Lazio, Luis Alberto fuori dal mercato Lazio, Luis Alberto fuori dal mercato -> Il mago ha il Siviglia nel cuore, ma non si muoverà. È al centro del progetto di Inzaghi che ne ha (...) ---  
Lazio, Immobile ricomincia da 99: obiettivo 100 gol a un passo   Lazio, Immobile ricomincia da 99: obiettivo 100 gol a un passo -> "Ricomincio da 99!". "Da zero! Ricominci da zero!". "Nossignore, (...) ---  
Calciomercato Lazio, Robben: Prendo tempo per la decisione Calciomercato Lazio, Robben: Prendo tempo per la decisione -> Uno dei nomi più interessanti tra i giocatori disponibili a parametro zero è senza dubbio (...) ---  
Lazio, Milinkovic cuore del mercato: il PSG prepara l'offerta e la Juve non molla Lazio, Milinkovic cuore del mercato: il PSG prepara l'offerta e la Juve non molla -> Il fronte Milinkovic vive un momento di calma che però è solo apparente. Il passaggio di (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 15 giugno 2019 LaziAlmanacco di sabato 15 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 15 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: Radu grande scemenza, Lotito prende Alitalia ma non Wesley Laziomania: Radu grande scemenza, Lotito prende Alitalia ma non Wesley -> Un po' di cose sparse, mentre ripenso a Stefan Radu, a 12 anni di battaglie e derby. Un (...) ---  
Lazio, un giocatore alla Spal per Lazzari Lazio, un giocatore alla Spal per Lazzari -> La Lazio preme per avere Manuel Lazzari. Come scrive il Corriere dello Sport, i (...) ---  
Lazio, dopo l'addio di Radu (si allenava male?) anche Lulic rischia? Lazio, dopo l'addio di Radu (si allenava male?) anche Lulic rischia? -> In casa Lazio parte la rivoluzione green. Il primo a pagare, tra i senatori, è stato Radu: (...) ---  
Lazio, i tifosi non sono pronti: “Radu non si tocca, deve restare!”  Lazio, i tifosi non sono pronti: “Radu non si tocca, deve restare!” -> Nella vita di tutti, a conti fatti, ci sono solo due certezze: la pioggia a Pasquetta e (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 14 giugno 2019 LaziAlmanacco di venerdì 14 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 14 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nota della Società Nota della Società -> In riferimento all’articolo a firma Goffredo De Marchis, pubblicato, in data odierna, sul (...) ---  
‘Player of the Season’ | Vota il primo finalista ‘Player of the Season’ | Vota il primo finalista -> Nella stagione 2018-2019, la Prima Squadra della Capitale ha disputato 51 gare ufficiali: 38 in (...) ---  
Garlaschelli: "Strakosha è stato tra i migliori della stagione" Garlaschelli: "Strakosha è stato tra i migliori della stagione" -> Renzo Garlaschelli, ex ala biancoceleste e campione d’Italia nel 1974, è intervenuto ai microfoni (...) ---  
 "Lazio, Badelj è scontento. Il Fenerbahce lo tenta" -> Secondo quanto riportato da Fotospor, il centrocampista sarebbe stanco del ruolo di vice-Leiva e (...) ---  
Petrelli: "Inzaghi vero puntello di questa squadra, Coppa Italia manifestazione importante" Petrelli: "Inzaghi vero puntello di questa squadra, Coppa Italia manifestazione importante" -> Sergio Petrelli, ex terzino biancoceleste campione d’Italia nel 1974, è intervenuto ai microfoni (...)

Autore Topic: Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord  (Letto 79 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 17190
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Acerbi si scusa per il rosso Con la Juve va in curva Nord
« : Martedì 22 Gennaio 2019, 17:00:12 »
www.gazzetta.it



Il difensore biancoceleste, espulso a Napoli, ferma a 149 la striscia di partite giocate consecutive. "Chiedo scusa per aver lasciato in 10 i miei compagni", scrive sui social




Aveva puntato la gara con la Juventus per centrare una cifra tonda, 150 gare di fila, e correre verso il record di Javier Zanetti giunto con l'Inter a 162 partite consecutive. Francesco Acerbi si è invece fermato a Napoli dopo l'espulsione per un doppio giallo pieno di spine e veleni. Ha abbandonato il terreno del San Paolo tra le lacrime: ci teneva a quel primato avviato con la maglia del Sassuolo il 18 ottobre 2015, proprio contro la Lazio. "Chiedo scusa per aver lasciato i miei compagni in 10 in un momento così difficile della partita. Le 149 partite consecutive devono essere il punto da cui ripartire", aveva scritto su Instagram al termine del k.o. biancoceleste. "Dispiace saltare un match importante come quello con la Juventus. Ma la vita mi ha insegnato a rialzarmi e lo farò anche questa volta - ha poi aggiunto, sempre via social, il 30enne difensore –. Domenica, insieme ai tifosi, sarò il dodicesimo uomo in campo". È stato invitato a vedere la sfida con la Juventus in Curva Nord a conferma di un feeling subito nato con la tifoseria che ha apprezzato il suo valore sul campo ma anche l'entusiasmo manifestato per l'arrivo alla Lazio. Si è immediatamente affrancato da ogni possibile ombra del suo predecessore, De Vrij. Acerbi si è imposto alla guida della difesa di Inzaghi tanto da meritarsi il ritorno in Nazionale. E si è rivelato pure come goleador in più: 3 reti in campionato. La sua squalifica per domenica, con l'infortunio di Luiz Felipe, crea emergenza in difesa. Ma anche se non potrà essere in campo nella sfida dell'Olimpico Acerbi da nuovo riferimento dello spogliatoio farà valere il suo appoggio alla squadra in questa settimana piena di preoccupazioni.

mercato  —

Le trattative si stanno concentrando sulle cessioni di Caceres (Bologna) e Murgia (Empoli in pole). Poi si valuterà per un esterno di fascia destra: congelata la pista Zappacosta (Chelsea). Tra gli obiettivi il centrocampista Ademi della Dinamo Zagabria. Per la difesa, nel mirino Boyata del Celtic, già seguito in estate. Intanto su Bastos si è affacciato il Levante.

Vai al forum