LaziAlmanacco di martedì 14 luglio 2020 LaziAlmanacco di martedì 14 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 14 luglio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, i soliti problemi di Inzaghi: Leiva non si allena, Luiz Felipe spera Lazio, i soliti problemi di Inzaghi: Leiva non si allena, Luiz Felipe spera -> Il centrocampista brasiliano di nuovo fermo ai box tormentato dai dolori al ginocchio operato. Il (...) ---  
“La Lazio ha fatto l’offerta per Vazquez del Siviglia” “La Lazio ha fatto l’offerta per Vazquez del Siviglia” -> I media iberici insistono sull’affare: sul piatto ci sarebbero 9 milioni di euro, ma da Formello (...) ---  
Bertotto: "Criticare un attaccante con i numeri di Immobile ha poco senso" Bertotto: "Criticare un attaccante con i numeri di Immobile ha poco senso" -> Valerio Bertotto, ex difensore ed attuale allentore, è intervenuto a S.S.Lazio Agenzia Ufficiale (...) ---  
“Bastos nel mirino della Stella Rossa di Stankovic” “Bastos nel mirino della Stella Rossa di Stankovic” -> Il difensore della Lazio è sul mercato: contratto in scadenza nel 2021, si lavora per trovargli (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Ventinovesimo appuntamento sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare il cammino che sta (...) ---  
Lazio, spunta il caso del nutrizionista: ecco cosa è successo Lazio, spunta il caso del nutrizionista: ecco cosa è successo -> Caos nello staff biancoceleste con diversi giocatori ko. L’alimentazione della squadra è cambiata (...) ---  
Giudice Sportivo | Bastos e Leiva entrano in diffida Giudice Sportivo | Bastos e Leiva entrano in diffida -> La trentaduesima giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della (...) ---  
Lazio, il problema infortuni è serio: 29 assenze in 6 partite Lazio, il problema infortuni è serio: 29 assenze in 6 partite -> Inzaghi, dalla ripresa del campionato, non ha mai avuto la rosa al completo: tra giocatori in (...) ---  
Immobile: “La Lazio non molla, pronti a tirare fuori tutto” Immobile: “La Lazio non molla, pronti a tirare fuori tutto” -> Il bomber biancoceleste, dopo essere stato insultato sui social, rilancia le ambizioni della (...) ---  
Caos Lazio, Lotito ora è pronto ad agire pesantemente Caos Lazio, Lotito ora è pronto ad agire pesantemente -> Il presidente potrebbe ordinare il ritiro in caso di stop con l’Udinese Ufficiali a rapporto! E’ (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 13 luglio 2020 LaziAlmanacco di lunedì 13 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 13 luglio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo 18:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo 18:00 -> Proseguirà domani la preparazione della Lazio in vista della trentatreesima giornata di Serie A (...) ---  
Serie A, Leiva: "Nessun alibi, ora blindiamo la Champions" Serie A, Leiva: "Nessun alibi, ora blindiamo la Champions" -> di Elmar Bergonzini@elmarbergo l brasiliano dopo la terza sconfitta consecutiva: "Bisogna (...) ---  
Lazio ad alta tensione: smentita la rissa, ma... Ecco cosa è successo Lazio ad alta tensione: smentita la rissa, ma... Ecco cosa è successo -> La società ha negato un acceso diverbio negli spogliatoi, ma il quadro è critico Dal tutti per (...)

Autore Topic: la grande espansione biancoceleste  (Letto 5182 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15362
  • Karma: +177/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #40 : Giovedì 22 Novembre 2018, 14:56:21 »
Il solito articolo che più o meno di ripete ogni 1/2 anni sulle gesta del magnifico che stanno per proiettare la Lazio su palcoscenici impensabili...poi la realtà dice che questa gesta ci hanno portato dove eravamo 11 anni fa, posizione più posizione meno.

Ma udite udite, le magnifiche gesta sarebbe la ristrutturazione del centro sportivo, come se non fosse normale manutenere e migliorare la casa dove abiti che qualcun altro ha comprato, è un grande gesto.

Ed il negozio in centro vuoi mettere, la prima squadra della capitale che non ha un negozio al centro di roma da sempre, che ha 1/5 dei negozi dei dirimpettai, è un grande risultato oh, caspita.

Io ci metterei pure il pulman nuovo.

daje :D :D

Certo certo....

Perchè 11 anni fa avevamo tre trofei in bacheca, lottavamo stabili per il quarto posto, avevamo una rosa di qualità buonissima, millemilla negozi ovunque in tutta Roma e provincia.....

Un conto è stemperare certi toni un po' troppo enfatici, altra cosa riscrivere e rinnegare la storia...
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #41 : Giovedì 22 Novembre 2018, 16:40:10 »
Noi siamo qui dalla parte giusta. E non ci lasciamo traviare da demoni tentatori



Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7163
  • Karma: +184/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #42 : Giovedì 22 Novembre 2018, 18:06:10 »
Certo certo....

Perchè 11 anni fa avevamo tre trofei in bacheca, lottavamo stabili per il quarto posto, avevamo una rosa di qualità buonissima, millemilla negozi ovunque in tutta Roma e provincia.....

Un conto è stemperare certi toni un po' troppo enfatici, altra cosa riscrivere e rinnegare la storia...
I Trofei sarebbero QUATTRO, e non tre. ;)

Pomata

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #43 : Venerdì 23 Novembre 2018, 14:11:44 »
I Trofei sarebbero QUATTRO, e non tre. ;)

E pagavamo l’ingaggio massimo a 500.000 €

Tutto è rimasto uguale, evidentemente la coppa presa in faccia, oltre che sui denti ha danneggiato gli occhi...

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8565
  • Karma: +124/-40
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #44 : Venerdì 23 Novembre 2018, 14:39:27 »
Ricordo nitidamente un periodo in cui si incensava il progetto del Genoa.
Poi é stata la volta della Fiorentina.
Per carità di patria non nominerò la Rivoluzione Culturale che doveva portare qualcuno sul tetto del mondo entro 5 anni, targata luisserriche-sabatini-baldini.

Abbastanza stabili in C.L., nonostante ciò purtroppo diverse emittenti romaniste cominciano a stranirsi e a dire che però nel calcio ogni tanto un trofeo va alzato e festeggiato come solo loro sanno fare.

Ad inizio anno si aprì (non mi ricordo dove) un topic-sondaggio: più forte il Sassuolo o la Lazio?

Molto frequenti i topic Brigata 40 punti.
De Angelis parlava accorato in radio, chiedendo almeno una semifinale di coppa Italia, perché pure il Vicenza la raggiunse (e la superò pure) con Guidolin.

Un conto è stemperare certi toni un po' troppo enfatici, altra cosa riscrivere e rinnegare la storia...

evidentemente chi sta scrivendo la storia attuale non rientra nei parametri di qualcuno.

'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline CeiZanettiGarbuglia

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4675
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #45 : Venerdì 23 Novembre 2018, 15:03:45 »
Una cosa è certa, se avesse in mano il governo del paese, farebbe sicuramente meglio di Gianni e Pinotto.
Non sono tifoso di una squadra, sono Laziale!

Offline borgorosso

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6704
  • Karma: +252/-71
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #46 : Venerdì 23 Novembre 2018, 15:07:11 »
Una cosa è certa, se avesse in mano il governo del paese, farebbe sicuramente meglio di Gianni e Pinotto.

mi sento di concordare.

Online Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13452
  • Karma: +196/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #47 : Venerdì 23 Novembre 2018, 15:17:01 »
Una cosa è certa, se avesse in mano il governo del paese, farebbe sicuramente meglio di Gianni e Pinotto.
Voi vince facile eh!
Pure io e te faremmo mejo della "odd couple" ( non me ne vogliano Walter Matthau; Jack Lemon a Neil Simon).
Lotito al governo sarebbe 'na manna per la troika (nun spenne 'na lira, manco a Natale). :D
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Panzabianca

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #48 : Venerdì 23 Novembre 2018, 15:24:20 »
Ricordo nitidamente un periodo in cui si incensava il progetto del Genoa.
Poi é stata la volta della Fiorentina.
Per carità di patria non nominerò la Rivoluzione Culturale che doveva portare qualcuno sul tetto del mondo entro 5 anni, targata luisserriche-sabatini-baldini.

...

ah ah ah
io comunque auspico che per i prossimi anni si vada a Bergamo col blocco notes ad imparare come si allevano giovani promettenti e, soprattutto, come poi si diano ste grandiose sole a prezzi gonfiatissimi.
(Gagliardini all'Inter e Kessie al milan ad oggi non mi sembrano tutto sto granché... Pure Bryan di Trigoria ancora è in fieri) 

Offline CeiZanettiGarbuglia

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4675
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #49 : Venerdì 23 Novembre 2018, 15:25:19 »
Voi vince facile eh!
Pure io e te faremmo mejo della "odd couple" ( non me ne vogliano Walter Matthau; Jack Lemon a Neil Simon).
Lotito al governo sarebbe 'na manna per la troika (nun spenne 'na lira, manco a Natale). :D
 :))
Non sono tifoso di una squadra, sono Laziale!

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #50 : Venerdì 23 Novembre 2018, 16:28:37 »
Ricordo nitidamente un periodo in cui si incensava il progetto del Genoa.
Poi é stata la volta della Fiorentina.
Per carità di patria non nominerò la Rivoluzione Culturale che doveva portare qualcuno sul tetto del mondo entro 5 anni, targata luisserriche-sabatini-baldini.

Nel forum aleggiano ancora i post di molti terrorizzati dalle scuole calcio in Florida, attraverso le quali aaamaggica avrebbe monopolizzato lo sport USA, e non solo lo sport. Do you know the smell of the canfored oil?

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14804
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • Occhio che manco di educazione di base. Avvisàti!
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #51 : Venerdì 23 Novembre 2018, 16:31:55 »
Lotito al governo sarebbe 'na manna per la troika (nun spenne 'na lira, manco a Natale). :D

eh, però se va sotto con i soldi dello Stato mica ripiana lui come nella Lazio...
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #52 : Venerdì 23 Novembre 2018, 16:35:56 »
E pagavamo l’ingaggio massimo a 500.000 €

Si ingenerò puranco un qui pro quo sull'ingaggio di Stendardo, che sarebbe stato fissato a 902.000 Euro e spicci: facendo immaginare ai detrattori più fervidi un regalone fuori tetto al simpatico stopper partenopeo. Fu inutile spiegare che quella cifra fosse esattamente il lordo corrispondente ai 500.000 netti, appunto...

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14804
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • Occhio che manco di educazione di base. Avvisàti!
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #53 : Venerdì 23 Novembre 2018, 16:37:20 »
Ragazzi, guardiamo le cose col giusto disincanto: Lotito gestisce la Lazio in un certo modo, che non è il modo migliore possibile, ma soltanto quello che gli consente di fare il passo secondo la gamba, in linea con i ricavi della società. Non credo esista società al mondo che non usa minimamente indebitarsi, e non utilizza al 100% le risorse di cui dispone per evitare di finire in perdita. Sono scelte prudenti, ma per la piccola esperienza che mi ritrovo mi sentirei di dire che nessun imprenditore in grado/desideroso di rischiare di suo farebbe lo stesso.
Il Presidente sta dentro la Lazio badando a rimanerci il più a lungo possibile, amministrando gli ingenti ricavi che la Lazio porta a casa, senza minimamente prendere in considerazione l'idea di premere l'acceleratore a tavoletta. Continuiamo con la nostra bella velocità di crociera, certi di non fondere il motore e di arrivare, col conforto dell'ACI, al limite mediamente per l'ora e il minuto previsto al casello dell'autostrada, quarti o quinti fa lo stesso.
Questo non è il comportamento di un Grande Imprenditore, più modestamente è il comportamento del buon padre di famiglia. I motivi sono talmente visibili che non è nemmeno il caso di ripeterli: visibilità, possibilità di decidere, ritorni di ogni tipo gestendo una gallina dalle uova d'oro, come diceva Sergio.
Per noi, in definitiva, è una stagione aurea, senza voli ma senza cadute, qualche bel giocatore, qualche sfizio... qualche rinuncia rispetto alla quale ci siamo abituati a minimizzare da soli...
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #54 : Venerdì 23 Novembre 2018, 17:12:56 »
Ragazzi, guardiamo le cose col giusto disincanto: Lotito gestisce la Lazio in un certo modo, che non è il modo migliore possibile, ma soltanto quello che gli consente di fare il passo secondo la gamba, in linea con i ricavi della società. Non credo esista società al mondo che non usa minimamente indebitarsi, e non utilizza al 100% le risorse di cui dispone per evitare di finire in perdita. Sono scelte prudenti, ma per la piccola esperienza che mi ritrovo mi sentirei di dire che nessun imprenditore in grado/desideroso di rischiare di suo farebbe lo stesso.
Il Presidente sta dentro la Lazio badando a rimanerci il più a lungo possibile, amministrando gli ingenti ricavi che la Lazio porta a casa, senza minimamente prendere in considerazione l'idea di premere l'acceleratore a tavoletta. Continuiamo con la nostra bella velocità di crociera, certi di non fondere il motore e di arrivare, col conforto dell'ACI, al limite mediamente per l'ora e il minuto previsto al casello dell'autostrada, quarti o quinti fa lo stesso.
Questo non è il comportamento di un Grande Imprenditore, più modestamente è il comportamento del buon padre di famiglia. I motivi sono talmente visibili che non è nemmeno il caso di ripeterli: visibilità, possibilità di decidere, ritorni di ogni tipo gestendo una gallina dalle uova d'oro, come diceva Sergio.
Per noi, in definitiva, è una stagione aurea, senza voli ma senza cadute, qualche bel giocatore, qualche sfizio... qualche rinuncia rispetto alla quale ci siamo abituati a minimizzare da soli...

È così, ma con un dettaglio fondamentale: nel calcio attuale, premere a tavoletta non porta da nessuna parte, nemmeno a una fiammata in stile Cragnotti: troppo ampi i solchi tra club per colmarli con i giochini finanziari.

Panzabianca

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #55 : Venerdì 23 Novembre 2018, 17:37:11 »
...in definitiva, è una stagione aurea, senza voli ma senza cadute, qualche bel giocatore, qualche sfizio... qualche rinuncia rispetto alla quale ci siamo abituati a minimizzare da soli...

si, vero.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14804
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • Occhio che manco di educazione di base. Avvisàti!
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #56 : Venerdì 23 Novembre 2018, 17:45:41 »
È così, ma con un dettaglio fondamentale: nel calcio attuale, premere a tavoletta non porta da nessuna parte, nemmeno a una fiammata in stile Cragnotti: troppo ampi i solchi tra club per colmarli con i giochini finanziari.

in linea di massima sì, ma ci sono contingenze che possono fruttare di più, per esempio, quando ti trovi davanti a dicembre, fare un piccolo sforzo a gennaio per rinforzare la squadra. Un anno ti incazzasti come una tigre per un mercato di gennaio passato senza colpo ferire, ti ricordi?
Sembriamo disinteressarci dell'attimo fuggente, vero è che non si trattava di vincere lo scudetto, ma forse un paio di giretti in più in CL ci sarebbero toccati. Tutto sommato, è l'unico rimprovero che farei a Lotito: pure se dovesse portarsi a casa qualche vantaggio qua e là, così fanno tutti.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16054
  • Karma: +345/-253
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #57 : Venerdì 23 Novembre 2018, 18:33:26 »
Una cosa è certa, se avesse in mano il governo del paese, farebbe sicuramente meglio di Gianni e Pinotto.


... E finalmente spezzeremmo una volta per tutte le reni alla Grecia
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16054
  • Karma: +345/-253
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #58 : Venerdì 23 Novembre 2018, 18:38:43 »
si, vero.

No.

Il problema è solo.uno. l guidatore.
Ha interessi e capacità di investimento limitatissime. La Lazio è la società capofila del suo gruppo.
Con cragnotti era il contrario e si giocava a fare la Fininvest connil milan. Per un po il gioco ha funzionato.

Moriremo quinti. Non abbiamo scampo
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14804
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • Occhio che manco di educazione di base. Avvisàti!
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #59 : Venerdì 23 Novembre 2018, 19:52:46 »
quella degli investimenti è un po' una semplificazione. Il punto è fare sì che la Lazio faccia un passo avanti che le consenta di aumentare sensibilmente i ricavi. Squilibrarla per comprare un giocatore da 50 milioni non garantisce il risultato, meglio sarebbe riuscire a spendere tutto quello che si può spendere, sostenendo quando occorre (finanziariamente) la società.
Insomma, osare un pochettino
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.