Coronavirus LIVE: 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) e 727 decessi (ieri 837). Salgono le guarigioni: 1.118 Coronavirus LIVE: 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) e 727 decessi (ieri 837). Salgono le guarigioni: 1.118 -> 162 Il coronavirus una pandemia. Calciomercato.com segue tutti i (...) ---  
Lazio, Adekanye lavora duro: prima l'allenamento, poi il relax Lazio, Adekanye lavora duro: prima l'allenamento, poi il relax -> Il giovane attaccante biancoceleste, con laiuto del fratello, suda in attesa della ripresa a (...) ---  
Lazio, Diaconale: La Juve vuole lo stop per avere anche un buon bilancio sportivo\ Lazio, Diaconale: La Juve vuole lo stop per avere anche un buon bilancio sportivo\ -> Il direttore del club biancoceleste ha lanciato un altro attacco ai bianconeri: "Per noi lo (...) ---  
Lazio, occhi su Szoboszlai. Il giocatore: Vedremo pi avanti Lazio, occhi su Szoboszlai. Il giocatore: Vedremo pi avanti -> Il ds Tare segue il giovane centrocampista del Salisburgo, pu essere un rinforzo importante per (...) ---  
Lazio, Vavro in clinica: controlli per il difensore Lazio, Vavro in clinica: controlli per il difensore -> A sorpresa lo slovacco, con tanto di mascherina, andato in Paideia per effettuare dei test (...) ---  
Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: La nostra bandiera Lazio, 8 anni fa la scomparsa di Chinaglia: La nostra bandiera" -> Il club biancoceleste, in una nota ufficiale, ha ricordato Long John: "Sempre vivo nei nostri (...) ---  
Il ricordo di Giorgio Chinaglia Il ricordo di Giorgio Chinaglia -> Otto anni fa ci lasciava Giorgio Chinaglia, bandiera biancoceleste e vincitore del primo Scudetto (...) ---  
Lazio, Lazzari  costato quasi 18 milioni:  tra gli acquisti top di Lotito Lazio, Lazzari costato quasi 18 milioni: tra gli acquisti top di Lotito -> Lesterno ex Spal, secondo il bilancio societario approvato a fine 2019, tra i colpi pi onerosi (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 01 aprile 2020 LaziAlmanacco di mercoled 01 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 01 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#SSLHistory | La Lazio batte 'gli invincibili' e sale sul tetto d'Europa! #SSLHistory | La Lazio batte 'gli invincibili' e sale sul tetto d'Europa! -> venerd 27 agosto 1999 ed allo stadio Louis II di Montecarlo la Prima Squadra della Capitale, (...) ---  
#SSLHistory | Supercoppa europea | Manchester United-Lazio 0-1, il tabellino #SSLHistory | Supercoppa europea | Manchester United-Lazio 0-1, il tabellino -> MANCHESTER UNITED-LAZIO 0-1 Marcatore: 35' Salas (L) MANCHESTER UNITED: Van der Gouw, G. (...) ---  
Lazio, scudetto 1915: Ecco la prova ufficiale che condanna il Genoa Lazio, scudetto 1915: Ecco la prova ufficiale che condanna il Genoa -> Lavvocato Gian Luca Mignogna, dopo aver visionato il resoconto Annuario ufficiale Figc del (...) ---  
Di Vaio Di Vaio -> Un'intervista al sapore di Lazio. La sua squadra del cuore, risaputo, seguita solo (...) ---  
Lazio, ancora Diaconale:  Lazio, ancora Diaconale: "Alla Juve lo scudetto dell'etica? Sento odore di ipocrisia -> Il direttore della comunicazione biancoceleste tornato ad attaccare i bianconeri sulla questione (...) ---  
Lazio, la nota in bilancio:  Lazio, la nota in bilancio: "Se la Serie A continua nessun impatto sui ricavi" -> Il club biancoceleste ha approvato la Relazione Finanziaria semetrale al 31 dicembre 2019: (...)

Autore Topic: Lazio, da Bruxelles a New York: i club biancocelesti scatenati dopo il derby - FOTO  (Letto 135 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20953
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Bruxelles, Londra, New York. La pi vicina delle tre dista circa 1500 km dallo stadio Olimpico di Roma, ma la lontananza il dettaglio trascurabile degli avvenimenti dello scorso sabato sera. Ai fini della cronaca biancoceleste ci che conta che in Belgio, in Inghilterra e persino negli Stati Uniti c'era chi, dagli sgabelli attempati di un pub, stava assistendo al derby della Capitale nelle vesti di tifoso biancoceleste fuori sede. I Lazio Club delle tre citt hanno riunito tutti gli italiani (e non solo) ai quali basta una sciarpa della Lazio per sentirsi di nuovo a casa. Erano in tanti, tutti col mento alto e gli occhi puntati sullo schermo della televisione. Dagli sgabelli sono finiti l'uno nelle braccia dell'altro dopo i tre gol di Caicedo, Immobile e Cataldi. E tutti, nonostante i fusi orari e la distanza, hanno avuto l'impressione di unirsi all'abbraccio dei tifosi presenti in Curva Nord. Perch il 3 a 0 finale ha fatto saltare gli schemi e assieme a loro le coordinate spazio-temporali. Da Bruxelles a New York la reazione stata la stessa.



LAZIO CLUB BRUXELLES "LUIGI BIGIARELLI" - Nella capitale belga, nel pub indicato come punto di ritrovo, erano circa in 45 a guardare Lazio - Roma. Gabriele del Lazio Club Bruxelles lo ha definito un vero "record di presenze". Hanno seguito il match dal secondo piano del locale e dopo ogni gol tavoli e sedie hanno iniziato a tremare scossi dai salti di gioia del gruppo. "Quando ha segnato Cataldi c' stato un urlo pi cattivo, pi rabbioso. Il proprietario del pub era un po' preoccupato, visto che i piatti e i bicchieri di chi stava cenando al piano di sotto hanno iniziato a muoversi", ci racconta Gabriele. "Sono stati attimi pieni di magia: il tremolio del pavimento, le urla di chi ti abbracciava con la sciarpa della Lazio al collo. Per un momento ci sembrato di essere l all'Olimpico". Tra loro c'erano i tifosi biancocelesti pi fedeli, ma anche simpatizzanti laziali e un ospite d'eccezione, un membro del Lazio Club New York.











LAZIO CLUB NEW YORK "GIORGIO CHINAGLIA" - A New York City, nel frattempo, nella sede del Lazio Club erano circa cento i tifosi biancocelesti che stavano assistendo al match. Al termine della partita iniziata la festa. La stessa che che segue a ogni gara della squadra di Inzaghi. Perch, ci spiega il presidente Giovanni: "Noi festeggiamo sempre. Dopo ogni partita usciamo fuori, cantiamo i nostri cori e scattiamo la foto di rito. E lo facciamo per un semplice motivo: perch siamo nati della Lazio. Se sei della Roma, pure se vinci un derby, hai poco da festeggiare". Ed praticamente impossibile dargli torto. Poi continua: "Certo, dopo il 3 a 0 i festeggiamenti sono durati pi del solito. Neanche il pi grande degli ottimisti si sarebbe mai aspettato quel risultato. Ci sono stati soprattutto tanti sfott nei confronti del club della Roma presente in citt".







LAZIO CLUB LONDON - Anche a Londra c' stata una vera apoteosi biancoceleste. Dopo il gol di Immobile all'interno del pub Hopp&Toy si alzato il coro "E tutti insieme je ne famo tre". I numerosissimi laziali presenti nel locale hanno continuato a cantare fino al momento della rete di Cataldi. Dopo di che, come ci racconta un membro del Lazio Club London: "Siamo scesi in strada e abbiamo continuato a cantare e a bere birra tutti insieme. Gli inglesi e i turisti ci guardavano divertiti". Poi l'incontro con due laziali in vacanza nella City: "Un pap con il figlio piccolo sulle spalle che passava l per caso si unito ai nostri festeggiamenti. stata una scena emozionante, sembravano il ritratto del poster di 'Di padre in figlio'".







         

         

Vai al forum