#TrainingSession | Seduta mattutina per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta mattutina per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata alle (...) ---  
Laziomania: tutti giocano, alla fine vince sempre Lotito (ma attenzione) Laziomania: tutti giocano, alla fine vince sempre Lotito (ma attenzione) -> La vittoria di Lotito, tanto celebrata, intanto è a tempo. Poi conferma un paio di assunti che (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:30 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:30 -> Si è conclusa anche la seconda giornata di lavoro in gruppo per la Lazio. I biancocelesti (...) ---  
Lazio, l’agente di Immobile: “Lotito se lo tiene stretto” Lazio, l’agente di Immobile: “Lotito se lo tiene stretto” -> Rimbalzano di giorno in giorno voci che vorrebbero il Napoli e altri top club sulle sue tracce. Il (...) ---  
Lazio, bagarre su Milinkovic: sfida tra United e PSG Lazio, bagarre su Milinkovic: sfida tra United e PSG -> In Inghilterra sono certi: «Manchester pronto all’assalto finale». Ma in Francia assicurano: (...) ---  
Lazio, Lotito: “La ripartenza non è una mia vittoria, ma del calcio italiano” Lazio, Lotito: “La ripartenza non è una mia vittoria, ma del calcio italiano” -> Il patron biancoceleste, sempre in prima linea tra i presidenti a favore del ritorno in campo, ha (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 29 maggio 2020 LaziAlmanacco di venerdì 29 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 29 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A, si riparte dal prossimo 20 giugno Serie A, si riparte dal prossimo 20 giugno -> Si torna in campo. A distanza di 104 giorni dall’ultima gara disputata, la Serie A sarà nuovamente (...) ---  
Lazio, avanti tutta: Immobile ancora in gol in partitella Lazio, avanti tutta: Immobile ancora in gol in partitella -> I biancocelesti continuano il lavoro a Formello con la seconda seduta di gruppo: Ciro scatenato, (...) ---  
Lazio, Mendieta: “A Roma poco tempo per adattarmi. Oggi è una squadra da titolo” Lazio, Mendieta: “A Roma poco tempo per adattarmi. Oggi è una squadra da titolo” -> Lo spagnolo, arrivato alla corte di Cragnotti nell’estate del 2001 per 90 miliardi, ha raccontato (...) ---  
#TrainingSession | Seduta completa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta completa per i biancocelesti -> La Prima Squadra della Capitale si è ritrovata sul campo Centrale del Centro Sportivo di Formello (...) ---  
Caso Zarate, Lotito prepara la risposta alle Iene Caso Zarate, Lotito prepara la risposta alle Iene -> Il servizio non è andato in onda, è stato posticipato a martedì prossimo proprio per consentire il (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:00 -> Continua la preparazione della Prima Squadra della Capitale. Passato in archivio il primo (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 28 maggio 2020 LaziAlmanacco di giovedì 28 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 28 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lopez: "La Lazio ha delle alternative affidabili" Lopez: "La Lazio ha delle alternative affidabili" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...)

Autore Topic: Inzaghi: "Napoli senza big? Sfruttiamo il vantaggio"  (Letto 103 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21599
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Inzaghi: "Napoli senza big? Sfruttiamo il vantaggio"
« : Sabato 19 Gennaio 2019, 16:01:51 »
www.gazzetta.it



Il tecnico biancoceleste: â??Dovremo giocare con personalità, mantenendo alta la concentrazioneâ?. E sul mercato: â??Lâ??obiettivo è sfoltire la rosaâ?


Si riparte e, per la Lazio, il calendario propone subito le due tappe più impegnative, i due colli più difficili da scalare. Domani sera il Napoli al San Paolo e poi tra una settimana la Juve all’Olimpico. Si ripropone così subito per gli uomini di Inzaghi il tabù delle sfide con le grandi. Nel girone di andata sono arrivate quattro sconfitte e un pareggio rimediato in extremis nei confronti con le altre cinque squadre che, insieme con la Lazio, occupano le prime sei posizioni della classifica di Serie A. Nel girone di ritorno urge un cambio di passo. “Dobbiamo fare meglio in queste partite - ammette Inzaghi -. E dobbiamo anche essere bravi a far girare dalla nostra parte certi episodi. Nel match di andata con il Napoli, per esempio, se Acerbi avesse segnato anziché colpire il palo al 90’ avremmo ottenuto un pareggio. La classifica non sarebbe cambiata più di tanto, ma sarebbe stato importante a livello psicologico”.

inzaghi ci prova  —

Il tecnico della Lazio (che da allenatore non ha mai battuto la formazione partenopea) proverà a strappare un risultato positivo al San Paolo. Magari approfittando delle tante assenze che dovrà fronteggiare Ancelotti. “Il Napoli deve rinunciare a giocatori importanti, per noi sarà sicuramente un vantaggio - riconosce Inzaghi -. Però i sostituiti sono all’altezza dei titolari, tant’è vero che, a parte Koulibaly, gli altri che domani non ci saranno (Hamsik, Allan e Insigne, ndr) non hanno sempre giocato. Il Napoli resta insomma una grande squadra, con Ancelotti è cambiato qualcosa rispetto a Sarri, ma il livello è rimasto immutato. Infatti sono al secondo posto così come un anno fa. Per noi sarà comunque dura”. Servirà la Lazio dei giorni migliori. “Dovremo giocare con personalità, mantenendo alta la concentrazione. Lo scorso anno siamo riusciti a battere più di una grande, possiamo ripeterci anche quest’anno”.

le scelte  —

Inzaghi sostituirà lo squalificato Marusic spostando a destra Lulic e inserendo al suo posto a sinistra Lukaku. L’altra novità rispetto alle ultime partite sarà il ritorno al 3-5-1-1 con un centrocampista in più (Parolo) ed una punta in meno (Correa) rispetto al 3-5-2 a trazione anteriore delle ultime sfide di campionato prima della sosta. “Dovremo comunque ripartire da quanto fatto in quelle partite - avverte Inzaghi -. Dovremo cominciare il girone di ritorno come abbiamo finito quello di andata”. Non sono stati convocati Caceres e Murgia, che sono in odore di cessione (Caceres è vicinissimo al Bologna, per Murgia c’è l’Empoli in prestito). “Su di loro si stanno facendo delle valutazioni - rivela il tecnico -, per questo non sono stati convocati”. E più in generale sul mercato Inzaghi dice: “Per il momento non si è mosso nulla, ma con la società stiamo vigilando alcune situazioni. La prima cosa da fare è però sfoltire la rosa, perché siamo ancora in 28 e non è facile lavorare con questi numeri”.