LaziAlmanacco di gioved 27 giugno 2019 LaziAlmanacco di gioved 27 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 27 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: Ma Tare ce la fa a raggiungere i suoi obiettivi (=cedere)? Laziomania: Ma Tare ce la fa a raggiungere i suoi obiettivi (=cedere)? -> I primi caldi. O meglio, su Roma si sta per abbattere tutta l'afa terribile di un'estate (...) ---  
Calciomercato Lazio, ds Eintracht su Hinteregger Calciomercato Lazio, ds Eintracht su Hinteregger -> La Lazio deve rinforzare la difesa e Tare ha individuato una serie di nomi sul mercato. (...) ---  
La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz La Lazio fa sul serio per il turco Tokoz -> Pochi giorni ancora, poi il calciomercato aprir ufficialmente i battenti. Per il momento le voci (...) ---  
Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? Genoa, offerta turca per Lazovic. Lazio beffata? -> Difficilmente Darko Lazovic continuer ad essere un giocatore del Genoa. Dopo quattro stagioni in (...) ---  
Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" Burioni: "Felice per la conferma di Inzaghi, spero che diventi come Ferguson" -> Roberto Burioni, divulgatore scientifico e tifoso biancoceleste, intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio,  quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... Lazio, quarto posto in Serie A per gol fatti in casa: ma in trasferta... -> Sono 36, le reti segnate dalla Lazio allo Stadio Olimpico. Una media di quasi due centri (...) ---  
Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A Lazio, dal dischetto non sbagli mai: miglior media della Serie A -> Segnare dagli 11 metri pu sembrare facile, ma non lo . Ci vuole freddezza, cinismo e (...) ---  
Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club Lazio, 43 anni fa l'ultima panchina di Tommaso Maestrelli: il ricordo del club -> L'uomo che ha guidato una Lazio difficile, turbolenta e bellissima, verso il primo (...) ---  
Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" Garlini: "Correa ha dato una marcia in più alla Lazio" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info -> Supercoppa? La valutazione non della Lega Serie A, ma di Lazio e Juventus, si era (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia Calciomercato Lazio, dalla Turchia -> Ecco il nome nuovo che arriva ancora dalla Turchia. La Lazio avrebbe messo fortemente gli (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic -> Tutto su Yazici, ma solo se dovesse partire Milinkovic-Savic. Tare ha individuato nel (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 26 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic -> Come riporta il Messaggero, la Lazio sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di (...)

Autore Topic: FOCUS - Lazio, i numeri del mago: Luis Alberto di nuovo protagonista  (Letto 70 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17335
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ch la diritta via era smarrita, una situazione dantesca, quella vissuta da Luis Alberto nei primi spezzoni della stagione in corso. Dopo unannata da record, lamore sconfinato di un pubblico estasiato da giocate giottesche, lo spagnolo aveva perso la bussola. Problema fisico o mentale? Una commistione micidiale delle due componenti, forse, cos velenosa da farlo vacillare. Ma con la giusta dose di coraggio e una classe che pochi eletti possono vantare, possibile farsi strada nella pi intricata delle selve. Ecco la vera magia del mago, il colpo di coda che ha dissolto loscurit della boscaglia aprendo il varco per una radiosa prateria. La Lazio ha sofferto senza le giocate dellattuale numero 10, le sue geometrie garantivano imprevedibilit assoluta. Ora, i suoi compagni possono riabbracciarlo, proprio sul limite dei confini della selva: Luis Alberto tornato, che lo spettacolo abbia inizio.



LAZIO, I NUMERI DI LUIS ALBERTO Questanno il mago stato insignito del numero 10: quello del grande fantasista, della qualit senza limiti. Caratteristiche che Luis Alberto possiede e che pronto a mettere a disposizione dei suoi compagni. Dopo un complicato avvio, lo spagnolo si progressivamente ripreso. Sono 19le sue presenze in questa prima met di stagione, 14in Serie A, 4in Europa League, 1 in Coppa Italia e due amichevoli. I minuti collezionati ammontano a 1169. Ha siglato 3 gol, tutti ben spartiti: uno per ogni competizione affrontata. Cos, Luis Alberto, ha messo la sua firma in tutte e tre i percorsi della Lazio. Ogni sua giocata pu risultare letale, progressivamente la sua media tiro sta salendo partita dopo partita: al momento fermo a 2.1 per match. Ben 37.4 la media dei passaggi effettuati per ogni gara, con il 78.5% della precisione. Numeri destinati a crescere, considerando le ultime prestazioni offerte. L'oscurit destinata a dissolversi.



LUSCITA DELLA SELVA Per il match contro il Cagliari, Inzaghi aveva deciso di schierare i 4 tenori in campo: Milinkovic, Luis Alberto, Correa e Immobile. Proprio in quelloccasione, il fantasista spagnolo aveva mostrato di aver ritrovato lorientamento necessario: top player per occasioni create (7), passaggi offensivi (24), cross (4), tocchi di palla (93), duelli totali vinti (8) e dribbling (3). Onnipresente, insomma: ma una sola prova non basta. Ecco perch il numero 10 ha deciso di ripetersi con il Bologna: re dei tiri (5), dei cross (3), dei passaggi offensivi (31), dei passaggi complessivi (71) e dei tocchi di palla (107). Stessa storia, stesso Luis Alberto. Nella partita successiva, con il Torino, la Lazio ha trovato diverse difficolt. Lo spagnolo ha lottato, forte della nuova condizione fisica e mentale: miglior giocatore nei tackle (3) e palle recuperate (8). Guerriero, quando serve. Il guerriero che i biancocelesti aspettavano, e che con il Novara ha dato definitivamente prova di esser tornato sul campo di battaglia: stato lui a siglare il primo gol dellanno solare per la Lazio. Deja-vu: anche nel 2018, contro la Spal, le danze erano state aperte da una rete del "mago". Un buon auspicio, dunque. Ma non serve pi sperare. Luis Alberto ha sconfitto la selva, ora pu illuminare la Lazio. E luce fu.



         

         

   



               

Vai al forum