LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il prezzo per Dendoncker Lazio, il prezzo per Dendoncker -> Il prezzo iniziale chiesto dalWolverhamptonallaLazioper il centrocampista Dendoncker è di25 (...) ---  
Lazio, Lulic ancora papà: la moglie Sandra è in dolce attesa Lazio, Lulic ancora papà: la moglie Sandra è in dolce attesa -> Il capitano biancoceleste diventerà padre per la terza volta. L’annuncio su Instagram con gli (...) ---  
Il Direttore De Martino: "Verso Lotito e la Lazio attacchi gratuiti ed ingiustificati" Il Direttore De Martino: "Verso Lotito e la Lazio attacchi gratuiti ed ingiustificati" -> Stefano De Martino, Direttore della Comunicazione della S.S. Lazio, è intervenuto quest’oggi ai (...) ---  
Lazio, prima partita in famiglia: finisce 2-2, Caicedo fa doppietta Lazio, prima partita in famiglia: finisce 2-2, Caicedo fa doppietta -> I biancocelesti quasi tutti in campo agli ordini di Inzaghi: si fa sul serio in vista della (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus e sport, Serie A UFFICIALE: si parte il 20 giugno con i recuperi. Finale Coppa Italia il Coronavirus e sport, Serie A UFFICIALE: si parte il 20 giugno con i recuperi. Finale Coppa Italia il -> La pandemiacoronavirusinfluenza anche il mondo dello sport.Calciomercato.comsegue in tempo reale i (...) ---  
#TrainingSession | Ripresa fissata domani alle 10:00 #TrainingSession | Ripresa fissata domani alle 10:00 -> Terminato il terzo giorno di lavoro, la Lazio si avvicina all’ultima seduta di allenamento della (...) ---  
Domizzi: "Acerbi è unico, nessuno ha avuto la sua continuità di rendimento" Domizzi: "Acerbi è unico, nessuno ha avuto la sua continuità di rendimento" -> Maurizio Domizzi, ex difensore biancoceleste, è intervenuto a S.S.Lazio Agenzia Ufficiale. Nel (...) ---  
Garlaschelli: "I giocatori torneranno in campo con grande voglia" Garlaschelli: "I giocatori torneranno in campo con grande voglia" -> Renzo Garlaschelli, ex attaccante biancoceleste e campione d’Italia nel 1974, è intervenuto ai (...) ---  
Lazio, Diaconale: “Attacchi contro Lotito. Cairo e Agnelli hanno grande potere editoriale” Lazio, Diaconale: “Attacchi contro Lotito. Cairo e Agnelli hanno grande potere editoriale” -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste: “Vogliono farla pagare al presidente, lui è un (...) ---  
Tramezzani: "Lazzari ha dimostrato la personalità giusta in una realtà più grande" Tramezzani: "Lazzari ha dimostrato la personalità giusta in una realtà più grande" -> Paolo Tramezzani, allenatore, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky. (...)

Autore Topic: 'Uno contro tutti' | Manzini: "Lo Scudetto del 1974 il momento più bello della mia lazialità"  (Letto 165 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21614
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Maurizio Manzini, Team Manager biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, in occasione della presentazione del libro “Uno contro tutti” presso l’Hotel Polo: 

"Per me sarà impossibile dimenticare una serata del genere, così come sarà impossibile dimenticare questo coacervo di emozioni e sensazioni che mi fanno quasi lievitare e pensare di vivere attraverso un sogno così bello con la paura che qualcuno mi svegli. Devo ringraziare tutti coloro che sono intervenuti per il loro affetto, per la loro amicizia e per la loro stima. Ringrazio anche Michele De Angelis che ha voluto creare quest’opera che mi rende merito molto al di là di quello effettivo.

Ci sono momenti intensi che albergano nel mio cuore. Proverò a citarne due: il più esaltante, quasi scontato, lo Scudetto del 1974 perché è arrivato veramente contro tutti e quel titolo è legato al nome di tanti grandi laziali che purtroppo non ci sono più adesso, ma che vivono per sempre nell’aurea di questa splendida aquila e di questo cielo celeste dove si trovano e sicuramente continuano a seguirci. Il ricordo più brutto è legato in qualche modo a quello più bello, perché devo tornare al nome di Tommaso Maestrelli e al tremendo male che l’ha portato via, lui come tanti altri laziali. Dico lui per simboleggiare tutto quel tipo di Lazio che c'era. Senza ombra di dubbio sono questi il momento più brutto e quello più bello".

Vai al forum