LaziAlmanacco di sabato 06 giugno 2020 LaziAlmanacco di sabato 06 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 06 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Acquista ora la tua sagoma online Acquista ora la tua sagoma online -> È disponibile da ora online, l’acquisto della propria sagoma per aderire al progetto “TU NON SARAI (...) ---  
Lazio alla conquista della Cina con partner e social network. Lotito: “Crescita internazionale” Lazio alla conquista della Cina con partner e social network. Lotito: “Crescita internazionale” -> Il club biancoceleste sbarca su WeChat e Weibo, canali di comunicazione virtuali per dare (...) ---  
Canigiani: "La Lazio è sbarcata in Cina, progetto importante per il nostro brand" Canigiani: "La Lazio è sbarcata in Cina, progetto importante per il nostro brand" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni (...) ---  
HQ BET diventa Official Betting Partner in Asia della S.S. Lazio HQ BET diventa Official Betting Partner in Asia della S.S. Lazio -> HQ BET diventa Official Betting Partner in Asia della S.S. Lazio. Nell’ambito dello sviluppo (...) ---  
La Lazio sbarca in Cina con gli account WeChat e Weibo La Lazio sbarca in Cina con gli account WeChat e Weibo -> La Lazio sbarca in Cina con gli account WeChat e Weibo Nell’ambito del processo di (...) ---  
Lazio, il dottor Pulcini: “Milinkovic sta alla grande. Ridicolo il trappolone della quarantena” Lazio, il dottor Pulcini: “Milinkovic sta alla grande. Ridicolo il trappolone della quarantena” -> Il responsabile sanitario biancoceleste ha fatto il punto sulla situazione del serbo: “Sicuramente (...) ---  
#TrainingSession | Forza e tecnica per i biancocelesti #TrainingSession | Forza e tecnica per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest'oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Lazio, Milinkovic non si allena e stop anche per Leiva. Lulic è a Roma Lazio, Milinkovic non si allena e stop anche per Leiva. Lulic è a Roma -> Il serbo ha annullato la risonanza magnetica, ma starà fermo per qualche giorno dopo la botta al (...) ---  
Lazio Style 1900 Official Magazine Lazio Style 1900 Official Magazine -> In edicola il nuovo numero di Lazio Style 1900 Official Magazine. In primo piano, l'altro volto (...) ---  
Onofri: "La sosta non peserà, il valore della Lazio resterà lo stesso" Onofri: "La sosta non peserà, il valore della Lazio resterà lo stesso" -> L’ex calciatore ed oggi opinionista tv Claudio Onofri è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Luis Alberto: “Via al conto alla rovescia”. E Fabian Ruiz lo prende in giro Lazio, Luis Alberto: “Via al conto alla rovescia”. E Fabian Ruiz lo prende in giro -> Lo spagnolo del Napoli ha commentato ironicamente il post Instagram del Mago biancoceleste: “Bei (...) ---  
“PSG, prima offerta alla Lazio per Milinkovic: trattativa avviata” “PSG, prima offerta alla Lazio per Milinkovic: trattativa avviata” -> Il portale le10Sport parla di 60 milioni di euro proposti ai biancocelesti: secco no da Formello, (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 05 giugno 2020 LaziAlmanacco di venerdì 05 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 05 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, controlli rinviati per Milinkovic: filtra ottimismo sulle sue condizioni Lazio, controlli rinviati per Milinkovic: filtra ottimismo sulle sue condizioni -> Il Sergente biancoceleste si era fermato ieri per un problema al ginocchio: risonanza magnetica (...)

Autore Topic: 3 competizioni, 12 giocatori  (Letto 1333 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
3 competizioni, 12 giocatori
« : Giovedì 14 Febbraio 2019, 21:47:56 »
Chi parla di sfiga forse non ha idea di come si possano gestire 3 competizioni. Ma la cosa più preoccupante è che non ne abbia idea chi siede sulla nostra panchina.

Caceres, Durmisi, Badelj, Caicedo, Correa non saranno dei fenomeni, ma nelle sfide minori andavano sfruttati di più.

In ogni caso la condizione disastrosa della squadra ha un responsabile: c'è chi può definire questi giocatori qui sopra delle seghe impresentabili (ma per sostituire i Marusic, Lulic, Luis Alberto con una gamba sola non è che ci voglia CR7), oppure chi allena non sa gestire la rosa a disposizione. Non esiste una terza opzione.

Sorvolando sul gioco pietoso che abbiamo che sarebbe come sparare sulla croce rossa.

P.S.
Non è un topic relativo alla partita con il Siviglia che anzi, rispetto alle aapettative troppo bene è andata grazie al cuore della squadra.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1958
  • Karma: +66/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #1 : Giovedì 14 Febbraio 2019, 21:54:58 »
Ah beh certo.

Caceres che ha fatto disastri non appena messo in campo, è bastato un Romulo qualsiasi a fare nettamente meglio sia di lui che di Marusic

Correa ha sostituito FA come ruolo ed infatti ha giocato molte gare
Caceido stessa cosa di Correa

Durmisi che ha problemi fisici da 2 anni e non riusciva neanche ad essere convocato
Berisha lasciamo proprio perdere, non riesce neanche ad allenarsi

3 centrocampisti over 30 e due over 33

Ma di che parliamo? Si una ferrari....ma mi faccia il piacere..

Zapruder

Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #2 : Giovedì 14 Febbraio 2019, 22:02:05 »
Per fare tre tornei, se uno è l'EL, ci vogliono 14 titolari-equivalenti e quattro riserve discrete, dal 19esimo elemento in rosa in poi di solito giocano spicci. E ci vuole una quantità di infortuni nella media.

È una semplice rilevazione statistica.

Dopo un paio di annate buone sul piano degli infortuni, siamo crollati nell'ultima settimana. I 14+4 non li abbiamo, direi siamo a 12-13+3. La formazione del secondo tempo di stasera è stata l'ovvia conseguenza.


Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16046
  • Karma: +193/-199
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #3 : Giovedì 14 Febbraio 2019, 22:10:04 »
Anche l'anno scorso siamo arrivati al clou dell'anno senza i giocatori chiave

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14728
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #4 : Giovedì 14 Febbraio 2019, 22:55:10 »
Tutti gli anni, per chi fa le due coppe, tra gennaio e febbraio non c'è un attimo di tregua. Si gioca ogni tre giorni su campi pesanti, con impegni stressanti, visto che le coppe significano eliminazione diretta. Al campionato si aggiungono almeno tre gare, se passi in Coppa Italia diventano 5, se prosegui in EL i superimpegni continuano anche a marzo.
Giocare sempre con gli stessi da gennaio in poi significa caricarli di stress. Nelle gare dove ci si gioca la qualificazione sei obbligato a far giocare i migliori, e se la coperta è corta vai in difficoltà per forza.
Non si sono fatti male solo i più bravi, hanno avuto guai Wallace, Ramos, stasera Bastos, Berisha, anche Lulic e Marusic hanno avuto acciacchi, e Parolo, e Radu.
Mi pare tutto normale, anzi, tutto già visto. D'altra parte ci siamo lamentati tutto il tempo dei troppi giocatori in rosa. Il problema sono i troppi giocatori non all'altezza della situazione.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #5 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 00:40:57 »
Tutti gli anni, per chi fa le due coppe, tra gennaio e febbraio non c'è un attimo di tregua. Si gioca ogni tre giorni su campi pesanti, con impegni stressanti, visto che le coppe significano eliminazione diretta. Al campionato si aggiungono almeno tre gare, se passi in Coppa Italia diventano 5, se prosegui in EL i superimpegni continuano anche a marzo.
Giocare sempre con gli stessi da gennaio in poi significa caricarli di stress. Nelle gare dove ci si gioca la qualificazione sei obbligato a far giocare i migliori, e se la coperta è corta vai in difficoltà per forza.
Non si sono fatti male solo i più bravi, hanno avuto guai Wallace, Ramos, stasera Bastos, Berisha, anche Lulic e Marusic hanno avuto acciacchi, e Parolo, e Radu.
Mi pare tutto normale, anzi, tutto già visto. D'altra parte ci siamo lamentati tutto il tempo dei troppi giocatori in rosa. Il problema sono i troppi giocatori non all'altezza della situazione.

Minchiate. Il fatto che Badelj, Berisha e Durmisi non siano stati fatti giocare praticamente MAI è assurdo. Non sono stati fatti sentire parte del progetto, non hanno il ritmo partita, quando entrano sono totalmente avulsi dagli schemi (se fa pe di) della squadra. Sono delle seghe? Caceres era una sega?

Offline Whistle

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2996
  • Karma: +63/-2
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #6 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 06:48:00 »
Purtroppo stiamo a pezzi: se non sono infortuni ci penseranno le squalifiche mirate (attenzione a Banti a Genova, Leiva è quello più a rischio).
Temo che arriveremo al derby con le pezze al culo...

Offline JoeSlide

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1946
  • Karma: +28/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #7 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 07:32:46 »
Hai ragione in linea di massima. Devono giocare di più le riserve. Ma questi che citi sono stato tutti vittima di infortunio (Durmisi, Berisha, Badelj) Fatta eccezione per Correa che è stato inserito poco alla volta.

Badelj è quello che è stato infortunato meno tempo ma con la nostra solita fortuna questo è accaduto proprio quando Leiva era assente.

Offline Wasicu

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9096
  • Karma: +89/-25
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #8 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 07:36:16 »
Minchiate. Il fatto che Badelj, Berisha e Durmisi non siano stati fatti giocare praticamente MAI è assurdo. Non sono stati fatti sentire parte del progetto, non hanno il ritmo partita, quando entrano sono totalmente avulsi dagli schemi (se fa pe di) della squadra. Sono delle seghe? Caceres era una sega?

Per me hai ragione tu   !!!   Molte figure non hanno mai fatto parte della squadra, . e'
sempre stato sfruttato il fattore di mettere dentro i migliori  ( visione un po' piccola
e personale, ) ...   ma insomma erano in definitiva i migliori per il trainer .. fino alla 
loro consunzione o quasi.
 
Nessuna prova per inserire mai dei nuovi, (forse troppo lavoro da farci sopra?) ... poco o
nessun accenno a cose del genere  !!    Neto (esempio) finirà l'anno con una cinquantina
di minuti di gioco, che e' assurdo quando altre squadre romane con i ventenni ci vincono 
le partite,  noi aspettiamo che diventino vecchi ... per svenderli a poco prezzo  !!!

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14728
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #9 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 07:49:07 »
Minchiate. Il fatto che Badelj, Berisha e Durmisi non siano stati fatti giocare praticamente MAI è assurdo. Non sono stati fatti sentire parte del progetto, non hanno il ritmo partita, quando entrano sono totalmente avulsi dagli schemi (se fa pe di) della squadra. Sono delle seghe? Caceres era una sega?

quindi ha ragione LotiTare? Hai una Ferrari e nun sai mette manco la quarta?
Allora a fine stagione, se è così, paga il tecnico.
Ma mi pare un film già visto almeno tre volte.
Strano non ci sia mai un tecnico che valorizza adeguatamente gli Stankevicius, i Djordjevic, i Bresciano, i Bisevac, i Badelj che potrebbero regalarci un turnover degno delle migliori squadre italiane.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16046
  • Karma: +193/-199
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #10 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 08:07:17 »
Va beh ora non mischiare merda a cioccolata  ;D
L'involuzione di Badelj è un mistero.

La verità credo stia nel mezzo... Anche se ragazzi... L'abbiamo visto tutti. Senza ciro rischiamo di non vincere a Frosinone.

Altro che Ferrari

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14728
  • Karma: +804/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #11 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 08:17:57 »
Ecco, questo è uno spunto interessante.
Se la coperta è così corta, e lo è, e se gli obiettivi realisticamente alla portata sono quelli che sappiamo, andrebbe operata qualche scelta, in presenza di impegni che si rincorrono in questo modo: viste le fatiche di Coppa con il Frosinone andava fatto il turnover più totale, facendo giocare una Lazio-due, salvo la linea difensiva che non aveva ricambi a disposizione.
Alla peggio si perdeva a Frosinone, evento recuperabile, ma si giocava col Siviglia con più forze disponibili.
Il fatto è che l'obiettivo primario, vista la Lazio di quest'anno, non mi sembra alla nostra portata, perché mi pare difficile poter teere dietro squadre più attrezzate di noi. E magari in EL ci possiamo andare anche perdendo qualche colpetto per preservare le gambe di qualcuno che ci potrebbe tornare comodo su fronti più alla portata, tipo Coppe.
Alla fine per rincorrere un quarto posto che non arriverà stiamo buttando a mare obiettivi raggiungibili?
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7508
  • Karma: +159/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #12 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 08:31:44 »
La verità è nel mezzo : le riserve non valgono i titolari però, in questi primi 5 mesi, Inzaghi avrebbe potuto usarle di più.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline borgorosso

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6620
  • Karma: +251/-70
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #13 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 08:53:44 »
Temo che Inzaghi consideri alcuni giocatori come indegni di giocare in Serie A, a torto o a ragione.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8856
  • Karma: +118/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #14 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 08:55:06 »
Pero' attenzione, li davanti ci manca il "solo" Immobile e nonostante questo numericamente non ci siamo, questo e' un errore perche' 2 attaccanti veri non possono resistere 3 competizioni, anche se fosse infortunato Caicedo e non Immobile, tu non avresti cambi, per far rifiatare, per modificare l'assetto, per dare imprevedibilita'....Rossi e Palombi giusto farli giocare per fare esperienza, ma veramente non potevano essere i nostri Cutrone ? ok mi sta bene, ma allora uno andava preso.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1958
  • Karma: +66/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #15 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:06:45 »
Evidentemente non vi rendete conto della rosa che è riuscito a mettere a disposizione il fenomenale DS al mister

Centrocampo -
Parolo 34 anni
Lulic 33 anni
Leiva 31 anni
LA infortunato da inizio anno non fa 3 partite di seguito
SMS capitato nell'anno down e ci può stare
Berisha infortunato da 6 mesi, praticamente non tiene i ritmi del campionato italiano, una bella toppa al momento
Durmisi (sue parole) ha problemi alla schiena da 2 anni
Marusic (pure con problemi frequenti) è il più abile fisicamente ma anche il meno dotato tecnicamente
Lukaku non è più un giocatore da 3 anni
Cataldi faticava a giocare nel benevento
Badelj che ogni volta che è stato chiamato in causa ha fatto rimpiangere Cataldi
Romulo, panchinaro del Genoa, che appena arrivato dopo 5 minuti è sembrato meglio di Marusic

Ma di che parliamo? Ma quale DS riesce ad a non vedere, non ora, ma in estate, che avresti avuto non 1 problema, ma 100 problemi con questo centrocampo.
E quale presidente riuscirebbe a dire che questo è il centrocampo di una ferrari.

E Per carità di patria, mi taccio sulla difesa e sull'attacco, dove siamo riusciti a collezionare o giocatori tecnicamente improponibili o mancanza assoluta di alternative.

Inzaghi? Inzaghi dovrebbe solo fare una cosa semplice e che è il suo vero errore.
Capire che con questa rosa, può giocare 1 sola competizione, neanche 2 e visto che l'obiettivo grosso è dichiarato, comportarsi di conseguenza.
Riserve su riserve in EL e coppa italia, da proto a cataldi e pedro neto tutti in campo.

Almeno non sia l'esecutore materiale di questo scempio.

Panzabianca

Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #16 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:11:32 »
Pero' attenzione, li davanti ci manca il "solo" Immobile e nonostante questo numericamente non ci siamo, questo e' un errore perche' 2 attaccanti veri non possono resistere 3 competizioni, anche se fosse infortunato Caicedo e non Immobile, tu non avresti cambi, per far rifiatare, per modificare l'assetto, per dare imprevedibilita'....Rossi e Palombi giusto farli giocare per fare esperienza, ma veramente non potevano essere i nostri Cutrone ? ok mi sta bene, ma allora uno andava preso.

si, vero. Ne devi avere minimo 3.

Cutrone? non lo so. Il milanista ha l'argento vivo addosso. E' tarantolato. Ed ha sfruttato ogni attimo che l'allenatore gli ha concesso. Rossi e Palombi non so...Poi sai, non si può mai dire.

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8856
  • Karma: +118/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #17 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:16:47 »
si, vero. Ne devi avere minimo 3.

Cutrone? non lo so. Il milanista ha l'argento vivo addosso. E' tarantolato. Ed ha sfruttato ogni attimo che l'allenatore gli ha concesso. Rossi e Palombi non so...Poi sai, non si può mai dire.

Ma l'occasione non l'hanno neanche avuta...poi se tu Inzaghi preferivi andassero a giocare con continuita', a me va benissimo, ma in ogni caso serviva un terzo, magari un lungagnone alla Llorente (non lui che c'ha 77 anni) che ti desse un minimo di variante tattica, di testa se non vanno Savic o Parolo, non ci va nessuno.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #18 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:18:18 »
quindi ha ragione LotiTare? Hai una Ferrari e nun sai mette manco la quarta?
Allora a fine stagione, se è così, paga il tecnico.
Ma mi pare un film già visto almeno tre volte.
Strano non ci sia mai un tecnico che valorizza adeguatamente gli Stankevicius, i Djordjevic, i Bresciano, i Bisevac, i Badelj che potrebbero regalarci un turnover degno delle migliori squadre italiane.

Non è una Ferrari, ma Badelj, Berisha, Caceres, Durmisi non sono Bisevac, Bresciano, Ciani.
Ci appaiono così ORA perchè non è stato fatto un buon lavoro, fisico, tattico e psicologico.
La mia personale opinione è che questi grossi errori del tecnico li pagheremo da adesso in poi.

Offline Sledgehammer

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: +8/-0
    • Mostra profilo
Re:3 competizioni, 12 giocatori
« Risposta #19 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:36:28 »
Mi pare che si navighi a vista, quando creeremo un settore giovanile che veramente possa sfornare giocatori che possano almeno aiutare a completare la rosa?
Non si investe minimamente, nei passati anni con Inter e Milan messe maluccio raggiungere la CL sarebbe stato fattibile, nei prossimi anni sarà sempre più difficile.
Di modelli da emulare ce ne sarebbero tanti Ajax, Atalanta, il Sivlglia stesso, squadre costruite con budget limitati che esprimono un calcio di ottimo livello, il nostro progetto quale sarebbe?

Luce luce lontana più bassa delle stelle
Sarà la stessa mano che ti accende e ti spegne.
Ho visto Nina volare tra le corde dell'altalena
Un giorno la prenderò come fa il vento alla schiena