LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 31 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il prezzo per Dendoncker Lazio, il prezzo per Dendoncker -> Il prezzo iniziale chiesto dalWolverhamptonallaLazioper il centrocampista Dendoncker di25 (...) ---  
Lazio, Lulic ancora pap: la moglie Sandra  in dolce attesa Lazio, Lulic ancora pap: la moglie Sandra in dolce attesa -> Il capitano biancoceleste diventer padre per la terza volta. Lannuncio su Instagram con gli (...) ---  
Il Direttore De Martino: "Verso Lotito e la Lazio attacchi gratuiti ed ingiustificati" Il Direttore De Martino: "Verso Lotito e la Lazio attacchi gratuiti ed ingiustificati" -> Stefano De Martino, Direttore della Comunicazione della S.S. Lazio, intervenuto questoggi ai (...) ---  
Lazio, prima partita in famiglia: finisce 2-2, Caicedo fa doppietta Lazio, prima partita in famiglia: finisce 2-2, Caicedo fa doppietta -> I biancocelesti quasi tutti in campo agli ordini di Inzaghi: si fa sul serio in vista della (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 30 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Coronavirus e sport, Serie A UFFICIALE: si parte il 20 giugno con i recuperi. Finale Coppa Italia il Coronavirus e sport, Serie A UFFICIALE: si parte il 20 giugno con i recuperi. Finale Coppa Italia il -> La pandemiacoronavirusinfluenza anche il mondo dello sport.Calciomercato.comsegue in tempo reale i (...) ---  
#TrainingSession | Ripresa fissata domani alle 10:00 #TrainingSession | Ripresa fissata domani alle 10:00 -> Terminato il terzo giorno di lavoro, la Lazio si avvicina allultima seduta di allenamento della (...) ---  
Domizzi: "Acerbi è unico, nessuno ha avuto la sua continuità di rendimento" Domizzi: "Acerbi è unico, nessuno ha avuto la sua continuità di rendimento" -> Maurizio Domizzi, ex difensore biancoceleste, intervenuto a S.S.Lazio Agenzia Ufficiale. Nel (...) ---  
Garlaschelli: "I giocatori torneranno in campo con grande voglia" Garlaschelli: "I giocatori torneranno in campo con grande voglia" -> Renzo Garlaschelli, ex attaccante biancoceleste e campione dItalia nel 1974, intervenuto ai (...) ---  
Lazio, Diaconale: Attacchi contro Lotito. Cairo e Agnelli hanno grande potere editoriale Lazio, Diaconale: Attacchi contro Lotito. Cairo e Agnelli hanno grande potere editoriale -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste: Vogliono farla pagare al presidente, lui un (...) ---  
Tramezzani: "Lazzari ha dimostrato la personalità giusta in una realtà più grande" Tramezzani: "Lazzari ha dimostrato la personalità giusta in una realtà più grande" -> Paolo Tramezzani, allenatore, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky. (...)

Autore Topic: FOCUS - La Lazio e il calciomercato di gennaio: i precedenti dellera Lotito  (Letto 129 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21614
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Si alzato il sipario sul calciomercato di gennaio, con la Lazio al centro di voci su profili in entrata e in uscita. La sessione invernale rappresenta un terreno di caccia impervio per i club, visto che i calciatori di livello in uscita non sono molti e i prezzi di solito non sono al ribasso. Il club biancoceleste nellera Lotito non ha mai rivoluzionato la squadra a met stagione: in alcuni casi ci sono stati degli interventi decisi (2008 e 2010), in altri aggiustamenti con uno o due innesti (2005, 2006, 2007, 2011, 2012, 2015, 2018), in altri ancora invece si scelto nella sostanza di non operare (2009, 2013, 2014, 2016, 2017). Andiamo ad analizzare nello specifico chi ha convinto e chi no tra gli acquisti e il peso di alcune cessioni.



SORPRESE - I tre colpi pi importanti effettuati a gennaio sono stati Mauri, Radu e Candreva, in ordine di sbarco nella Capitale. Lex capitano ha superato il decennio di militanza nella Lazio, mettendo il timbro sulle vittorie pi belle come il 26 maggio 2013. Radu ancora un perno fondamentale della retroguardia di Inzaghi e si prepara a festeggiare l11 anno allombra del Colosseo. Per Candreva invece 4 stagioni e mezzo a livelli altissimi prima della cessione allInter, nonostante un inizio drammatico a causa di sue passate simpatie giallorosse. Il primo acquisto in assoluto fu Bazzani nel gennaio 2005, che fu utile alla squadra di Papadopulo invischiata nelle zone calde della classifica. Nelle due sessioni successive arrivarono Jimenez e Foggia che non hanno lasciato un segno indelebile, ma hanno rappresentato comunque innesti di qualit. Nel 2008 insieme allo sbarcodi Radu ci fu il ritorno di Dabo dal Manchester City, mentre nel 2010 le difficolt di Ballardini spinsero allacquisto di Biava, Dias e Floccari. Tre pedine fondamentali per Edy Reja, ben presto sostituto del tecnico romagnolo alla guida dei biancocelesti. Nel 2015 fu il turno di Mauricio dallo Sporting Lisbona: alla lunga il brasiliano ha deluso le aspettative, ma nei primi 6 mesi il suo contributo stato importante per la conquista dei preliminari di Champions League.







DELUSIONI - Caceres in uscita verso Parma stata lultima delusione che il mercato di gennaio ha riservato alla Lazio. Le prime due della lista sono dei giovanissimi Handanovic e Siqueira, passati da Roma senza lasciare il segno, ma poi protagonisti di una carriera importante. Sempre nel 2006 arriv Bonanni, autore di 6 mesi anonimi come Bianchi due stagioni pi tardi. Nessuna traccia nel 2010 del nazionale tedesco Hitzlsperger, mentre nel 2011 da Sculli ci si aspettava sicuramente di pi. Di Alfaro e Pereirinha se ne sono accorti in pochi, cos come di Kakuta che qualcosa in pi aveva nelle corde. Grande delusione Bisevac, arrivato tre anni fa con un buon curriculum mamai convincente.



CESSIONI - Curiosa la prima cessione di gennaio dellera Lotito, nel 2005 lattuale tecnico Simone Inzaghi pass per 6 mesi in prestito alla Sampdoria in cambio di Bazzani. Per il resto non sono stati tanti gli addii importanti a met stagione. Nel 2006 e 2007 Cesar e Oddo passaronorispettivamente a Inter e Milan, mentre nel 2014 il trasferimento in nerazzurro di Hernanes fece discutereper lo strascico di polemiche che gener. Nel 2010 un impalpabile Eliseu lasci la Lazio per il Real Saragozza, iniziando una scalata che lha portato fino a laurearsi campione dEuropa con il Portogallo nel 2016. Dur pochi mesi lillusione Ciss, ceduto al QPR nel 2012. Due stagioni fa Cataldi salutdirezione Genoa: anche quellesperienza servita per maturare e tornare a giocarsi le sue carte in biancoceleste.







         

         

   



               

Vai al forum