LaziAlmanacco di domenica 21 aprile 2019 LaziAlmanacco di domenica 21 aprile 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 21 aprile 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Pasqua di lavoro: in Coppa torna Leiva, ko Radu FORMELLO - Lazio, Pasqua di lavoro: in Coppa torna Leiva, ko Radu -> FORMELLO - La ripresa è fissata per domani mattina. La Lazio si allenerà a Pasqua e a (...) ---  
Lazio - Chievo, Milinkovic chiede scusa su Instagram - FOTO Lazio - Chievo, Milinkovic chiede scusa su Instagram - FOTO -> Il suo fallo di reazione, con conseguente cartellino rosso, ha cambiato la partita. (...) ---  
Lazio - Chievo, Inzaghi:  Lazio - Chievo, Inzaghi: "Sono deluso, ma ora manteniamo la calma. Ritiro? Assolutamente no" -> Sconfitta pesante per la Lazio contro il Chievo, adesso i ragazzi di Simone Inzaghi (...) ---  
Lazio - Chievo, Di Carlo:  Lazio - Chievo, Di Carlo: "Loro una grande squadra, ci dispiace un po' averli fermati" -> Una grande prova del Chievo guidato da Domenico Di Carlo, il mister clivense quest'oggi (...) ---  
Lazio - Chievo, Parolo:  Lazio - Chievo, Parolo: "È mancata umiltà, la sveglia solo dopo due schiaffi. Col Milan ci giochiamo la stagione" -> La disfatta della Lazio in casa col Chievo, commentata da Marco Parolo ai microfoni di (...) ---  
RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi:  RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "Ho le mie responsabilità, ma oggi ha pesato l'espulsione" -> Al termine della sconfitta in Lazio - Chievo Verona, Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio ai play-off: ecco avversari e tabellone PRIMAVERA - Lazio ai play-off: ecco avversari e tabellone -> Il Bologna si aggiudica il girone A del campionato Primavera 2, il Pescara invece vince (...) ---  
Serie A Lazio-Chievo 1-2, il tabellino Serie A Lazio-Chievo 1-2, il tabellino -> I dati della gara valida per la trentatreesima giornata di campionato ROMA - Vittoria del Chievo (...) ---  
Lazio - Chievo, il precedente: il primo gol di Cataldi in Serie A, alla fine è poker. Ma che fatica... Lazio - Chievo, il precedente: il primo gol di Cataldi in Serie A, alla fine è poker. Ma che fatica... -> Arriva il Chievo all’Olimpico che spesso per la Lazio ha preso le sembianze di una (...) ---  
Coppa Italia, Milan - Lazio: a San Siro esodo biancoceleste da record  Coppa Italia, Milan - Lazio: a San Siro esodo biancoceleste da record -> La Lazio vuole la finale di Coppa Italia. La sconfitta di campionato contro il Milan (...) ---  
Lazio - Chievo, i tifosi rispondono presente: all’Olimpico in circa 30mila Lazio - Chievo, i tifosi rispondono presente: all’Olimpico in circa 30mila -> Oggi alle 15.00 la Lazio ospiterà il Chievo allo stadio Olimpico. Un Chievo già (...) ---  
Lazio - Chievo, le statistiche del match Lazio - Chievo, le statistiche del match -> Mercoledì la Lazio ha battuto l’Udinese e dopo tre giorni scarsi torna in campo contro il (...) ---  
Con il Chievo ritorna Luis Alberto, un  Con il Chievo ritorna Luis Alberto, un "amuleto" per la Lazio -> Tra le tante incognite dettate da recuperi e impegni ravvicinati, c'è un punto fermo per (...)

Autore Topic: Arturo Diaconale  (Letto 3935 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1286
  • Karma: +53/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Arturo Diaconale
« : Martedì 29 Gennaio 2019, 15:56:04 »
Credo sia giusto, senza sporcare altri topic, dedicarne uno apposito al responsabile (dal 1° Agosto 2016) della comunicazione della Società Sportiva Lazio.

Ultima dichiarazione sul mercato e sui tifosi, rilasciata a LSR il 28/01/2019

"L’impegno profuso ieri sera fa ben sperare per il prossimo futuro.

In questi giorni si è discusso molto sulle necessità di rafforzamento, ma una squadra che si esprime così, che bisogno ha di acquistare se non pedine di livello che al momento non sono in circolazione?
La Lazio è una squadra di massimo livello.

Il tifo si può manifestare in tanti modi, ma è stato bizzarro che nel giorno in cui sia stata offerta una prestazione così di cuore, siano apparsi striscioni che manifestano sfiducia nei confronti di quei ragazzi che stavano dando tutto e che stavano mettendo sotto la Juventus.

Se i nostri calciatori fossero stati scarsi, non avrebbero schiacciato i bianconeri nella loro metà campo; ciò vuol dire che la nostra rosa è di ottimo livello e che questi uomini ci stanno consentendo di lottare ancora per il quarto posto. Tirare fuori striscioni simili mi è sembrato un controsenso.

Questo eccesso di critica a volte, in una parte della tifoseria laziale, diventa una specie di masochismo. Con un pizzico di fortuna in più e con più sostegno da parte della tifoseria possiamo lottare fino in fondo.

I tifosi devono dare forza alla squadra per affrontare gare importanti come quelle con l’Inter, il Siviglia o il Frosinone, squadra che è reduce da una vittoria importante a Bologna e lunedì proverà a metterci in difficoltà. Serve un sostegno unanime, forte, sentito e dichiarato per aggirare queste gare con esiti positivi.

Il sentimento di pessimismo la Lazio lo porta con sé già dai momenti più bui della sua storia e in quelli più esaltanti, questa sensazione negativa di fondo dovremo superarla perché, se vogliamo lottare ai massimi livelli, dovremo acquisire più ottimismo e più voglia di fare, sempre nella piena libertà di pensiero: quando bisogna incitare la squadra bisogna farlo fino in fondo".

Offline darienzo

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7884
  • Karma: +288/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #1 : Martedì 29 Gennaio 2019, 16:14:58 »
Giornalismo

Abruzzese di nascita, dopo la laurea in Giurisprudenza iniziò l'attività giornalistica nella redazione romana de Il Giornale di Sicilia (1973). Nel 1976 divenne giornalista parlamentare. Nel 1980 divenne capo della redazione romana ma nel 1985 passò come redattore parlamentare a Il Giornale, allora diretto da Indro Montanelli. Nel 1992 lasciò Il Giornale e divenne redattore capo di Studio Aperto, testata giornalistica di Italia 1. L'anno successivo fu nominato direttore del settimanale L'Opinione delle libertà, che Diaconale trasformò in quotidiano soprattutto grazie ad ingenti finanziamenti pubblici.

Nel 1995 ideò e condusse anche una trasmissione giornalistica su Rai 3, dal titolo Ad armi pari. Avvocato, durante la sua lunga carriera si è occupato anche di temi sindacali divenendo un esponente di punta della componente conservatrice del sindacato dei giornalisti italiani. Insieme a colleghi come Giuliana Del Bufalo, Diaconale si è battuto e ha contribuito a modificare il contratto nazionale di lavoro.

Politica

Nel 1996 fu candidato al Senato per il Polo per le Libertà del Lazio, nel collegio di Rieti, ma fu sconfitto dal rappresentante dell'Ulivo Gavino Angius, che lo distanziò di quasi cinque punti percentuali (47,4% contro 42,5%). Con l'ingresso di Forza Italia nel PPE, avvenuto nel 2000, Diaconale si pone in modo più critico rispetto questo movimento e propone la nascita di un soggetto politico unitario che raccolga i liberali e i laici presenti nel centro destra. Nel 2001, assieme ad altri esponenti politici, tra cui Vittorio Sgarbi, fonda l'associazione Polo Laico con l'obbiettivo di varare una lista con esponenti laici vicini al centro destra per le elezioni politiche del 2001.

Nel 2004 avvia sul suo giornale un dibattito relativo alla Casa Laica, una lista che intende unire i movimenti vicini al centro destra. Ritenendo prioritario far tornare in Italia una forza liberale, Diaconale si impegna nello sforzo di unire i liberali e partecipa alla ricostituzione del Partito Liberale Italiano nel 2004. Partecipa anche alla nascita dei Riformatori Liberali nel 2005, del cui manifesto è uno dei primi firmatari.

Nel 2009, in vista del V congresso del Partito Liberale del 20 e 21 febbraio, si candida come segretario del partito con Marco Taradash come presidente del partito formando assieme la mozione "Italia liberale" che si scontrò aspramente con quella del segretario uscente Stefano De Luca "Democrazia liberale" che poi sarà quella che risulterà vincente. Nel marzo del 2009 viene nominato commissario straordinario del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, posizione che gli viene confermata come presidente del parco al termine del commissariamento il 7 luglio 2010.

Nel febbraio del 2014, istituisce il «Tribunale Dreyfus», una onlus nata per la riforma del sistema giudiziario italiano e dotata di un Soccorso Azzurro dedicato alle vittime dei casi di malagiustizia.

Il 4 agosto 2015 viene eletto membro del Consiglio di Amministrazione della RAI dalla Commissione di Vigilanza RAI.

Successivamente lascia la presidenza del "Movimento Vittime della Giustizia e del Fisco" e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Dal 1º agosto 2016 è responsabile della comunicazione della Società Sportiva Lazio.

Incarichi istituzionali
Ha ricoperto la carica di vice-segretario nazionale della Federazione Nazionale Stampa Italiana e di segretario dell'Associazione Stampa Romana;
È stato fino al 2015 presidente del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga;
È presidente della Fondazione Gran Sasso d'Italia, ente che ha come fini essenziali la promozione e la valorizzazione del territorio;
È membro del comitato scientifico della Fondazione Italia USA.

Pubblicazioni

Arturo Diaconale è autore di numerosi saggi politici e, in particolare, nel 1995, della prima analisi del fenomeno di Mani pulite con il volume Tecnica post moderna del colpo di Stato, magistrati e giornalisti. L'ultimo libro scritto è Iran-Israele. Olocausto nucleare.


la pace, la pace, che scocchi finalmente l'ora della grande Pax biancoceleste: via l'odio, la rabbia e gli sguardi torvi

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12979
  • Karma: +433/-381
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #2 : Martedì 29 Gennaio 2019, 16:21:19 »
Credo sia giusto, senza sporcare altri topic, dedicarne uno apposito al responsabile (dal 1° Agosto 2016) della comunicazione della Società Sportiva Lazio.

Ultima dichiarazione sul mercato e sui tifosi, rilasciata a LSR il 28/01/2019

"L’impegno profuso ieri sera fa ben sperare per il prossimo futuro.

In questi giorni si è discusso molto sulle necessità di rafforzamento, ma una squadra che si esprime così, che bisogno ha di acquistare se non pedine di livello che al momento non sono in circolazione?
La Lazio è una squadra di massimo livello.

Il tifo si può manifestare in tanti modi, ma è stato bizzarro che nel giorno in cui sia stata offerta una prestazione così di cuore, siano apparsi striscioni che manifestano sfiducia nei confronti di quei ragazzi che stavano dando tutto e che stavano mettendo sotto la Juventus.

Se i nostri calciatori fossero stati scarsi, non avrebbero schiacciato i bianconeri nella loro metà campo; ciò vuol dire che la nostra rosa è di ottimo livello e che questi uomini ci stanno consentendo di lottare ancora per il quarto posto. Tirare fuori striscioni simili mi è sembrato un controsenso.

Questo eccesso di critica a volte, in una parte della tifoseria laziale, diventa una specie di masochismo. Con un pizzico di fortuna in più e con più sostegno da parte della tifoseria possiamo lottare fino in fondo.

I tifosi devono dare forza alla squadra per affrontare gare importanti come quelle con l’Inter, il Siviglia o il Frosinone, squadra che è reduce da una vittoria importante a Bologna e lunedì proverà a metterci in difficoltà. Serve un sostegno unanime, forte, sentito e dichiarato per aggirare queste gare con esiti positivi.

Il sentimento di pessimismo la Lazio lo porta con sé già dai momenti più bui della sua storia e in quelli più esaltanti, questa sensazione negativa di fondo dovremo superarla perché, se vogliamo lottare ai massimi livelli, dovremo acquisire più ottimismo e più voglia di fare, sempre nella piena libertà di pensiero: quando bisogna incitare la squadra bisogna farlo fino in fondo".

Ha detto una serie di stronzate colossali senza soluzione di continuità. Purtroppo glielo comanda il ruolo che ricopre. Ogni ulteriore commento mi sembra perfettamente superfluo. Direi di archiviare queste dichiarazioni il più velocemente possibile.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Panzabianca

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5744
  • Karma: +122/-51
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #3 : Martedì 29 Gennaio 2019, 16:44:09 »
vecchia volpe. Molti di noi se li mangia in maionese.
La parabola de'r lompo

Frasi da tifosone, dette cor core?
Si, tu sei come er lompo pe'r caviale
E si perdemo, poi tanto uno non more
E si, tu sei l'imitazione de'r Laziale

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13883
  • Karma: +766/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #4 : Martedì 29 Gennaio 2019, 16:51:46 »
Irritante.
Come se la Juve ingaggiando Cristiano Ronaldo, Emre Can e Cancelo avesse mortificato la rosa campione d'Italia.
Ma per favore, ma si deve per forza dire qualche cosa? Tacere non era meglio?
Un tifoso che chiede campioni sbaglia? E da quando in qua? A sentire loro quando è arrivato Immobile si doveva fare un sit-in a Formello in difesa di Djordjevic.
Un mercato pessimo in estate e nullo a gennaio, e a sentire loro si dovrebbe essere contenti così.
SFL
Sul Prato Verde

PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12979
  • Karma: +433/-381
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #5 : Martedì 29 Gennaio 2019, 17:02:42 »
Irritante.
Come se la Juve ingaggiando Cristiano Ronaldo, Emre Can e Cancelo avesse mortificato la rosa campione d'Italia.
Ma per favore, ma si deve per forza dire qualche cosa? Tacere non era meglio?
Un tifoso che chiede campioni sbaglia? E da quando in qua? A sentire loro quando è arrivato Immobile si doveva fare un sit-in a Formello in difesa di Djordjevic.
Un mercato pessimo in estate e nullo a gennaio, e a sentire loro si dovrebbe essere contenti così.

Zitti e pedalare tifare
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline darienzo

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7884
  • Karma: +288/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #6 : Martedì 29 Gennaio 2019, 17:11:25 »
la pace, la pace, che scocchi finalmente l'ora della grande Pax biancoceleste: via l'odio, la rabbia e gli sguardi torvi

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1154
  • Karma: +109/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #7 : Martedì 29 Gennaio 2019, 17:49:37 »
La poltrona è il mio dio.

Online Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6527
  • Karma: +142/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #8 : Martedì 29 Gennaio 2019, 17:59:39 »
Capisco che debba ricoprire un ruolo , ma lasciamo stare queste dichiarazioni palesemente fuori luogo.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6340
  • Karma: +170/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #9 : Martedì 29 Gennaio 2019, 18:07:23 »
Essendo abbonato sky, talvolta sono capitato, per curiosità, sulle tv di Juve(fino a quando non l'hanno chiusa per lasciarla solo sul web) e Roma...su merda tv, ed è godurioso ascoltarli quando perdono, ci sono anche cronisti che erano in radio che criticavano ferocemente la loro società, però ora che sono nella radio della società parlano come adesso fa Diaconale....cosa volete che dica...?
Che fanno bene i tifosi a chedere acquisti ?
Che Patric non giocherebbe neanche nel Chievo, o che Caicedo è un attaccante che farebbe fatica in B...?
Fa parte della società, certe volte non capisco cosa vi aspettiate.
Mister Inzaghi, per favore: 4-3-2-1:
Strakosha, Romulo, Wallace, Acerbi, Radu, Parolo, Leiva, Milinkovic, Luis Alberto, Correa, Immobile.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13156
  • Karma: +700/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #10 : Martedì 29 Gennaio 2019, 18:35:32 »
Ha detto una serie di stronzate colossali senza soluzione di continuità. Purtroppo glielo comanda il ruolo che ricopre. Ogni ulteriore commento mi sembra perfettamente superfluo. Direi di archiviare queste dichiarazioni il più velocemente possibile.

Irritante.
Come se la Juve ingaggiando Cristiano Ronaldo, Emre Can e Cancelo avesse mortificato la rosa campione d'Italia.
Ma per favore, ma si deve per forza dire qualche cosa? Tacere non era meglio?

Sarei fortissimamente sorpreso se la dichiarazione del responsabile della comunicazione della SS Lazio che ha indispettito più d'uno non fosse stata concordata (puntualmente, peraltro) con la Dirigenza.
Tenderei dunque a escludere che Diaconale si sia mosso sua sponte.

Se Diaconale parla, parla a nome della Società e non, mi sento di ipotizzare, a titolo personale.
"O Televideo o morte" (cit.)

Online Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6527
  • Karma: +142/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #11 : Martedì 29 Gennaio 2019, 18:46:09 »
Sarei fortissimamente sorpreso se la dichiarazione del responsabile della comunicazione della SS Lazio che ha indispettito più d'uno non fosse stata concordata (puntualmente, peraltro) con la Dirigenza.
Tenderei dunque a escludere che Diaconale si sia mosso sua sponte.

Se Diaconale parla, parla a nome della Società e non, mi sento di ipotizzare, a titolo personale.


Allora è ancora più grave, se i società pensano di non essere ai vertici per colpa di Frigorifero.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13156
  • Karma: +700/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #12 : Martedì 29 Gennaio 2019, 18:49:19 »
[...]
Allora è ancora più grave, se i società pensano di non essere ai vertici per colpa di Frigorifero.
Se Diaconale avesse parlato a titolo personale, immagino, avrebbe fronteggiato le scomode conseguenze di tale iniziativa.

Ribadisco: sarei moltissimo sorpreso dall'apprendere - in maniera certa e incontestabile - che il Direttore della Comunicazone di una Spa quotata, che fattura sui 100 milioni a livello di Gruppo, se n'è uscito sua sponte con una dichiarazione abbastanza 'puntuta' che chiama polemicamente in causa la tifoseria.
"O Televideo o morte" (cit.)

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11064
  • Karma: +166/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #13 : Martedì 29 Gennaio 2019, 19:08:18 »
Per me e' un messaggio bello e buono ed i tifosi, almeno non quelli della Nord, non c'entrano niente.
Il messaggio da come lo leggo io e' questo:

Abbiamo riaperto i cordoni, cazzo c'entrava quello striscione domenica?
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13156
  • Karma: +700/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #14 : Martedì 29 Gennaio 2019, 19:11:19 »
Per me e' un messaggio bello e buono ed i tifosi, almeno non quelli della Nord, non c'entrano niente.
Il messaggio da come lo leggo io e' questo:

Abbiamo riaperto i cordoni, cazzo c'entrava quello striscione domenica?
Bingo! Come sempre, hai ottima visione.

Se l'ipotesi, plausibilissima, di JB è vera, è vieppiù chiaro che il Responsabile della Comunicazione ha agito di concerto con la Società e non sulla base di una iniziativa personale.
"O Televideo o morte" (cit.)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13883
  • Karma: +766/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #15 : Martedì 29 Gennaio 2019, 19:19:16 »
Per me e' un messaggio bello e buono ed i tifosi, almeno non quelli della Nord, non c'entrano niente.
Il messaggio da come lo leggo io e' questo:

Abbiamo riaperto i cordoni, cazzo c'entrava quello striscione domenica?

Era evidentemente una raccomandata che chiedeva un riesame dell'accordo.
Ma la curva ha convenienza non solo tifosa a tifare per una squadra forte. Se si va in CL qualcuno gode pure economicamente. Non si pensi che siccome s'è unta la rotella quella giri qualunque cosa accada.
E comunque si parlino pure in codice, senza dimenticare che non veniamo, noialtri, dalla montagna del sapone.
SFL
Sul Prato Verde

PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Online Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6527
  • Karma: +142/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #16 : Martedì 29 Gennaio 2019, 19:35:25 »
Per me e' un messaggio bello e buono ed i tifosi, almeno non quelli della Nord, non c'entrano niente.
Il messaggio da come lo leggo io e' questo:

Abbiamo riaperto i cordoni, cazzo c'entrava quello striscione domenica?

Ci sono buone probabilità che tu abbia ragione, anche se rimangono solo nostre ipotesi.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline lazio_alè

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1333
  • Karma: +44/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #17 : Martedì 29 Gennaio 2019, 20:39:07 »
...aggiungerei anche che da più parti (spesso in radio)
molti di quelli che intervengono chiedono che la curva
si esponga apertamente di fronte a questo non-mercato.
Ne consegue che se è vero che i cordoni si son allentati
dall’altra parte è anche vero che una curva che non dice nulla
(neppure uno striscione!) perde certa forza e “credibilitá”.
Quello striscione e quel coro era veramente il minimo sindacale
visto che ormai a 3gg dalla fine del mercato nessuno si aspetta più nulla.
" Se perdi la finale di Coppa in maggio puoi sempre aspettare il terzo turno in gennaio
e che male c'è in questo? Anzi è piuttosto confortante se ci pensi ... "

"Voglio rifugiarmi sotto il Patto di Varsavia, voglio un piano quinquennale, la stabilità..."

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13883
  • Karma: +766/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #18 : Martedì 29 Gennaio 2019, 20:59:20 »
Intanto Piatek ha segnato il suo primo gol col Milan, contro il Napoli.
M'immagino come soffre il povero Cutrone, chissà se Diaconale lo chiama per solidarietà.
SFL
Sul Prato Verde

PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 21973
  • Karma: +467/-54
    • Mostra profilo
Re:Arturo Diaconale
« Risposta #19 : Martedì 29 Gennaio 2019, 21:04:12 »
Intanto Piatek ha segnato il suo primo gol col Milan, contro il Napoli.


Che fiuto sto fregno. Mi ricorda Vardy.
Questo è più assassino del pipita.
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)