L'AVVERSARIO - Lazio, con il Genoa sfida alle statistiche: a Marassi non  mai facile L'AVVERSARIO - Lazio, con il Genoa sfida alle statistiche: a Marassi non mai facile -> Sfida impegnativa per la Lazio contro il Genoa, soprattutto considerando la situazione (...) ---  
 Lazio, i tifosi perdono la pazienza: Una societ indifendibile   Lazio, i tifosi perdono la pazienza: Una societ indifendibile -> di Daniele Magliocchetti Lincantesimo si sta spezzando. Dentro e fuori. Lultimo risultato col (...) ---  
Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati biancocelesti Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati biancocelesti -> www.sslazio.it Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista (...) ---  
Lazio, fare di necessit virt: Inzaghi affida la panchina ai giovani Lazio, fare di necessit virt: Inzaghi affida la panchina ai giovani -> Nel momento pi delicato della stagione, in cui le fatiche di tre competizioni si (...) ---  
Lazio, si  fermato Luiz Felipe: ecco i possibili tempi di recupero Lazio, si fermato Luiz Felipe: ecco i possibili tempi di recupero -> Emergenza piena, fioccano infortuni in casa Lazio. La rifinitura di ieri stata choc: (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 17 febbraio 2019 LaziAlmanacco di domenica 17 febbraio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 17 febbraio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
IL PUNTO DEL SABATO | Un altro trionfo per Under 14 ed Under 13 IL PUNTO DEL SABATO | Un altro trionfo per Under 14 ed Under 13 -> Nuove giornate di campionato per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. (...) ---  
Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati di Prandelli Serie A TIM | Genoa-Lazio, i convocati di Prandelli -> Alla vigilia della sfida con la Lazio, il tecnico del Genoa Cesare Prandelli ha diramato la lista (...) ---  
#AscoliLazio | Post partita, Alia: "Ci è mancata cattiveria, ma dobbiamo subito ripartire" #AscoliLazio | Post partita, Alia: "Ci è mancata cattiveria, ma dobbiamo subito ripartire" -> Al termine del match con lAscoli, il portiere biancoceleste Marco Alia intervenuto ai microfoni (...) ---  
#AscoliLazio | Post partita, mister Bonacina: "Non ci demoralizziamo, ripartiamo dalla prestazione" #AscoliLazio | Post partita, mister Bonacina: "Non ci demoralizziamo, ripartiamo dalla prestazione" -> Al termine del match con lAscoli, il tecnico della Primavera biancoceleste Valter Bonacina (...) ---  
#GenoaLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Siamo in emergenza, ma la squadra sarà competitiva" #GenoaLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Siamo in emergenza, ma la squadra sarà competitiva" -> Alla vigilia del match con il Genoa, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi intervenuto in (...) ---  
#GenoaLazio | Conferenza stampa, Prandelli: "Stiamo bene, vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi" #GenoaLazio | Conferenza stampa, Prandelli: "Stiamo bene, vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi" -> Ad un giorno dal match con la Lazio, il tecnico del Genoa Cesare Prandelli ha presentato la sfida (...) ---  
Lopez: "Genoa primo avversario di una serie importante" Lopez: "Genoa primo avversario di una serie importante" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Diaconale: "Siamo in un momento importante della stagione, occorre compattezza nell’ambiente" Diaconale: "Siamo in un momento importante della stagione, occorre compattezza nell’ambiente" -> Il Portavoce della S.S. Lazio Arturo Diaconale intervenuto questoggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Buon compleanno Angelo Peruzzi Buon compleanno Angelo Peruzzi -> Il Club Manager Angelo Peruzzi compie oggi 49 anni. Dal Presidente, dalla Societ, dallo staff e (...)

Autore Topic: FOCUS - Lazio, ecco Luan Capanni: tra sogni e idoli del passato sognando la prima squadra  (Letto 59 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15423
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           A volte nella carriera di un calciatore solo il talento non basta per emergere. Lasciare la propria comfort zone (parola che ormai va tanto di moda nel gergo calcistico), per misurarsi con una realt pi grande non mai facile.Ci sono volte in cui bisognafare le scelte giuste ma soprattutto avere coraggio. Quello che non mancato a LuanCapanni quest'estate, quandoha riunito la sua famiglia attorno a un tavolo e ha comunicato la sua decisione di trasferirsi alla Lazio. Classe, talento, ambizioni e sogni, Luanha messo tutto questo nella valigia che ha portato con s in Italia, dove lo hanno raggiunto anche mamma Vanessa, la sorella Thauany, ma soprattutto pap Ricardo, il suo mentore calcistico e il suo primo tifoso. Non si perde una partita, lo seguirebbe ovunque. Fin da quando aveva sei anni lo accompagna e lo consiglia nelle sue scelte. "Mio padre un po pazzo ma mi ha sempre aiutato", e poi ancora: "Che giochi qui,all'Olimpico o al Bernabeu lui mi dar consigli sempre". Un rapporto speciale il loro, padre e figlio uniti dalla stessa passione insieme in questo lungo viaggio.



LA LAZIO - bastato poco per convincerlo, Tare ha fiutato il colpo convinto di avere nelle mani un nuovo gioiellino e lo ha strappato al Flamengovestendolo di biancoceleste. Un sudamericano per la Primavera,LuanCapanni senza dubbio uno dei prospetti pi interessanti della compagine di Bonacina, costretta a rinascere dalle sue ceneri dopo la retrocessione della scorsa stagione. Classe 2000, sangue brasiliano che scorre nelle vene, nato il 20 maggio del 2000, sei giorni dopo quello storico 14 maggio che regal alla Lazio il secondo Scudetto della sua storia. Un inizio timido, normale per un diciottenne che decide di cambiare vita, abitudine e paese. Poi per una crescita costante e l'esplosione. Di giornata in giornata ha conquistato tutti a suon di giocate e gol, ben sei, che lo rendono il miglior marcatore stagionale dei biancocelesti. L'ultimo segnato ieri contro il Pescara, nella gara probabilmente pi importante della stagione. Controllo col petto sulla trequarti, un rimbalzo e poi una violenta conclusione che centra l'angolino pi lontano. Un piccolo assaggio calcistico del suo repertorio migliore.



IDOLI E CARATTERISTICHE - "A chi mi ispiro? A Raun ex giocatore del San Paolo di tanti anni fa. Penso di assomigliargli molto in campo, lo dicono in molti". Luan non lo ha mai visto giocare, lo ha conosciuto attraverso i racconti del padre, le videocassette e i filmati su Youtube. Ha iniziato la sua carriera nei primi anni '80 fino alla fine degli anni '90. Ha giocato con ilSan Paolo e il ParisSaint Germain, in molti lo considerano il calciatore pi forte ad aver indossato la maglia del club paulista. Fisico possente, quasi un metro e 90 di altezza,ma anche una tecnica sopraffina. Le stesse qualit che vengono attribuite anche a Capanni. In una vecchia intervista anche Kakconfessdi esserne innamorato calcisticamente. Quando la tecnica la classe e l'eleganzasi abbinano alla potenza nascono i grandi calciatori. Sta poi a loro decidere se diventare fenomeni o rimanere promesse inespresse. Capanni lo sa bene, si calato subito nella parte caricandosi la Lazio sulle spalle. Pu giocare ovunque e ricoprire ogni ruolo sul fronte offensivo. Trequartista, ala, prima e seconda punta: "Devo dire che non mi piace molto giocare di spalle alla porta. Gioco quindi spesso seconda punta. Ma io sono a disposizione e se la squadra ha bisogno di me in un altro ruolo va bene lo stesso". Le parole giuste al momento giusto.



FUTURO - E il futuro? ancora tutto da scrivere. Luansogna in grande e studia per diventarlo: "Gli allenamenticon la prima squadra? Lavoro per arrivare l". L'obiettivo chiaro, ben fissato in testa. Inzaghinon manca mai di "spiarlo"quando pu. A volte ha anche deciso di farlo allenare con la prima squadra. A novembre gli ha concesso qualche minuto nell'amichevole disputata a Formello contro la Cavese. Pochi giri di lancette, tanto bastato al brasiliano per servire a Rossi un assist al bacio trasformato poi in rete. Sa gi dove vuole arrivare, ma ha bisogno di tempo. In fondo ha solo 18 anni...



         

         

   



               

Vai al forum