Lazio, Parolo compie 35 anni: gli auguri della societ Lazio, Parolo compie 35 anni: gli auguri della societ -> Oggi c' uncompleanno da festeggiare in casa Lazio,Marco Parolo compie 35 anni. La (...) ---  
Roma - Lazio, probabili formazioni: ci sono Correa e Luis Alberto Roma - Lazio, probabili formazioni: ci sono Correa e Luis Alberto -> PROBABILI FORMAZIONI ROMA - LAZIO - C' solo il campionato. rimasto solo un (...) ---  
Calciomercato Lazio, spunta la pista Eliasson. E su Coentrao... Calciomercato Lazio, spunta la pista Eliasson. E su Coentrao... -> CALCIOMERCATO LAZIO - La societ biancoceleste sonda il terreno per puntellare (...) ---  
Lazio, la probabile formazione in vista del derby Lazio, la probabile formazione in vista del derby -> Il tecnico Inzaghi ha un solo dubbio: Luiz Felipe o Patric in difesa? Il brasiliano favorito. (...) ---  
Roma - Lazio, sar tutto esaurito: 60mila spettatori per il derby Roma - Lazio, sar tutto esaurito: 60mila spettatori per il derby -> Saranno 60 mila spettatori per Roma - Lazio. Si prevede il tutto esaurito per il derby (...) ---  
Calciomercato Lazio, si guarda in Inghilterra: ipotesi Eliasson Calciomercato Lazio, si guarda in Inghilterra: ipotesi Eliasson -> Gennaio ricco di impegni, speranze e pressioni. La Lazio deve combattere per alimentare (...) ---  
Lazio, Lulic: il derby, il ritorno in Nazionale e il rinnovo contrattuale Lazio, Lulic: il derby, il ritorno in Nazionale e il rinnovo contrattuale -> Quando il tifoso della Lazio pensa a Senad Lulic, non pu far a meno di tornare indietro (...) ---  
Lazio, Radu veterano del derby: domani aggancia Piola Lazio, Radu veterano del derby: domani aggancia Piola -> E derby sia. Non c' giocatore, nelle ore che si trascinano inesorabilmente verso il (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 25 gennaio 2020 LaziAlmanacco di sabato 25 gennaio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 25 gennaio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: usciti a zolla alta in pieno psicodramma del Napoli, ora derby! Laziomania: usciti a zolla alta in pieno psicodramma del Napoli, ora derby! -> 37 Per far passare questo Napoli orrendo c' voluto il fortissimo appoggio (...) ---  
De Biasi De Biasi -> Il suo futuro sembra essere alla guida della nazionale iraniana, ma per il momento Gianni (...) ---  
Lazio, Giordano indossa la 9 di Chinaglia (dei Cosmos) Lazio, Giordano indossa la 9 di Chinaglia (dei Cosmos) -> Di Chinaglia stato prima erede, poi dipendente. In ogni caso, in Long John ha sempre (...) ---  
Derby, Oddo Derby, Oddo -> Cinque anni alla Lazio, tanti derby giocati e anche una sigla sul 3-0 del biancoceleste (...) ---  
Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi Serie A TIM | Conferenza stampa mister Inzaghi -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi interverr in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Lazio (...)

Autore Topic: Lazio, un "nuovo" Luis Alberto. Doppietta ed esultanza polemica: il riscatto del Mago  (Letto 109 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20124
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Quattro gol al Parma per riprendere la propria corsa Champions e rilanciarsi in classifica. La Lazio ottiene una vittoria importantissima contro i ducali, trascinata da un Luis Alberto in gran spolvero. Lavoro, dedizione, voglia di risalire la china. El Mago tornato ad incantare l'Olimpico, in una posizione nuova, in un ruolo non propriamente suo. Intelligenza tattica efantasia, le stesse caratteristiche che la scorsa stagione gli avevano permesso di essere letalein una storica annata per la Lazio. Luis Alberto di nuovo l'arma in pi, quello che capace di dare imprevedibilit, di coesistere con i suoi alter ego e di adattarsi alle situazioni. Ha ripreso in mano la bacchetta e ricominciato a dirigere l'orchestra. Come piace a lui. Una doppietta e un assist per mettere tutti a tacere, anche chi in questa stagione lo aveva criticato apertamente.



NUMERI - Luis Alberto non segnava in campionato dal 2 settembre, quando permise alla Lazio di ottenere la prima vittoria stagionale contro il Frosinone. Pi di sei mesi di astinenza, interrotti solamente da un gol all'ApollonLimassol in Europa League il 20 settembre, e da quello al Novara in Coppa Italia il 12 gennaio. I suoi gol erano mancati, ma le sue giocate quelle no. Forse meno appariscenti ma comunque efficaci. Cinque erano stati gli assist vincenti serviti ai suoi compagni, sei se si conta anche quello di oggi che ha permesso a Lulicdi segnare il momentaneo 4-0. Statistiche aggiornate, quella di oggi la terza doppietta da quando veste la maglia della Lazio: prima era successo gi contro Sassuolo e Fiorentina (stagione 2017/2018).



NUOVO LUIS -Numeri diversi, questo si, sicuramente inferiori rispetto a quelli della scorsa stagione. Cos come Milinkovic, anche lui spesso era finito sotto la lente d'ingrandimento per questo. Ma questa un'altra Lazio, che ha mutato pelle nel suo modo di giocare e anche in quello dei suoi interpreti migliori. Meno gol segnati, ma anche una maggiore solidit difensiva. Che piaccia o meno i biancocelesti hanno cambiato volto.Sbagliato fare quindi paragoni con gli anni passati. Luis Alberto ha indietreggiato il suo raggio d'azione di una trentina di metri, si adattato per coesistere in una Lazio tutta fantasia insieme a Milinkovic e Correa. Un periodo d'ambientamento, poi una volta trovata la chiave stata tutta un'altra storia, tanto da togliere la titolarit assoluta anche ad un guerriero come Marco Parolo, uno di quelli a cui Inzaghi difficilmente avrebbe rinunciato.



L'ESULTANZA POLEMICA -Dopo aver risposto sul campo, con i due gol di oggi Luis si sfogato anche a gesti e parole. Prima l'esultanza dedicata a Guido Guerrieri in occasione del primo gol, poi la polemica contro chi lo aveva criticato, dopo la seconda marcatura. "La mia esultanza? Sai, bello fare gol e assist, fa sempre piacere. Qui a Roma, per, sembra che quandogiochi bene e fai gol sei un fenomeno, mentre quando giochi per la squadra - e magari non fai gol e assist, ma realizzi comunque una buona prestazione - sembra che ci sia qualcosa che non va".Parole forti di chi finora si era tenuto tutto dentro continuando a lavorarea testa bassa. Uno sfogo, una liberazione eforse un nuovo inizio anche per chi non se n'era ancora accorto. Ci teneva per a mettere un punto esclamativo. La sua testa ben focalizzatasull'obiettivo, ora non gli resta che portare a termine la sua missione.



         

         

Vai al forum