Nota del Presidente Nota del Presidente -> Dichiarazione del Dott. Claudio Lotito: Prendo atto delle decisioni assunte dalgoverno in merito (...) ---  
#TrainingSession | Possesso palla e partitella per i biancocelesti #TrainingSession | Possesso palla e partitella per i biancocelesti -> Seconda seduta dallenamento di giornata per la Prima Squadra della Capitale che, questo (...) ---  
Laziomania: Cosa significa DAVVERO il reintegro di Radu per i laziali Laziomania: Cosa significa DAVVERO il reintegro di Radu per i laziali -> Quando ho visto Stefan Radu fare le visite mediche, quando ho visto Radu in conferenza (...) ---  
#Auronzo2019 | Il Direttore De Martino: "Le ricostruzioni su Radu non corrispondono alla realtà" #Auronzo2019 | Il Direttore De Martino: "Le ricostruzioni su Radu non corrispondono alla realtà" -> A margine dellintervento in conferenza stampa di Stefan Radu, il direttore della comunicazione (...) ---  
#Auronzo2019 | Conferenza stampa, Radu: "Qui per chiedere scusa, ripagherò la fiducia del Club" #Auronzo2019 | Conferenza stampa, Radu: "Qui per chiedere scusa, ripagherò la fiducia del Club" -> Prima del terzo allenamento pomeridiano sotto le Tre Cime di Lavaredo, il difensore biancoceleste (...) ---  
Lazio, Radu  ad Auronzo:  Lazio, Radu ad Auronzo: "Chiedo scusa, bello tornare a casa" -> Il veterano dello spogliatoiobiancoceleste ha risolto i problemi con la societ ed arrivato in (...) ---  
Lazio, Radu arriva ad Auronzo Lazio, Radu arriva ad Auronzo -> Sembravano pronti a dirsi addio, la Lazio e Stefan Radu. Invece, dopo giorni in cui (...) ---  
Lazio, parla Peruzzi Lazio, parla Peruzzi -> sempre pi al centro del progetto biancoceleste, Angelo Peruzzi. Il Club Manager ha (...) ---  
Lazio, goleada nel test con l'Auronzo: triplette di Correa e Luis Alberto Lazio, goleada nel test con l'Auronzo: triplette di Correa e Luis Alberto -> Finisce 18-0 la prima uscita della squadra di Inzaghi, in campo anche i nuovi Vavro e Lazzari (...) ---  
Lazio, mistero Durmisi: non convocato per il ritiro, cessione molto vicina Lazio, mistero Durmisi: non convocato per il ritiro, cessione molto vicina -> Mistero Riza Durmisi in casa Lazio. Il danese non si presentato alle visite mediche e (...) ---  
#Auronzo2019 | Marusic: "Spero di tornare presto in gruppo per continuare a dare il massimo" #Auronzo2019 | Marusic: "Spero di tornare presto in gruppo per continuare a dare il massimo" -> Al termine della seduta d'allenamento mattutina, l'esterno biancoceleste Adam Marusic (...) ---  
#TrainingSession | Biancocelesti impegnati tra palestra e campo #TrainingSession | Biancocelesti impegnati tra palestra e campo -> Questa mattina la Prima Squadra della Capitale si ritrovata allo Stadio Zandegiacomo alle 9:30. (...) ---  
Continuano le iscrizioni per la Scuola Calcio femminile 2019-2020 Continuano le iscrizioni per la Scuola Calcio femminile 2019-2020 -> Grande novit! Aperte le iscrizioni anche alle ragazze nate nel 2006! Sei nata tra il 2006 e il (...) ---  
Lazio, Radu mette nel mirino Favalli e i record: i numeri Lazio, Radu mette nel mirino Favalli e i record: i numeri -> LAZIO - Stefan Radu pronto per la sua dodicesima stagione alla Lazio. Risolti i (...) ---  
Lazio, UFFICIALE: reintegrato Radu, visite mediche VIDEO Lazio, UFFICIALE: reintegrato Radu, visite mediche VIDEO -> Marcia indietro. La Lazio ha deciso di reintegrare in rosa StefanRadu, che sta gi (...)

Autore Topic: FOCUS - Luiz Felipe e un gol per diventare grande con la Lazio addosso  (Letto 132 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17600
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Domenica 9 ottobre 2016, 18:10 circa. Era da allora che LuizFelipe non riusciva a gonfiare una rete in un match ufficiale. All'epoca vestiva la maglia della Salernitana e di fronte aveva il Benevento, per l'ottava giornata del campionato di Serie B 2016/2017: partita vinta 2-1 dai granata, decisivo per i tre puntiproprio il gol del difensore brasiliano che all'epoca indossava il numero 18 e aveva solo 19 anni. Ieri LuizFelipe tornato sul tabellino dei marcatori contro il Bologna regalando il vantaggio alla sua Lazio, la realt che l'ha portato nel calcio italiano e che ora gli sta dando la possibilit di brillare nonostante qualche scivolone.



LA PROMESSA - Quell'unico gol messo a segno con la maglia della Salernitana segn probabilmente il miglior momento di LuizFelipenella sua esperienza in granata. La stagione con i campani si concluse infatti con sole 7 presenze, di cui 5 con Sanninoin panchina: le dimissioni dell'ex tecnico di Siena, Chievo e Catania non fecero bene al minutaggio di LuizFelipe, a cui il subentrato Bollini concesse solo 2apparizioni di cui una della durata di un quarto d'ora. Al termine della stagione e quindi del prestitoil ventenne brasiliano approd alla corte di Inzaghi, in una Lazio che aveva appena terminato una bella cavalcata fino al ritorno in Europa League e che di l a poco si sarebbe anche tolta la soddisfazione di vincere la SupercoppaItaliana contro la Juventus. LuizFelipequella finale del 19 agosto la guard dalla panchina, ma tra Serie A e coppe collezion31 presenze certificandosi come il titolare a destra nella difesa a tre biancoceleste, scalzando Wallacee Bastosche non erano mai riusciti ad offrire garanzia di stabilit. L'ex ituano invece mise in mostra abilit nell'interdizione, audacia nell'avanzare palla al piede per creare superiorit numerica, capacit di eseguire interventi rischiosi ma sempre puntuali. Con l'addio di de Vrij, la Lazio sembrava poter stare tranquilla di avere il sostituto in casa: d'altronde, le prove generali da centrale di difesa andavano avanti gi da un po', nelle rare occasioni in cui Inzaghi lasciava riposare l'olandese.



INFORTUNIO E PANCHINA - L'attuale stagione invece cominciata con uno stop inaspettato per quanto riguarda LuizFelipe. Durante il match inaugurale di campionato contro il Napoli, infatti, il difensore biancoceleste costretto a fermarsi: risentimento muscolare al polpaccio sinistro, tempi di recupero pari a circa un mese. LuizFelipe lavora per tornare, ma quando lo fa trova una Lazio in un periodo particolare di alti e bassi (le partite contro Eintracht Francoforte, Roma e Inter sono emblematiche) e, pur senza demeritare particolarmente rispetto ai compagni di reparto, scivola in panchina dopo il pareggio contro il Sassuolo. Inzaghi gli preferisce Wallacee lui resta a guardare i compagni che inanellano pareggi, scendendo in campo solo in Europa League dove i giochi sono gi belli e fatti ormai da inizio novembre.



IL GOL CHE SA DI RINASCITA - Il mister biancoceleste per preferisce non fare a meno per cos tanto tempo della giovane promessa brasiliana e lo getta nuovamente nella mischia contro il Cagliari, in un match fondamentale per la fiducia di squadra e ambiente. LuizFelipenon delude, cos come tutta la squadra che fa un sol boccone della formazione allenata da Maran.Nel boxing day di Bologna Inzaghidecide dunque di ripetersi, ed qui che Ramos, come lo chiama spesso il tecnico laziale da bordo campo, sfodera una delle sue migliori prestazioni in biancoceleste: miglior giocatore in campo per duelli vinti (12) e tackle riusciti (4), un assist per il 2-0 di Lulice quel gol che apre le marcature. Mentre correva per esultare con i suoi compagni probabilmente la sua mente tornata a quel 9 ottobre di due anni fa, quando era un 19enne con il numero 18 sulle spalle che doveva ancora esordire in Serie A. Oggi gli anni sono 21, la maglia quella della Lazio e sulle spalle c' il numero 3, ma la gioia negli occhi la stessa: quella di un ragazzo che sta diventando grande, con il biancoceleste addosso.



         

         

   



               

Vai al forum