La Juve di nuovo su Milinkovic: la Lazio fa il prezzo La Juve di nuovo su Milinkovic: la Lazio fa il prezzo -> Non solo Inzaghi, anche il nome del serbo è in orbita bianconera: a Torino guardano interessati (...) ---  
Falbo: "Che emozione l'abbraccio di ieri con la Curva Nord!" Falbo: "Che emozione l'abbraccio di ieri con la Curva Nord!" -> Luca Falbo, difensore della Primavera biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di (...) ---  
Giudice Sportivo | Un turno di stop per Joaquin Correa Giudice Sportivo | Un turno di stop per Joaquin Correa -> La 37ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
Giovedì partita di allenamento a porte aperte a Formello Giovedì partita di allenamento a porte aperte a Formello -> Appuntamento al Centro Sportivo di Formello. Nella giornata di giovedì la Prima Squadra della (...) ---  
Garlini: "Correa ha dimostrato d'essere un grandissimo giocatore" Garlini: "Correa ha dimostrato d'essere un grandissimo giocatore" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio - Bologna, i numeri del match: Parolo infinito, Bastos alla Koulibaly Lazio - Bologna, i numeri del match: Parolo infinito, Bastos alla Koulibaly -> La Lazio saluta l'Olimpico con una partita dal significato relativo, ma che si è (...) ---  
Laziomania: l'ultima di Inzaghi a casa sua?  Laziomania: l'ultima di Inzaghi a casa sua? -> Tutti con lo sguardo attento. Doveva essere una festa, sotto la pioggia invernale di (...) ---  
Lazio-Bologna, errore di Pasqua: 2-3 da annullare Lazio-Bologna, errore di Pasqua: 2-3 da annullare -> Gli episodi arbitrali del posticipo della penultima giornata di Serie A Eppure sì, c’è un errore (...) ---  
Lazio - Bologna, le pagelle dei quotidiani: Correa al top, bene Bastos Lazio - Bologna, le pagelle dei quotidiani: Correa al top, bene Bastos -> Una bella serata chiude il campionato 2018/2019 della Lazio all'Olimpico. Prima sul (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 21 maggio 2019 LaziAlmanacco di martedì 21 maggio 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 21 maggio 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Un giorno di riposo per i biancocelesti #TrainingSession | Un giorno di riposo per i biancocelesti -> Archiviata la 37ª giornata di Serie A TIM, la Prima Squadra della Capitale è chiamata a voltare (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Parolo: "La squadra ha un'anima e voglia di vincere" #LazioBologna | Post partita, Parolo: "La squadra ha un'anima e voglia di vincere" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Bologna, il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, conferenza stampa Parolo: "Siamo uniti e compatti, vogliamo crescere" #LazioBologna | Post partita, conferenza stampa Parolo: "Siamo uniti e compatti, vogliamo crescere" -> Dopo il trilplice fischio di Lazio-Bologna, il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Cataldi: "Felice delle cento presenze in Serie A TIM" #LazioBologna | Post partita, Cataldi: "Felice delle cento presenze in Serie A TIM" -> Al termine di Lazio-Bologna, il centrocampista biancoceleste Danilo Cataldi è intervenuto ai (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Bastos: "Importante aver pareggiato il match" #LazioBologna | Post partita, Bastos: "Importante aver pareggiato il match" -> Nel post partita di Lazio-Bologna, il difensore biancoceleste Bastos Quissanga è intervenuto ai (...)

Autore Topic: Badelj torna al suo Franchi Con la testa a Lazio e Astori  (Letto 36 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 16862
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Badelj torna al suo Franchi Con la testa a Lazio e Astori
« : Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:00:05 »
www.gazzetta.it



Il croato tra presente e passato: domenica sfida la Fiorentina con i biancocelesti, dopo essere stato presente alla messa per l'ex compagno


 Il calendario ha reso ancor più struggenti certe emozioni. Lunedì, Milan Badelj è stato a San Pellegrino per la messa nell'anniversario della scomparsa di Davide Astori. Ha rivisto la sua Fiorentina nel volto del tecnico Pioli e dei suoi ex compagni di squadra. Un anno fa vissero insieme quella tragedia e il centrocampista croato ereditò la fascia da capitano dello sfortunato difensore diventando un punto di riferimento per il gruppo viola. Probabilmente aveva già maturato la decisione di lasciare la Fiorentina dopo quattro stagioni. La voglia di nuovi obiettivi aveva preso il sopravvento. Così a fine stagione si è consumato il suo distacco da Firenze, non senza scorie emotive. Dopo il Mondiale che lo ha portato al secondo posto con la nazionale, Badelj ha scelto l'offerta della Lazio. Per inseguire anche quei progetti Champions coltivati dal club di Lotito. Etichettato come alternativa a Leiva, Badelj si è affrettato a chiarire di poter ricoprire ogni ruolo di centrocampo. Sul campo non ha però trovato lo spazio auspicato. Tanto da ipotizzare una sua partenza già al mercato di gennaio. Il d.s. Tare lo ha bloccato. E Badelj ha mostrato di poter far parte del sistema di gioco di Inzaghi. Nell'ultima trasferta di campionato, quella col Genoa del 17 febbraio, ha siglato con un gran gol il provvisorio vantaggio vanificato poi dalla rimonta rossoblù. Ha esultato con lo sguardo al cielo, indicando il numero 13, quello della maglia di Astori.

ritorno al franchi  —

Nelle gare della settimana scorsa, contro Milan e Roma, è rimasto in panchina. Domenica tornerà al Franchi per la prima volta da avversario. In questi giorni sta inseguendo ogni possibilità negli allenamenti di Formello per ritrovarsi in campo. Anche nel corso della gara, non solo come alternativa a Leiva al volante della manovra. Nessuna rivalsa con i viola. Solo tanto orgoglio e la voglia di giocare che non gli fa sentire affatto i suoi 30 anni. "All'inizio è stato uno shock ma poi mi sono ripreso. Lo abbraccerei per non lasciarlo mai", così ha ricordato lunedì il suo amico Astori. Scendere in campo al Franchi, anche da avversario, sarà una questione di cuore. Compresa quella di scegliere la Lazio per crearsi nuove ambizioni.

Vai al forum