LaziAlmanacco di venerd 05 giugno 2020 LaziAlmanacco di venerd 05 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 05 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, controlli rinviati per Milinkovic: filtra ottimismo sulle sue condizioni Lazio, controlli rinviati per Milinkovic: filtra ottimismo sulle sue condizioni -> Il Sergente biancoceleste si era fermato ieri per un problema al ginocchio: risonanza magnetica (...) ---  
Lazio, Anna Falchi: Allo stadio mia immagine nuda con sciarpa biancoceleste Lazio, Anna Falchi: Allo stadio mia immagine nuda con sciarpa biancoceleste -> Lattrice e showgirl parla delliniziativa lanciata dal club con le sagome nellOlimpico vuoto: (...) ---  
Lazio, Lotito: Campionato? Mi auguro che prevalga il merito sportivo Lazio, Lotito: Campionato? Mi auguro che prevalga il merito sportivo -> Il patron biancoceleste ha partecipato, in quanto consigliere federale, al Comitato di presidenza (...) ---  
Canigiani: "Da oggi sarà possibile acquistare la propria gigantografia per lo stadio" Canigiani: "Da oggi sarà possibile acquistare la propria gigantografia per lo stadio" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Mandelli: "La Lazio alla ripresa sarà la squadra più motivata" Mandelli: "La Lazio alla ripresa sarà la squadra più motivata" -> Paolo Mandelli, ex attaccante biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, allarme Milinkovic: problema al ginocchio, attesa per gli esami Lazio, allarme Milinkovic: problema al ginocchio, attesa per gli esami -> Il Sergente biancoceleste si fermato nellultima parte dellallenamento mattutino: nel (...) ---  
#TrainingSession | Tanto pallone sul campo Fersini #TrainingSession | Tanto pallone sul campo Fersini -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, alle ore 10:00, si ritrovata sul (...) ---  
Milinkovic il preferito di Zidane per il centrocampo del Real Madrid Milinkovic il preferito di Zidane per il centrocampo del Real Madrid -> Si rincorrono le voci di mercato sul giocatore della Lazio. Secondo il portale Fichajes, il (...) ---  
Lopez: "Il ritiro prima dell'Atalanta potrebbe aiutare la squadra" Lopez: "Il ritiro prima dell'Atalanta potrebbe aiutare la squadra" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, Patric: Qui mi sento amato. Sogno il rinnovo, poi di ritornare al Barcellona Lazio, Patric: Qui mi sento amato. Sogno il rinnovo, poi di ritornare al Barcellona -> Il giocatore spagnolo in scadenza di contratto nel 2022: Voglio rinnovare, questa la mia (...) ---  
Caso Zarate, Lotito in azione: pronte le denunce Caso Zarate, Lotito in azione: pronte le denunce -> Il presidente porta Maurito e Ruzzi in tribunale. Striscioni dei tifosi in citt: La Lazio non si (...) ---  
LaziAlmanacco di gioved 04 giugno 2020 LaziAlmanacco di gioved 04 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 04 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio -> La societ biancoceleste d vita a Tu non sarai mai sola, iniziativa che prevede le foto dei (...) ---  
Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...)

Autore Topic: Strakosha l'insostituibile Con il Milan nel destino  (Letto 110 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21656
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Strakosha l'insostituibile Con il Milan nel destino
« : Sabato 23 Febbraio 2019, 14:01:40 »
www.gazzetta.it



Il portiere biancoceleste non ha saltato nemmeno un minuto né in campionato né in Coppa Italia, lasciando al vice Proto solo l'Europa League


 Il Milan, una finale di Coppa Italia nel mirino, il riscatto della Lazio, tutte scintille per Thomas Strakosha, il portiere che non passa ai box. Il numero uno biancoceleste non ha saltato un minuto nelle 24 giornate di campionato, come del resto nelle due gare di Coppa Italia contro Novara e Inter. Stesso percorso della scorsa stagione sul fronte italiano. In Europa League ha dato spazio in quattro gare del girone eliminatorio a Silvio Proto, il 35enne belga con esperienza anche in Champions giunto per fargli da secondo e ancora in attesa del debutto in Serie A. Poi Strakosha tornato tra i pali nel doppio confronto dei sedicesimi contro il Siviglia.

INCROCI  

Ed ora proteso, come tutta la squadra di Inzaghi, verso il prossimo impegno (rinviata Lazio-Udinese di campionato), la prima semifinale di Coppa Italia col Milan, in programma marted sera allOlimpico. Dopo tre sconfitte di fila tra campionato ed Europa League, il 23enne portiere albanese guida la voglia di rivalsa dei biancocelesti. Il Milan riporta Strakosha al suo debutto con la Lazio. Il 20 settembre 2016, in poche ore, si trov da terzo portiere al posto tra i pali nella sfida di San Siro. Marchetti k.o., Vargic non ancora pronto, ed ecco Straskoha, lanciato da Inzaghi che lo conosceva dai tempi della Primavera. Fu la svolta della sua carriera sino al grande salto da titolare. Che praticamente si concretizz in unaltra doppia semifinale di Coppa Italia, quella vinta due anni fa contro la Roma. Strakosha fu tra gli artefici di quella qualificazione in finale. Una strada che spera di ripercorrere contro il Milan. Puntando anche a cancellare il brutto ricordo di un anno fa con i rossoneri. Il 28 febbraio scorso la Lazio and k.o. contro la formazione di Gattuso ai rigori e si vide sfilare il biglietto per la finale di Coppa Italia. In quella notte dellOlimpico furono vane le prodezze di Strakosha sui tiri dal dischetto di Rodriguez e Montolivo. Le sue parate sui rigori di Martienz e Nainggolan sono state invece fondamentali a San Siro contro lInter per portare la Lazio alle semifinali. La Coppa Italia, inoltre, scritta nel destino biancoceleste del portiere albanese. Aveva 18 anni il 23 maggio 2013 quando era tra i panchinari della Lazio che super in finale la Roma. Ha vinto una Coppa Italia anche con la Primavera. E tra i suoi trofei personali ha giusto risalto la Supercoppa del 2017 conquistata contro la Juventus. Vuol ripartire subito la Lazio di Inzaghi e si affida alle mani di Strakosha, lintoccabile tra i pali biancocelesti che conosce bene la via per arrivare in finale di Coppa Italia.