Caso Zarate-Lazio, indagine della procura Figc: rinviato il servizio de 'Le Iene' Caso Zarate-Lazio, indagine della procura Figc: rinviato il servizio de 'Le Iene' -> La federcalcio apre un'inchiesta sull'attaccante argentino e su Lotito per presunte irregolarità (...) ---  
Lazio, il dottor Pulcini: “Strakosha con il Covid? Falso. Altrimenti mi dimetto” Lazio, il dottor Pulcini: “Strakosha con il Covid? Falso. Altrimenti mi dimetto” -> Il responsabile sanitario biancoceleste ha fatto chiarezza sulle condizioni del portiere (...) ---  
Lulic: "26 maggio indimenticabile. Orgoglioso di essere il capitano della Lazio" Lulic: "26 maggio indimenticabile. Orgoglioso di essere il capitano della Lazio" -> Senad Lulic, capitano biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
Cana: "Il 26 maggio di ogni anno ricevo tanto affetto dai tifosi della Lazio" Cana: "Il 26 maggio di ogni anno ricevo tanto affetto dai tifosi della Lazio" -> Lorik Cana, ex difensore biancoceleste,è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
Onazi: "La Coppa Italia del 2013 è indimenticabile, volevamo vincere a tutti i costi" Onazi: "La Coppa Italia del 2013 è indimenticabile, volevamo vincere a tutti i costi" -> Eddy Onazi, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Petkovic: “Solo oggi capisco il valore del 26 maggio 2013” Lazio, Petkovic: “Solo oggi capisco il valore del 26 maggio 2013” -> Il tecnico svizzero ha ricordato la vittoria in finale di Coppa Italia contro la Roma: “Speravo (...) ---  
Questa sera la finale di TIM Cup Roma-Lazio in diretta su Facebook Questa sera la finale di TIM Cup Roma-Lazio in diretta su Facebook -> Settimo anniversario. Una giornata memorabile ed indelebile che ha scritto la storia calcistica (...) ---  
Sara Varone: “Da sempre tifo Lazio. Lulic il mio calciatore preferito” Sara Varone: “Da sempre tifo Lazio. Lulic il mio calciatore preferito” -> La showgirl e conduttrice romana confessa la sua passione: “Laziale come il mio papà. Nel mondo (...) ---  
Biava: "Il 26 maggio resta un ricordo indimenticabile" Biava: "Il 26 maggio resta un ricordo indimenticabile" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
De Martino: "Felici di celebrare la vittoria in Coppa Italia, amareggiati dagli attacchi esterni immotivati" De Martino: "Felici di celebrare la vittoria in Coppa Italia, amareggiati dagli attacchi esterni immotivati" -> Stefano De Martino, direttore della comunicazione della S.S. Lazio, è intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Laziomania: Spadafora-Lotito, a noi la qualità c'ha rotto... Laziomania: Spadafora-Lotito, a noi la qualità c'ha rotto... -> Eppure avrei voluto scrivere del 26 maggio, di questa giornata divisiva, di quel gol di Lulic. Ma (...) ---  
Floccari: "Grazie al 26 maggio, siamo entrati nella storia della Lazio" Floccari: "Grazie al 26 maggio, siamo entrati nella storia della Lazio" -> Sergio Floccari, ex attaccante biancoceleste ed attuale calciatore della SPAL, è intervenuto in (...) ---  
La Lazio ricorda il 26 maggio 2013: “È il giorno dei giorni” La Lazio ricorda il 26 maggio 2013: “È il giorno dei giorni” -> Il club biancoceleste, con un video, ha celebrato a distanza di 7 anni la vittoria della Coppa (...) ---  
Lazio, 7 anni fa l'apoteosi Coppa Italia: il 26 maggio eterno anche per quellilà Lazio, 7 anni fa l'apoteosi Coppa Italia: il 26 maggio eterno anche per quellilà -> Il sole sorge, la soffocante routine della vita quotidiana abbozza il suo sordo rullo di (...) ---  
Lazio, dichiarazioni shock su Strakosha: “Ha il Coronavirus”. E il fratello smentisce Lazio, dichiarazioni shock su Strakosha: “Ha il Coronavirus”. E il fratello smentisce -> Su Instagram l’ex calciatore di Torino e Bari, Massimo Brambati, ha ammesso: "Lui e Kessié (...)

Autore Topic: la grande espansione biancoceleste  (Letto 4859 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

darienzo

la grande espansione biancoceleste
« : Lunedì 19 Novembre 2018, 14:48:40 »
Dal Corsport di oggi, a firma D.Rindone


Si è presentato da poeta e linguista, da visionario, il Lotito “latinorum”, era il 2004. Negli anni ha fatto il chirurgo per scavare nei problemi, per operare a fondo. Nel tempo ha iniziato a marcare il Palazzo e a scalarlo, nel contempo è diventato ingegnere per ricostruire la Lazio e il suo mondo. «Abbiamo un patrimonio giocatori di 600 milioni e un patrimonio immobiliare di 200 milioni. La Lazio è una società forte, col tempo tutto ciò può portare risultati sportivi», ha detto ieri il presidente aggiornando i conti. Il Lotito del 2018 va fiero dell’espansione del suo impero laziale.

 L’ampliamento, sul territorio, è diventato ingrandimento. E’ successo tra mille contestazioni, mille difficoltà e tanti errori. Oggi la Lazio di Lotito ha messo “le bandierine” in varie zone del Comune di Roma. Si è partiti dai confini fino ad arrivare nel cuore della città con il Lazio Style 1900 Official Store che sarà inaugurato a cavallo del 2018 e del 2019.

  La rinascita di Formello è costata più di un milione di euro, è in fase di ultimazione. Due nuovi campi, la nuova “club house”, gli spogliatoi della Primavera nuovi di zecca, il nuovo manto stradale e il rifacimento dei muri di cinta. A Formello presto si allenerà una parte del settore giovanile. E nel 2020 il centro sportivo ospiterà una delle nazionali partecipanti all’Europeo itinerante. L’Uefa lo ha indicato come “base ground”, luogo dove si potrà dormire e ci si potrà allenare. Non sono molti in Europa. Restano a disposizione della società i centri sportivi “Melli” (zona Eur) e “Gentili” (dista circa 15 minuti da Formello), quest’ultimo sarà attivo ancora per qualche anno, poi non più.

 E’ in fase di chiusura l’accordo per l’acquisizione triennale di una parte del Green Club, il centro sportivo di via Fratelli Maristi, concentrerà le squadre più “baby” del settore giovanile, negli anni divise tra il “Melli” e il “Gentili”. Il Green Club (zona Bufalotta) è l’ultima novità della Lazio lotitiana, si attende l’annuncio dell’acquisizione. A queste strutture s’aggiunge “Villa Gusto e Benessere” di Sacrofano, è il residence individuato per ospitare i talenti del settore giovanile. Lotito ieri ha parlato anche di loro: «Speriamo di alzare l’asticella in questa stagione. Recentemente la nostra società ha portato ben 7 calciatori under 15 in nazionale, il lavoro si vede...».

Palazzo Valenziani: quando Lotito parla di patrimonio immobiliare si riferisce a Palazzo Valenziani, l’ex sede della Cirio di Cragnotti, per anni riferimento del mondo biancoceleste. E’ stato acquisito dalla Lazio nel 2012, sfruttando un diritto di prelazione durante l’asta indetta dai commissari straordinari della Cirio. Nel 2016 fu annunciato il progetto legato alla costruzione di un Grand Hotel biancoceleste. Lotito ha dato priorità all’ammodernamento di Formello. In futuro, si spera, toccherà alla riqualificazione dell’edificio di via Valenziani, vicino Piazza Fiume. Da anni è abbandonato, adesso è fatiscente. L’acquisizione di Palazzo Valenziani ha spinto la Lazio ad espandersi fino al centro.

 Ai Lazio Style Official Store di Parco Leonardo, via Calderini e Roma Est (espressione diretta della società, quelli di via Prenestina e Valmontone sono in franchising) s’aggiungerà a breve il negozio di via di Propaganda 8. Sarà marchiato Lazio (il Macron store di Piazza San Silvestro è diretto dallo sponsor tecnico). Il negozio di via di Propaganda, ad un passo da Piazza di Spagna, è stato preso in affitto, ma sarà acquistato. I lavori sono in corso, l’inaugurazione è prevista tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019. E l’espansione, promettono, continuerà.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13697
  • Karma: +726/-66
  • Lazio è gioia
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #1 : Lunedì 19 Novembre 2018, 15:13:45 »
E', senza alcuna ombra di dubbio, il più grande Presidente dell'ultracentenaria storia biancoceleste.
A livello di trofei il bancarottiere Cragnotti gli è nominalmente superiore. Ma lo Scudetto dell'etica (il più vitale dei trofei, così come la milza è il più vitale degli organi), del quale si può fregiare la sola Lazio lotitiana, rende l'attuale Presidenza inarrivabile.

A me è spiaciuto sommamente che il suo tentativo di risollevare le sorti de La Bari non sia andato a buon fine: dopo Lazio e Salernitana, sodalizi tirrenici, avrebbe conquistato anche un Club adriatico, meritando a buon diritto il titolo di "Presidente dei due Mari".

Viva Claudio Lotito. Viva i buoni laziali.
"Un sorriso per la Lazio"

"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #2 : Lunedì 19 Novembre 2018, 15:21:03 »
Da questo bell'articolo di evince come la Lazio sia una solidissima realtà nel panorama calcistico internazionale, senza se e senza ma.

C'è davvero da esserne orgogliosi e fieri

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13697
  • Karma: +726/-66
  • Lazio è gioia
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #3 : Lunedì 19 Novembre 2018, 15:31:09 »
Da questo bell'articolo di evince come la Lazio sia una solidissima realtà nel panorama calcistico internazionale, senza se e senza ma.
C'è davvero da esserne orgogliosi e fieri
Torno serio. E' vero: dopo decenni di gestioni avventurose la Lazio ha ormai acquisito - anche grazie alla stabilizzazione su livelli elevati dei proventi da diritti tv - una solidità economica che non ha quasi precedenti.
A partire dalla crisi cominciata a metà degli anni Cinquanta e culminata nella dolorosa retrocessione del 1961 la Società ha vissuto una di fatto ininterrotta fase trentennale (1955-1985) di incertezza e avventurismo gestionale. Prossimi a fallire dopo l'uscita di scena di Chinaglia Presidente, grazie all'ingresso di Bocchi e Calleri ci siamo salvati. E con Calleri prima e Cragnotti poi abbiamo conosciuto un quindicennio scarso di inedita solidità economica, culminata nella quotazione in Borsa del 1998. A distanza di cinque anni e mezzo dallo sbarco in Borsa, nel tardo autunno 2002, i conti del Club erano deteriorati a tal punto da obbligare Cragnotti a passare la mano.
Il resto, archiviata la breve e controversa parentesi di gestione capitaliana, è storia recente, tutta all'insegna dell'attuale proprietà.
"Un sorriso per la Lazio"

"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9613
  • Karma: +255/-7
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #4 : Lunedì 19 Novembre 2018, 16:52:34 »
s’aggiungerà a breve il negozio di via di Propaganda 8. 

E' esattamente l'immobile che avevo individuato.
Passandoci di fronte non si ha molto l'impressione che stiano facendo dei lavori...

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24376
  • Karma: +538/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #5 : Lunedì 19 Novembre 2018, 18:44:53 »
Da questo bell'articolo di evince come la Lazio sia una solidissima realtà nel panorama calcistico internazionale, senza se e senza ma.

C'è davvero da esserne orgogliosi e fieri
Da questo articolo si evince che il Patron per meno di 800 mln non si mette nemmeno seduto.

DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #6 : Lunedì 19 Novembre 2018, 19:33:35 »
E sì, l'articolo non a caso inizia con "il suo impero laziale"

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7087
  • Karma: +183/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #7 : Lunedì 19 Novembre 2018, 19:41:26 »
Articolo molto referenziale e fumoso, in ogni caso quella di Claudio Lotito è stata e continua ad essere una gestione molto positiva, e non certo perché lo dice l'articolo, ma perché l'opera di risanamento e l'affermazione sportiva è oggettiva.
La Lazio oggi è una realtà di alto livello nel panorama europeo, di certo veniamo dietro i cosiddetti Top Club, ma quello dipende soprattutto dalla ricchezza delle proprietà, ma in fatto gestionale la Lazio è ad altissimi livelli.
Appurato ciò poi tutto è criticabile.

Offline Amolalazio71

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1853
  • Karma: +12/-2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #8 : Martedì 20 Novembre 2018, 06:17:52 »
Da questo articolo si evince che il Patron per meno di 800 mln non si mette nemmeno seduto.
In borsa so' tutti scemi quindi visto che vale 1/5 oggi dopo aver triplicato di valore in un anno
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #9 : Martedì 20 Novembre 2018, 06:22:57 »
E', senza alcuna ombra di dubbio, il più grande Presidente dell'ultracentenaria storia biancoceleste.

"Più grande Presidente" suggerisce l'idea che il Sommo sia in qualche modo comparabile con gli altri: il che rappresenta una blasfema diminutio della Sua dimensione. Lotito, semplicemente, È.

Panzabianca

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #10 : Martedì 20 Novembre 2018, 09:17:09 »
"Più grande Presidente" suggerisce l'idea che il Sommo sia in qualche modo comparabile con gli altri: il che rappresenta una blasfema diminutio della Sua dimensione. Lotito, semplicemente, È.

ah ah ah ah ah.

Dai, per come i tifosi lo hanno (lo abbiamo) "accompagnato" in questi anni, gli potrebbe stare benissimo "uno dei più grandi"

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #11 : Martedì 20 Novembre 2018, 09:39:01 »
ah ah ah ah ah.

Dai, per come i tifosi lo hanno (lo abbiamo) "accompagnato" in questi anni, gli potrebbe stare benissimo "uno dei più grandi"

Seriamente, per me esiste un Presidente dei Presidenti: Cragnotti. Il quale entrando a Formello rende omaggio al busto di Calleri all'ingresso. E le due cose non sono in contraddizione.

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #12 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:30:16 »
Egli medita


darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #13 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:32:34 »
Ma davvero c'è un busto di Calleri?

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9613
  • Karma: +255/-7
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #14 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:33:40 »
Ma davvero c'è un busto di Calleri?

Non l'hai mai notato?
Da quanto è che non vai a Formello?

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #15 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:35:09 »
Ma sarà di Giorgio, il fratello deceduto

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #16 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:38:07 »
Ma davvero c'è un busto di Calleri?

Non c'è perché in Italia non usa ai vivi, ma dovrebbe esserci.

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #17 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:41:05 »
Non va dimenticato il primo tentativo di espansione creato dai Fratelli Calleri: la creazione del polo di Via Farini con biglietteria e a fianco negozio è roba loro

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #18 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:44:57 »
Non va dimenticato il primo tentativo di espansione creato dai Fratelli Calleri: la creazione del polo di Via Farini con biglietteria e a fianco negozio è roba loro

Tasto dolente. Creato nel 1986, con esclusiva di 15 anni a Enza. Nel 2000 il primo prodotto scudettato fu una sciarpa degli Irr... La Lazio si fece attendere fino a novembre.

Scaduta la convenzione nel 2001, Via Farini divenne uno degli OF, mentre Elisabetta Cragnotti sfoderava il tonitruante marchio B11.

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8562
  • Karma: +124/-40
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #19 : Martedì 20 Novembre 2018, 11:45:42 »
Non c'è perché in Italia non usa ai vivi, ma dovrebbe esserci.


mi pare che al Foro ci sia un campo di tennis denominato Nicola Pietrangeli.

Il grande ex tennista in un'intervista un microfono disse di esserne onorato però anche di grattarsi ogni tanto in maniera vibrante.   :D
'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011