#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> La rosa al completo si è ritrovata sul campo Centrale a partire dalle ore 10:00. Un’ora e mezza (...) ---  
Laziomania: grazie a Milinkovic Correa, sfondati da uno Strefezza chiunque Laziomania: grazie a Milinkovic Correa, sfondati da uno Strefezza chiunque -> Bentornati in Serie A, dove uno Strefezza qualunque impatta su una scellerata Spal-Lazio meglio, (...) ---  
PAGELLE - Spal - Lazio, la testa resta negli spogliatoi. Luis a metà, si salva Parolo PAGELLE - Spal - Lazio, la testa resta negli spogliatoi. Luis a metà, si salva Parolo -> STRAKOSHA 5.5: Il primo pallone complicato lo deve raccogliere dentro la porta: Petagna (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 16 settembre 2019 LaziAlmanacco di lunedì 16 settembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 16 settembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | Solo risultati positivi per i biancocelesti IL PUNTO DELLA DOMENICA | Solo risultati positivi per i biancocelesti -> Solo risultati positivi in questo weekend per il Settore Giovanile della Prima Squadra della (...) ---  
FOCUS - Scelte e mentalità: la Lazio non ha ancora imparato la lezione FOCUS - Scelte e mentalità: la Lazio non ha ancora imparato la lezione -> Non ci siamo. Gli elogi di queste settimane sono diventate sbornia e la Lazio a Ferrara (...) ---  
#SPALLazio | Post partita, Inzaghi: "Sconfitta che ci deve servire da lezione" #SPALLazio | Post partita, Inzaghi: "Sconfitta che ci deve servire da lezione" -> Dopo il triplice fischio di SPAL-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai (...) ---  
#SPALLazio | Post partita, Lulic: "Dobbiamo imparare a gestire il risultato" #SPALLazio | Post partita, Lulic: "Dobbiamo imparare a gestire il risultato" -> Senad Lulic, centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
#SPALLazio | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Mi aspettavo di più dalla squadra" #SPALLazio | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Mi aspettavo di più dalla squadra" -> Al termine del match con la SPAL, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
Spal-Lazio 2-1: Immobile e Petagna, poi decide Kurtic nel recupero   Spal-Lazio 2-1: Immobile e Petagna, poi decide Kurtic nel recupero -> La squadra di Inzaghi spreca tanto nel primo tempo chiuso solo con un rigore trasformato (...) ---  
#Spal-Lazio | Pre partita, Parolo: "Siamo affamati di punti" #Spal-Lazio | Pre partita, Parolo: "Siamo affamati di punti" -> A circa un’ora dal fischio d’inizio della sfida, il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è (...) ---  
Serie A TIM | SPAL-Lazio, le formazioni ufficiali Serie A TIM | SPAL-Lazio, le formazioni ufficiali -> SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic;D'Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca;Di (...) ---  
Primavera 1 TIM | Sassuolo-Lazio 2-3, il tabellino Primavera 1 TIM | Sassuolo-Lazio 2-3, il tabellino -> www.sslazio.it Primavera 1 TIM 2019-2020, 1ª giornata Domenica 15 settembre 2019, ore 11:00 Stadio (...) ---  
Serie A TIM | SPAL-Lazio, i convocati biancocelesti Serie A TIM | SPAL-Lazio, i convocati biancocelesti -> www.sslazio.it Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista (...) ---  
Spal - Lazio, Inzaghi riparte da Ferrara: le statistiche del match Spal - Lazio, Inzaghi riparte da Ferrara: le statistiche del match -> Ripartela Serie A dopo le Nazionali con la Lazio impegnata sul campo della Spal. A (...)

Autore Topic: Lazio-Milan 1-1: Correa, gol e pari al 94’!  (Letto 123 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 18368
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Milan 1-1: Correa, gol e pari al 94’!
« : Domenica 25 Novembre 2018, 21:00:41 »
www.corrieredellosport.it


La conclusione vincente del fantasista argentino annulla il vantaggio di Kessié e permette ai biancocelesti di restare al quarto posto: Inzaghi, espulso nel finale, rifiuta di lasciare il campo

ROMA – L’urlo di Correa cambia tutte le carte in tavola: il gol del fantasista argentino arriva al 94’ e permette alla Lazio di rimontare la rete di Kessié evitando così lo sgambetto di Gattuso. I biancocelesti di Inzaghi restano al quarto posto, a +1 su un Milan che oggi ha dovuto rinunciare allo squalificato Higuain e ai tanti infortunati presentando una difesa abbastanza rimaneggiata: il tecnico – espulso nel finale da Banti per proteste in seguito a vari episodi da Var – si rifiuta di uscire dal campo con un plateale “Non me ne vado” continuando a dovuta distanza ad assistere al finale del match dell’Olimpico. 
PALO CALHANOGLU, OCCASIONE IMMOBILE – La Lazio tenta subito di far capire a Gattuso chi comanda: rossoneri nella propria metà campo, biancocelesti padroni del gioco anche se le occasioni faticano a palesarsi. Il primo vero pericolo del match dell’Olimpico, ieri teatro della sfida tra Italrugby e All Blacks, porta la firma di Badelj ed è una conclusione che termina alla sinistra di Donnarumma. Il Milan risponde con il palo colpito da Calhanoglu (16’) in seguito al mancato tap-in di Borini sul suggerimento di Suso: provvidenziale l’intervento di Strakosha che nega al turco la gioia dell’1-0. Chi va invece (e più volte) vicina al vantaggio è la Lazio che nel finale di primo tempo cala i tentativi di Immobile e Parolo con il primo che si fa stoppare da uno straordinario Donnarumma e il secondo che manca di pochissimo lo specchio della porta. Alla mezz’ora Banti annulla la rete di Milinkovic-Savic per il netto fuorigioco dell’attaccante della nazionale.CORREA AL 94’ - Nel secondo tempo aumenta la pressione biancoceleste: Luis Alberto prova il gesto stilistico (rovesciata) e viene fermato da Gigio, il Milan invece tenta di ricompattarsi anche se fatica a trovare soluzioni offensive che oggi sono affidate a Cutrone per l’assenza di Higuain. Parolo è uno dei migliori in campo e non perde occasione per dimostrarlo, ma uno dei pericoli maggiori per Simone Inzaghi arriva con la girata dalla distanza di Borini che al 61’ incontra la risposta del solito Strakosha. Doppio cambio per il tecnico biancoceleste: Correa e Lukaku rimpiazzano i non perfetti Luis Alberto e Milinkovic. La gran parata di Donnarumma sul colpo di testa di Wallace (71’) mantiene il risultato invariato così come i dribbling di troppo di Calhanoglu che non gli permettono di arrivare serenamente alla conclusione. La situazione cambia al 78’ quando Kessié – complice la deviazione di Wallace – trova la via della rete: Banti consulta il Var e il gol viene convalidato qualche minuto dopo per valutare le posizioni di Calabria e Cutrone. Ma ciò che succede al 94’ ha dell’incredibile: Correa lascia partire una rasoiata che beffa Donnarumma e fa esplodere di gioia l’intero Stadio Olimpico.

Vai al forum