solamente a Pulgar (12.128), e in questo campionato sta tenendo lo stesso passo: nelle gare con Napoli, Frosinone, Empoli, Genoa, Udinese, Parma e Spal si imposto come top player per chilometri fatti. Va in apnea a volte, stringe i denti e caracolla, spesso anche brutto a vedersi con quel suo fare un po scoordinato dovuto alla stanchezza, eppure non si ferma e mantiene la lucidit per conservare le distanze giuste a centrocampo. Giocare sempre o quasi sembra che non incida sulle sue prestazioni. Fino ad oggi, contando anche lEuropa League, ha accumulato 1285 minuti, pi anche di Strakosha (1260) e Milinkovic (1161). sul podio biancoceleste insieme ad Acerbi, primo con 1440 (non mai mancato), e Immobile, fermo a 1312. Davvero senza Parolo.


               

Vai al forum