LaziAlmanacco di martedì 15 ottobre 2019 LaziAlmanacco di martedì 15 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 15 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nesta: 'Con il Milan serve pazienza... Lazio? Un sogno allenarla...' Nesta: 'Con il Milan serve pazienza... Lazio? Un sogno allenarla...' -> Con il premio Scopigno 2019 ancora tra le mani, l'ex Lazio e Milan Alessandro Nesta risponde (...) ---  
Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale -> L'ex campione della Lazio è accusato di aver tentato di baciare una donna. Secondo gli inquirenti (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Quartoappuntamento sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare cammino che sta effettuando (...) ---  
Seleman: "Lavoriamo sulla fase difensiva, a Napoli faremo bene" Seleman: "Lavoriamo sulla fase difensiva, a Napoli faremo bene" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, Mauri Lazio, Mauri -> Stefano Mauri, ex capitano della Lazio, predica calma nel valutare i nuovi acquisti (...) ---  
Nazionali | L'impegno di Vavro Nazionali | L'impegno di Vavro -> AMICHEVOLE | Slovacchia – Denis Vavro Si è chiuso con un pareggio per 1-1 il periodo di lavoro di (...) ---  
Lazio, la mossa di Inzaghi contro l'Atalanta: chiederà un sacrificio Lazio, la mossa di Inzaghi contro l'Atalanta: chiederà un sacrificio -> Archiviata, o quasi, la sosta per le nazionali, la Lazio dovrà tornare a fare sul serio, subito (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 14 ottobre 2019 LaziAlmanacco di lunedì 14 ottobre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 14 ottobre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | L'Under 16 torna al successo, un punto per l'U17 sul campo del Livorno IL PUNTO DELLA DOMENICA | L'Under 16 torna al successo, un punto per l'U17 sul campo del Livorno -> Due vittorie, un pareggio ed una sconfitta. Questo il bilancio della domenica per il Settore (...) ---  
Eriksson e il litigio con Ferguson Eriksson e il litigio con Ferguson -> In una lunga intervista rilasciata al Times, Sven Goran Erikssonsi è raccontato, (...) ---  
Lazio, Tramezzani Lazio, Tramezzani -> La sosta del campionato per ricaricare le batterie e riflettere sugli errori delle prime (...) ---  
Lazio, tre anni dalla scomparsa di Sentimenti: il ricordo della società  Lazio, tre anni dalla scomparsa di Sentimenti: il ricordo della società -> Precisamente treanni fa è venuto a mancarePrimo Sentimenti, un pezzo della storia della (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Immobile e Luis Alberto Nazionali | Gli impegni di Acerbi, Immobile e Luis Alberto -> QUALIFICAZIONI EURO 2020 | Italia – Ciro Immobile e Francesco Acerbi Successo importante per la (...) ---  
Italia - Grecia, le pagelle dei quotidiani: sufficienza per Acerbi e Immobile Italia - Grecia, le pagelle dei quotidiani: sufficienza per Acerbi e Immobile -> Un 6 come il voto a quest'Italia, alla quale serve un rigore per sbloccare la (...)

Autore Topic: Classifica contro le grandi  (Letto 761 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24048
  • Karma: +530/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #20 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 11:43:13 »
Attenzione: io non ho detto che la responsabilità di questi numeri sia necessariamente colpa del tecnico. Ho aperto il topic proprio per sapere le vostre opinioni in merito.

certo.

Si, consideriamo anche che Cancelo nel proprio ruolo e' un top, pagato 40 milioni....ecco, non e' che se Inzaghi avesse avuto che ne so, De Silvestri per sostituire uno stanco Lulic, non avremmo preso il gol....non e' cosi scontato.

ovviamente nulla è scontato, ma la partita l'hai persa non contrastando cancelo.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13476
  • Karma: +438/-388
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #21 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 11:45:47 »
Ecco cosa succede quando si fa mancare per troppo tempo la critica e poi "improvvisamente" riappare......
Queste sono dichiarazioni di Diaconale che evidentemente riporta il pensiero del presidente:
Citazione
La Lazio è una squadra di massimo livello. Il tifo si può manifestare in tanti modi, ma è stato bizzarro che nel giorno in cui sia stata offerta una prestazione così di cuore, siano apparsi striscioni che manifestano sfiducia nei confronti di quei ragazzi che stavano dando tutto e che stavano mettendo sotto la Juventus. Se i nostri calciatori fossero stati scarsi, non avrebbero schiacciato i bianconeri nella loro metà campo; ciò vuol dire che la nostra rosa è di ottimo livello e che questi uomini ci stanno consentendo di lottare ancora per il quarto posto. Tirare fuori striscioni simili mi è sembrato un controsenso. Questo eccesso di critica a volte, in una parte della tifoseria laziale, diventa una specie di masochismo. Con un pizzico di fortuna in più e con più sostegno da parte della tifoseria possiamo lottare fino in fondo. I tifosi devono dare forza alla squadra per affrontare gare importanti come quelle con l’Inter, il Siviglia o il Frosinone, squadra che è reduce da una vittoria importante a Bologna e lunedì proverà a metterci in difficoltà. Serve un sostegno unanime, forte, sentito e dichiarato per aggirare queste gare con esiti positivi. Il sentimento di pessimismo la Lazio lo porta con sé già dai momenti più bui della sua storia e in quelli più esaltanti, questa sensazione negativa di fondo dovremo superarla perché, se vogliamo lottare ai massimi livelli, dovremo acquisire più ottimismo e più voglia di fare, sempre nella piena libertà di pensiero: quando bisogna incitare la squadra bisogna farlo fino in fondo.

Striscioni e cori non erano contro i calciatori, ma un invito al presidentissimo di utilizzare i soldi della Lazio per migliorare la qualità della rosa.... questa di Diaconale è una strumentalizzazione per spostare l'attenzione sul significato vero di cori e striscione.

Questa strumentale risposta di Diaconale dimostra come la società tenga da conto l'opinione dei tifosi paganti. "Tifate, zitti e non rompete i coglioni al conducente". Complimenti!
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7045
  • Karma: +152/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #22 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 11:48:30 »

Prendiamo atto dei numeri che propone il frigorifero, magari chiedendo a lui - se potrà e vorrà - di integrarli con i risultati del milan.



Atalanta 32

Samp 25

Fiorentina 23

Milan 22

Toro 18

Lazio 14



* per il Milan , ho considerato gli scontri con Lazio, Juve,Inter, suini, Napoli
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13364
  • Karma: +713/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #23 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 11:49:32 »
[...]
Questa strumentale risposta di Diaconale dimostra come la società tenga da conto l'opinione dei tifosi paganti. "Tifate, zitti e non rompete i coglioni al conducente". Complimenti!
Io depurerei il giudizio e proverei a razionalizzare.
Cosa ci dicono le parole di Diaconale? Che la Società, a quanto pare, ritiene la rosa adeguata per centrare l'obiettivo dichiarato a inizio stagione.
E' dunque probabile che non verranno definite, prima della fine del mercato invernale, operazioni in entrata (salvo opportunità che dovessero presentarsi nelle ultime ore di contrattazioni). Obiettivo sarà sfoltire. E b(B)asta.
"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15451
  • Karma: +188/-198
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #24 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 11:56:58 »
sinceramente. almeno ieri, la differenza l'ha fatta non avere un simil lulic (non garrincha, lulic) fresco da mettere su cancelo, che un ferguson in panca.

esattamente.
Siamo punto e da capo anche quest' anno.
Le alternative ai titolari valgono meno della metà di questi.
Poi con la Juve si perde uguale anche se ieri ci è andata davvero di sfiga, però ne vinci di più con tutte le altre.

Le nostre alternative non rendono, soprattutto nelle posizioni chiave.
Ieri Berna e Cancelo hanno distrutto la partita, come per dire fece Lukaku in supercoppa. Peccato che oggi Lukaku pesa 20 chili in più.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24048
  • Karma: +530/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #25 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 12:16:30 »
ahahhah diaconale vive in un mondo tutto suo.
figura totalmente inutile, più di de martino.

per ora quella parte di tifoseria si era distinta solo per gli striscioni contro savic e LA, l'invito ad allentare i cordoni della borsa (ormai a tempo scaduto, consci che non si farà in tempo) e pro domo loro.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline zeno

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1154
  • Karma: +21/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #26 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 13:22:27 »
se hai un allenatore incapace,è logico che quando si alza l"asticella le sveglie sono assicurate
pur di non cambiare il suo ridicolo modulo a napoli ha schierato un ex calciatore
contro la juve ha messo sulla destra parolo che per caratteristiche e per eta va a due all"ora

Offline darienzo

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8116
  • Karma: +290/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #27 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 17:15:55 »
Le parole del Diaco sembrano le nostre quando invitiamo a uno spirito di coesione, al famoso "abbraccio virtuoso"
un sorriso per la Lazio

parola di Patron

io tifo Tare

dove non può il re, può il fante

mitigare la rabbia

Online Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2896
  • Karma: +41/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #28 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 17:47:44 »
esattamente.
Siamo punto e da capo anche quest' anno.
Le alternative ai titolari valgono meno della metà di questi.
Poi con la Juve si perde uguale anche se ieri ci è andata davvero di sfiga, però ne vinci di più con tutte le altre.

Le nostre alternative non rendono, soprattutto nelle posizioni chiave.
Ieri Berna e Cancelo hanno distrutto la partita, come per dire fece Lukaku in supercoppa. Peccato che oggi Lukaku pesa 20 chili in più.
[/b]

Eravamo partiti da 5 Kg in piu' per passare a 6/8/10/20.

Ma questo ingrassa ogni giorno che passa?

A questo punto non prenderei un esterno piuttosto un dietista per Lukaku e risolviamo i problemi.

Anche questo l' ho gia' detto: da oggi Lukaku bisogna metterlo a pane e riso perche' ci serve eccome. :D

Offline darienzo

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8116
  • Karma: +290/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #29 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 17:51:54 »
Prima o poi andrà in orbita allora

20 kili di grasso in più per uno sportivo agonista sono impossibili da gestire, un fardello aasolutamente ingestibile

Tanto tanto per un patron, ma un calciatore no
un sorriso per la Lazio

parola di Patron

io tifo Tare

dove non può il re, può il fante

mitigare la rabbia

Online Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2896
  • Karma: +41/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #30 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 18:29:53 »
Il rapporto tra il mister e Lukaku quando sono a pranzo con la squadra, lo immagino piu' o, meno cosi......credo





Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6617
  • Karma: +179/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #31 : Lunedì 28 Gennaio 2019, 18:35:43 »
In campo vanno i giocatori, ma il ruolo dell'allenatore è molto importante, ed un club come la lazio deve saper scegliere attentamente i suoi allenatori, perchè trattasi di un cub che punta a traguardi ambziosi, per cui un tecnico che abbia già anni di esperienza in serie A e nelle coppe europee sarebbe cosa anche naturale.
Scritto ciò se la società ritiene Simone Inzaghi un uomo Lazio cui aprire un ciclo alla Ferguson, allora la scelta di puntare su di lui potrebbe avere un senso.

Offline Amolalazio71

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1633
  • Karma: +9/-2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #32 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:13:15 »

Dunque. Premetto che sono stato molto combattuto se intervenire in questo 3d.
Questo perché ho intuito che la linea "editoriale" del forum sia quella di non spargere pessimismo.
Però, ci aggiungo io, non ritengo che le valutazione di un utente qualsiasi come me, possano nuocere al clima generale in società e in squadra. Restano semplici considerazioni. Condivisibili o meno. Ma che se portassero addirittura a destabilizzare un ambiente intero, come lasciato trapelare in alcuni casi, significherebbe che l'ambiente stesso poggerebbe su delle radici gravemente instabili.
Pertanto dico la mia.


La squadra purtroppo già dalla stagione scorsa ha evidenziato di subire i confronti con le "grandi" (che poi di grandi forse ce ne sono una, massimo due).
Questo è grave.
E' grave perché se è vero che ogni partita vale 3 punti è anche vero che ci sono partite significative della forza di una squadra e altre meno.
Stando in casa nostra io ricordo perfettamente le prestazioni della grande Lazio di Cragnotti a Venezia o a Salerno, per esempio. Abbiamo lasciato punti importanti. Ma il valore della squadra emergeva nelle vittorie nel derby o a Torino con la Juve. Col Manchester e via dicendo….
Il fatto che si perda, o al massimo si pareggi, le partite vetrina non è da sottovalutare. Significa che nelle partite "vere" noi siamo inferiori. Non c'è trippa per gatti. Siamo inferiori come rosa. Siamo inferiori in almeno 2 o 3 giocatori della prima squadra.
Non si può continuare a fare spallucce e attaccarsi al caso dicendo che il campionato inizia a Frosinone.
E credo anche che la filosofia della società di millantare di avere una squadra da Champion's sia deleteria.
Tornando indietro di 2 anni noi abbiamo fatto un figurone nell'andata di coppa italia con i rom perché eravamo visti come una vittima sacrificale e abbiamo giocato di conseguenza (venivano da una vittoria a San Siro contro l'Inter, Naingoolan era considerato il miglior centrocampista al mondo). E li abbiamo umiliati.
Fino a quando la società non farà gli investimenti necessari ritengo sia più opportuno considerare, purtroppo, la nostra Lazio come una squadra di seconda fascia che ambisce a qualificarsi per l'Europa League. E forse, con meno responsabilità sulle spalle su tutti, mister incluso, arriveranno migliori risultati. Così ci si fa del male.
E scrivere, come leggo, che siamo ancora da terzo posto mi spiace ma nuoce. Scrivere che basterebbe un acquisto sulla fascia per andare in CL è un'eresia. Perché quelli che ci vanno in CL tengono i Candreva e i Miranda in panchina.
La partita con la Juve doveva essere giocata di conserva. Non si doveva dare il fritto. Il fritto lo si deve dare giovedì perché dobbiamo sperare di arrivare in finale di Tim cup (l'unico vero obiettivo tangibile della stagione).
Si sbaglia. Si sbaglia continuamente strategia. Perché si vuole pensare in grande senza esserlo. Con una presunzione a livello societario che rischia di riportarci in basso.
 
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #33 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:17:31 »
Ma poi, è ora di smentirla sta minchiata del: tutte le partite so uguali e valgono 3 punti. Perchè le partite negli scontri diretti valgono esattamente il doppio di una partita con il Frosinone, e non devo certo spiegare il perchè spero.

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8697
  • Karma: +227/-58
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #34 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:28:11 »
La Lazio ha da sempre un problema mentale di approccio alle partite decisive.
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8447
  • Karma: +497/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #35 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:29:24 »
Ecco cosa succede quando si fa mancare per troppo tempo la critica e poi "improvvisamente" riappare......
Queste sono dichiarazioni di Diaconale che evidentemente riporta il pensiero del presidente:
Striscioni e cori non erano contro i calciatori, ma un invito al presidentissimo di utilizzare i soldi della Lazio per migliorare la qualità della rosa.... questa di Diaconale è una strumentalizzazione per spostare l'attenzione sul significato vero di cori e striscione.

Questa strumentale risposta di Diaconale dimostra come la società tenga da conto l'opinione dei tifosi paganti. "Tifate, zitti e non rompete i coglioni al conducente". Complimenti!

Diaconale è rimasto sorpreso dal fatto che il clima di amore reciproco tra Piscitelli e Lotito, così fortemente coltivato dopo il suo arrivo e quello di Peruzzi, sia stato violato dalla blanda contestazione di Lazio-Juventus. I cui motivi possono essere tanti: un richiamo ai patti, ovvero la necessità di continuare ad apparire credibili presso gli altri tifosi.

Alla genuinità della contestazione spero nessuno creda, sarebbe a livello di terrapiattisti accaniti o di adepti di Wanna Marchi...
"Futebol è dentro do campo" (Telé Santana CT del Brasile, giugno 1982)

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6617
  • Karma: +179/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #36 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:29:55 »
Dunque. Premetto che sono stato molto combattuto se intervenire in questo 3d.
Questo perché ho intuito che la linea "editoriale" del forum sia quella di non spargere pessimismo.
Però, ci aggiungo io, non ritengo che le valutazione di un utente qualsiasi come me, possano nuocere al clima generale in società e in squadra. Restano semplici considerazioni. Condivisibili o meno. Ma che se portassero addirittura a destabilizzare un ambiente intero, come lasciato trapelare in alcuni casi, significherebbe che l'ambiente stesso poggerebbe su delle radici gravemente instabili.
Pertanto dico la mia.


La squadra purtroppo già dalla stagione scorsa ha evidenziato di subire i confronti con le "grandi" (che poi di grandi forse ce ne sono una, massimo due).
Questo è grave.
E' grave perché se è vero che ogni partita vale 3 punti è anche vero che ci sono partite significative della forza di una squadra e altre meno.
Stando in casa nostra io ricordo perfettamente le prestazioni della grande Lazio di Cragnotti a Venezia o a Salerno, per esempio. Abbiamo lasciato punti importanti. Ma il valore della squadra emergeva nelle vittorie nel derby o a Torino con la Juve. Col Manchester e via dicendo….
Il fatto che si perda, o al massimo si pareggi, le partite vetrina non è da sottovalutare. Significa che nelle partite "vere" noi siamo inferiori. Non c'è trippa per gatti. Siamo inferiori come rosa. Siamo inferiori in almeno 2 o 3 giocatori della prima squadra.
Non si può continuare a fare spallucce e attaccarsi al caso dicendo che il campionato inizia a Frosinone.
E credo anche che la filosofia della società di millantare di avere una squadra da Champion's sia deleteria.
Tornando indietro di 2 anni noi abbiamo fatto un figurone nell'andata di coppa italia con i rom perché eravamo visti come una vittima sacrificale e abbiamo giocato di conseguenza (venivano da una vittoria a San Siro contro l'Inter, Naingoolan era considerato il miglior centrocampista al mondo). E li abbiamo umiliati.
Fino a quando la società non farà gli investimenti necessari ritengo sia più opportuno considerare, purtroppo, la nostra Lazio come una squadra di seconda fascia che ambisce a qualificarsi per l'Europa League. E forse, con meno responsabilità sulle spalle su tutti, mister incluso, arriveranno migliori risultati. Così ci si fa del male.
E scrivere, come leggo, che siamo ancora da terzo posto mi spiace ma nuoce. Scrivere che basterebbe un acquisto sulla fascia per andare in CL è un'eresia. Perché quelli che ci vanno in CL tengono i Candreva e i Miranda in panchina.
La partita con la Juve doveva essere giocata di conserva. Non si doveva dare il fritto. Il fritto lo si deve dare giovedì perché dobbiamo sperare di arrivare in finale di Tim cup (l'unico vero obiettivo tangibile della stagione).
Si sbaglia. Si sbaglia continuamente strategia. Perché si vuole pensare in grande senza esserlo. Con una presunzione a livello societario che rischia di riportarci in basso.
Concordo, analisi perfetta, secondo me.

Offline Amolalazio71

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1633
  • Karma: +9/-2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #37 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:31:16 »
La Lazio ha da sempre un problema mentale di approccio alle partite decisive.

Scusami Skorpius ma le 2 ultime partite con Napoli e Juve, ad esempio, cosa avevano di decisivo?
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6617
  • Karma: +179/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #38 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:37:39 »
Scusami Skorpius ma le 2 ultime partite con Napoli e Juve, ad esempio, cosa avevano di decisivo?
Vincere gli scontri diretti, e partite come quelle contro Napoli e Juventus, oltre ai 3 punti ti danno molta cosapevolezza ed autostima, cosa fondamentale per la crecita di una squadra.
Le continue sconfitte, facile conseguenza, invece ti fanno arretrare mentalmente.
In ogni caso io penso che con le "grandi" e nelle sfide decisive, veniamo meno perchè, pur avendo negli 11 ottimi giocatori, ce ne abbiamo almeno 3 che sono davvero di basso livello, almeno in quanto ad affidabilità, e molto inclini all'errore individuale.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13476
  • Karma: +438/-388
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #39 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:39:08 »
Diaconale è rimasto sorpreso dal fatto che il clima di amore reciproco tra Piscitelli e Lotito, così fortemente coltivato dopo il suo arrivo e quello di Peruzzi, sia stato violato dalla blanda contestazione di Lazio-Juventus. I cui motivi possono essere tanti: un richiamo ai patti, ovvero la necessità di continuare ad apparire credibili presso gli altri tifosi.

Alla genuinità della contestazione spero nessuno creda, sarebbe a livello di terrapiattisti accaniti o di adepti di Wanna Marchi...
Certo, che scherzi?
Hai mai visto una tifoseria chiedere al proprio presidente di comprare qualche giocatore buono?
No, chiedono tutti pippe e prospetti e s'accontentano....
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 