I RISULTATI DELLA DOMENICA | Tre vittorie su tre per i biancocelesti I RISULTATI DELLA DOMENICA | Tre vittorie su tre per i biancocelesti -> Tre su tre. Tre vittorie su tre gare a disposizione per le selezioni giovanili della Prima Squadra (...) ---  
Lazio, una partenza che entra nella storia: i numeri dopo 15 giornate Lazio, una partenza che entra nella storia: i numeri dopo 15 giornate -> La classifica della Lazio lascia sognare i tifosi, in particolare dopo la schiacciante (...) ---  
Lazio, Inzaghi conia un neologismo: i due "quinti" nel vocabolario calcistico  Lazio, Inzaghi conia un neologismo: i due "quinti" nel vocabolario calcistico -> Che Lazio, quella di Simone Inzaghi. Da quando è approdato sulla panchina biancoceleste (...) ---  
#TrainingSession | Un giorno di riposo per i biancocelesti #TrainingSession | Un giorno di riposo per i biancocelesti -> Archiviata la 15ª giornata di Serie A TIM, la Prima Squadra della Capitale è chiamata a voltare (...) ---  
Lazio-Juve, la moviola: Fabbri, notte horror Lazio-Juve, la moviola: Fabbri, notte horror -> Emre Can abbatte nettamente Leiva, era penalty chiaro. E Felipe su Matuidi.. Era sbagliata la (...) ---  
#TrainingSession | Partita di allenamento con la Primavera #TrainingSession | Partita di allenamento con la Primavera -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che sul campo Centrale ha effettuato il (...) ---  
Anna Falchi esulta per la sua Lazio:  Anna Falchi esulta per la sua Lazio: "Come godo!" -> L'attrice ed ex modella era all'Olimpico nella vittoria per 3-1 contro la Juve. E in nottata lo (...) ---  
Laziomania: Inzaghi, pura lezione di calcio e bellezza a Sarri e alla Juve  Laziomania: Inzaghi, pura lezione di calcio e bellezza a Sarri e alla Juve -> Questa è una notte che racconteremo ai figli, e ai figli dei figli. La Lazio fa la storia e dopo (...) ---  
Luis Alberto mago della Lazio: è record di assist in Serie A e in Europa Luis Alberto mago della Lazio: è record di assist in Serie A e in Europa -> Lo spagnolo non si ferma più: 11 passaggi vincenti in campionato, mai nessuno ci era riuscito (...) ---  
Lazio, aumentano i diffidati: pericolo squalifica in Supercoppa Lazio, aumentano i diffidati: pericolo squalifica in Supercoppa -> Nonostante la gara contro la Juventus sia stata giocata ad alti ritmi e le due squadre (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 08 dicembre 2019 LaziAlmanacco di domenica 08 dicembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 08 dicembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani alle 10:30 la ripresa degli allenamenti #TrainingSession | Domani alle 10:30 la ripresa degli allenamenti -> Archiviata la gara con la Juventus, domani i biancocelesti torneranno subito in campo. La ripresa (...) ---  
#LazioJuve | Conferenza stampa, Inzaghi: "Notte indimenticabile, godiamocela ma rimaniamo umili” #LazioJuve | Conferenza stampa, Inzaghi: "Notte indimenticabile, godiamocela ma rimaniamo umili” -> Dopo la partita con la Juventus, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
#LazioJuve | Post partita, Inzaghi: "Complimenti ai ragazzi, sono stati bravissimi" #LazioJuve | Post partita, Inzaghi: "Complimenti ai ragazzi, sono stati bravissimi" -> Nel post partita di Lazio-Juventus, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai (...) ---  
#LazioJuve | Post partita, Leiva: "Vittoria importantissima, avanti con fiducia" #LazioJuve | Post partita, Leiva: "Vittoria importantissima, avanti con fiducia" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Juventus, il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva è (...)

Autore Topic: Per chi chiede più alla società...  (Letto 791 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6682
  • Karma: +181/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Per chi chiede più alla società...
« : Venerdì 15 Febbraio 2019, 20:08:31 »
I tifosi della Lazio da anni criticano aspramente Claudio Lotito, o meglio “Lotirchio” secondo i più critici, colpevole di non voler aumentare la qualità della squadra per poter competere ad altissimi livelli…..”Vogliamo la Ferrari…” è il leitmotiv di alcuni giornalisti-tifosi dell’etero romano di sponda Laziale.
A Napoli Aurelio De Laurentiis è appellato “Pappone”, accusato e criticato dalla parte più calda della tifoseria di usare il Napoli per sistemare i conti della Filmauro, e di volerci solo guadagnare, tralasciando di acquistare i Top Players così da permettere agli azzurri di poter strappare alla Juventus scudetto e dominio in Italia, e competere in Europa.....”pensa solo al bilancio”…è l’accusa più enunciata….
A Roma sponda giallorossa James Pallotta, proprietario e presidente (italo)americano, viene da anni contestato perché nonostante annunci e promesse non riesce a portare vittorie e trofei alla Roma, di aver “snaturato” il senso di appartenenza della società stessa, e volendo solo speculare con la costruzione, eventuale, dello stadio.
A Torino e Firenze, Urbano Cairo ed i fratelli Della Valle, tra i più importanti imprenditori italiani, ed anche editore, sono da anni contestati perché tengono le loro società in una “aurea mediocritas” del calcio italiano, destinandole stabilmente a ruoli da comprimarie, di media classifica, accusandoli di volerci solo guadagnare.
Il presidente del Genoa Preziosi va in giro con la scorta per le continue minacce di una parte della tifoseria più accesa, che gli contesta di gestire la società più antica d’Italia come un “mercante” in continua cerca d’affari, senza, a loro detta, alcuna volontà di rendere competitivo il Grifone.
Ferrero, presidente dell’altra sponda di Genova, la Sampdoria, viene contestato perché anch’egli non permette alla “Doria” di spiccare il volo, e di non essere rappresentativo dello stile blucerchiato.
A Bologna Joe Saputo, ricco uomo d’affari ed imprenditore (italo)canadese viene contestato per i cattivi risultati ed i mancati investimenti di qualità a favore della squadra.
In Italia, al momento, solo le 3 grandi classiche del Nord-Italia, Juventus Milan ed Inter, sono al riparo da contestazioni costanti, visti i risultati vincenti continui, i bianconeri, e le prospettive di crescita potenziale per le due milanesi.
Una certa dose di buonsenso e visione più ampia della realtà socio-economica dell’Italia, ci dovrebbe suggerire che in questo periodo storico l’imprenditoria ed il mondo economico Italiano non è in grado di esprimere un livello di mecenatismo superiore a quanto oggi stiano esprimendo i Presidenti sopracitati, e ciò non riguarda, per l’appunto, solo il calcio ma l’intero complesso industriale italiano.
Il mecenatismo degli anni ’80 è molto lontano, e giova ricordare che all’epoca vi era un apparato politico ed industriale (la cosiddetta prima repubblica) che, senza voler assolutamente emettere un giudizio, viaggiava a braccetto, garantendosi entrambi un equilibrio di crescita e ricchezza economica, anche a favore della popolazione stessa….la politica partitocratica dava all’industria la possibilità di investire ed arricchirsi, attraverso opere pubbliche ed appalti, la stessa classe imprenditoriale ed industriale provvedeva a finanziare la costosa macchina partitica attraverso una parte dei proventi, ed il tutto garantiva anche un costante tasso di benessere alla società, enti locali che assumevano in abbondanza, industrie private sovvenzionate che assumevano a tempo indeterminato, e per finire, ma cosa non meno importante, anche il benessere ludico della popolazione, come nell’antica Roma, era garantito, attraverso questi industriali/imprenditori/proprietari che, ognuno in base alle sue possibilità, nella grande città come nella piccola provincia, provvedevano a finanziare ed investire parte della loro ricchezza in società sportive e calcistiche, raggiungendo popolarità, consensi e successi in ambito locale, nazionale ed internazionale, alimentando la cosiddetta “fabbrica di sogni” calcistica italiana, per più di un ventennio, da primi anni ’80 alla meta degli anni 2000.
Man mano questi grandi mecenati sono caduti in disgrazia, a livello economico, uno alla volta, costantemente, portando con sé, nel baratro, sogni, entusiasmi e consenso del mondo dorato del pallone, e con essi la gioia di molte piazze calcistiche….si parte da Rozzi, Anconetani, grandi mecenati di provincia, passando da Viola, Ferlaino, artefice del grande periodo del Napoli di Maradona…cadono altri ancora….giù Cragnotti, poi Tanzi, Cecchi Gori e poi subito dopo Sensi….rimangono per qualche anno ancora Moratti, Berlusconi e gli Agnelli…dopo un po’ anche i due colossi economici milanesi devono ridimensionarsi.
Chi invoca investitori stranieri modello petrolieri e magnati russi, sceicchi o principi del Quatar deve quantomeno prendere atto che l’Italia è un Paese in cui questi grandi ricchi del pianeta non vengono ad investire, per svariati motivi.
Innanzitutto non investono in Italia a causa del regime fiscale e burocratico, ma soprattutto perché il nostro paese ha una legislazione antimafia ed antiriciclaggio molto meticolosa, che ostacola l’immissione sospetta di capitali stranieri, obbligando a passaggi e certificazioni che mal si addicono alla spregiudicatezza di certi magnati.….una qualsiasi azione legale potrebbe bloccare, o congelare, investimenti per miliardi di euro/dollari….inconcepibile per una parte di uomini d’affari esteri.
Arabi, Russi ed altri mecenati hanno investito nel PSG ed in alcuni club inglesi perché la parte di soldi che hanno immesso nei rispettivi Club è solo una piccola parte dei loro investimenti in quei Paesi….a Parigi hanno avuto in concessione i lavori negli aeroporti e la costruzione di interi quartieri, stessi investimenti nell’alta finanza e nel campo immobiliare per quel che riguarda l’Inghilterra….sarebbe impossibile in Italia, con le nostre leggi anti-riciclaggio, il nostro regime fiscale, i nostri infiniti passaggi burocratici….la vicenda stadio di Pallotta, della Roma, è sotto gli occhi di tutti….
Senza capitale straniero, e senza una reale ripresa  economica, al momento, non esiste realtà imprenditoriale nazionale che possa fare di più rispetto a quanto attualmente fanno i vari De Laurentiis, Lotito, Della Valle, Cairo…ecc. ecc…..se non essere bravi a livello di scelte sportive e dirigenziali.
Le uniche 3 realtà societarie che presentano prospettive attuali e future di crescita economiche sportive sono le proprietà di Juventus Milan ed Inter: quest’ultimo è di proprietà del colosso industriale cinese Suning, che per quanto facoltoso è cmq obbligato ad investire in maniera logica e graduale, sotto la direzione dello Stato cinese, che controlla gli investimenti verso l’estero dei propri gruppi industriali; la società rossonera è di proprietà di un fondo d’investimento americano, che per sua ragion d’essere e “mission” economica ha l’obbligo di valorizzare il Club per tentare di venderlo rivalutato, e la Juventus ha una proprietà che è italiana solo per la nazionalità dei proprietari, la Famiglia Agnelli, ma la multinazionale controllante ha sede all’estero, e quindi sotto regime legislativo e fiscale estero.
Questa è la realtà, per cui invocare la cacciata del presidente spilorcio, invocando l’approdo sul cavallo bianco del mecenate sceicco di turno serve, al momento più alla pancia emotiva che alla logica.
Ben più costruttivo sarebbe pretendere, da parte dei tifosi, l’ottimizzazione delle scelte e delle risorse tecnico-sportive, e godersi quanto di buono, comunque, riescono ad esprimere.



Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15693
  • Karma: +189/-199
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #1 : Venerdì 15 Febbraio 2019, 21:21:45 »
Hai ragione.
Infatti io sogno un sancho panza spodestato da un mecenate estero innamorato dei colori del cielo e di quel che resta di Roma.
O magari da piccolino gli piaceva signori come a me.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6682
  • Karma: +181/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #2 : Sabato 16 Febbraio 2019, 10:05:36 »
CdS - San Paolo sempre più vuoto: venduti 11mila biglietti, si rischia il record negativo stagionale
16.02.2019 08:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter: @tuttonapoli    articolo letto 11455 volte
CdS - San Paolo sempre più vuoto: venduti 11mila biglietti, si rischia il record negativo stagionale
Anche domani è previsto un San Paolo vuoto contro il Torino. Come riferisce l'edizione odierna del Corriere dello Sport per la sfida di domani sono soltanto 11500 spettatori paganti annunciati per domani sera che andranno ad aggiungersi ai 4500 abbonati della speciale offerta per nove gare che evidentemente è servita a poco. Rischia così di aggiornarsi il record negativo stagionale registrato contro la Sampdoria: solo 19.455 spettatori 

Offline Karmilla

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1362
  • Karma: +69/-0
  • Sesso: Femmina
  • "La mia ragazza è laziopatica" (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #3 : Sabato 16 Febbraio 2019, 10:30:56 »
CdS - San Paolo sempre più vuoto: venduti 11mila biglietti, si rischia il record negativo stagionale
16.02.2019 08:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter: @tuttonapoli    articolo letto 11455 volte
CdS - San Paolo sempre più vuoto: venduti 11mila biglietti, si rischia il record negativo stagionale
Anche domani è previsto un San Paolo vuoto contro il Torino. Come riferisce l'edizione odierna del Corriere dello Sport per la sfida di domani sono soltanto 11500 spettatori paganti annunciati per domani sera che andranno ad aggiungersi ai 4500 abbonati della speciale offerta per nove gare che evidentemente è servita a poco. Rischia così di aggiornarsi il record negativo stagionale registrato contro la Sampdoria: solo 19.455 spettatori 


Non mi torna una cosa: gli abbonati del Napoli (non i 4500 della mini offerta, quelli che si sono abbonati regolarmente a inizio stagione) quanti sono? E dove sono finiti in questo calcolo?
L'articolo all'inizio parla di biglietti venduti - io lo interpreto come biglietti staccati al di fuori delle formule di abbonamento -, poi tira dentro quelli della mini offerta ma non gli abbonati regolari, e alla fine parla di spettatori (citando la partita con la Samp) che comprendono tutte e tre le categorie di cui sopra...

UPDATE: ho appena scoperto che il Napoli non ha messo in vendita gli abbonamenti a inizio stagione a causa della ristrutturazione dello stadio (non lo sapevo). Adesso l'articolo è più chiaro... Gli abbonati a inizio stagione non ci sono  :-\
«Ama e ridi se amor risponde, piangi forte se non ti sente, dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior»

«Che anno è, che giorno è, questo è il tempo di vivere con te...»

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1786
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #4 : Sabato 16 Febbraio 2019, 18:29:55 »
Hai ragione.
Infatti io sogno un sancho panza spodestato da un mecenate estero innamorato dei colori del cielo e di quel che resta di Roma.
O magari da piccolino gli piaceva signori come a me.
O magari, pur se non mecenate, potrei accontentarmi di uno che almeno che sia un pò laziale, pure tiepido mi andrebbe bene, ma laziale.
perchè se fosse laziale si renderebbe conto di quanto la propria incapacità faccia il male alla cosa che ama e farebbe di tutto per metterla in mano migliori, senza restandone attaccato alla mammelle per il solo personale interesse.

Pomata

Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #5 : Sabato 16 Febbraio 2019, 22:03:21 »
O magari, pur se non mecenate, potrei accontentarmi di uno che almeno che sia un pò laziale, pure tiepido mi andrebbe bene, ma laziale.
perchè se fosse laziale si renderebbe conto di quanto la propria incapacità faccia il male alla cosa che ama e farebbe di tutto per metterla in mano migliori, senza restandone attaccato alla mammelle per il solo personale interesse.

Con presidenti Laziali ne abbiamo passate di peggio...

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15693
  • Karma: +189/-199
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #6 : Sabato 16 Febbraio 2019, 22:41:11 »
Su questo sono d'accordo con Pomata.
Lotito imprenditorialmente è in gamba, gli farei gestire la mia di azienda ne avessi una.
Peccato che io voglia vincere trattandosi di calcio.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1786
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #7 : Sabato 16 Febbraio 2019, 22:45:17 »
Su questo sono d'accordo con Pomata.
Lotito imprenditorialmente è in gamba, gli farei gestire la mia di azienda ne avessi una.
Peccato che io voglia vincere trattandosi di calcio.
Non è il concetto di essere più o meno in gamba, che è un concetto vago.
è essere in gamba per quale obiettivo e quale ambizione.
i fatti di questi lunghi anni mi sembra forniscano una risposta eloquente e chiara.

Pomata

Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #8 : Sabato 16 Febbraio 2019, 23:04:38 »
Su questo sono d'accordo con Pomata.
Lotito imprenditorialmente è in gamba, gli farei gestire la mia di azienda ne avessi una.
Peccato che io voglia vincere trattandosi di calcio.

Tutti vogliamo vincere, quello che da al cazzo e che c’è gente che crede che qualsiasi scemo che si presenti alla Lazio ci riesca e che cerchi in maniera continua di convincere a tutti che sia così. Nessuno c’è riuscito, solo Cragnotti e lo hanno fermato.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12600
  • Karma: +181/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #9 : Sabato 16 Febbraio 2019, 23:39:57 »
Su questo sono d'accordo con Pomata.
Lotito imprenditorialmente è in gamba, gli farei gestire la mia di azienda ne avessi una.
Peccato che io voglia vincere trattandosi di calcio.
Sta proprio qui l'errore, secondo me, non si parla piu del gioco del calcio, ma dell'industria del calcio e quando c'e' di mezzo l'industria o hai un mercato per il quale conviene investire oppure rimani a livello artigianale perche' altrimenti te se magnano.
E' un fatto di marketing, se io dovessi scegliere, svestendomi dei panni di laziale ed indossando quelli dell'investitore, tra una delle due squadre romane, prenderei gli altri, perche' per loro fortuna hanno il nome della Citta', sono piu conosciuti nel mondo e quindi realmente, o anche solo potenzialmente, hanno un possibile ritorno molto piu alto del nostro.
Il discorso non puo essere circoscritto al GRA, oramai l'industria e' globale, anche la proprieta straniera aiuta, per esempio sul mercato americano. La Lazio non fa neanche tournee fuori dall'europa, ma che la conosce.
Il MU che fino a poco fa era il secondo franchising al mondo per valore, e' da circa 20 anni anni che fa la preparazione in estremo oriente.
L'Italia, anche in questo settore come in molti altri e' dietro di 50 anni, perche' per ragioni ideologiche non ha mai esteso il commercio con l'estero, accontentandosi o coprendosi dietro le eccellenze che pero' sono poche rispetto ad altri settori che potrebbero essere sviluppati.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline Fabio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1265
  • Karma: +8/-9
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #10 : Domenica 17 Febbraio 2019, 00:06:17 »
boh io una volta ,e parlo dell'era recente , pensavo che la nostra squadra potesse giocarsela con  tutti.. ultimamente so gia come andrà a finire e non mi sbaglio mai..

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8589
  • Karma: +510/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #11 : Domenica 17 Febbraio 2019, 00:49:35 »
Ogni tifoso chiederà sempre di più di quello che ha, è normale.

Questo vale per tutte le tifoserie. E, quindi, non ha alcun valore. Nel senso che se tutti si lamentano, dovremmo pensare che le uniche venti persone in Italia che non capiscono nulla su come si fa il presidente di A, siano finite a fare il presidente di A.

Questo dovrebbe incoraggiare a trascurare il rumore di fondo nelle discussioni, e a ritenere quelli come Dissent, ridotti a predicare verità così devastanti... ad una platea di cinquanta persone. È chiaro si tratti di questione personale: o il disperato tentativo di restare a galla nel sistema mediatico, dopo esserne stato defenestrato più di un decennio fa e dopo le sputtanate subite nel mondo laziale; ovvero il rosicamento per non essere stato preso in considerazione quale responsabile della comunicazione a suo tempo. Interesse per la Lazio, mi dispiace, ma dagli scritti non ne traspare alcuno.
Chi nega la pacifica, evidente coerenza tra le possibilità economiche della Lazio e i suoi risultati tecnici, è in malafede e quindi non può essere che romanista fracico.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14522
  • Karma: +789/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #12 : Domenica 17 Febbraio 2019, 12:35:55 »
Il concetto di mecenate è un po'... esteso.
Con tutta la buona volontà del mondo, definire Cragnotti un mecenate è un po' una forzatura.
Diciamo che negli ultimi 30/35 anni difficilmente si trova uno che ci abbia rimesso dei soldi personali: un'epoca preconizzata proprio da Viola, quando annunciò sibillino le sinergie che portarono Berlusconi a dominare il calcio mondiale.
L'unico caso recente di presidente che si è venduto la camicia per la squadra che mi viene in mente è Sensi, ma comunque, come sappiamo, si trattava di persona e modello di gestione un po' particolare. Diciamo che vent'anni prima non lo avrebbe mai fatto.
Per tutti gli altri vale il detto di Cragnotti: il calcio è la gallina dalle uova d'oro, basta farla covare bene.
Per dare l'assalto al calcio che conta ci vuole qualcuno in grado di portare una squadra oltre i 350 milioni di fatturato, e non è pensabile che ci possa essere un "padrone" che ce li metta.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1786
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #13 : Domenica 17 Febbraio 2019, 15:59:07 »

Questo dovrebbe incoraggiare a trascurare il rumore di fondo nelle discussioni, e a ritenere quelli come Dissent, ridotti a predicare verità così devastanti... ad una platea di cinquanta persone. È chiaro si tratti di questione personale: o il disperato tentativo di restare a galla nel sistema mediatico, dopo esserne stato defenestrato più di un decennio fa e dopo le sputtanate subite nel mondo laziale; ovvero il rosicamento per non essere stato preso in considerazione quale responsabile della comunicazione a suo tempo. Interesse per la Lazio, mi dispiace, ma dagli scritti non ne traspare alcuno.
 :D :D Zap risolvi i tuoi problemi personali con questi fantasmi che aleggiano nel tuo spirito, ma lo dico per te perchè ci fai la figura dell'ossessionato, al limite pure divertente, ma sempre ossessionato, soprattutto perchè non conosci minimamente la persona a cui ti rivolgi e cosi metti in luce i tuoi disagi interiori.

Io responsabile della comunicazione ahah :D :D ma proprio mondi distanti anni luce dal mio, posto dubito che possano permettersi il mio servizio, al limite è qualcuno di loro che potrei considerare di far lavorare per me, così, tanto per, giusto perchè sono simpatici poi alla fine.

liberati e respira.  :D

leggerezza, non animarti di siffatta acredine

Pomata

Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #14 : Domenica 17 Febbraio 2019, 17:26:09 »
Infatti io credo che certi criticoni a prescindere sono quelli a cui Lotito a segato le entrate, altrimenti non si spiega tanto accanimento. Imho.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6682
  • Karma: +181/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #15 : Domenica 17 Febbraio 2019, 20:19:27 »
Come scrivo e dico da tempo, la Lazio di Lotito veleggia da anni nelle prime sei posizioni perché c'è stato un periodo di austerity del calcio italiano durato almeno per un decennio, nel momento in cui il livello economico e qualitativo del calcio italiano tornerà ad essere quello di un tempo, e già dei piccoli passi avanti si vedono con il ritorno a grandi investimenti da parte delle Milanesi, e con Fiorentina Torino Sampdoria che cominceranno ad investire quantomeno in giocatori buoni, per la Lazio sarà difficile tenere il passo e rimanere nelle prime sei posizioni.
Già quest'anno in cui Fiorentina e Sampdoria si sono rinforzati con gli acquisti di Muriel e Gabbiadini per noi sarà davvero un'impresa rimanere in zona Europa League.
Lotito dovrebbe avere l'onestà intellettuale di ammettere che di più non può fare e dichiararsi disponibile a vendere la società a chi potrà permettersi di investire di più.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #16 : Domenica 17 Febbraio 2019, 20:48:36 »
Lotito fa il massimo che può fare coi suoi "pochi" mezzi.
Servirebbe un investitore internazionale che prenda il suo posto.

Per il momento lui dovrebbe solo dare più peso alla panchina investendo di più in un ruolo fontamentale invece di prendere il primo contadino che je capita.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1786
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #17 : Domenica 17 Febbraio 2019, 20:51:06 »
Lotito fa il massimo che può fare coi suoi "pochi" mezzi.
Servirebbe un investitore internazionale che prenda il suo posto.

Per il momento lui dovrebbe solo dare più peso alla panchina investendo di più in un ruolo fontamentale invece di prendere il primo contadino che je capita.
Falso nei numeri.
Non fa quello che può.
Fa quello che vuole.
Fonte il risultato netto del bilancio (che avrebbe consentito anche un allenatore più importante)
Il resto sono chiacchiere.

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10842
  • Karma: +148/-95
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #18 : Domenica 17 Febbraio 2019, 20:58:47 »
Falso nei numeri.
Non fa quello che può.
Fa quello che vuole.
Fonte il risultato netto del bilancio (che avrebbe consentito anche un allenatore più importante)
Il resto sono chiacchiere.

Un anno su 15. De che stamo a parlà?

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1786
  • Karma: +63/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Per chi chiede più alla società...
« Risposta #19 : Domenica 17 Febbraio 2019, 21:00:55 »
Un anno su 15. De che stamo a parlà?
Di 40 milioni al pizzo.
Con l allenatore della Salernitana in panchina.
Fai te