Francobollo per i 120 anni della S.S. Lazio, da venerdì in vendita nei Lazio Style 1900 Official Store Francobollo per i 120 anni della S.S. Lazio, da venerdì in vendita nei Lazio Style 1900 Official Store -> Un francobollo speciale per un’occasione unica. Per i 120 anni della Società più antica della (...) ---  
#LazioWomen | Di Giammarino: "Adesso ci temono tutte, ma non vogliamo fermarci" #LazioWomen | Di Giammarino: "Adesso ci temono tutte, ma non vogliamo fermarci" -> Virginia Di Giammarino, centrocampista biancoceleste, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Strakosha si scusa:  Lazio, Strakosha si scusa: "Fatto un errore, grazie ai compagni" -> Il portiere biancoceleste, dopo l'uscita sbagliata nel derby contro la Roma che è costata il gol (...) ---  
Lazio, altro odio social per Immobile:  Lazio, altro odio social per Immobile: "Ma non ce l'hai l'elicottero?". La moglie: "Mostri!" -> L'attaccante continua ad essere bersaglio di insulti che vanno oltre lo sfottò. Questa volta è (...) ---  
I RISULTATI DELLA DOMENICA | Vince l’Under 14, un pari per l’U15 I RISULTATI DELLA DOMENICA | Vince l’Under 14, un pari per l’U15 -> Risultati positivi per l’Under 15 e l’Under 14, sconfitte per Under 17 ed Under 16. Questo è stato (...) ---  
Canigiani: "Per Lazio-SPAL promozioni per Under 14 e clienti Sky Extra" Canigiani: "Per Lazio-SPAL promozioni per Under 14 e clienti Sky Extra" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, un giorno di riposo: ansia Correa dopo il derby Lazio, un giorno di riposo: ansia Correa dopo il derby -> Inzaghi ritroverà il gruppo martedì pomeriggio. Occhi puntati sul Tucu, potrebbe fermarsi di nuovo (...) ---  
roma - Lazio, i numeri del match: la peggior partita della stagione roma - Lazio, i numeri del match: la peggior partita della stagione -> Che sfangata, bisogna dirlo. E ricominciare a pedalare. La Lazio soffre, quasi mai è (...) ---  
Serie B | Vittoria preziosa contro la capolista San Marino Academy Serie B | Vittoria preziosa contro la capolista San Marino Academy -> Splendida cornice di pubblico al C.S. "La Borghesiana" per il match clou della prima giornata del (...) ---  
#LazioWomen | Seleman: "Ieri è stato decisivo l'approccio, ora vorranno batterci tutte" #LazioWomen | Seleman: "Ieri è stato decisivo l'approccio, ora vorranno batterci tutte" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio imbattibile da 15 partite. In Europa solo il Liverpool fa meglio Lazio imbattibile da 15 partite. In Europa solo il Liverpool fa meglio -> I ragazzi di Inzaghi non perdono in campionato dal match di fine settembre contro l'Inter. Da lì (...) ---  
Lopez: "Lazio ancora imbattuta, nonostante una giornata no" Lopez: "Lazio ancora imbattuta, nonostante una giornata no" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Laziomania: Qualche santo (o Pau Lopez) tifa Lazio  Laziomania: Qualche santo (o Pau Lopez) tifa Lazio -> Commenta per primo Qualche santo stavolta ha aiutato Inzaghi e i suoi. Il (...) ---  
Roma - Lazio, la Nord e la finta scenografia Roma - Lazio, la Nord e la finta scenografia -> Spettacolo sugli spalti, un po' meno in campo. La domenica della Lazio è stata più o (...) ---  
PAGELLE - Roma - Lazio, Acerbi pareggia col cuore. Radu mura, il centrocampo fatica PAGELLE - Roma - Lazio, Acerbi pareggia col cuore. Radu mura, il centrocampo fatica -> STRAKOSHA 5: O la prendi, o non esci: in quelle situazioni non ci sono altre vie. Sbaglia (...)

Autore Topic: L'altro Cataldi: "La fascia? Un'emozione stupenda"  (Letto 73 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 20163
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
L'altro Cataldi: "La fascia? Un'emozione stupenda"
« : Domenica 24 Marzo 2019, 19:00:28 »
www.gazzetta.it



Il ritorno in biancoceleste, il gol nel derby e l'identità ritrovata: versatilità  a centrocampo e umiltà . Il ruolo di capitano concesso da Radu, come 4 anni fa: "Ero ancora piccolo e c'erano tante cose che potevo e dovevo sbagliare, ora è tutto diverso"


 C’è un nuovo Cataldi. Che gioca a testa alta e lotta su ogni pallone. Corre da interno, ma può muoversi anche in regia. È il centrocampista rigenerato da otto mesi di gestione. Scattati dalla decisione del centrocampista romano di ripartire da zero con la Lazio per non perderla per sempre. Due anni fa, a gennaio, la decisione di andare via: per mettersi in gioco, per cercare più spazio, per non aver intuito nel nuovo corso di Inzaghi la strada per se stesso. Prima col Genoa e poi col Benevento. Due esperienze senza creare nuove basi. Ma solo in apparenza. Dai momenti negativi si può ricominciare. Così a 24 anni Danilo Cataldi è tornato alla casa madre. Un precampionato per mettersi in lista. Senza pretese e con tanta umiltà. Un temperamento che è sbocciato all’altezza di una dimensione inedita per ricoprire più ruoli a centrocampo. Il terzo gol nel derby del 2 marzo ha esaltato la sua riscossa, già però intravista quando in precedenza era stato chiamato in causa.

QUELLA FASCIA NEL DESTINO   —

L’altra domenica, è subentrato nella ripresa a Leiva in regia quando la Lazio doveva governare una vittoria già confezionata, con 4 gol rifilati al Parma prima dell’intervallo. Cataldi da leader. E anche da capitano quando è uscito Lulic, che ha girato la fascia di capitano a Radu nel giorno delle sue 343 gare in biancoceleste che significavano il quarto posto in assoluto fra i fedelissimi, ma il romeno ha smistati i gradi verso Cataldi. Ed è sembrato di tornare indietro di quattro anni. Al 9 marzo 2015 quando in Lazio-Fiorentina capitan Mauri uscì e lasciò la fascia a Radu che però la consegnò al ragazzino della squadra, quello appena arrivato al debutto in A dopo esser stato allevato a Formello. A Cataldi sembrò di sognare. Era già stato capitano di una Lazio, quella Primavera che aveva vinto lo scudetto. Ma avere quella fascia mentre la propria squadra all’Olimpico conquistava un 4-0 che dava il terzo posto era un ben altro. La promessa di un futuro scintillante più vicino che mai. Poi il film si è inceppato. Ma erano stagliati solo i tempi. Troppo in anticipo. Ora il nastro si è riavvolto. "La fascia da capitano? Per me è una responsabilità molto bella, stupendo indossarla. La prima volta mi successe quattro anni fa, ero ancora piccolo e c'erano tante cose che potevo e dovevo sbagliare, ora è tutto diverso. Quando l'ho indossata domenica è stato stupendo", ha detto nei giorni scorsi al premio Anxur biancoceleste, organizzato dal Lazio Club Terracina. Ha il contratto in scadenza. La società di Lotito si sta muovendo per rinnovarlo. Il futuro di Danilo Cataldi sarà nel segno della Lazio. C’è una fascia da capitano nel suo destino biancoceleste.

Vai al forum