Lecce-Lazio 2-1, il tabellino Lecce-Lazio 2-1, il tabellino -> I dati della gara valida per la 31ª giornata di campionato LECCE - La Lazio cade di nuovo: i (...) ---  
Lecce-Lazio 2-1: seconda sconfitta di fila per Inzaghi Lecce-Lazio 2-1: seconda sconfitta di fila per Inzaghi -> Sblocca il match Caicedo. La rimonta dei padroni di casa porta le firme di Babacar e Lucioni. (...) ---  
#LecceLazio | Pre partita, Leiva: "Gara difficile, ma vogliamo la vittoria" #LecceLazio | Pre partita, Leiva: "Gara difficile, ma vogliamo la vittoria" -> A circa un'ora dal fischio d'inizio di Lecce-Lazio, il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva è (...) ---  
Serie A TIM | Lecce-Lazio, le formazioni ufficiali Serie A TIM | Lecce-Lazio, le formazioni ufficiali -> LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione, Mancosu; Saponara, (...) ---  
Lazio, Luis Alberto: “Così sono nato fantasista. Vi spiego il ruolo più difficile” Lazio, Luis Alberto: “Così sono nato fantasista. Vi spiego il ruolo più difficile” -> Il Mago biancoceleste ha raccontato: “Giocavo da solo davanti al negozio di mia madre. Da lì è (...) ---  
Serie A TIM | Lecce-Lazio, i convocati biancocelesti Serie A TIM | Lecce-Lazio, i convocati biancocelesti -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di (...) ---  
Lazio, a Lecce già decisiva: biancocelesti in Champions se... Lazio, a Lecce già decisiva: biancocelesti in Champions se... -> La squadra di Inzaghi a caccia dei tre punti per centrare la qualificazione matematica in attesa (...) ---  
Dalla Bona: "Milinkovic può diventare ancora più decisivo" Dalla Bona: "Milinkovic può diventare ancora più decisivo" -> Samuele Dalla Bona, ex centrocampista tra le altre del Lecce, è intervenuto a S.S.Lazio Agenzia (...) ---  
Lecce-Lazio scende in campo su Lazio Style Channel Lecce-Lazio scende in campo su Lazio Style Channel -> Quest'oggi, insieme alla squadra biancoceleste, scende in campo anche la ricca programmazione di (...) ---  
Lazio, Lulic: “Scudetto? Non è mai stato un obiettivo. Pronto a tornare” Lazio, Lulic: “Scudetto? Non è mai stato un obiettivo. Pronto a tornare” -> Il capitano biancoceleste vola basso: “Pensiamo solo alla Champions, sono 4 anni che lavoriamo per (...) ---  
Diretta Lecce-Lazio ore 19.30: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming Diretta Lecce-Lazio ore 19.30: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming -> La squadra di Simone Inzaghi, dopo il ko interno contro il Milan (3-0), è chiamata a rispondere (...) ---  
Mercato Lazio, stretta finale e sorpasso all'Inter: manca solo uno sforzo Mercato Lazio, stretta finale e sorpasso all'Inter: manca solo uno sforzo -> Lazio, stretta finale sul mercato: Tare vuole Kumbulla, e sta trattando per portarlo a Roma. Il (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 07 luglio 2020 LaziAlmanacco di martedì 07 luglio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 07 luglio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A TIM | Lecce-Lazio, i convocati di Liverani Serie A TIM | Lecce-Lazio, i convocati di Liverani -> Il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha convocato 25 giocatori per la gara contro la Lazio, in (...) ---  
#LecceLazio | Conferenza stampa, Liverani: "Cerchiamo il risultato che ci dia entusiasmo" #LecceLazio | Conferenza stampa, Liverani: "Cerchiamo il risultato che ci dia entusiasmo" -> Fabio Liverani, allenatore del Lecce, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dalla (...)

Autore Topic: Classifica contro le grandi  (Letto 1370 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Panzabianca

Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #40 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:46:17 »
Dunque. Premetto che sono stato molto combattuto se intervenire in questo 3d.
Questo perché ho intuito che la linea "editoriale" del forum sia quella di non spargere pessimismo.
Però, ci aggiungo io, non ritengo che le valutazione di un utente qualsiasi come me, possano nuocere al clima generale in società e in squadra. Restano semplici considerazioni. Condivisibili o meno. Ma che se portassero addirittura a destabilizzare un ambiente intero, come lasciato trapelare in alcuni casi, significherebbe che l'ambiente stesso poggerebbe su delle radici gravemente instabili.
Pertanto dico la mia.


La squadra purtroppo già dalla stagione scorsa ha evidenziato di subire i confronti con le "grandi" (che poi di grandi forse ce ne sono una, massimo due).
Questo è grave.
E' grave perché se è vero che ogni partita vale 3 punti è anche vero che ci sono partite significative della forza di una squadra e altre meno.
Stando in casa nostra io ricordo perfettamente le prestazioni della grande Lazio di Cragnotti a Venezia o a Salerno, per esempio. Abbiamo lasciato punti importanti. Ma il valore della squadra emergeva nelle vittorie nel derby o a Torino con la Juve. Col Manchester e via dicendo….
Il fatto che si perda, o al massimo si pareggi, le partite vetrina non è da sottovalutare. Significa che nelle partite "vere" noi siamo inferiori. Non c'è trippa per gatti. Siamo inferiori come rosa. Siamo inferiori in almeno 2 o 3 giocatori della prima squadra.
Non si può continuare a fare spallucce e attaccarsi al caso dicendo che il campionato inizia a Frosinone.
E credo anche che la filosofia della società di millantare di avere una squadra da Champion's sia deleteria.
Tornando indietro di 2 anni noi abbiamo fatto un figurone nell'andata di coppa italia con i rom perché eravamo visti come una vittima sacrificale e abbiamo giocato di conseguenza (venivano da una vittoria a San Siro contro l'Inter, Naingoolan era considerato il miglior centrocampista al mondo). E li abbiamo umiliati.
Fino a quando la società non farà gli investimenti necessari ritengo sia più opportuno considerare, purtroppo, la nostra Lazio come una squadra di seconda fascia che ambisce a qualificarsi per l'Europa League. E forse, con meno responsabilità sulle spalle su tutti, mister incluso, arriveranno migliori risultati. Così ci si fa del male.
E scrivere, come leggo, che siamo ancora da terzo posto mi spiace ma nuoce. Scrivere che basterebbe un acquisto sulla fascia per andare in CL è un'eresia. Perché quelli che ci vanno in CL tengono i Candreva e i Miranda in panchina.
La partita con la Juve doveva essere giocata di conserva. Non si doveva dare il fritto. Il fritto lo si deve dare giovedì perché dobbiamo sperare di arrivare in finale di Tim cup (l'unico vero obiettivo tangibile della stagione).
Si sbaglia. Si sbaglia continuamente strategia. Perché si vuole pensare in grande senza esserlo. Con una presunzione a livello societario che rischia di riportarci in basso.

1) mi permetto di osservare che se il forum avesse una linea editoriale cui attenersi io non vi scriverei.  Credo, quindi, si tratti solo di ragionevolezza.
2) chi è che dice che siamo da terzo posto?

3) al netto delle forzature sottolineate, nella sostanza sono d'accordo con te ma, guai a mettere in moto solo i bias della negatività. A me pare che all'interno del Forum ci sia solo consapevolezza. Ora occorre solo scegliere tra daje na spinta verso il baratro o, più ragionevolmente, cercare di trovare dei punti di valido sostegno.

AmolaLa, tutto qui

Offline arturo

  • Celestino
  • ****
  • Post: 386
  • Karma: +11/-0
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #41 : Martedì 29 Gennaio 2019, 12:48:43 »
Diaconale è rimasto sorpreso dal fatto che il clima di amore reciproco tra Piscitelli e Lotito, così fortemente coltivato dopo il suo arrivo e quello di Peruzzi, sia stato violato dalla blanda contestazione di Lazio-Juventus. I cui motivi possono essere tanti: un richiamo ai patti, ovvero la necessità di continuare ad apparire credibili presso gli altri tifosi.

Alla genuinità della contestazione spero nessuno creda, sarebbe a livello di terrapiattisti accaniti o di adepti di Wanna Marchi...


Completamente d'accordo.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7544
  • Karma: +160/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #42 : Martedì 29 Gennaio 2019, 13:19:23 »
Aggiungo qui una riflessione in più.


Da ottobre a oggi la Lazio ha chiuso il match senza subire gol solo una volta, nella trasferta di Bologna. Nelle altre 16 partite ha sempre subito gol.

Solo una volta nell'era Lotito era andata peggio (tra l'ottobre 2004 e febbraio 2005), con 18 gare consecutive subendo gol. Parliamo di 15 anni fa, ed era un’altra Lazio: si giocava per la salvezza.

Statistiche che ci permettono di rilevare un’altra anomalia : oggi la Lazio è cresciuta, eppure ha la peggiore difesa degli ultimi 15 anni.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #43 : Martedì 29 Gennaio 2019, 13:37:25 »
Aggiungo qui una riflessione in più.


Da ottobre a oggi la Lazio ha chiuso il match senza subire gol solo una volta, nella trasferta di Bologna. Nelle altre 16 partite ha sempre subito gol.

Solo una volta nell'era Lotito era andata peggio (tra l'ottobre 2004 e febbraio 2005), con 18 gare consecutive subendo gol. Parliamo di 15 anni fa, ed era un’altra Lazio: si giocava per la salvezza.

Statistiche che ci permettono di rilevare un’altra anomalia : oggi la Lazio è cresciuta, eppure ha la peggiore difesa degli ultimi 15 anni.

Non abbiamo gli uomini adatti per questo modulo. Anche con De Vrij avevamo una difesa pessima.
Se si vuole continuare su questa strada bisogna almeno fare un gol più dell'avversario, e si può ottenere solo schierano i 4 uomini più di qualità che abbiamo. L'alternativa è cambiare schieramento.

Offline Eagles71

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7868
  • Karma: +103/-13
  • Sesso: Maschio
  • Roma-Isola Tiberina- fine '800
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #44 : Martedì 29 Gennaio 2019, 15:20:42 »
Dunque. Premetto che sono stato molto combattuto se intervenire in questo 3d.
Questo perché ho intuito che la linea "editoriale" del forum sia quella di non spargere pessimismo.
Però, ci aggiungo io, non ritengo che le valutazione di un utente qualsiasi come me, possano nuocere al clima generale in società e in squadra. Restano semplici considerazioni. Condivisibili o meno. Ma che se portassero addirittura a destabilizzare un ambiente intero, come lasciato trapelare in alcuni casi, significherebbe che l'ambiente stesso poggerebbe su delle radici gravemente instabili.
Pertanto dico la mia.


La squadra purtroppo già dalla stagione scorsa ha evidenziato di subire i confronti con le "grandi" (che poi di grandi forse ce ne sono una, massimo due).
Questo è grave.
E' grave perché se è vero che ogni partita vale 3 punti è anche vero che ci sono partite significative della forza di una squadra e altre meno.
Stando in casa nostra io ricordo perfettamente le prestazioni della grande Lazio di Cragnotti a Venezia o a Salerno, per esempio. Abbiamo lasciato punti importanti. Ma il valore della squadra emergeva nelle vittorie nel derby o a Torino con la Juve. Col Manchester e via dicendo….
Il fatto che si perda, o al massimo si pareggi, le partite vetrina non è da sottovalutare. Significa che nelle partite "vere" noi siamo inferiori. Non c'è trippa per gatti. Siamo inferiori come rosa. Siamo inferiori in almeno 2 o 3 giocatori della prima squadra.
Non si può continuare a fare spallucce e attaccarsi al caso dicendo che il campionato inizia a Frosinone.
E credo anche che la filosofia della società di millantare di avere una squadra da Champion's sia deleteria.
Tornando indietro di 2 anni noi abbiamo fatto un figurone nell'andata di coppa italia con i rom perché eravamo visti come una vittima sacrificale e abbiamo giocato di conseguenza (venivano da una vittoria a San Siro contro l'Inter, Naingoolan era considerato il miglior centrocampista al mondo). E li abbiamo umiliati.
Fino a quando la società non farà gli investimenti necessari ritengo sia più opportuno considerare, purtroppo, la nostra Lazio come una squadra di seconda fascia che ambisce a qualificarsi per l'Europa League. E forse, con meno responsabilità sulle spalle su tutti, mister incluso, arriveranno migliori risultati. Così ci si fa del male.
E scrivere, come leggo, che siamo ancora da terzo posto mi spiace ma nuoce. Scrivere che basterebbe un acquisto sulla fascia per andare in CL è un'eresia. Perché quelli che ci vanno in CL tengono i Candreva e i Miranda in panchina.
La partita con la Juve doveva essere giocata di conserva. Non si doveva dare il fritto. Il fritto lo si deve dare giovedì perché dobbiamo sperare di arrivare in finale di Tim cup (l'unico vero obiettivo tangibile della stagione).
Si sbaglia. Si sbaglia continuamente strategia. Perché si vuole pensare in grande senza esserlo. Con una presunzione a livello societario che rischia di riportarci in basso.

Non sono d'accordo, per me la strada per diventare "grandi" è quella di giocare tutte le partite al 100%, quelle con la Juve e quelle col frosinone.
il razzismo ci fa schifo, Forza Lazio è il nostro tifo!

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16080
  • Karma: +193/-199
    • Mostra profilo
Re:Classifica contro le grandi
« Risposta #45 : Venerdì 1 Febbraio 2019, 00:59:26 »
Dato preoccupante quest' anno.
In generale l'unica partita che di per sè ha significato è quella contro le merde. E qui il dato lotitiano è imbarazzante purtroppo.

Con le altre squadre l'importanza delle partite dipende dal contesto....

Negli ultimi 10 anni abbiamo vinto 3 finali con Inter (2009), Merda (2013) e Juve (2017) e ne abbiamo perse 3 sempre ai danni della Juve.
In partite a eliminazione diretta abbiamo eliminato Milan e Juve nel 2009, perso con Merda nel 2011, perso con Milan nel 2012, vinto con Juve nel 2013, perso con Napoli nel 2014, vinto con Milan e Napoli nel 2015, perso con Juve nel 2016, vinto con Inter e Merda nel 2017, perso con Milan nel 2018.

In definitiva in scontri decisivi per un trofeo o un passaggio del turno la Lazio negli ultimi dieci anni ha un bottino di 3 coppe con 10 vittorie(o passaggi del turno) e 8 sconfitte.

Non è malaccio. Detto questo in campionato, soprattutto quest' anno, il dato è allarmante, così come nei derby. Nell'era Lotito siamo stati pessimi contro le merde. Sia benedetto il piede di Lulic nel 2013.

11 vittorie e 8 sconfitte.

Se non è campionato andiamo bene.