Lazio, prove tattiche in vista del Genoa: Patric in pole per la difesa Lazio, prove tattiche in vista del Genoa: Patric in pole per la difesa -> Inzaghi inizia a pensare sul serio al match di domenica: l'ex Barça pronto a sostituire Luiz (...) ---  
#TrainingSession | Seconda seduta in archivio #TrainingSession | Seconda seduta in archivio -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, alle ore 15:00, si è ritrovata (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 12:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 12:00 -> È terminata oggi la seconda giornata di preparazione della Lazio in vista della trasferta di (...) ---  
Massimiliano Farris e Fabio Ripert insegnanti d'eccezione Massimiliano Farris e Fabio Ripert insegnanti d'eccezione -> L'Università Cattolica di Valencia, in collaborazione con l'Università degli Studi di Roma "Foro (...) ---  
Budoni: "Contro l’Inter abbiamo visto una grande Lazio dal punto di vista difensivo" Budoni: "Contro l’Inter abbiamo visto una grande Lazio dal punto di vista difensivo" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 (...) ---  
Canigiani: "Speriamo di arrivare a 5.000 tifosi laziali presenti domenica a Marassi" Canigiani: "Speriamo di arrivare a 5.000 tifosi laziali presenti domenica a Marassi" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, D'Amico e lo Scudetto '73 Lazio, D'Amico e lo Scudetto '73 -> Altro che Lazio - Inter, altro che "Oh nooo". Prima del famoso episodio del 2 (...) ---  
Sogno Giroud, Lazio in attesa Sogno Giroud, Lazio in attesa -> Il francese a margine della partita con il West Ham: "Darò il 100% sino a fine anno per il (...) ---  
Lazio, a Genova con il pienone di tifosi: previsti 5mila laziali Lazio, a Genova con il pienone di tifosi: previsti 5mila laziali -> Dopo i 2mila tagliandi venduti in poche ore, il club rossoblù ha deciso di aprire la vendita anche (...) ---  
Immobile innamorato di Lazio Immobile innamorato di Lazio -> Il bomber biancoceleste, su Instagram, si è raccontato ai tifosi: "Lazzari l'ho (...) ---  
Lazio, lo Scudetto 1915 fa il giro del mondo: se ne parla anche ai Caraibi Lazio, lo Scudetto 1915 fa il giro del mondo: se ne parla anche ai Caraibi -> Non ha più bisogno di presentazioni, almeno nel mondo Lazio. Tutti i tifosi biancocelesti (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 19 febbraio 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 19 febbraio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 19 febbraio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
#Primavera | Nimmermeer: "Possiamo centrare i playoff. Un onore allenarmi con la prima squadra" #Primavera | Nimmermeer: "Possiamo centrare i playoff. Un onore allenarmi con la prima squadra" -> Tyro Nimmermeer, attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per la squadra #TrainingSession | Seduta di ripresa per la squadra -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Luiz Felipe, entra in diffida Manuel Lazzari Giudice Sportivo | Un turno di stop per Luiz Felipe, entra in diffida Manuel Lazzari -> La 24ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...)

Autore Topic: Lazio, i tifosi perdono la pazienza: «Una società indifendibile»  (Letto 105 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20512
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.ilmessaggero.it


di Daniele Magliocchetti

L’incantesimo si sta spezzando. Dentro e fuori. L’ultimo risultato col Siviglia in Europa League, ma soprattutto l’incredibile catena di infortuni degli ultimi giorni che ha stroncato mezza squadra ha frenato ogni entusiasmo e reso ancor più incandescente l’ambiente attorno alla Lazio. Le due vittorie consecutive con Frosinone ed Empoli in campionato, il rocambolesco successo a San Siro con l’Inter per la qualificazione alla semifinale di coppa Italia sembrano ormai un lontano ricordo, nonostante siano passate appena due settimane. La sfiducia per quello che resta ancora in ballo, competere per la Champions e la coppa Italia, ma anche per l’Europa League, nonostante resti un’impresa andare a Siviglia e ribaltare il risultato, sta montando ogni giorno di più. Il segnale più importante e significativo è arrivato dalla parte calda della tifoseria, la Curva Nord, che, mai come adesso, visto il riavvicinamento degli ultimi anni, ha deciso di puntare il dito ancora una volta sul presidente Lotito, reo secondo gli ultrà di quello che sta accadendo sia sugli infortuni ma anche per il calendario ristretto. «Società indifendibile, non ha fatto mercato, non ha tutelato il club da errori arbitrali e dalla possibilità di giocare tante gare in pochi giorni. Capiamo chi non verrà più allo stadio o non farà l’abbonamento», il concetto degli Irriducibili.

MILLE A GENOVA
Per Inzaghi, che tanto affidamento ha fatto in questi anni proprio sui tifosi, è un momento difficile da gestire. Probabilmente il più complicato da quando è sulla panchina biancoceleste. E oggi a Genova, a tre giorni dal ritorno col Siviglia, il tecnico sarà costretto a inventarsi una formazione mai provata. Ed è questo quello che fa più rabbia ai tifosi che, nonostante la contestazione annunciata nei confronti della società, oggi saranno in mille a Marassi per stare dietro alla squadra e sperare in risultato positivo, anche perché tra due settimane c’è il derby, forse mai sentito come adesso, visto che in ballo c’è la qualificazione in Champions. E non è escluso che anche all’interno dello spogliatoio questa situazione, tra i tanti infortuni e ambiente esterno, alla fine si faccia sentire e possa condizionare. Naturale che i giocatori, oltre ad essere stanchi e decimati per i continui impegni, possano essere preoccupati per l’andamento che può prendere la stagione. In casi del genere si può fare ancora più gruppo e reagire alle avversità, con prestazioni al di sopra delle righe oppure mollare del tutto se le cose dovessero andare sempre peggio. Oggi a Genova, la maggior parte dei tifosi, spera che ci siano risposte anche e soprattutto da questo punto di vista perché la paura di veder naufragare a poco a poco gli obiettivi, è davvero tanta.

Vai al forum