LaziAlmanacco di venerdì 10 luglio 2020 LaziAlmanacco di venerdì 10 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 10 luglio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Comunicato 09.07.2020 Comunicato 09.07.2020 -> La S.S. Lazio comunica di aver ceduto a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del (...) ---  
Lazio, continua emergenza: mezza squadra non si allena, dubbio Luiz Felipe Lazio, continua emergenza: mezza squadra non si allena, dubbio Luiz Felipe -> Inzaghi alle prese con una rosa non al meglio: il difensore brasiliano a mezzo servizio, è in (...) ---  
#TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Lazio-Sassuolo #TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Lazio-Sassuolo -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Lazio Style 1900 Official Magazine Lazio Style 1900 Official Magazine -> È in edicola il nuovo numero di Lazio Style 1900 Official Magazine. In primo piano la ripresa del (...) ---  
Lazio, Winter: “Tifo per lo scudetto. Ma alla fine credo che vincerà la Juve” Lazio, Winter: “Tifo per lo scudetto. Ma alla fine credo che vincerà la Juve” -> L’ex centrocampista, oggi vice allenatore della Grecia, non dimentica il suo passato: (...) ---  
Garlini: "Contro il Sassuolo servirà molta attenzione" Garlini: "Contro il Sassuolo servirà molta attenzione" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, la sosta ti ha fatto male: tutti i numeri negativi dopo la ripartenza Lazio, la sosta ti ha fatto male: tutti i numeri negativi dopo la ripartenza -> Differenza tra pre e post Covid: media punti peggiore in Serie A, poi tanti gol subiti e l’attacco (...) ---  
Lazio, ora lo scatto Champions: ecco quanti punti servono per la qualificazione Lazio, ora lo scatto Champions: ecco quanti punti servono per la qualificazione -> I biancocelesti vengono da due sconfitte consecutive, i successi di Napoli e Roma spostano più (...) ---  
Rachel Cuschieri approda alla Lazio Women Rachel Cuschieri approda alla Lazio Women -> Terza novità per la Lazio Women. Dopo aver formalizzato gli acquisti di Emma Guidi e Adriana (...) ---  
Luis Alberto tuona: “Nessuno mette in discussione questa squadra. Non molliamo” Luis Alberto tuona: “Nessuno mette in discussione questa squadra. Non molliamo” -> Il dieci della Lazio non ci sta e dribbla le critiche dopo il ko contro il Lecce: “Continueremo (...) ---  
Buon compleanno Jony Buon compleanno Jony -> Jonathan Rodríguez Menéndez, esterno biancoceleste, oggi spegne 29 candeline. Dal Presidente, (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 09 luglio 2020 LaziAlmanacco di giovedì 09 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 09 luglio 2020 I tesserati della S.S. Lazio nati in data (...) ---  
Magnocavallo: "La Lazio ha sottovalutato l'ostacolo Lecce" Magnocavallo: "La Lazio ha sottovalutato l'ostacolo Lecce" -> Giorgio Magnocavallo, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo 18:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo 18:00 -> Proseguirà domani la preparazione della Lazio in vista della trentaduesima giornata di Serie A (...)

Autore Topic: la grande espansione biancoceleste  (Letto 5140 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7159
  • Karma: +184/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #20 : Martedì 20 Novembre 2018, 12:14:24 »
Seriamente, per me esiste un Presidente dei Presidenti: Cragnotti. Il quale entrando a Formello rende omaggio al busto di Calleri all'ingresso. E le due cose non sono in contraddizione.
CONCORDO, e penso che questo sia un fatto oggettiva, nonostante una certa propaganda ci voglia raccontare che quella presidenza fu una gestione dissennata e squilibrata a livello economico, e che vivemmo al di sopra delle nostre possibilità.
FALSO !!!!
La gestione Cragnotti era molto ambiziosa, questo era il suo vero denominatore, ed era proiettata soprattutto allo scenario internazionale, ma la gestione economica ara sana quanto quella di adesso, Cragnotti acquistava grandi giocatori ma li cedeva anche, e gli acquisti erano possibili soprattutto perché c'erano le cessioni.
La gestione Cragnotti finì in modo misero perché a crollare fu il suo gruppo industriale e quindi si portò dietro la Lazio; è come se adesso ci fosse un default della FilmAuro, che si tirerebbe giù anche il Napoli.
Se oggi la Lazio è riconosciuta come tra i più prestigiosi Club al mondo lo deve principalmente a Sergio Cragnotti, al profilo internazionale ed ambizioso che diede alla Lazio, ai grandi giocatori acquisiti, vere stelle proveniente da vari Paesi, Sudamerica soprattutto, e dall'affermazione in campo internazionale.
Lotito sta facendo bene, anzi benissimo, ma quella di Cragnotti fu una gestione da Top Club.

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #21 : Martedì 20 Novembre 2018, 12:31:34 »
Certo, a epidermide l'Uomo Cragno non suscitava per noi quell'umana simpatia che invece emana il Patron.

Se invece andiamo a giudicarne l'operato va detto che nonostante i grandi successi sportivi, non furono create le fondamenta per una stabilità negli anni, e quel dissolversi così d'emblèe è rimasta per noi una grave macchia.
Toccare il cielo con un dito e poi ritrovarsi con le natiche schiacciate a terra




Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14778
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #22 : Martedì 20 Novembre 2018, 13:05:46 »
L'articolo mette in evidenza tutto il buono della gestione Lotito. E' stata una fortuna incontrarlo.
Leggendo mi viene da sottolineare, però, una continuità non confessata con la patrimonializzazione cragnottiana: Formello e Via Valenziani. C'è una continuità tra le Lazio di Calleri, di Cragnotti e di Lotito: diversi tra loro, ma tutti su una rotta che ci porta lontano dalla Lazio dsastrata dei primi anni '80. La nascita di questa nuova Lazio corrisponde proprio all'avvento di Calleri, l'unica crisi, per fortuna risolta, c'è stata quando hanno staccato la spina a Cragnotti.
C'eravamo, ci siamo e ci saremo, con quel che segue.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14778
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #23 : Martedì 20 Novembre 2018, 13:14:41 »
(ogni presidente va valutato in rapporto all'epoca in cui ha operato; la Lazio ha vissuto grandi stagioni anche in epoche remote)
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13436
  • Karma: +196/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #24 : Martedì 20 Novembre 2018, 13:57:44 »
Certo, a epidermide l'Uomo Cragno non suscitava per noi quell'umana simpatia che invece emana il Patron.

Se invece andiamo a giudicarne l'operato va detto che nonostante i grandi successi sportivi, non furono create le fondamenta per una stabilità negli anni, e quel dissolversi così d'emblèe è rimasta per noi una grave macchia.
Toccare il cielo con un dito e poi ritrovarsi con le natiche schiacciate a terra
Citofonare Geronzi, stogranfiodenamignotta e diceva pure d'esse laziale limortaccisua e'ndo sta.
L'IMPERATORE e' IRRAGIUNGIBILE
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8565
  • Karma: +124/-40
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #25 : Martedì 20 Novembre 2018, 14:19:15 »
Certo, a epidermide l'Uomo Cragno non suscitava per noi quell'umana simpatia che invece emana il Patron.

a me stanno simpaticissimi entrambi, soprattutto Cragnotti. Al di là del discorso sportivo, dove non c'é match.
'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1961
  • Karma: +66/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #26 : Martedì 20 Novembre 2018, 14:30:11 »
Il solito articolo che più o meno di ripete ogni 1/2 anni sulle gesta del magnifico che stanno per proiettare la Lazio su palcoscenici impensabili...poi la realtà dice che questa gesta ci hanno portato dove eravamo 11 anni fa, posizione più posizione meno.

Ma udite udite, le magnifiche gesta sarebbe la ristrutturazione del centro sportivo, come se non fosse normale manutenere e migliorare la casa dove abiti che qualcun altro ha comprato, è un grande gesto.

Ed il negozio in centro vuoi mettere, la prima squadra della capitale che non ha un negozio al centro di roma da sempre, che ha 1/5 dei negozi dei dirimpettai, è un grande risultato oh, caspita.

Io ci metterei pure il pulman nuovo.

daje :D :D



Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7159
  • Karma: +184/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #27 : Martedì 20 Novembre 2018, 17:43:01 »
Certo, a epidermide l'Uomo Cragno non suscitava per noi quell'umana simpatia che invece emana il Patron.

Se invece andiamo a giudicarne l'operato va detto che nonostante i grandi successi sportivi, non furono create le fondamenta per una stabilità negli anni, e quel dissolversi così d'emblèe è rimasta per noi una grave macchia.
Toccare il cielo con un dito e poi ritrovarsi con le natiche schiacciate a terra
Mi spiace correggerti, con tutto il rispetto e la considerazione che ho per le tue opinioni, sempre puntuali ed equilibrate:
A dissolversi fu il gruppo industriale controllato da Cragnotti, e non la Lazio; tralasciando le modalità ti devo pure correggere sul fatto che non furono poste le basi per una stabilità economica durevole.
Il Centro Sportivo di Formello, acquisito e realizzato da Cragnotti è stato uno delle proprietà del Club grazie a cui non siamo stati dichiarati falliti, in quando è stato possibile ipotecarlo per la realizzazione del debito, enorme, verso l'erario, senza di esso, e del suo valore, saremmo falliti.
Detto ciò, condivido circa la bontà dell'attuale gestione.
E condivido pure quello che scrive Thomas Doll, ovvero che le gestioni vanno rapportate al proprio periodo storico-economico.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7159
  • Karma: +184/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #28 : Martedì 20 Novembre 2018, 17:44:27 »
Il solito articolo che più o meno di ripete ogni 1/2 anni sulle gesta del magnifico che stanno per proiettare la Lazio su palcoscenici impensabili...poi la realtà dice che questa gesta ci hanno portato dove eravamo 11 anni fa, posizione più posizione meno.

Ma udite udite, le magnifiche gesta sarebbe la ristrutturazione del centro sportivo, come se non fosse normale manutenere e migliorare la casa dove abiti che qualcun altro ha comprato, è un grande gesto.

Ed il negozio in centro vuoi mettere, la prima squadra della capitale che non ha un negozio al centro di roma da sempre, che ha 1/5 dei negozi dei dirimpettai, è un grande risultato oh, caspita.

Io ci metterei pure il pulman nuovo.

daje :D :D
In effetti l'articolo è molto fumoso e referenziale.

Zapruder

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #29 : Martedì 20 Novembre 2018, 20:06:57 »
Con Gesù Cristo, Paul Mc Cartney e Leonardo da Vinci ormai si contende il titolo di uomo più influente di sempre.

darienzo

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #30 : Martedì 20 Novembre 2018, 20:40:55 »
Un dirigente illuminato, un visionario. Potremmo paragonarlo a un Olivetti.

Il nostro orgoglio

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9699
  • Karma: +255/-7
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #31 : Martedì 20 Novembre 2018, 20:52:38 »
Un dirigente illuminato, un visionario. Potremmo paragonarlo a un Olivetti.

Il nostro orgoglio

Visto il profilo internazionale, direi più Bill Gates o Steve Jobbs.
Ricordo che l'amico Merlino fece una volta un parallelo proprio tra Gates e Lotito.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7544
  • Karma: +160/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #32 : Martedì 20 Novembre 2018, 22:42:17 »
L’espansione è innegabile se si guarda la situazione economica e finanziaria del club.

Da un punto di vista tecnico, dopo una forte crescita nei primi 6/7 anni, diciamo che ci siamo un po’ fermati. Restiamo ad un passo dalla zona Champions, però manca sempre qualcosa.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Pomata

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #33 : Mercoledì 21 Novembre 2018, 23:48:35 »
Simply the best ;D

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1961
  • Karma: +66/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #34 : Giovedì 22 Novembre 2018, 09:14:05 »
Visto il profilo internazionale, direi più Bill Gates o Steve Jobbs.
Ricordo che l'amico Merlino fece una volta un parallelo proprio tra Gates e Lotito.
 ;D ;D
vedrei bene per lui, quando non avrà più voglia di dedicarsi a siffatte attività operative di medio cabotaggio, un fulgido futuro da filantropo con la sua onlus "solide realtà per la vita" che possa portare gli effetti delle splendenti gesta in tutte le case del mondo.

Panzabianca

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #35 : Giovedì 22 Novembre 2018, 09:36:15 »
Con Gesù Cristo, Paul Mc Cartney e Leonardo da Vinci ormai si contende il titolo di uomo più influente di sempre.

sommessamente aggiungerei Massimo Piscedda. Quel cross ci ha salvati tutti.

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9699
  • Karma: +255/-7
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #36 : Giovedì 22 Novembre 2018, 11:18:50 »
sommessamente aggiungerei Massimo Piscedda. Quel cross ci ha salvati tutti.

Il cross di Piscedda col Campobasso somiglia tantissimo al cross di Immobile con il Marsiglia che ha portato al gol del vantaggio di Parolo.

Panzabianca

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #37 : Giovedì 22 Novembre 2018, 11:35:22 »
Il cross di Piscedda col Campobasso somiglia tantissimo al cross di Immobile con il Marsiglia che ha portato al gol del vantaggio di Parolo.

vero. E a quelli del sor Pancaro dalla trequarti (vedi finale coppa delle coppe)

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9699
  • Karma: +255/-7
    • Mostra profilo
Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #38 : Giovedì 22 Novembre 2018, 11:48:52 »
vero. E a quelli del sor Pancaro dalla trequarti (vedi finale coppa delle coppe)

E' diverso. Dai!
Piscedda e Immobile alzano la palla a campanile dal limite dell'area.
Pancaro fa un lancione da lontanissimo.

Panzabianca

Re:la grande espansione biancoceleste
« Risposta #39 : Giovedì 22 Novembre 2018, 12:10:37 »
E' diverso. Dai!
Piscedda e Immobile alzano la palla a campanile dal limite dell'area.
Pancaro fa un lancione da lontanissimo.

Si, certo ma, la gittata "arcobaleno" è più o meno la stessa