Lazio, Inzaghi:  Lazio, Inzaghi: "Non eravamo fenomeni prima, non siamo polli adesso" -> In casa contro il Parma per rilanciarsi dopo i ko con Spal e Cluj: "Voglio che la mia (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio ancora di misura. Pescara KO, decidono Cerbara e Minala PRIMAVERA - Lazio ancora di misura. Pescara KO, decidono Cerbara e Minala -> 2 giornata Campionato Primavera 1 </br> </br> Sabato 21 settembre 2019ore (...) ---  
Lotito: -la-Lazio-ha-un-futuro-solido Lotito: -la-Lazio-ha-un-futuro-solido -> Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha chiuso la giornata di ieri della scuola di (...) ---  
#LazioParma | Conferenza stampa, Inzaghi: "Fame e cattiveria per riprendere il nostro cammino" #LazioParma | Conferenza stampa, Inzaghi: "Fame e cattiveria per riprendere il nostro cammino" -> Alla vigilia del match con il Parma, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi intervenuto in (...) ---  
Lazio, rinnova Correa: pronta la maxi-clausola  Lazio, rinnova Correa: pronta la maxi-clausola -> Si avvicina sempre di pi il rinnovo del Tucu Correa con la Lazio: secondo quanto riporta (...) ---  
Lazio, secondi tempi da paura: Inzaghi analizza i rimedi Lazio, secondi tempi da paura: Inzaghi analizza i rimedi -> Equilibrio. Alla Lazio serve equilibrio: serve all'ambiente (che passa (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio - Pescara, la prima in casa PRIMAVERA - Lazio - Pescara, la prima in casa -> Dopo la vittoria esterna ai dannidel Sassuolo per 3-2, la Lazio di Leonardo Menichini (...) ---  
FORMELLO - Lazio, discorso di Inzaghi e poi via alla seduta FORMELLO - Lazio, discorso di Inzaghi e poi via alla seduta -> FORMELLO - La ripresa sia linizio della ripesa. La Lazio, alle 11, gi in campo per (...) ---  
L'ANGOLO TATTICO di Cluj - Lazio - Senza la testa gli schemi non girano L'ANGOLO TATTICO di Cluj - Lazio - Senza la testa gli schemi non girano -> vero, questo l'angolo tattico. Ma dopo aver assistito all'esordio europeo (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 21 settembre 2019 LaziAlmanacco di sabato 21 settembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 21 settembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il vero obiettivo di Tare a centrocampo Lazio, il vero obiettivo di Tare a centrocampo -> LaLazionon perder di vistaYazici. Il turco era il vero obiettivo del ds Tare per sostituire (...) ---  
Segui “La Premiata Ditta” questa sera su Lazio Style Channel Segui “La Premiata Ditta” questa sera su Lazio Style Channel -> iniziato ieri il nuovo cammino della Prima Squadra della Capitale in Europa League. Lazio Style (...) ---  
Questa sera segui "Lazio Play" su Lazio Style Channel Questa sera segui "Lazio Play" su Lazio Style Channel -> Torna Lazio Play, il format targato Lazio Style Channel che approfondisce ogni aspetto delle (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverr in conferenza stampa alla vigilia diLazio-Parma (...) ---  
Lazio, squadra a rapporto: discorso di Inzaghi prima dell'allenamento Lazio, squadra a rapporto: discorso di Inzaghi prima dell'allenamento -> Dopo il ko in Europa League contro il Cluj, l'allenatore biancoceleste si confrontato con i suoi (...)

Autore Topic: ESCLUSIVA - Casiraghi: "Lazio, devi puntare al terzo posto. Derby? Ne ho persi pochi..."  (Letto 159 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 18454
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Era il 6 agosto del 1993, giorno dellaccordo tra la Lazio e Pierluigi Casiraghi. I tifosi sanno bene quello che ne segu. Una coppia da sogno ha trascinato i biancocelesti in tante partite, facendo esplodere gli spalti ad ogni gol: i tempi di Signori Casiraghi. Questultimo, con l'aquila sul petto, ha collezionato 140 presenze e 41 gol. Da Zoff, per Zeman fino ad Eriksson: tanti allenatori hanno potuto godere delle sue giocate. Intervenuto ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it, Casiraghi ha rilasciato unintervista tutta a tinte biancocelesti: Le gerarchie di questanno sono pi o meno le stesse dellanno scorso. La Juventus superiore a tutte, poi c il Napoli. Vedo equilibrio tra quelle che vengono dietro, si lotter fino alla fine per il terzo e il quarto posto.Ora sar importante la partita tra Lazio e Milan, unoccasione da sfruttare perch parliamo di uno scontro diretto. Queste gare vanno vinte se vuoi arrivare tra le prime quattro".



MAL DI BIG "Io non credo che i biancocelesti abbiano il cosiddetto mal di big. Non facile vincere con le squadre di prima fascia, sono partite che vengono risolte da piccoli particolari. Limportante giocarsela e farsi trovare pronti, nella migliore condizione per affrontare un impegno del genere. Ci sono giocatori che ancora devono trovare la forma fisica ideale. Dopo la delusione dello scorso anno e soprattutto il Mondiale di mezzo, normale non essere subito al top. Sicuramente entreranno in forma anche quei giocatori che stanno mancando, e faranno la differenza.



SU IMMOBILE Ci sono diverse critiche sul suo rendimento in Nazionale. Le partite in azzurro sono diverse rispetto a quelle del campionato. C una pressione diversa, compagni diversi, sistema di gioco diverso. Inoltre, con lItalia ti alleni per pochi giorni e hai poche partite per dimostrare quanto vali. Ci vuole anche fortuna. Il valore di Immobile rimane quello, lui un grande attaccante e un grande bomber. Per la Lazio una certezza, ha una media gol impressionante e un rendimento altrettanto incredibile. Sicuramente per Inzaghi una pedina fondamentale, che trascina il gruppo.



SU LOTITO I risultati parlano chiaro. Il calcio moderno fatto di numeri, per una societ conta il bilancio e il fatturato. Il Barcellona fattura altre cifre e ha diversi obiettivi, chiaro. Bisogna rapportarsi sempre al proprio livello, e sotto questo punto di vista Lotito ha portato ottimi risultati. Soprattutto con costanza, questo sintomo di un lavoro svolto con grande cura e abilit. Il mercato il risultato di questi numeri, aver tenuto Immobile e Milinkovic il vero grande colpo della Lazio.



FEELING IN ATTACCO Ho giocato con grandissimi attaccanti, sono stato fortunato. Vialli, Baggio, Schillaci, Zola, Mancini. I migliori al mondo praticamente. Basta pescarne uno a caso, sono tutti di un livello altissimo. Ovvio, con alcuni ho giocato di pi, come con Zola, Signori o Baggio. Forse con questi tre avevo pi feeling, anche per una questione fisica. Sono stati tutti e 3 calciatori di grande classe e tecnica, io gli davo una mano visto che di qualit ne avevo meno.



I GOL NEL DERBY Ho fatto due gol nella stracittadina, che ricordo con grande gioia. Quella una partita speciale, che a me piaceva tanto giocare. Amavo quel tipo di gara, poi se segni meglio. Non ho perso molti derby, mi andata bene. Ho conosciuto poco il sapore della sconfitta con la Roma.



         

         

   



               

Vai al forum