Lazio, progetto Flaminio: ecco i venti punti da rispettare per Lotito Lazio, progetto Flaminio: ecco i venti punti da rispettare per Lotito -> RASSEGNA STAMPA - La Lazio e la sua nuova casa. Come raccontato qualche giorno fa, Claudio Lotito (...) ---  
Lazio Taekwondo, accoglienza trionfale per Vito Dell'Aquila: il saluto all'oro di Tokyo - FT Lazio Taekwondo, accoglienza trionfale per Vito Dell'Aquila: il saluto all'oro di Tokyo - FT -> Vito Dell'Aquila è il primo eroe italiano delle Olimpiadi di Tokyo. Sabato l'atleta di (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 29 luglio 2021 LaziAlmanacco di giovedì 29 luglio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 29 luglio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia rilanciano:  Calciomercato Lazio, dalla Turchia rilanciano: "Muriqi è a Istanbul" -> Fenerbahce, ancora Fenerbahce. Si parla di Vedat Muriqi e il club di Istanbul è sempre lì. In (...) ---  
Impatto Covid sul 2019/20: la Serie A perde 443 milioni, Milan e Roma a picco Impatto Covid sul 2019/20: la Serie A perde 443 milioni, Milan e Roma a picco -> Il calcio in ginocchio. È quanto emerge dal Deloitte Annual Review Football Finance 2021, annuale (...) ---  
La fuga di Donnarumma e Gollini, gli arrivi di Maignan e Rui Patricio: il portiere italiano è in via La fuga di Donnarumma e Gollini, gli arrivi di Maignan e Rui Patricio: il portiere italiano è in via -> E' innegabile, e non da oggi, che l'acquisto di un grande centravanti o di un (...) ---  
Lazio, Canigiani:  Lazio, Canigiani: "Sponsor sulle maglie? Lavori in corso. Sugli abbonamenti dico..." -> Durante il ritiro di Auronzo la Lazio ha presentato il kit Away e Third (quello Home è stato (...) ---  
Luiz Felipe, fame di Lazio: il  Luiz Felipe, fame di Lazio: il "no" al Brasile e la leadership (ri)trovata ad Auronzo -> "Questa deve essere la mia stagione". Luiz Felipe punta in alto, e non ammette passi falsi. Dopo (...) ---  
Antitrust: via libera all'accordo Tim-Dazn per i diritti tv di Serie A. Respinto il ricorso con due  Antitrust: via libera all'accordo Tim-Dazn per i diritti tv di Serie A. Respinto il ricorso con due -> L’Antitrust si è espresso oggi e ha dato il via libera finale all'accordo tra Tim e Dazn per (...) ---  
Lazio, dopo Auronzo si vola a Marienfeld: i dettagli  Lazio, dopo Auronzo si vola a Marienfeld: i dettagli -> Prima parte del lavoro messa in archivio per la Lazio di Maurizio Sarri che saluta Auronzo di (...) ---  
#Auronzo2021 | La sindaca Pais Becher: ”Onorati di aver ospitato la prima gara di Sarri alla guida della Lazio” #Auronzo2021 | La sindaca Pais Becher: ”Onorati di aver ospitato la prima gara di Sarri alla guida della Lazio” -> La sindaca di Auronzo di Cadore, Tatiana Pais Becher, ha commentato la fine del ritiro ai (...) ---  
#Auronzo2021 | Sarri: “I tifosi biancocelesti mi hanno fatto tornare l’entusiasmo di allenare”  #Auronzo2021 | Sarri: “I tifosi biancocelesti mi hanno fatto tornare l’entusiasmo di allenare” -> Il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha commentato la fine del ritiro di Auronzo di Cadore ai (...) ---  
Lazio, Luka Romero: il baby che sta bene con i grandi e esalta i tifosi  Lazio, Luka Romero: il baby che sta bene con i grandi e esalta i tifosi -> E' finita l'avventura della Lazio sotto le Tre Cime di Lavaredo. Il primo ritiro di Maurizio Sarri (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 28 luglio 2021 LaziAlmanacco di mercoledì 28 luglio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 28 luglio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Fondazione S.S. Lazio 1900, consegnato il materiale Uefa 2020 alla So.Spe. - FT Fondazione S.S. Lazio 1900, consegnato il materiale Uefa 2020 alla So.Spe. - FT -> Quest’oggi la Fondazione S.S. Lazio 1900 – alla presenza della Presidente Gabriella Bascelli e del (...)

Autore Topic: Lazio, i tifosi perdono la pazienza: «Una società indifendibile»  (Letto 222 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25994
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.ilmessaggero.it


di Daniele Magliocchetti

L’incantesimo si sta spezzando. Dentro e fuori. L’ultimo risultato col Siviglia in Europa League, ma soprattutto l’incredibile catena di infortuni degli ultimi giorni che ha stroncato mezza squadra ha frenato ogni entusiasmo e reso ancor più incandescente l’ambiente attorno alla Lazio. Le due vittorie consecutive con Frosinone ed Empoli in campionato, il rocambolesco successo a San Siro con l’Inter per la qualificazione alla semifinale di coppa Italia sembrano ormai un lontano ricordo, nonostante siano passate appena due settimane. La sfiducia per quello che resta ancora in ballo, competere per la Champions e la coppa Italia, ma anche per l’Europa League, nonostante resti un’impresa andare a Siviglia e ribaltare il risultato, sta montando ogni giorno di più. Il segnale più importante e significativo è arrivato dalla parte calda della tifoseria, la Curva Nord, che, mai come adesso, visto il riavvicinamento degli ultimi anni, ha deciso di puntare il dito ancora una volta sul presidente Lotito, reo secondo gli ultrà di quello che sta accadendo sia sugli infortuni ma anche per il calendario ristretto. «Società indifendibile, non ha fatto mercato, non ha tutelato il club da errori arbitrali e dalla possibilità di giocare tante gare in pochi giorni. Capiamo chi non verrà più allo stadio o non farà l’abbonamento», il concetto degli Irriducibili.

MILLE A GENOVA
Per Inzaghi, che tanto affidamento ha fatto in questi anni proprio sui tifosi, è un momento difficile da gestire. Probabilmente il più complicato da quando è sulla panchina biancoceleste. E oggi a Genova, a tre giorni dal ritorno col Siviglia, il tecnico sarà costretto a inventarsi una formazione mai provata. Ed è questo quello che fa più rabbia ai tifosi che, nonostante la contestazione annunciata nei confronti della società, oggi saranno in mille a Marassi per stare dietro alla squadra e sperare in risultato positivo, anche perché tra due settimane c’è il derby, forse mai sentito come adesso, visto che in ballo c’è la qualificazione in Champions. E non è escluso che anche all’interno dello spogliatoio questa situazione, tra i tanti infortuni e ambiente esterno, alla fine si faccia sentire e possa condizionare. Naturale che i giocatori, oltre ad essere stanchi e decimati per i continui impegni, possano essere preoccupati per l’andamento che può prendere la stagione. In casi del genere si può fare ancora più gruppo e reagire alle avversità, con prestazioni al di sopra delle righe oppure mollare del tutto se le cose dovessero andare sempre peggio. Oggi a Genova, la maggior parte dei tifosi, spera che ci siano risposte anche e soprattutto da questo punto di vista perché la paura di veder naufragare a poco a poco gli obiettivi, è davvero tanta.

Vai al forum