IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Under 17 in trasferta con il Carpi, sosta per U16 e U15 IL PROGRAMMA DEL WEEKEND | Under 17 in trasferta con il Carpi, sosta per U16 e U15 -> Ripartirà tra pochi giorni il cammino del Settore Giovanile biancoceleste. Le danze si apriranno (...) ---  
Nazionali | Gli impegni di Milinkovic e Neto Nazionali | Gli impegni di Milinkovic e Neto -> AMICHEVOLE | Serbia – Sergej Milinkovic Si è conclusa in parità l’amichevole internazionale tra (...) ---  
Biava: "La Lazio è attesa da una gara fondamentale con l'Inter" Biava: "La Lazio è attesa da una gara fondamentale con l'Inter" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 (...) ---  
Amichevole in famiglia per la Lazio Women Amichevole in famiglia per la Lazio Women -> Nella giornata di ieri, presso il Centro Sportivo Melli, si è svolta la gara amichevole tra la (...) ---  
#LaLazioNelleScuole | Bernabè: "Per Olympia sono fondamentali addestramento e nutrizione"  #LaLazioNelleScuole | Bernabè: "Per Olympia sono fondamentali addestramento e nutrizione" -> Il falconiere della S.S. Lazio Juan Bernabè ha risposto quest'oggi, presso l'Istituto Comprensivo (...) ---  
#LaLazioNelleScuole | Manzini: "Da voi bambini prendiamo la genuinità e la voglia di giocare" #LaLazioNelleScuole | Manzini: "Da voi bambini prendiamo la genuinità e la voglia di giocare" -> Lo storico Team Manager biancoceleste Maurizio Manzini ha risposto alle domande degli alunni (...) ---  
#LaLazioNelleScuole | Durmisi: "Le ultime gare della stagione saranno fondamentali per noi" #LaLazioNelleScuole | Durmisi: "Le ultime gare della stagione saranno fondamentali per noi" -> Quest’oggi, presso l’Istituto Comprensivo Nino Rota - Scuola Primaria L. Sciascia, l’esterno (...) ---  
#LaLazioNelleScuole | Parolo: "Noi nel nostro piccolo proviamo ad essere di buon esempio" #LaLazioNelleScuole | Parolo: "Noi nel nostro piccolo proviamo ad essere di buon esempio" -> Il centrocampista biancoceleste Marco Parolo quest'oggi ha incontrato gli studenti dell'Istituto (...) ---  
#LaLazioNelleScuole | Diaconale: "Insieme ai giovani per combattere il bullismo" #LaLazioNelleScuole | Diaconale: "Insieme ai giovani per combattere il bullismo" -> Arturo Diaconale, Portavoce della S.S. Lazio, quest’oggi ha riposto ad alcune domande degli alunni (...) ---  
Serie A - Lazio - Sassuolo del 7 aprile - vendita dei tagliandi Serie A - Lazio - Sassuolo del 7 aprile - vendita dei tagliandi -> La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 12:00 di venerdi 22 marzo, saranno messi in vendita i (...) ---  
Inter - Lazio, Rambaudi: “È una finale per la corsa Champions. De Vrij giocherà questa volta…” Inter - Lazio, Rambaudi: “È una finale per la corsa Champions. De Vrij giocherà questa volta…” -> L’ultima sosta della stagione, poi tutta una tirata fino alla fine del campionato. La (...) ---  
Calciomercato Lazio, dall'Inghilterra: biancocelesti vicini ad Alberto Moreno  Calciomercato Lazio, dall'Inghilterra: biancocelesti vicini ad Alberto Moreno -> CALCIOMERCATO, LAZIO SU MORENO - L'ultima indiscrezione di mercato arriva (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 21 marzo 2019 LaziAlmanacco di giovedì 21 marzo 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 21 marzo 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Under 14 | Largo successo per i biancocelesti sulla Viterbese Castrense Under 14 | Largo successo per i biancocelesti sulla Viterbese Castrense -> Largo successo per l’Under 14 della Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, presso il Centro (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 15:00 -> È iniziata la preparazione della Prima Squadra della Capitale in vista dell'ultima fase della (...)

Autore Topic: Badelj torna al suo Franchi Con la testa a Lazio e Astori  (Letto 26 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 15908
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Badelj torna al suo Franchi Con la testa a Lazio e Astori
« : Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:00:05 »
www.gazzetta.it



Il croato tra presente e passato: domenica sfida la Fiorentina con i biancocelesti, dopo essere stato presente alla messa per l'ex compagno


 Il calendario ha reso ancor più struggenti certe emozioni. Lunedì, Milan Badelj è stato a San Pellegrino per la messa nell'anniversario della scomparsa di Davide Astori. Ha rivisto la sua Fiorentina nel volto del tecnico Pioli e dei suoi ex compagni di squadra. Un anno fa vissero insieme quella tragedia e il centrocampista croato ereditò la fascia da capitano dello sfortunato difensore diventando un punto di riferimento per il gruppo viola. Probabilmente aveva già maturato la decisione di lasciare la Fiorentina dopo quattro stagioni. La voglia di nuovi obiettivi aveva preso il sopravvento. Così a fine stagione si è consumato il suo distacco da Firenze, non senza scorie emotive. Dopo il Mondiale che lo ha portato al secondo posto con la nazionale, Badelj ha scelto l'offerta della Lazio. Per inseguire anche quei progetti Champions coltivati dal club di Lotito. Etichettato come alternativa a Leiva, Badelj si è affrettato a chiarire di poter ricoprire ogni ruolo di centrocampo. Sul campo non ha però trovato lo spazio auspicato. Tanto da ipotizzare una sua partenza già al mercato di gennaio. Il d.s. Tare lo ha bloccato. E Badelj ha mostrato di poter far parte del sistema di gioco di Inzaghi. Nell'ultima trasferta di campionato, quella col Genoa del 17 febbraio, ha siglato con un gran gol il provvisorio vantaggio vanificato poi dalla rimonta rossoblù. Ha esultato con lo sguardo al cielo, indicando il numero 13, quello della maglia di Astori.

ritorno al franchi  —

Nelle gare della settimana scorsa, contro Milan e Roma, è rimasto in panchina. Domenica tornerà al Franchi per la prima volta da avversario. In questi giorni sta inseguendo ogni possibilità negli allenamenti di Formello per ritrovarsi in campo. Anche nel corso della gara, non solo come alternativa a Leiva al volante della manovra. Nessuna rivalsa con i viola. Solo tanto orgoglio e la voglia di giocare che non gli fa sentire affatto i suoi 30 anni. "All'inizio è stato uno shock ma poi mi sono ripreso. Lo abbraccerei per non lasciarlo mai", così ha ricordato lunedì il suo amico Astori. Scendere in campo al Franchi, anche da avversario, sarà una questione di cuore. Compresa quella di scegliere la Lazio per crearsi nuove ambizioni.

Vai al forum