Manzini presenta la sua biografia: “Io, uno contro tutti: ecco perché” Manzini presenta la sua biografia: “Io, uno contro tutti: ecco perché” -> A margine dell’evento di presentazione della propria biografia, dal titolo “Uno contro tutti”, lo (...) ---  
Pedullà: "Domenica abbiamo creato molto, ora andremo a Milano senza paura" Pedullà: "Domenica abbiamo creato molto, ora andremo a Milano senza paura" -> Emanuela Pedullà, giocatrice della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Milinkovic, che succede? Da fenomeno a  Milinkovic, che succede? Da fenomeno a "normale" -> Il serbo è il fantasma del giocatore ammirato la scorsa stagione: ecco i numeri (...) ---  
Lazio, la lettera di Wilson a Pulici:  Lazio, la lettera di Wilson a Pulici: "Ciao Felice, te ne sei andato via in punta di piedi..." - VIDEO -> È il giorno dell'ultimo saluto a Felice Pulici e in tanti hanno raggiunto la chiesa (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Lopez: "La classifica è corta, tutto può ancora accadere" Lopez: "La classifica è corta, tutto può ancora accadere" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Canigiani: "Per la partita contro il Cagliari ci sono molte offerte e promozioni" Canigiani: "Per la partita contro il Cagliari ci sono molte offerte e promozioni" -> Marco Canigiani, responsabile del settore marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio, Conceicao: " Io dico ‘Forza Lazio’” Lazio, Conceicao: " Io dico ‘Forza Lazio’” -> Durante la conferenza stampa che anticipa la partita contro il Moreirense di Coppa (...) ---  
Garlini: "Ieri Luis Alberto è entrato bene a gara in corso" Garlini: "Ieri Luis Alberto è entrato bene a gara in corso" -> Oliviero Garlini, ex giocatore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
#AtalantaLazio | I numeri del match #AtalantaLazio | I numeri del match -> Quinto stop stagionale in Serie A TIM per la Prima Squadra della Capitale che, ieri sera, ha (...) ---  
Zapata, braccio regolare Offside Acerbi di un tallone  Zapata, braccio regolare Offside Acerbi di un tallone -> Orsato governa la partita in modo autorevole: due gli episodi decisivi, entrambi risolti con il (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 18 dicembre 2018 LaziAlmanacco di martedì 18 dicembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 18 dicembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
LE PAGELLE - Lazio, il coraggio di Acerbi non basta. Radu, errore decisivo LE PAGELLE - Lazio, il coraggio di Acerbi non basta. Radu, errore decisivo -> STRAKOSHA 5.5: Prende gol che nemmeno s’è ancora sputato sui guanti: Zapata è troppo (...) ---  
#AtalantaLazio | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Un punto sarebbe stato importante" #AtalantaLazio | Post partita, conferenza stampa Inzaghi: "Un punto sarebbe stato importante" -> Nel post partita di Atalanta-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
#TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 11:00 #TrainingSession | Domani biancocelesti in campo alle 11:00 -> Archiviata la 16ª giornata di campionato, la Prima Squadra della Capitale è ora chiamata a (...)

Autore Topic: Lazio, una vittoria per la fuga verso la Champions  (Letto 31 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14474
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, una vittoria per la fuga verso la Champions
« : Domenica 2 Dicembre 2018, 08:17:23 »
www.ilmessaggero.it


di Alberto Abbate

La vittoria adesso manca dall’8 novembre, per questo scende in campo il presidente. Alla vigilia della partenza per Verona, Lotito piomba a Formello, usa toni duri per spronare Inzaghi (in separata sede per gli errori dell’ultima gara) e la squadra. Contro il Milan non gli era già piaciuta la gestione della partita, ma dopo giovedì fiuta pure una strana aria. La Lazio deve svegliarsi e ritrovare in Europa e soprattutto in campionato (dopo due pari) la giusta strada. Quella che porta alla Champions, obiettivo per la prima volta dichiarato. Il quarto posto va combattuto e sudato: «Perché è vero che non ci sono più scontri diretti – spiega Inzaghi – ma per chiudere al meglio il girone d’andata dovremo battere le squadre medio-piccole che si sono rafforzate. Per esempio pensiamo al Chievo già da lunedì. Di Carlo ha portato ordine, ci concederà pochi spazi e ci metterà in difficoltà». Già, guai a farsi ingannare da quel misero punto in classifica, a Verona pagano ancora (hanno fatto ricorso al Collegio di Garanzia per la vicenda plusvalenze) la squalifica, ma hanno dimostrato la forza contro il Napoli nell’ultima giornata. Stavolta la Lazio non si potrà permettere di sottovalutare l’avversario, speriamo sia servito l’insegnamento di Cipro.

ATTENZIONE
Ha urlato nello spogliatoio, Lotito non ammetterà un altro passo falso. Sassuolo e Milan hanno lasciato già l’amaro sul palato, nonostante il distacco dal quinto posto dai rossoneri sia rimasto invariato. Appena una lunghezza, ma a tre di distanza c’è persino la sorpresa Parma davanti a Sassuolo e Roma. Cinque squadre in quattro punti, addirittura otto (con Atalanta, Fiorentina e Torino) in cinque, per questo sarebbe folle e letale perdere colpi prima di Natale. Il quarto posto per ora è conservato, l’ambiente pressa senza essere depresso, ma è il momento di rispondere seriamente al Bentegodi adesso. Per fortuna non più un fortino inespugnabile per la Lazio dall’anno scorso. Immobile (tre gol e prima doppietta in carriera) e Milinkovic (alla centesima presenza in biancoceleste) all’89’ sigillarono l’1-2 finale e invertirono un tabù, che durava dai tempi di Reja a febbraio 2014. Il problema è che anche stavolta fra i titolari ci sono importanti defezioni nell’undici.

Vai al forum