Serie A, si riparte dal prossimo 20 giugno Serie A, si riparte dal prossimo 20 giugno -> Si torna in campo. A distanza di 104 giorni dall’ultima gara disputata, la Serie A sarà nuovamente (...) ---  
Lazio, avanti tutta: Immobile ancora in gol in partitella Lazio, avanti tutta: Immobile ancora in gol in partitella -> I biancocelesti continuano il lavoro a Formello con la seconda seduta di gruppo: Ciro scatenato, (...) ---  
Lazio, Mendieta: “A Roma poco tempo per adattarmi. Oggi è una squadra da titolo” Lazio, Mendieta: “A Roma poco tempo per adattarmi. Oggi è una squadra da titolo” -> Lo spagnolo, arrivato alla corte di Cragnotti nell’estate del 2001 per 90 miliardi, ha raccontato (...) ---  
#TrainingSession | Seduta completa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta completa per i biancocelesti -> La Prima Squadra della Capitale si è ritrovata sul campo Centrale del Centro Sportivo di Formello (...) ---  
Caso Zarate, Lotito prepara la risposta alle Iene Caso Zarate, Lotito prepara la risposta alle Iene -> Il servizio non è andato in onda, è stato posticipato a martedì prossimo proprio per consentire il (...) ---  
#TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:00 #TrainingSession | Domani squadra in campo alle 10:00 -> Continua la preparazione della Prima Squadra della Capitale. Passato in archivio il primo (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 28 maggio 2020 LaziAlmanacco di giovedì 28 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 28 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lopez: "La Lazio ha delle alternative affidabili" Lopez: "La Lazio ha delle alternative affidabili" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, il dottor Pulcini: “Non metterò in quarantena tutta la squadra per un positivo” Lazio, il dottor Pulcini: “Non metterò in quarantena tutta la squadra per un positivo” -> Il responsabile sanitario del club biancoceleste è tornato sulla questione del protocollo: “Una (...) ---  
Diaconale: “Il clima d’assedio mediatico non spaventa la Lazio” Diaconale: “Il clima d’assedio mediatico non spaventa la Lazio” -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste difende Lotito: “Sbagliato attaccare lui con (...) ---  
Lazio tutta in campo. E Immobile ritrova subito il gol Lazio tutta in campo. E Immobile ritrova subito il gol -> Via libera alla prima seduta in gruppo a Formello. L’attaccante, in partitella, mette a segno la (...) ---  
#TrainingSession | Prima seduta collettiva per la squadra #TrainingSession | Prima seduta collettiva per la squadra -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Le mutande, gli scherzi, i racconti di amici e compagni: Lazio, auguri Gascoigne Le mutande, gli scherzi, i racconti di amici e compagni: Lazio, auguri Gascoigne -> Gazza spegne 53 candeline. Genio del pallone e vita da rockstar. Amoruso: “Uomo dal cuore grande” (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 27 maggio 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 27 maggio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 27 maggio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Caso Zarate-Lazio, indagine della procura Figc: rinviato il servizio de 'Le Iene' Caso Zarate-Lazio, indagine della procura Figc: rinviato il servizio de 'Le Iene' -> La federcalcio apre un'inchiesta sull'attaccante argentino e su Lotito per presunte irregolarità (...)

Autore Topic: Un Airone sulle rive del Tevere.  (Letto 412 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6381
  • Karma: +233/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Un Airone sulle rive del Tevere.
« : Mercoledì 13 Marzo 2019, 14:57:08 »
Sul podio delle "buone nuove" ci sono le notizie belle, le notizie bellissime e le notizie straordinarie; scegliete voi su quale gradino collocare quella che sto per darvi, ma per quel che mi riguarda ne ho creato un quarto: quello delle notizie che ti rendono felice, e lì l' ho messa. 
Essì, perché quella che mi è arrivata stamattina riguarda un momento sublime che è solo nostro, di nessun altro che nostro e che rimarrà nostro per sempre: il momento in cui il più grande atleta di tutti i tempi indossò la maglia che è solo nostra.

9 gennaio 1945. Fausto Coppi si trova a Caserta, in un campo di prigionia degli Inglesi dai quali è stato catturato in Africa dove lui, ultimo vincitore del Giro d'Italia (1940) ed ancora recordman in carica dell'Ora (1942), ha combattuto come un qualsiasi soldato. L'industriale capitolino Edmondo Nulli, accompagnato da Pietro Chiappini (ex compagno di Coppi nella "Legnano"), gli offre un ingaggio per correre nella sua piccola squadra. Coppi accetta all'istante. Indosserà la maglia arancione della "Nulli" dopo aver firmato il regolare cartellino FCI con la Società Sportiva Lazio. Inizia così una storia poco nota e spesso trascurata, ma che si rivelerà invece fondamentale nella vita e nella carriera di Coppi. A Roma Fausto trascorre l'intera Primavera, gareggiando e vincendo, ponendo le basi di quella fenomenale "rinascita" che lo porterà poi a diventare l'indimenticabile Campionissimo. Coppi-Nulli-Lazio: il trinomio che nel 1945, in un'Italia ancora spezzata dalla Linea Gotica, sale agli onori della cronaca romana ma che spesso è stato dimenticato, sottovalutando l'importanza di chi concesse al campione piemontese non solo un cartellino, una bici ed una maglia ma anche e soprattutto la fiducia e la speranza. Coppi, sotto la paterna guida di Nulli e l'organizzazione professionale della Polisportiva Lazio, ritrovò se stesso, come uomo e come atleta. Quei giorni meritano di essere rivissuti nel dettaglio perché nella Primavera del 1945 l'Airone volò anche sulle rive del Tevere.

Autori: Fabio Bellisario* - Giampiero Petrucci.

Titolo:             1945
        Una primavera a Roma
 Coppi-Nulli-Società Sportiva Lazio


*Per i pochi che ancora non lo sapessero Fabio Bellisario non esiste, è solo un personaggio immaginario, un astuto e fuorviante nick name callidamente creato da un tizio che in realtà si chiama Arch e che di professione fa il Ministro di Culto di una Dea chiamata Lazio, la divinità che tutti noi amiamo e che lui ama di un amore che è la somma di tutti i nostri messi insieme.
 :D
Non vedo l' ora che arrivi maggio e la presentazione del suo libro per poterlo riabbracciare.
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Panzabianca

Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #1 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 15:45:57 »
meravigliosa notizia che attendevo da tempo.

Arch, per l'invito alla presentazione me basta pure un  "ahò, namo viecce pure te"

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1461
  • Karma: +119/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #2 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 15:57:29 »
 :band1: :band1: :band1: :fans: :fans: :fans: :occasion14: :sciarpaD: :sciarpaD: :sciarpaD: :bike2: :bike2: :bike2: :blob3: :blob3: :blob3:

Grazie.

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16045
  • Karma: +345/-253
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #3 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 16:09:37 »
il Chiappini deve essere il noto titolare del negozio di articoli sportivi, ormai un'istituzione storica del prenestino.
Mi sembra di ricordare una foto di Faustino nel negozio.


Sono storie belle. Purtroppo di Coppi oggi rimane soltanto la leggenda e i ragazzi faticano non poco a rendersi conto
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13924
  • Karma: +446/-390
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #4 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 16:36:35 »
9 gennaio 1945. Fausto Coppi si trova a Caserta,
Ma dai…. se non è una licenza romanzesca è predestinazione pura

Non vedo l' ora che arrivi maggio e la presentazione del suo libro per poterlo riabbracciare.
Condivido
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1461
  • Karma: +119/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #5 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 17:37:25 »
Il 9 gennaio 1945 Edmondo Nulli, Chiappini, il giornalista del CdS Ferrari, il fotografo Martini e un tifoso di Fausto, Ciocci, si recano in visita da Coppi al campo di prigionia RAF di Caserta a bordo dell'Aprilia dello stesso Nulli. A sera Coppi firma il contratto. Nessuna licenza Mago!

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7220
  • Karma: +196/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #6 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 18:26:15 »
"il mondo si divide tra chi è Laziale, e chi ancora non sa di esserlo".
Io un giorno l'ho saputo, ma c'è chi continua a fornirmene ragioni, belle e potentissime.

Arch ti voglio bene.

:band1:
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline Gasco luis veron

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3836
  • Karma: +54/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #7 : Mercoledì 13 Marzo 2019, 18:52:04 »
LA STORIA!

Tanto di cappello agli autori del libro, quindi un tanto di cappello ad Arch!

Comprero' il libro: il piacere di possederlo e di leggerlo, e' un privilegio!

FORZA LAZIO




Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6381
  • Karma: +233/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #8 : Giovedì 14 Marzo 2019, 08:16:09 »
Ma dai…. se non è una licenza romanzesca è predestinazione pura
9 gennaio Mago :D  sennò che momento sublime sarebbe?
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Panzabianca

Re:Un Airone sulle rive del Tevere.
« Risposta #9 : Giovedì 14 Marzo 2019, 08:48:49 »
"il mondo si divide tra chi è Laziale, e chi ancora non sa di esserlo".
Io un giorno l'ho saputo, ma c'è chi continua a fornirmene ragioni, belle e potentissime.

Arch ti voglio bene.

:band1:

bel post, che però è sempre ante