Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio -> La società biancoceleste dà vita a “Tu non sarai mai sola”, iniziativa che prevede le foto dei (...) ---  
Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ -> Parte da domani, giovedì 4 giugno, il progetto tra la S.S. Lazio ed i tifosi ‘TU NON SARAI MAI (...) ---  
Lazio, Diaconale: “Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio” Lazio, Diaconale: “Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio” -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica per la squadra #TrainingSession | Seduta tattica per la squadra -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Garlini: "Atalanta-Lazio metterà subito in palio punti importanti" Garlini: "Atalanta-Lazio metterà subito in palio punti importanti" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...) ---  
Lazio sotto attacco, ecco gli striscioni dei tifosi: “Il club non si tocca” Lazio sotto attacco, ecco gli striscioni dei tifosi: “Il club non si tocca” -> Scendono in campo i sostenitori biancocelesti: nella notte teli e scritte con il messaggio rivolto (...) ---  
Lazio, corsa scudetto e invidie: “Siamo sotto attacco” Lazio, corsa scudetto e invidie: “Siamo sotto attacco” -> A Formello si ritiene che siano in corso una serie di manovre per danneggiare l’ambiente ROMA (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 03 giugno 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 03 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 03 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Comunicato 02.06.2020 Comunicato 02.06.2020 -> A “Le Iene” rispondiamo che le cause si fanno nei Tribunali e che più di un Tribunale si è già (...) ---  
Lazio, Tare:  Lazio, Tare: "Non vendiamo, ma con Milinkovic valuteremo. Immobile a vita qui” -> Il ds biancoceleste ha parlato di calciomercato e non solo: "Abbiamo prima un sogno, poi penseremo (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di forza e tattica per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di forza e tattica per i biancocelesti -> Seduta mattutina per la Prima Squadra della Capitale che si è ritrovata sul campo ‘Fersini’ del (...) ---  
Comunicato 02.06.2020 Comunicato 02.06.2020 -> Davvero goffo il tentativo de Le Iene di sottrarsi alle proprie responsabilità. Hanno diffuso un (...) ---  
Laziomania: Vai Gasp, dimmi ancora quella di Immobile tuffatore! Laziomania: Vai Gasp, dimmi ancora quella di Immobile tuffatore! -> Raccontami ancora di Immobile tuffatore, Gasp! Ammetto che sono rimasto sorpreso dalla copertura (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 02 giugno 2020 LaziAlmanacco di martedì 02 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 02 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Parolo, “nuovo” jolly Lazio Inzaghi: “Resta un titolare”  (Letto 132 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21643
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Parolo, “nuovo” jolly Lazio Inzaghi: “Resta un titolare”
« : Mercoledì 20 Marzo 2019, 15:19:22 »
www.gazzetta.it



Il centrocampista, sacrificato nelle ultime giornate in nome del modulo fantasia, sarà  utile nel finale di stagione. Il tecnico: "Per me resta titolare"


 La Lazio sfreccia senza il suo maratoneta. È solo un apparente paradosso perché Marco Parolo in panchina deriva come conseguenza del modulo fantasia, che ha rilanciato la squadra di Inzaghi. Così il centrocampista è stato “sacrificato” in nome delle nuove esigenze tattiche. Nelle ultime tre giornate Parolo è partito dalla panchina, trovando spazio in corsa solo nel derby. Considerando la squalifica contro l’Empoli e lo stop per infortunio col Genoa, in pratica non gioca dal 1’, dal 4 febbraio, dalla trasferta di Frosinone. Un vuoto piuttosto ampio per uno che nei quattro precedenti campionati in biancoceleste non è mai sceso sotto le 31 presenze. In questo è a quota 23, ma le prospettive non sembrano incoraggianti in quella direzione. Il modulo fantasia ha precettato posti per gli artisti: Milinkovic, Luis Alberto e Correa hanno trovato un loro equilibrio al servizio della squadra. Non sta incidendo, almeno in modo diretto, la carta d’identità visto che Parolo tra i più anziani del gruppo con i suoi 34 anni. E alla vigilia della gara col Parma lo stesso Simone Inzaghi ha voluto precisare. “Nelle ultime giornate Parolo è stato in panchina, per me resta un titolare. Ha sempre giocato, anche a gara in corso ha dato il suo contributo”. Il tecnico è un grande estimatore del centrocampista lombardo, che dall’inizio della sua avventura alla guida alla Lazio è un riferimento nello spogliatoio.

NUOVE OPPORTUNITA’   —

Sicuramente Parolo sta attraversando questo periodo non entusiasmante sul piano personale con la professionalità e disponibilità alla causa comune che lo hanno sempre contraddistinto. A inizio stagione aveva sperato anche in suo rilancio in azzurro con il ciclo di Mancini. Non lesina entusiasmo ed energie nella sua quotidianità a Formello. Sa che presto sarà di nuovo in pista. Ha alle spalle una lunga gavetta: in Serie A è arrivato a 25 anni. Non è uno che molla. E in questa stagione si è reso utile anche da play, come vice Leiva, o anche da esterno di centrocampo, ampliando il raggio del suo ruolo di interno con licenza di segnare (tre reti il bottino in campionato in aggiunta alle due in Europa League). Nel rush che attende la Lazio sino a fine aprile (8 gare, con il recupero contro l’Udinese e la semifinale di Coppa Italia col Milan) potrà riemergere anche da prezioso jolly di Inzaghi. Per vedersi riconosciuto anche quel prolungamento di contratto (attuale scadenza 2020) che aspetta perché ormai la maglia della Lazio è la sua seconda pelle.

Vai al forum